robert redford, biografia, filmografia, galleria fotografica
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ROBERT REDFORD

ROBERT REDFORD
Vero Nome: Charles Robert Redford Jr.
Data di nascita: 18/08/1937
Luogo di nascita: Santa Monica - California - USA
Altezza m 1,78

Impegnato ed anticonformista, da sempre icona della bellezza virile, ma anche esempio di una recitazione sommessa, sottile, quasi intimistica, che in alcuni momenti sa virare verso l'autoironia o sul nostalgico; ma sempre coerente con i suoi ideali, che sono da sempre, quelli di un uomo che ha preferito la solitudine ai clamori dello show-business hollywoodiano, di un uomo che ha saputo conciliare impegno sociale e difesa delle libertÓ e dei valori pi¨ genuini della societÓ americana, con l'aspirazione di poter lavorare libero dai condizionamenti e dalle pressioni economiche che accompagnano le normali produzioni commerciali.
Questo Ŕ Robert Redford, un uomo pi¨ che un divo, che ha costruito la sua carriera in modo 'inverso' rispetto al classico iter hollywoodiano, ma che, nonostante tutto, Ŕ diventato uno degli attori pi¨ famoso di tutti i tempi.

Dalla California, dove Ŕ nato nel 1937, ai Canyon del remoto Utah, dove ha concretizzato il suo sogno culturale e politico, fondando il 'Sundance Institute', un centro per la ricerca cinematografica e la valorizzazione del cinema indipendente; nonchŔ il Sundance Film Festival, vetrina del cinema indipendente americano.

Figlio di Charles Robert Sr., contabile impiegato alla Standard Oil, e di Martha Redford, morta nel 1955, Charles Robert Jr. fin da giovane dimostra un carattere irrequieto e anticonvenzionale.
E' piuttosto incostante nello studio, e riesce ad entrare all'UniversitÓ del Colorado pi¨ per meriti sportivi, che di studio.
Ottimo giocatore di baseball, perse ben presto la passione per lo sport, fino al punto di arrivare alle partite fuori forma, ed una volta persino ubriaco, facendo perdere alla sua squadra il torneo al quale partecipava, finendo cosý, per essere cacciato fuori squadra e fuori dall'UniversitÓ.

Deciso a tutti i costi a realizzare il suo sogno di diventare scenografo e pittore, per un anno si dedica a questa seconda attivitÓ, e dopo un periodo di duro lavora a Los Angeles, con i soldi accumulati, intraprende un viaggio in Europa, per frequentare una scuola d'arte a Parigi.
In realtÓ la sua irrequietezza lo porta a vagare da un posto all'altro, spostandosi spesso in autostop, rimediando un pasto di tanto in tanto e dormendo negli ostelli per la giovent¨. Alla fine arriva a Firenze dove lavora nello studio di un pittore.
Le sue doti in questa arte non emergono, e quando capisce di essere arrivato alla fine di questa esperienza, decide di tornare a Los Angeles.

Il 12 settembre del 1958, all'etÓ di 21 anni, si sposa con Lola Jean Van Wagenon, conosciuta dopo il ritorno in patria. Il matrimonio durerÓ 27 anni, avranno 4 figli, e si concluderÓ con il divorzio nel 1985.

Su incoraggiamento della moglie, si trasferisca a New York per studiare pittura al Pratt Institute, ma in realtÓ finisce per frequentare un corso di recitazione all'American Academy of Dramatic Arts, ed Ŕ proprio un suo insegnante che un giorno gli procura un piccolo ruolo in una produzione di Tall Story a Broadway.

Il debutto nel cinema arriva nel 1962, dopo aver fatto varie esperienze in serial televisivi, come "Alfred Hitchcock presenta...", e "Ai confini della realta'".
Alla pellicola d'esordio "CACCIA DI GUERRA", fa seguito, nel '66, il drammatico "LA CACCIA", di Artur Penn, in cui, a fianco di MARLON BRANDO e Jane Fonda, e coerentemente alle sue idee in puro stile antimaccartista, Ŕ un giovane evaso la cui caccia scatena le tensioni nascoste in una cittadina del Texas.
Nello stesso anno ottiene grande successo in "QUESTA RAGAZZA E' DI TUTTI", di Sydney Pollack, con Natalie Wood, da un lavoro di Tennessee Williams.
Nel '67 il successo diventa veramente planetario con la commedia, tratta da un soggetto di Neil Jordan, "A PIEDI NUDI NEL PARCO", ancora con Jane Fonda.

Da questo momento in poi la sua carriera Ŕ tutta in discesa, inanella un successo dietro l'altro, tratteggiando una serie memorabile di personaggi, rimasti per sempre impressi nella memoria e nel cuore degli spettatori.

Comincia con il western "UCCIDERO' WILLIE KID" e il suo Christopher Cooper, sceriffo pi¨ amico degli indiani che dei bianchi della sua comunitÓ; segue il drammatico "BUTCH CASSIDY", dove il suo Sundance Kid e il BUTCH CASSIDY dell'altrettanto leggendario PAUL NEWMAN, riflettono la voglia di libertÓ e lo spirito di ribellione che, in quel momento, agitavano i giovani di mezzo mondo.
Impossibile dimenticare il Jeremiah Johnson di "CORVO ROSSO NON AVRAI IL MIO SCALPO", di Sydney Pollack, che ama la vita libera e selvaggia in armonia con la natura; o il Bill McKay de "IL CANDIDATO", che affronta questioni politiche contemporanee; oppure Hubbel Gardner che in "COME ERAVAMO", ritorna sul tema e sulle conseguenze del maccartismo a Hollywood, insieme al tradimento degli ideali roosveltiani.
Cosý come resteranno indimenticabili: Johnny Hooker, abile e raffinato imbroglione, in combutta ancora con PAUL NEWMAN in "LA STANGATA"; Joe Turner, innocuo dipendente dei servizi segreti americani in "I TRE GIORNI DEL CONDOR"; Bob Woodward, che in "TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE", insieme al Carl Bernstein di DUSTIN HOFFMAN, giornalisti d'assalto, fanno esplodere il caso Watergate; Henry BRUBAKER, impegnato e coraggioso direttore carcerario, che in "BRUBAKER" denuncia le inumane condizioni carcerarie e la corruzione dei dipendenti; Denis Finch-Hatton, avventuriero inglese e amante della scrittrice Karen Blixen in "LA MIA AFRICA"; Jack Weil, giocatore professionista, che in "HAVANA", innamorato della moglie del capo della resistenza al dittatore Batista, prende coscienza degli ideali rivoluzionari; Tom Booker, guaritore dell''anima' dei cavalli, in "L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI".

Tra questi Ŕ doveroso menzionare, per importanza e significato: "LO SPAVALDO" ('70); "IL GRANDE GATSBY" ('74); "IL TEMERARIO" ('75); "QUELL'ULTIMO PONTE" ('77), "IL CAVALIERE ELETTRICO" ('79); "IL MIGLIORE" ('84); "PERICOLOSAMENTE INSIEME" ('86); "I SIGNORI DELLA TRUFFA" ('92); "QUALCOSA DI PERSONALE" ('96).
Un discorso a parte merita il film di Adrian Lyne "PROPOSTA INDECENTE", che molti considerano una incredibile caduta di stile, ma che ha riempito le sale di tutto il mondo.
Nel 2001 torna, come sempre puntuale e carismatico, a recitare in due film di grande successo: "IL CASTELLO" e "SPY GAME". Nel primo, accanto all'astro emergente Mark Ruffalo, Ŕ un generale detenuto in un carcere di massima sicurezza, alla guida di una rivolta contro il malvagio e corrotto direttore; nel secondo, dove confronta la sua matura avvenenza con quella pi¨ fresca di BRAD PITT, Ŕ un agente della CIA alla vigilia del pensionamento, che organizza una fulminea opera di salvataggio del giovane collega, catturato in Cina.

Nel 1980 Redford ha diretto il suo primo film, "GENTE COMUNE", dimostrando subito grande coerenza, rigore stilistico e fedeltÓ ai suoi principi morali, tanto da restare esente dalla vanitÓ comune agli attori-registi, di dirigere se stessi, lasciandosi tentare solo alla sua quinta regia, "L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI". Gli altri lavori che lo vedono dietro la cinepresa sono: "MILAGRO" ('87), sul tema della difesa e salvaguardia ambientale; "IN MEZZO SCORRE IL FIUME" ('92), celebrazione dei miti familiari, religiosi ed ecologisti; "QUIZ SHOW" ('94), atto d'accusa contro lo strapotere e le manipolazioni della TV; "LA LEGGENDA DI BAGGER VANCE" ('00), esaltazione dello sport come antitodo alle devastazione della vita e della guerra.

Nella sua carriera notiamo che, curiosamente, come attore ha ricevuto solo una nomination agli Oscar, nel 1974 per "LA STANGATA", vincendo invece il premio come miglior regista al suo primo film, "Gente comune", nel 1981. Ha ricevuto invece diversi Golden Globe come attore dell'anno nel 1975, 1977, 1978; inoltre ha ricevuto il premio alla carriera dallo Screen Actors Guild nel 1996.

La parte di Sundance Kid in "Bucht Cassidy" era stata offerta prima a PAUL NEWMAN, poi a MARLON BRANDO e infine a WARREN BEATTY, Ŕ stato il regista George Roy Hill a volere a tutti i costi Redford.
I diritti del libro, da cui Ŕ stato tratto "TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE" sono stati acquistati da Redford per 450 mila dollari, prima dello scoppio del caso Watergate.
Come produttore, o facendo valere il proprio potere di star affermata, si Ŕ fortemente impegnato per la realizzazione di "Il Candidato" e "BRUBAKER"; Redforf, invece, si Ŕ sempre rifiutato di interpretare film di fantascienza, horror e fantasy.

FILMOGRAFIA REGISTA

1980 - Gente Comune
1987 - Milagro
1992 - IN MEZZO SCORRE IL FIUME
1994 - Quiz Show
1998 - L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI
2000 - LA LEGGENDA DI BAGGER VANCE

FILMOGRAFIA

1960 - The Iceman Cometh (film TV) regia di Sidney Lumet
1962 - Caccia di guerra regia di Denis Sanders
1965 - Situazione disperata ma non seria regia di Gotfried Reinhardt
1965 - Lo strano mondo di Daiys Clover
1969 - Gli spericolati regia di Michael Ritchie
1970 - Lo spavaldo regia di Sidney J. Furie
1972 - La pietra che scotta regia di Peter Yates
1972 - Corvo rosso non avrai il mio scalpo regia di Sydney Pollack
1972 - Il candidato regia di Michael Ritchie
1975 - Il temerario regia di George Roy Hill
1977 - Quell'ultimo ponte regia di Richard Attenborough
1979 - Il cavaliere elettrico regia di Sydney Pollack
1986 - Pericolosamente insieme regia di Ivan Reitman
1996 - Qualcosa di personale regia di Jon Avnet
1955 - ALFRED HITCHCOCK PRESENTA - STAGIONE 1 regia di Alfred Hitchcock, Robert Stevenson, Don Weis, Justus Addiss, Francis Cockrell, James Neilson, Robert Stevens, altri
1961 - AI CONFINI DELLA REALTA' - STAGIONE 3 regia di Montgomery Pittman, Boris Sagal, Lamont Johnson, David Greene, John Brahm, Robert Ellis Miller, altri
1961 - ALFRED HITCHCOCK PRESENTA - STAGIONE 7 regia di Alfred Hitchcock, Boris Sagal, Leonard Horn, altri
1961 - CACCIA DI GUERRA regia di Denis Sanders
1965 - SITUAZIONE DISPERATA, MA NON SERIA regia di Gottfried Reinhardt
1965 - LO STRANO MONDO DI DAISY CLOVER regia di Robert Mulligan
1966 - QUESTA RAGAZZA E' DI TUTTI regia di Sydney Pollack
1966 - LA CACCIA regia di Arthur Penn
1967 - A PIEDI NUDI NEL PARCO regia di Gene Saks
1968 - BUTCH CASSIDY regia di George Roy Hill
1969 - UCCIDERO' WILLIE KID regia di Abraham Polonsky
1969 - GLI SPERICOLATI regia di Michael Ritchie
1972 - IL CANDIDATO regia di Michael Ritchie
1972 - LA PIETRA CHE SCOTTA regia di Peter Yates
1972 - CORVO ROSSO NON AVRAI IL MIO SCALPO! regia di Sydney Pollack
1973 - COME ERAVAMO regia di Sydney Pollack
1973 - LA STANGATA regia di George Roy Hill
1974 - IL GRANDE GATSBY (1974) regia di Jack Clayton
1975 - IL TEMERARIO (1975) regia di George Roy Hill
1975 - I TRE GIORNI DEL CONDOR regia di Sydney Pollack
1976 - TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE regia di Alan J. Pakula
1977 - QUELL'ULTIMO PONTE regia di Richard Attenborough
1979 - IL CAVALIERE ELETTRICO regia di Sydney Pollack
1979 - BRUBAKER regia di Stuart Rosenberg
1984 - IL MIGLIORE regia di Barry Levinson
1986 - PERICOLOSAMENTE INSIEME regia di Ivan Reitman
1986 - LA MIA AFRICA regia di Sydney Pollack
1990 - HAVANA regia di Sydney Pollack
1992 - I SIGNORI DELLA TRUFFA regia di Phil Alden Robinson
1993 - PROPOSTA INDECENTE regia di Adrian Lyne
1996 - QUALCOSA DI PERSONALE regia di Jon Avnet
1998 - L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI regia di Robert Redford
2001 - SPY GAME regia di Tony Scott
2001 - IL CASTELLO regia di Rod Lurie
2004 - IN OSTAGGIO regia di Pieter Jan Brugge
2005 - IL VENTO DEL PERDONO regia di Lasse Hallstr÷m
2006 - LA TELA DI CARLOTTA regia di Gary Winick
2007 - LEONI PER AGNELLI regia di Robert Redford
2012 - LA REGOLA DEL SILENZIO - THE COMPANY YOU KEEP regia di Robert Redford
2014 - CAPTAIN AMERICA - THE WINTER SOLDIER regia di Anthony Russo, Joe Russo
2015 - A SPASSO NEL BOSCO regia di Ken Kwapis
2015 - TRUTH - IL PREZZO DELLA VERITA' regia di James Vanderbilt
2016 - IL DRAGO INVISIBILE regia di David Lowery

Clicca il nome del film per visualizzarne la scheda

Galleria Fotografica


Biografia a cura di Mimmot - ultimo aggiornamento 23/11/2004

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2night47 metri7 minuti dopo mezzanotte
 T
a casa nostra (2017)acqua di marzoadorabile nemicaalamar
 R T
alcolista
 HOT
alien: covenant
 T
altin in citta'annabelle 2aspettando il rebaby bossbaywatchbesetmentbolshoi babylonboston - caccia all'uomobugs (2017)chirurgo ribelle
 NEW
civilta' perdutacodice unlockedcorniche kennedycuori puridue uomini, quattro donne e una mucca depressae se mi comprassi una sedia?east endescape roomfamiglia all'improvviso - istruzioni non incluse
 T
fast and furious 8fortunata
 NEW
girotondogold - la grande truffa
 T
guardiani della galassia vol. 2i figli della notte (2016)i peggioriil crimine non va in pensioneil giardino degli artisti: l'impressionismo americanoil mondo di mezzoindizi di felicita'insospettabili sospettiio danzero'it comes at night
 T
king arthur - il potere della spada
 T
la guerra dei cafonila mummia (2017)la notte che mia madre ammazzo' mio padrela ragazza dei miei sognila tenerezzal'accabadoralady macbethl'amore criminalelasciami per semprele cose che verrannole donne e il desideriole verita'l'eccezione alla regolaliberel'uomo che non cambio' la storiamaradonapolimaria per roma
 NEW
metro manilamexico! un cinema alla riscossamilano in the cage - the moviemiss sloanemonster trucksmy italymystic gamenailsnervenessuno ci puo' giudicarenocedicocco il piccolo dragonoi eravamoorecchieparigi puo' attendere
 NEW
parliamo delle mie donnepirati dei caraibi: la vendetta di salazarqualcosa di troppoquando un padrequello che so di leirichard - missione africa
 NEW
robert doisneau - la lente delle meravigliesasha e il polo nordscappa - get outsicilian ghost storysieranevadasognare e' viveresole cuore amoresong to songsulla via latteatannatavolo 19teen star academythe beatles: sgt. pepper & beyond
 T
the circlethe dinner
 NEW
the habit of beautythe space between (2017)this beautiful fantastic
 NEW
transformers 5: l'ultimo cavalieretutti a casa - inside movimento 5 stelletutto quello che vuoiun appuntamento per la sposauna doppia verita'una gita a romauna settimana e un giornouna vita, une viewhitney (2017)wilson (2017)wonder woman (2017)

956984 commenti su 37393 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net