acque del sud regia di Howard Hawks USA 1944
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

acque del sud (1944)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ACQUE DEL SUD

Titolo Originale: TO HAVE AND HAVE NOT

RegiaHoward Hawks

InterpretiHoagy Carmichael, Humphrey Bogart, Lauren Bacall, Walter Brennan

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 1944
Generedrammatico
Al cinema nell'Ottobre 1944

•  Altri film di Howard Hawks

Trama del film Acque del sud

Siamo in Martinica, colonia francese, nel 1940. Dopo la sconfitta subita dai Tedeschi, l'isola Ŕ governata dai rappresentanti di Vichy. Membri della Resistenza organizzano una spedizione con l'obiettivo di liberare un loro compagno detenuto nel paese. Per questo hanno bisogno della collaborazione di un "esterno", individuato in un americano, Harry, proprietario di un peschereccio...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,45 / 10 (11 voti)7,45Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Acque del sud, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  15/12/2019 23:49:45
   6½ / 10
Ho sicuramente apprezzato altri lavori di Howard Hawks ma questo film ha una sua importanza cinematografica perche segna il debutto di una stella di Hollywood (Lauren Bacall) che sul set conoscera' il suo futuro ed eterno marito.
Pellicola anche salvata dal carisma di Bogart, un ruolo cucito addosso a lui.

Goldust  @  22/07/2019 15:48:43
   7½ / 10
Il primo e migliore adattamento del romanzo "Avere o non avere" di Ernest Hemingway, anche se va detto è il meno fedele al racconto originario. Atmosfere e personaggi contano più di una storia che ha molte analogie con il celeberrimo "Casablanca", oltre ad essere stata girata in tempo di guerra per scopi propagandistici comunque ben mimetizzati. Prima di arrivare all'accomodante finale c'è modo di ammirare il carisma e l'umanità di Bogart, la sensuale sfrontatezza della debuttante Bacall, i viscidi tranelli da sbirro del funzionario di Vichy, la spavalderia dei dialoghi - che sopperiscono spesso e volentieri alla staticità dell'azione. E la solita, consueta eleganza di tocco del maestro Hawks, che ripropone in altre vesti temi a lui cari come la battaglia tra i sessi, l'amicizia virile, il coraggio come dote fondamentale dell'uomo.

DogDayAfternoon  @  05/05/2015 15:31:31
   5½ / 10
Non ho mai letto nulla di Hemingway, messo sempre sull'avviso da giudizi poco entusiasmanti da parte di amici e conoscenti. E dopo aver visto questo film la voglia di avvicinarmi all'autore è ancora meno (ma in realtà non c'è proprio mai stata). Una storia confusa, senza capo né coda, né un minimo di attrattiva. Idem per i personaggi, non fosse per Bogart e la Bacall non sarei mai arrivato fino alla fine. Ogni tanto qualche bel scambio di battute, ma resta comunque troppo poco.

Quello che resta è "solamente" la bellezza nel vedere Humphrey Bogart recitare.

bm_91  @  20/03/2013 14:44:34
   8 / 10
Il binomio Bogart-Bacall è sempre garanzia di successo, ovviamente anche in questo film, il primo della loro collaborazione, la coppia non si smentisce.
Meglio però Il Grande Sonno.
In ogni caso è un classico che non si può perdere...se non altro per ammirare la Bacall, che insegna a Bogey a fischiare!

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  30/07/2011 10:12:26
   9 / 10
Uno dei migliori film di Howard Hawks, ben sceneggiato da William Faulkner, in cui risaltano, oltre alle splendide ambientazioni della Martinica, velate leggiadramente dal b/n e da una buona fotografia, le straordinarie interpretazioni di Humphrey Bogart, elegante ed imperturbabile, nelle vesti dell'avventuriero Harry "Steve" Morgan, e di Lauren Bacall, incantevole e seducente compatriota dei partigiani locali.
Regia di Hawls lineare e precisa in ogni cambio di inquadratura o di ripresa; montaggio eccellente; musiche di sottofondo col pianoforte intriganti e malinconiche; e prove attoriali grandiose.
I duetti tra Bogart e la Bacall sono meravigliosi e la sequenza in barca della ricognizione sull'isola è carica di suspance e di azione (veramente magistrale).

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  29/07/2011 00:06:52
   7 / 10
Grande film, regia inconfondibile, set leggendario giacché decretò l'incontro tra Bogey e la Bacall, una delle coppie, nella vita e sullo schermo, più salde e incontrastabili della storia del cinema. Eppure "Acque del sud" mi ha lasciato freddo e distaccato, come se la storia (tratta da Heminghway e sceneggiata da Faulkner!) non foss'altro che un semplice canovaccio in cui si muovono dei caratteri un tantino stereotipati. Noir, avventura, sentimento, non trovano mai un amalgama compatto, il film sembra narrativamente abbandonato a se stesso. Sarà per il doppiaggio rifatto, sarà per la colonna sonora posticcia, fatto sta che non mi ha colpito come speravo. Resta un esempio di cinema classico d'atmosfera, con grandi interpreti e qualche momento ben piazzato (l'interrogatorio alla Bacall, meravigliosa e strafottente femme fatale).

dave89  @  30/05/2011 22:52:36
   9½ / 10
stupendo film. grandissimi gli attori principali.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  16/10/2008 23:22:51
   6 / 10
Minorissimo di Howard Hawks per il quale non ho voglia di spendere due parole in più. Me lo sentivo, non avevo nessun affiatamento con il titolo italiano. Simile a "Casablanca" di Curtiz, che pure gli preferisco(e già non ne vado matto), si salva solo per i dialoghi e la coppia Bogart-Bacall. Sceneggiatura evasiva.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento Giordano Biagio  @  17/01/2008 16:34:27
   7½ / 10
Film di grande intensità drammatica, la geniale regia rende tutto così scorrevole da lasciar stupiti. Grandi interpretazioni, tensioni a non finire.
Un film che non dà tregua allo spettatore impedendogli di pensare a favore di una forte identificazione nell'azione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  26/02/2007 00:00:42
   7 / 10
Qualcosa, di "acque del Sud" non funziona completamente, per quanto il film abbia la capacità singolare di attirare con il suo pathos e di relegarsi, giustamente, nel novero dei classici del cinema.
Non è che lo script di Hemingwai fosse tra i suoi migliori ma da "avere e non avere" Micheal Curtiz trasse un film disilluso e amaro, davvero splendido, e superiore anche al film di Hawks.
Incerto tra dramma noir e melò il film purtroppo affonda nella vaghezza, come se il regista non avesse il controllo totale della vicenda e delle sfumature che invece Curtiz è riuscito, cinque anni dopo, a raccontare.
E se dovessi strappare un 10 che probabilmente lo merita, non sarebbe nei riguardi di Bogey o del sempre straordinario Hawks (memorabile comunque il finale) ma davanti all'algida bellezza di Lauren Bacall: è proprio vero che il carisma di questo film minore si rispecchia interamente sul volto sublime di questa ineffabile magnifica attrice (e donna)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  18/10/2006 17:13:55
   8½ / 10
Film di propaganda tratto da Hemingway.
Non è poi molto diverso da "Casablanca" diretto da Michael Curtiz 2 anni prima, però rimane sempre un affascinante film di avventure, caratterizzato dai dialoghi sempre superbi del maestro Howard Hawks.

E' sicuramente un minore nella carriera del regista : Hawks fece in quegli anni anche un altro film di propaganda, "Arcipelago in fiamme", decisamente un capolavoro.
Comunque questo film è famoso perchè fu il primo film di Bogart con Hawks (e quello successivo sarà "Il grande sonno" nel '46).

E sopratutto è famoso perchè fu il film in cui Bogart incontrò l'esordiente e meravigliosa Lauren Baccall che poi sposò.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010802 commenti su 44483 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net