alice nelle citta' regia di Wim Wenders Germania 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

alice nelle citta' (1973)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ALICE NELLE CITTA'

Titolo Originale: ALICE IN DEN STÄDTEN

RegiaWim Wenders

InterpretiRüdiger Vogler, Yella Rottländer, Liza Kreuzer, Eda Kochl

Durata: h 1.50
NazionalitàGermania 1973
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 1973

•  Altri film di Wim Wenders

Trama del film Alice nelle citta'

Felix Winter rientra in Germania dagli Stati Uniti, senza il reportage che doveva realizzare, ma solo con un pacco di foto Polaroid. All'aeroporto si vede affidare la figlia di una sua connazionale, che promette di raggiungerli in patria qualche giorno più tardi. L'uomo e la bambina incominciano così un viaggio (la madre nel frattempo non dà più notizie di sé) alla ricerca della casa della nonna. Intanto la polizia è riuscita a rintracciare la donna.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,63 / 10 (8 voti)8,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Alice nelle citta', 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Dick  @  06/09/2014 17:10:11
   8½ / 10
Un film fatto di sensazioni visive, di immagini, di contemplazione, di riflessione sul mondo. Magico, poetico, ritratto da una grande fotografia in bianco e nero.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/09/2013 12:34:00
   8½ / 10
Questo film di Wenders è un road-movie magico! Uno dei migliori film del regista.
Conosciamo il nostro protagonista che ci sembra un fotografo, in realta' è uno scrittore che non sa trovare la storia giusta da consegnare al suo editore. E poi lei, Alice. Una ragazzina senza padre alla ricerca della Nonna.
Ovviamente per entrambi sara' un viaggio chiarificatore che gli fara' trovare la strada giusta, a chi qualcosa da scrivere e a chi un Padre mai avuto.
Il tutto gestito da una regia leggera e armoniosa.
Splendido.

Oskarsson88  @  27/12/2012 18:38:19
   8 / 10
molto bello questo film di Wenders, alienato e alienante pieno di solitudine e malinconia. La storia di un'anima persa e solitaria e quella di Alice, una bambina, che si ritrova una madre piuttosto irresponsabile. Questa sarà frutto di viaggio per entrambi. Belle anche le critiche alla società (specialmente quella sulla tv)

Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  25/02/2010 17:57:20
   10 / 10
Wenders, da giovane (alla sua quarta opera cinematografica), firma quello che resta uno dei vertici della sua produzione.
E’ un film baciato dalla grazia della leggerezza.
Contiene - in modo del tutto naturale, fluido e senza schematismi - i temi e le suggestioni dei suoi film a venire - di cui tanti, troppi (specie da quasi venti anni a questa parte), non sono del tutto riusciti, e spesso tornano ad affrontare gli argomenti cari al regista in modo forzato e non altrettanto fluido che in questo Alice nelle città. La sovrapposizione di ciò che si intende vedere a ciò che la realtà ci mostra per davvero; il rigetto della strutturazione tradizionale di una narrazione di “finzione” rispetto a un modo di raccontare che sia fluido come il corso della vita; la standardizzazione dei paesaggi, dei modi di vedere, dei modi di vivere, nell’Europa della seconda metà del ‘900; la dialettica fra Europa e Stati Uniti quanto a costumi e modi di vita, così come strutture narrative e cinematografiche.

Wenders, senza schemi, espone in modo sensibile, attraverso la dilatazione ipnotica e la sospensione del tempo narrativo, il concetto dello “smarrirsi per ritrovarsi”. L’aprirsi della vita a nuove dimensioni del quotidiano, la scoperta della realtà proprio in una dimensione di “tempo perso” (“perso” rispetto a un’esistenza pianificata e apparentemente “direzionata”, rivolta a un obiettivo): queste le suggestioni portanti del delizioso pellegrinaggio di un giovane scrittore in crisi in compagnia di una bambina che cerca la casa della nonna. I temi (e i tempi) di Wenders si sposano bene al motivo del viaggio e agli stilemi del road movie.
Fuori dal programmato si aprono spazi, si intessono relazioni inusitate – e si reimposta lo sguardo. Chi prima non sapeva come raccontare, e si limitava a constatare che le proprie foto non riproducevano mai esattamente l’oggetto che era stato visto, adesso potrà raccontare la propria storia.
Lo stesso motivo musicale (poche note di chitarra), reiterato ipnoticamente per tutta la durata del film, sottolinea silenzi e raccoglimenti intimisti, dilatando i momenti e aprendo a una dimensione dell’anima, uno spiraglio metafisico sospeso. Attraverso quelle note sospese, tutto il film scivola in profondità, rispetto alla realtà esterna, che scorre costantemente al di sopra, distratta rispetto alla possibilità di auscultare il senso più profondo che le cose rivelano quando si recupera con esse un intimo contatto.
Più volte Wenders ribadirà questo concetto, declinandolo in decine di modi diversi, mai più con questa levità e questa purezza.

DarkRareMirko  @  16/08/2009 18:40:17
   9½ / 10
Altro memorabile film di viaggio del primo Wenders, praticamente sullo stesso piano de Nel corso del tempo.

Lento ma non noioso, elegantemente primitivo nel suo bianco/nero, è un film che si distingue per i suoi memorabili attori e per la colonna sonora degna di un Rumble fish, anche se un pò meno bella.

Finale rassicurante, ottima la regia di Wenders per un film diverso dal solito.

Ottime anche le caratterizzazioni dei personaggi, in primis quella della bambina.

The Monia 84  @  18/02/2008 17:09:54
   9 / 10
L'Alice tedesca creata da Wenders e interpretata da Yella Rottländer è uno dei personaggi femminili più belli rappresentati sul grande schermo: vivace e matura nonostante i soli 9 anni. Alice nelle città è dunque da considerare un vero e proprio road movie dell’anima, un peregrinare ininterrotto alla ricerca della purezza e della fiducia smarrita in se stessi e nel mondo.
Il mio Wenders preferito.

benzo24  @  22/09/2007 12:40:51
   6½ / 10
uno dei primi wenders che ho visto, molto interessante, ma il suo stile non era ancora maturo.

addicted  @  18/09/2007 16:41:10
   9 / 10
Wim Wenders è discontinuo. Ha realizzato alcuni film molto belli, ma a mio parere ha pure commesso alcuni gravi passi falsi.
"Alice nelle città" è uno dei suoi film migliori e ai miei occhi acquista un valore anche più elevato perchè è stato uno dei primi film che ho visto al "mitico" Azzurro Scipioni di Roma, favoloso cineclub con le poltrone degli aeroplani al posto dei seggiolini, dove da adolescente ho imparato ad amare il cinema.
Non credo che esista una copia doppiata, quindi si può vedere solo in lingua originale con i sottotitoli. Il buio della sala. Un bellissimo bianco e nero. Il fascino del tedesco. Il suono in presa diretta. Con i ricordi provo ancora le sensazioni di quelle serate, in cui vedevi anche due o tre film diversi di seguito.
Bel film e bei ricordi. Grazie al cineclub e a Wim Wenders!!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in france
 NEW
alla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989911 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net