alice nelle citta' regia di Wim Wenders Germania 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

alice nelle citta' (1973)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ALICE NELLE CITTA'

Titolo Originale: ALICE IN DEN STÄDTEN

RegiaWim Wenders

InterpretiRüdiger Vogler, Yella Rottländer, Liza Kreuzer, Eda Kochl

Durata: h 1.50
NazionalitàGermania 1973
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 1973

•  Altri film di Wim Wenders

Trama del film Alice nelle citta'

Felix Winter rientra in Germania dagli Stati Uniti, senza il reportage che doveva realizzare, ma solo con un pacco di foto Polaroid. All'aeroporto si vede affidare la figlia di una sua connazionale, che promette di raggiungerli in patria qualche giorno più tardi. L'uomo e la bambina incominciano così un viaggio (la madre nel frattempo non dà più notizie di sé) alla ricerca della casa della nonna. Intanto la polizia è riuscita a rintracciare la donna.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,63 / 10 (8 voti)8,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Alice nelle citta', 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Dick  @  06/09/2014 17:10:11
   8½ / 10
Un film fatto di sensazioni visive, di immagini, di contemplazione, di riflessione sul mondo. Magico, poetico, ritratto da una grande fotografia in bianco e nero.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/09/2013 12:34:00
   8½ / 10
Questo film di Wenders è un road-movie magico! Uno dei migliori film del regista.
Conosciamo il nostro protagonista che ci sembra un fotografo, in realta' è uno scrittore che non sa trovare la storia giusta da consegnare al suo editore. E poi lei, Alice. Una ragazzina senza padre alla ricerca della Nonna.
Ovviamente per entrambi sara' un viaggio chiarificatore che gli fara' trovare la strada giusta, a chi qualcosa da scrivere e a chi un Padre mai avuto.
Il tutto gestito da una regia leggera e armoniosa.
Splendido.

Oskarsson88  @  27/12/2012 18:38:19
   8 / 10
molto bello questo film di Wenders, alienato e alienante pieno di solitudine e malinconia. La storia di un'anima persa e solitaria e quella di Alice, una bambina, che si ritrova una madre piuttosto irresponsabile. Questa sarà frutto di viaggio per entrambi. Belle anche le critiche alla società (specialmente quella sulla tv)

Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  25/02/2010 17:57:20
   10 / 10
Wenders, da giovane (alla sua quarta opera cinematografica), firma quello che resta uno dei vertici della sua produzione.
E’ un film baciato dalla grazia della leggerezza.
Contiene - in modo del tutto naturale, fluido e senza schematismi - i temi e le suggestioni dei suoi film a venire - di cui tanti, troppi (specie da quasi venti anni a questa parte), non sono del tutto riusciti, e spesso tornano ad affrontare gli argomenti cari al regista in modo forzato e non altrettanto fluido che in questo Alice nelle città. La sovrapposizione di ciò che si intende vedere a ciò che la realtà ci mostra per davvero; il rigetto della strutturazione tradizionale di una narrazione di “finzione” rispetto a un modo di raccontare che sia fluido come il corso della vita; la standardizzazione dei paesaggi, dei modi di vedere, dei modi di vivere, nell’Europa della seconda metà del ‘900; la dialettica fra Europa e Stati Uniti quanto a costumi e modi di vita, così come strutture narrative e cinematografiche.

Wenders, senza schemi, espone in modo sensibile, attraverso la dilatazione ipnotica e la sospensione del tempo narrativo, il concetto dello “smarrirsi per ritrovarsi”. L’aprirsi della vita a nuove dimensioni del quotidiano, la scoperta della realtà proprio in una dimensione di “tempo perso” (“perso” rispetto a un’esistenza pianificata e apparentemente “direzionata”, rivolta a un obiettivo): queste le suggestioni portanti del delizioso pellegrinaggio di un giovane scrittore in crisi in compagnia di una bambina che cerca la casa della nonna. I temi (e i tempi) di Wenders si sposano bene al motivo del viaggio e agli stilemi del road movie.
Fuori dal programmato si aprono spazi, si intessono relazioni inusitate – e si reimposta lo sguardo. Chi prima non sapeva come raccontare, e si limitava a constatare che le proprie foto non riproducevano mai esattamente l’oggetto che era stato visto, adesso potrà raccontare la propria storia.
Lo stesso motivo musicale (poche note di chitarra), reiterato ipnoticamente per tutta la durata del film, sottolinea silenzi e raccoglimenti intimisti, dilatando i momenti e aprendo a una dimensione dell’anima, uno spiraglio metafisico sospeso. Attraverso quelle note sospese, tutto il film scivola in profondità, rispetto alla realtà esterna, che scorre costantemente al di sopra, distratta rispetto alla possibilità di auscultare il senso più profondo che le cose rivelano quando si recupera con esse un intimo contatto.
Più volte Wenders ribadirà questo concetto, declinandolo in decine di modi diversi, mai più con questa levità e questa purezza.

DarkRareMirko  @  16/08/2009 18:40:17
   9½ / 10
Altro memorabile film di viaggio del primo Wenders, praticamente sullo stesso piano de Nel corso del tempo.

Lento ma non noioso, elegantemente primitivo nel suo bianco/nero, è un film che si distingue per i suoi memorabili attori e per la colonna sonora degna di un Rumble fish, anche se un pò meno bella.

Finale rassicurante, ottima la regia di Wenders per un film diverso dal solito.

Ottime anche le caratterizzazioni dei personaggi, in primis quella della bambina.

The Monia 84  @  18/02/2008 17:09:54
   9 / 10
L'Alice tedesca creata da Wenders e interpretata da Yella Rottländer è uno dei personaggi femminili più belli rappresentati sul grande schermo: vivace e matura nonostante i soli 9 anni. Alice nelle città è dunque da considerare un vero e proprio road movie dell’anima, un peregrinare ininterrotto alla ricerca della purezza e della fiducia smarrita in se stessi e nel mondo.
Il mio Wenders preferito.

benzo24  @  22/09/2007 12:40:51
   6½ / 10
uno dei primi wenders che ho visto, molto interessante, ma il suo stile non era ancora maturo.

addicted  @  18/09/2007 16:41:10
   9 / 10
Wim Wenders è discontinuo. Ha realizzato alcuni film molto belli, ma a mio parere ha pure commesso alcuni gravi passi falsi.
"Alice nelle città" è uno dei suoi film migliori e ai miei occhi acquista un valore anche più elevato perchè è stato uno dei primi film che ho visto al "mitico" Azzurro Scipioni di Roma, favoloso cineclub con le poltrone degli aeroplani al posto dei seggiolini, dove da adolescente ho imparato ad amare il cinema.
Non credo che esista una copia doppiata, quindi si può vedere solo in lingua originale con i sottotitoli. Il buio della sala. Un bellissimo bianco e nero. Il fascino del tedesco. Il suono in presa diretta. Con i ricordi provo ancora le sensazioni di quelle serate, in cui vedevi anche due o tre film diversi di seguito.
Bel film e bei ricordi. Grazie al cineclub e a Wim Wenders!!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenattraverso i miei occhibabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatideep - un'avventura in fondo al maredelphinediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioermitage - il potere dell'artefellini fine maifiebre australfigli del setfinche' morte non ci separi (2019)fulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogloria mundigrazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminaleil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil segreto della minierail signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesle ragazze di wall streetles chevaux voyageursl'eta' giovanelife as a b-movie: piero vivarellilight of my lifelingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'mademoisellemadre (2019)maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremoffiemondo sexymosulmotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)parthenonpavarottipelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarise mi vuoi benesearching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognoterminator - destino oscurothanks!the burnt orange heresythe diverthe gallows act iithe great green wallthe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreun monde plus granduna canzone per mio padreverdictvicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkweathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

994175 commenti su 42355 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net