Recensione biancaneve e il cacciatore regia di Rupert Sanders USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione biancaneve e il cacciatore (2012)

Voto Visitatori:   5,58 / 10 (120 voti)5,58Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BIANCANEVE E IL CACCIATORE

Immagine tratta dal film BIANCANEVE E IL CACCIATORE

Immagine tratta dal film BIANCANEVE E IL CACCIATORE

Immagine tratta dal film BIANCANEVE E IL CACCIATORE

Immagine tratta dal film BIANCANEVE E IL CACCIATORE

Immagine tratta dal film BIANCANEVE E IL CACCIATORE
 

La malvagia Regina Ravennah (Charlize Theron) deve uccidere giovani donne per mantenere intatta la sua bellezza, mentre la legittima erede al trono Biancaneve (Kristen Stewart) è rinchiusa nella torre più alta del castello. Ravennah scopre che l'unico modo per rimanere giovane per sempre è uccidere proprio Biancaneve, che nasconde il potere di spezzare l'incantesimo che la mantiene giovane. Biancaneve riesce però a scappare e Ravennah ingaggia un riluttante Cacciatore (Chris Hemsworth) per inseguirla nella foresta incantata, dove i suoi poteri non hanno effetto. Il Cacciatore decide però di allearsi con Biancaneve e detronizzare Ravennah. Ai due si aggiungono otto nani fuorilegge e quel che resta dell'esercito fuggito dal castello quando Ravennah prese il potere uccidendo il Re, padre di Biancaneve. Tra i pochi rimasti fedeli al Re c'è anche William (Sam Claflin), infallibile arciere ed amico di infanzia di Biancaneve, fino a quel momento ignaro del fatto che Biancaneve fosse ancora viva. La battaglia finale è alle porte, ma la Regina uccide Biancaneve con una mela avvelenata... Basterà un bacio per svegliarla in tempo per guidare l'esercito contro Ravennah?

Gli archetipi mitici hanno la forza di rinnovarsi per riproporsi in epoche e culture diverse. Se "Biancaneve e i Sette Nani" di Walt Disney (1937) è e resta la versione "ufficiale" del ventesimo secolo, c'è ancora tempo per assegnare lo scettro del ventunesimo. Solo quest'anno, in un vero e proprio clima di revival (o assenza di originalità che dir si voglia), ben tre adattamenti della fiaba dei Fratelli Grimm sono comparsi proponendo altrettante varianti moderne della figura di Biancaneve: dopo la serie "Once Upon a Time" e la variazione "soap" del "Mirror Mirror" di Tarsem Singh, è la volta di "Biancaneve e il Cacciatore" di Rupert Sanders, che rielabora la vicenda in salsa teen/fantasy. Tratto comune a tutte e tre le iterazioni del personaggio, il non essere più una indifesa innocente alla mercé della Regina Cattiva, bensì una figura risoluta ed indipendente, in grado di combattere - anche fisicamente - per ciò in cui crede. Un modello di donna certamente più adatto a risuonare nell'animo del pubblico femminile contemporaneo. Anni di femminismo e battaglie sociali non lasciano impermeabili neppure i luoghi comuni delle fiabe, ed è giusto così.

Scorrendo i nomi del cast, sorge più di un sospetto che obiettivo non dichiarato della produzione fosse quello di capitalizzare sulla base di due dei franchise più remunerativi degli ultimi anni, ovvero "Twilight" e la Marvel, sfruttando il comune denominatore del fantasy, che ormai da genere si sta trasformando in plot device, e nascondendo il tutto dietro il casting di un'attrice di prima fascia come Charlize Theron. Se Chris Hemsworth nei panni del Cacciatore deve solo passare dal martello (di Thor) all'ascia e optare per una diversa sfumatura di biondo nei capelli, a Kristen Stewart tocca il beffardo compito di essere la più bella del reame; in un reame in cui Charlize Theron è - in teoria - la seconda più bella. La sospensione dell'incredulità dello spettatore è messa a durissima prova, ma lo sforzo viene ricompensato: il lavoro registico di Rupert Sanders è notevole, certamente sopra la media, considerato il target. L'impianto visivo del film e certi effetti speciali sono decisamente il punto di forza dell'opera, che soffre invece una sceneggiatura scadente, con troppi personaggi e troppi passaggi narrativi irrisolti (uno su tutti: i poteri taumaturgici di Biancaneve e la sua connessione con lo spirito della Foresta) o confusi (l'ambientazione fantasy/cattolica si poteva forse evitare).

Mentre molti (troppi) elementi della trama sono presi in prestito da altre opere e certe scene omaggiano (copiano) film anche recenti, seppur mai in maniera fastidiosa e quasi in un piacevole gioco di citazioni con lo spettatore, si soffre terribilmente per il livello infimo dei dialoghi. Tre sceneggiatori non sono infatti bastati non solo ad evitare evidenti plot hole (ormai consuetudine per tutti questi film di mere pretese commerciali) ed illogicità narrative, ma anche e soprattutto scambi di battute ai limiti del teatro dell'assurdo. E' sorprendente (forse neanche più tanto, ormai) pensare che certe sceneggiature vengano scritte, approvate e recitate senza che nessuno riesca a porre rimedio o si chieda se non sia possibile, per una volta, coniugare la qualità alla vendibilità di un prodotto, e dispiace vedere come un'opera che avrebbe tutte le carte in regola per diventare un punto di riferimento del genere rimanga nel limbo dell'aurea mediocritas a causa di leggerezze evitabilissime.

Nonostante ciò, "Biancaneve e il Cacciatore" è una piacevole versione della fiaba, che riesce ad incontrare il gusto di diverse tipologie di spettatori (purché non esigenti), mentre le teenager orfane di vampiri e licantropi possono dividersi in team-Cacciatore e team-William, i loro accompagnatori possono godersi richiami fantasy ed effetti speciali e i cinefili possono sfidarsi a rintracciare echi e citazioni da "La storia infinita" ad Harry Potter, da Indiana Jones a "Le Cronache Di Narnia", passando per "Principessa Mononoke" e la trilogia del Signore degli Anelli (chi scrive ha colto citazioni da tutti e tre gli episodi).

L'immancabile triangolo sentimentale che Kristen Stewart si porta in dote (non solo da "Twilight" ma anche da "Aventureland") verrà sviluppato nei sequel, mentre il lato action è servito da diverse scene di battaglia in apertura e chiusura del film. Purtroppo la Stewart condivide con il suo compagno di fortune crepuscolari Robert Pattinson un'assoluta monotonia espressiva, una totale assenza di dinamica emotiva, perennemente incastrata in un'espressione al confine tra l'annoiato e l'infastidito che rende ancor più difficile non parteggiare per la splendida regina cattiva di Charlize Theron, che fa quel che può (e non è poco) per dare profondità ad un personaggio scritto male, una regina più depressa che cattiva, più bipolare che terribile.

Com'è giusto che sia, i Nani - che in questa versione sono otto, come in "Once Upon A Time" - rubano la scena quando sono chiamati in causa. Otto attori inglesi, tra cui Toby Jones, Ian McShane, Ray Winstone e Nick Frost, interpretano Nani divertenti e fieri, sorta di incrocio tra Hobbit e Nani tolkeniani e certamente elevano la qualità del film. Chris Hemsworth ricicla la sua interpretazione di Thor in un altro contesto, dando vita ad un personaggio tutto sommato piacevole, per quanto stereotipato, confermando tutti i suoi limiti recitativi e confinando forse definitivamente la sua carriera a ruoli da muscoloso ed indomito antieroe.

In ultima analisi, "Biancaneve e il Cacciatore" è un film decentemente autoconsistente nonostante l'evidente progettazione in più capitoli, realizzato con cura e sicuramente piacevole nonostante evidenti difetti. E' certamente un popcorn movie, ma di ottima fattura, qualità sempre più rara.

Commenta la recensione di BIANCANEVE E IL CACCIATORE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 18/07/2012 17.37.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a mollo
 NEW
a spasso con willya un metro da teafter (2019)alexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morteanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorillabe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful boy (2018)beautiful thingsben is backbene ma non benissimobentornato presidentebenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodybook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeebutterfly (2019)cafarnaocalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcaptive statecartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverà la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocato
 NEW
cyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono iodinosaurs (2018)dolceromadomani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostodumbo (2019)ed e' subito seraescape room (2019)ex-otago - siamo come genovafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutoghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgo home - a casa loro
 NEW
gordon & paddy e il mistero delle nocciolegreen bookhellboy (2019)hepta. sette stadi d'amorehighwaymen - l'ultima imboscataholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggianti
 NEW
il campione (2019)il carillonil castello di vetroil coraggio della verita (2018)
 HOT
il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil museo del prado. la corte delle meraviglieil primo reil professore cambia scuolail professore e il pazzo
 NEW
il ragazzo che diventera' reil ritorno di mary poppinsil testimone invisibileil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familykarenina & ikurskkusama: infinityla befana vien di notte
 HOT
la casa di jackla conseguenzala donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flight
 NEW
la llorona: le lacrime del malela mia seconda volta
 R
la notte dei 12 annila notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietrala promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyland
 NEW
le invisibilil'educazione di reyl'eroel'esorcismo di hannah graceliberolikemebackl'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslo spietatolontano da quil'uomo che compro' la lunal'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrol'uomo fedelem.i.a. - la cattiva ragazza della musica
 NEW
ma cosa ci dice il cervellomacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereomomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnelle tue mani (2018)nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanoinon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notoro verde - c'era una volta in colombiaovunque proteggimiparlami di tepeppermint - l'angelo della vendettapet sematarypeterloopiercingquello che i social non dicono - the cleanersquello che veramente importarabidralph spacca internet
 NEW
rapiscimiremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ricordi?ride (2018)roma (2018)santiago, italiasara e marti - il filmscappo a casase la strada potesse parlarese son roseshazam!sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe haunting of sharon tatethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe prodigy - il figlio del malethe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a venezia
 NEW
torna a casa, jimi!tramonto (2018)tre voltitriple frontiertutte le mie nottitutto liscioun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffaliun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causaun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawonder parkwunderkammer - le stanze della meraviglia

986942 commenti su 41136 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net