owen wilson, biografia, filmografia, galleria fotografica
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

OWEN WILSON

OWEN WILSON
Vero Nome: Owen Cunningham Wilson
Data di nascita: 18/11/1968
Luogo di nascita: Dallas, Texas, Stati Uniti
Altezza: m 1,80

Attore, sceneggiatore e produttore, Owen, il più famoso componente della famiglia Wilson; è nato e cresciuto a Dallas con la madre Laura, fotografa, il padre Robert, pubblicitario della PBS, e i fratelli Andrew, più grande, classe 1964, e Luke, più piccolo, classe 1971, entrambi attori; Andrew ha avuto una piccola parte, tra gli altri, in "CHARLIE'S ANGEL - PIU' CHE MAI", mentre Luke è il carinissimo avvocato del film "LA RIVINCITA DELLE BIONDE", con Reese Whiterspoon.

L'educazione scolastica della nostra brillante star avviene dapprima alla St. Mark Accademy di Austin, dalla quale viene espulso, per proseguire poi alla Thomas Jefferson School; più tardi, nel 1987, si iscrive all'Accademia Militare di Roswell nel New Mexico; termina gli studi presso l'Università di Austin, nel Texas, dove si laurea in Inglese nel 1991. Durante gli studi in questa università, precisamente ad un corso di sceneggiatura, conosce Wes Anderson, oggi considerato dalla critica uno dei registi più promettenti degli ultimi anni; da questo sodalizio nasce la sceneggiatura scritta a quattro mani di "Bottle Rocket", un corto di tredici minuti in bianco e nero interpretato dai tre fratelli Wilson e diretto da Anderson; il corto, dopo la presentazione al Sundance Film Festival del 93, attira l'attenzione del regista James L. Brooks, il quale offre ai ragazzi ben 5,000,000$ per renderlo un lungometraggio; nasce così, nel 1996, il film "BOTTLE ROCKET", in Italia "UN COLPO DA DILETTANTI", diretto dallo stesso regista e interpretato dagli stessi attori ai quali si aggiunge anche James Caan (New York, classe 1939, attore affermatosi negli anni '70 grazie a parti spesso drammatiche e ricche di spessore psicologico).

La strada è ancora lunga ma, dopo essersi trasferito a Los Angeles con i fratelli e Anderson, il bel volto di Owen C. inizia ad apparire in numerose produzioni per il grande schermo; nel 1998 lo troviamo nel cast del film di Michael Bay "ARMAGEDDON", che tratta di un gruppo di trivellatori guidati da Harry S. Stamper/BRUCE WILLIS impegnati in una missione spaziale per salvare il mondo dalla minaccia di un meteorite; chi non ricorda le battute del simpatico ed entusiasta, biondissimo cowboy Oscar Choi, recordman di multe per divieto di sosta (56 multe in 7 stati), che Grace Stamper/Liv Tyler definisce "un po' fuori di testa"?
Nello stesso anno scrive, produce ed interpreta "RUSHMORE", per la regia di Wes Anderson, ambientato in gran parte all'interno della St. John's High. Il 1999 è l'anno in cui prende parte ad un pilot della Fox di 30 minuti, scritto da Dan Harmon e Rob Schrab e diretto da Ben Stiller, intitolato "Heat Vision and Jack", il protagonista è Jack Black, mentre Wilson presta la sua voce alla motocicletta parlante Heat Vision.
Sempre nel '99 lo troviamo nell'horror di Jan de Bont "HAUNTING - PRESENZE", al fianco di LIAM NEESON e Catherine Zeta-Jones; nel film, il quale parla di una casa infestata da fantasmi di bambini sfruttati e poi uccisi, Owen interpreta lo sfortunato Luke Sanderson dal carattere cinico e freddo.
2000, il nostro ottiene una piccola parte in "TI PRESENTO I MIEI": qui è Kevin Rawley, l'odioso e smielato falegname che realizza il gazebo in legno per il matrimonio di Debby, lo stesso gazebo a cui l'imbranato Greg Fockter/Ben Stiller appicca il fuoco; in questo ruolo lo ritroveremo anche nel 2005 nel sequel del film, ovvero "MI PRESENTI I TUOI?".
Arriviamo al 2001 quando scrive, produce ed interpreta "I TENENBAUM", per la regia dell'amico Wes Anderson; la parte che Owen si ritaglia non è quella di uno dei componenti della famiglia Tenenbaum, dove invece troviamo il fratello Luke, ma di Elijah "Eli" Cash, drogato cronico, vicino di casa della stramba famiglia, dallo stile di cowboy super-kitsch. Nello stesso anno lo troviamo protagonista, nel ruolo del tenente Chris Burnett, pilota americano abbattuto durante un volo di ricognizione in Bosnia e braccato dai nemici per alcune foto segrete, nel film di John Moore "DIETRO LE LINEE NEMICHE".

Il film che ha attribuito maggior successo a Wilson è però "STARSKY & HUTCH", ispirato all'omonima e amatissima serie televisiva creata da William Blinn nel 1975; in esso interpreta Ken "Hutch" Hutchinson -parte che nel serial anni '70 era di David Soul- spalla di David Starsky/Ben Stiller; i due simpatici poliziotti un po' improbabili, scorazzano qua e là a bordo di una Ford Gran Torino del '75, cercando di risolvere un caso grazie alla collaborazione di Huggy Bear, interpretato dal famoso rapper Snoop Dogg. Nel film, che gli fruttò ben 10,000,000$, Owen/Hutch dà sfoggio anche delle sue doti canore cantando la canzone "Don't give up on us baby", la quale era stata portata in cima alle classifiche musicali da David Soul.
Arriviamo all'attualità, il 2005 è l'anno di "2 SINGLE A NOZZE - WEDDING CRASHERS"; in esso troviamo la coppia Wilson/Vaughn che interpretano rispettivamente gli amici John Beckwith e Jeremy Kline; nella pellicola essi non hanno in comune solo il lavoro ma anche una passione: intrufolarsi ai matrimoni per conoscere belle ragazze; fila tutto liscio finché un giorno Amore bussa alla loro porta...

Gli ultimi lavori del 2006 sono "YOU, ME AND DUPREE", il quale racconta la vita di una coppia sposata (MATT DILLON e Kate Hudson) alle prese con un ospite invadente, interpretato dal nostro Owen; e l'ultimo lungometraggio animato 3D realizzato dagli studi Pixar di John Lasseter ("TOY STORY", 1995; "A BUG'S LIFE", 1998) "CARS - MOTORI RUGGENTI", in esso dà la voce a Saetta McQueen, giovane macchina da corsa alle prime armi ma con un futuro promettente che, durante un viaggio che ha come destinazione un'importante gara, si smarrisce nella cittadina di Radior Springs sulla rinomata Route 66; qui farà nuove amicizie, a partire da Sally, una Porsche del 2002, il Dottor Hudson, una Hudson Hornet del 1951, Carl Attrezzi, un carro attrezzi del soccorso stradale e tanti altri. Purtroppo in Italia il film è doppiato da Massimiliano Manfredi (Roma, classe 1969, tra i più rappresentativi nomi della 5° generazione del doppiaggio) e quindi non potremo sentire la voce di Owen.
Tra i progetti futuri troviamo la trasposizione cinematografica del telefilm "DALLAS", probabilmente nel ruolo di Bobby Ewing, interpretato in origine da Patrick Duffy, e nel film "UNA NOTTE AL MUSEO", tratto dal libro per bambini di Milian Trenc, il quale narra le bizzarre avventure di Larry Daley/Ben Stiller guardiano notturno di un museo di New York che ogni notte vede prender vita cowboy alti poco più di tre pollici, uno di questi è Owen Wilson, statue di cera, gladiatori romani, e così via.

CURIOSITA'

Owen ha antenati irlandesi.

Attualmente vive a Santa Monica, California, a pochi isolati dalla spiaggia.

E' mancino e, come Andrew e Luke, non fuma.

Si è rotto il naso innumerevoli volte, anche a causa di una testata di un suo compagno di scuola e, al college, giocando a football. Si è tagliato il mento, cucito puntualmente con dei punti, durante la lavorazione del film "HAUNTING - PRESENZE", nella scena in cui Luke, il suo personaggio, attacca il quadro di Hugh Crane con una candela.

Ha un tatuaggio a forma di trifoglio con dentro scritto "Luck" - "fortuna".

Ha un cane di nome Garcia che lo segue in ogni set.

Ama andare sullo skateboard e giocare a ping pong. E' un grande fan di Willie Nelson (classe 1933, leggenda vivente della musica country; ha interpretato Zio Jesse nel film "HAZZARD", uscito nel 2005;).

I giornalisti definiscono Owen una persona discreta, per nulla appariscente e molto riflessiva.

Un quotidiano di Dallas lo definì "riccioli d'oro", dal canto suo Owen giura di non tingersi i capelli.

Compare nel video musicale della canzone "Start the commotion" dei The Wiseguys.

Dalla collaborazione con l'amico Ben Stiller nascono ben nove film: "IL ROMPISCATOLE" del 1996, "PERMANENT MIDNIGHT" del 1998, "HEAT VISION AND JACK" pilot del 1999, "TI PRESENTO I MIEI" del 2000, "ZOOLANDER" del 2001, "I TENENBAUM" del 2001, "STARSKY E HUTCH" del 2004, "MI PRESENTI I TUOI" del 2004, "UNA NOTTE AL MUSEO" in fase di produzione.

La commedia "RUSHMORE" è stata inserita da numerosi critici nella classifica dei primi dieci del 1999.

Nel 2001 Owen e Wes ebbero una nomination all'Oscar per la sceneggiatura del film "I TENENBAUM"; quest'ultimo fu definito anche "il film migliore dell'anno" dal New York Times.

Nel 2004 fu nominato "Stoner of the year" dal High Times Magazine.

Guadagna un secchiello d'oro agli MTV Movie Awards del 2004 nella categoria "Miglior Bacio", Owen Wilson, Carmen Electra e Amy Smart in "STARSKY E HUTCH".

Il film "WEDDING CRASHERS - 2 SINGLE A NOZZE" guadagna ben 3 secchielli d'oro agli MTV Movie Awards del 2006: miglior film, miglior gruppo di attori (Vince Vaughn e Owen Wilson) e miglior attrice debuttante (Isla Fisher).

Era tra i presentatori dell'ultima edizione degli Accademy Awards - la 78esima - insieme a HILARY SWANK (2 volte premio Oscar per "MILLION DOLLAR BABY" nel 2004 e per "BOYS DON'T CRY" nel 1999), Jamie Foxx (Premio oscar per "RAY" nel 2005) e Morgan Freeman (Premio Oscar per "MILLION DOLLAR BABY" nel 2004); c'è da chiedersi che cosa facesse tra tanti premi Oscar... Magari il prossimo andrà a lui?

Voci di corridoio sostengono che Robert Luketic, regista designato per la trasposizione cinematografica di "DALLAS", abbia rinunciato a girare il film per disaccordi con la produzione per la scelta del cast; il regista si era scagliato contro la scelta di Owen Wilson e Shirley MacLaine in particolare.

Per quanto riguarda i numerosi flirt, Owen attribuisce la maggior parte della sua fortuna con le donne all'età e alla notorietà. Tra le sue conquiste c'è da segnalare Demi Moore (ex signora Willis, oggi signora Kutcher), Winona Ryder, Gina Gershon (attrice), Carolina Cerisola (ballerina di salsa), Sheryl Crowe (cantante e attrice conosciuta sul set del film "THE MINUS MAN"); da inizio giugno 2006 si rumoreggia che il nostro rubacuori abbia trafitto il cuore della bella e giovane Francesca, nipote della stilista Donatella Versace.
Sostiene che le lamentele delle sue fidanzate sono come quelle dei suoi professori "l'impegno non è all'altezza del potenziale".

FILMOGRAFIA PRODUTTORE

1997 - QUALCOSA E' CAMBIATO - Produttore associato
1998 - RUSHMORE - Produttore esecutivo
2001 - I TENENBAUM - Produttore esecutivo
2006 - TU, IO E DUPREE - Produttore associato

FILMOGRAFIA SCENEGGIATORE

1994 - BOTTLE ROCKET
1996 - UN COLPO DA DILETTANTI
1998 - RUSHMORE
2001 - I TENENBAUM

FILMOGRAFIA

1993 - BOTTLE ROCKET regia di Wes Anderson
1996 - IL ROMPISCATOLE regia di Ben Stiller
1998 - PERMANENT MIDNIGHT regia di David Veloz
1998 - RUSHMORE regia di Wes Anderson
1999 - PILOT HEAT VISION AND JACK regia di Ben Stiller
1999 - THE MINUS MAN regia di Hampton Fancher
1999 - LA COLAZIONE DEI CAMPIONI regia di Alan Rudolph
2003 - THE BIG BOUNCE - BRIVIDO BIONDO regia di George Armitage
2005 - THE WENDELL BACKER STORY regia di Andrew e LUKE WILSON
2006 - CARS - MOTORI RUGGENTI
1996 - UN COLPO DA DILETTANTI regia di Wes Anderson
1997 - ANACONDA regia di Luis Llosa
1998 - ARMAGEDDON regia di Michael Bay
1999 - HAUNTING - PRESENZE regia di Jan de Bont
2000 - TI PRESENTO I MIEI regia di Jay Roach
2000 - PALLOTTOLE CINESI regia di Tom Dey
2001 - DIETRO LE LINEE NEMICHE - BEHIND ENEMY LINES regia di John Moore
2001 - I TENENBAUM regia di Wes Anderson
2001 - ZOOLANDER regia di Ben Stiller
2002 - I SPY - LE SPIE regia di Betty Thomas
2003 - DUE CAVALIERI A LONDRA regia di David Dobkin
2004 - BRIVIDO BIONDO regia di George Armitage
2004 - STARSKY & HUTCH regia di Todd Phillips
2004 - IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI (2005) regia di Frank Coraci
2004 - MI PRESENTI I TUOI? regia di Jay Roach
2004 - LE AVVENTURE ACQUATICHE DI STEVE ZISSOU regia di Wes Anderson
2005 - 2 SINGLE A NOZZE - WEDDING CRASHERS regia di David Dobkin
2006 - TU, IO E DUPREE regia di Anthony Russo, Joe Russo
2008 - DRILLBIT TAYLOR regia di Steven Brill
2008 - IL TRENO PER IL DARJEELING regia di Wes Anderson
2008 - IO & MARLEY regia di David Frankel
2009 - UNA NOTTE AL MUSEO 2 - LA FUGA regia di Shawn Levy
2010 - SANSONE regia di Tom Dey
2011 - VI PRESENTO I NOSTRI regia di Paul Weitz
2010 - COME LO SAI regia di James L. Brooks
2011 - LIBERA USCITA - UNA SETTIMANA SENZA REGOLE regia di Bobby Farrelly, Peter Farrelly
2011 - CARS 2 regia di Brad Lewis, John Lasseter
2011 - MIDNIGHT IN PARIS regia di Woody Allen
2011 - UN ANNO DA LEONI regia di David Frankel
2013 - GLI STAGISTI regia di Shawn Levy
2013 - FREE BIRDS - TACCHINI IN FUGA regia di Jimmy Hayward
2014 - GRAND BUDAPEST HOTEL regia di Wes Anderson
2013 - ARE YOU HERE regia di Matthew Weiner
2014 - UNA NOTTE AL MUSEO 3 - IL SEGRETO DEL FARAONE regia di Shawn Levy
2014 - VIZIO DI FORMA regia di Paul Thomas Anderson
2015 - NO ESCAPE: COLPO DI STATO regia di John Erick Dowdle
2014 - TUTTO PUO' ACCADERE A BROADWAY regia di Peter Bogdanovich
2016 - ZOOLANDER 2 regia di Ben Stiller
2016 - MASTERMINDS - I GENI DELLA TRUFFA regia di Jared Hess

Clicca il nome del film per visualizzarne la scheda

Galleria Fotografica


Biografia a cura di Anjelik - ultimo aggiornamento 10/01/2007

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959968 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net