caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi Chiudi finestra

AD ASTRA regia di James Gray

Nascondi tutte le risposte
Visualizza tutte le risposte
Mauro@Lanari     3 / 10  03/10/2019 20:39:57Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Ben poco d'aggiungere a quanto già stato detto e scritto. L'aporia d'una seduta psicoanalitica ben riuscita e "Heart of Loneliness", Conrad o Coppola dall'odissea nello spazio interiore a quella nello spazio profondo, fr'Antonioni, Tarkovskij e Malick. Cambia la conclusione: invece di "The horror! The horror!", "The boredom! The boredom!". Forse metafisicamente più appropriato, ma in questo caso totalmente involontario.
E i rover lunari attaccati dai pirati? "Mad Max"
E il ripescaggio (la riesumazione) di Liv Tayler? "Armageddon" (nel medesimo ruolo)
E il nome del personaggio interpretato dalla Taylor? La nuova "Eve"
E il mayday lanciato dalla stazione spaziale di ricerca biomedica norvegese, da molti percepito com'un inserto posticcio rispetto alla storia? Cosa non si escogita pur di mostrare di nuovo assieme una scimmia e un astronauta
Contento per il flop d'incassi

(Mauro Lanari)
Invia una mail all'autore del commento kowalsky  04/10/2019 01:16:07Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Non sono rimasto deluso nell'insieme, ma abbiamo condiviso alcune perplessità
Mauro@Lanari  04/10/2019 01:33:44Nuova risposta dalla tua ultima visita » Rispondi
Ciao kova