caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi Chiudi finestra

IL MESTIERE DELLE ARMI regia di Ermanno Olmi

Nascondi tutte le risposte
Visualizza tutte le risposte
JoJo     3 / 10  05/11/2005 12:34:55Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Semplicemente orribile: un film vuoto d'ogni tipo di narrazione, d'una fragilità immensa ed assolutamente privo di senso. L'asettica asciuttezza, la pressoché totale assenza d'un qualunque tipo di filo conduttore, fanno risultare questo film più piatto e noioso d'un documentario. Vi sono poi nella ricostruzione scenografica alcuni errori abbastanza palesi, quali ad esempio le scrostature alle pareti sugli affreschi e le decorazioni consunte dal tempo (nel 1500 già in quelle condizioni? Auguri...), attori spaesati che sembrano chiedersi cosa ci facciano (Sergio Grammatico in testa a tutti da' una prova assolutamente pessima). Ermanno Olmi forse voleva ripetere l'esperienza kubrickiana di Barry Lyndon, dove tutto è un dipinto continuo, ma la vacuità latente ammazza qualunque possibilità di fruizione. L'ultima mezz'ora, poi, è assolutamente insostenibile: la noia assale lo spettatore che vien quasi spinto a deridere lo slancio pateticamente agiografico (la scena dell'operazione alla gamba è d'una semplicistica irrealtà a dir poco delittuosa per un'opera di tal fatta) in cui si lancia il regista.
Sono pochissimi i pregi di questo film, quali la scelta del silenzio d'atmosfera (questo sì assolutamente realistico) ed il pallido tentativo (ma che giunge alfin ad essere basato su stereotipi e citazioni abbastanza posticce di Machiavelli) di render l'idea del cambiamento della concezione della guerra (sempre più influenzata dalla politica a dispetto dell'etica), ma sono decisamente schiacciati dall'enormità dei difetti. Un film d'una pesantezza unica, alla quale però non va ad accompagnarsi nessuna profondità di pensiero, nessuno stimolo alla riflessione o all'analisi, nessun invito alla comprensione degli eventi e delle loro dinamiche.
In parole povere: indicibilmente noioso.
martina74  05/11/2005 14:36:48Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
...
JoJo  05/11/2005 15:02:14Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Se tu giudichi 'sta ciofeca "appassionante nel suo incedere" non è mica colpa mia...
martina74  05/11/2005 15:17:21Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Se tu ti aggrappi agli affreschi già rovinati per peggiorare il voto al film non è colpa mia... dovevano ridipingerli in colori sgargianti per compiacere la tua vista, e poi rovinarli di nuovo?
JoJo  05/11/2005 15:34:47Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Io m'aggrappo alla nullità della trama ed al fatto che questo film non comunichi assolutamente NIENTE né a livello intellettuale né a livello emotivo. A parte gli sbadigli, ovviamente.
Quelli degli affreschi sono dettagli che, in un film che vuole essere realista, saltano maggiormente all'occhio e sono maggior nota di biasimo, ma comunque questo film fa semplicemente schifo nel suo complesso, non per via dei particolari.
martina74  12/11/2005 12:39:42Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Fa schifo a te... irrispettoso!
JoJo  12/11/2005 12:46:57Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
No, fa schifo e basta... conformista!
JoJo  05/11/2005 15:10:13Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
P.S.: ci sono un po' di voti plurimi dati da gente con lo stesso nick da cancellare...
Invia una mail all'autore del commento cash  05/11/2005 14:06:16Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
non ti avevo detto di lasciar stare sta ******* e vedere allucinazione perversa?
JoJo  05/11/2005 15:01:29Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Questo non ho scelto io di vederlo, me l'hanno fatto vedere a lezione come "esempio di opera di divulgazione storica". Ho preferito decisamente il Luigi XIV di Rossellini.
frine2  10/01/2006 22:53:04Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Se l'hai visto a lezione, è comprensibile che non ti sia andato giù.
Per curiosità: era una lezione scolastica o universitaria?