aparecidos regia di Paco Cabezas Argentina, Spagna, Svezia 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

aparecidos (2007)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film APARECIDOS

Titolo Originale: APARECIDOS

RegiaPaco Cabezas

InterpretiRuth Díaz, Javier Pereira, Leonora Balcarce, Héctor Bidonde, Paco Cabezas

Durata: h 1.46
NazionalitàArgentina, Spagna, Svezia 2007
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2007

•  Altri film di Paco Cabezas

Trama del film Aparecidos

Malena e Pablo sono sorella e fratello e insieme stanno facendo un viaggio in Argetina. Una notte scoprono un diario che contiene i dettagli di alcuni efferati crimini compiuti venti anni prima. La stessa notte il passato e il presente sembrano attorcigliarsi e i due fratelli sembrano assistere alle torture e all'omicidio di una famiglia, che avvengono nello stesso modo in cui sono descritti nel diario...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,63 / 10 (8 voti)6,63Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Aparecidos, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

pinhead88  @  25/08/2013 13:42:18
   3 / 10
A differenza dell'entusiasmo provato da altri utenti, a me il film ha lasciato molto perplesso.
Un inizio abbastanza promettente che in seguito si trasforma in un'accozzaglia di assurdità che mi hanno infastidito non poco.
Impossibile specificare tutte le scene idiote del film, quasi ogni singolo fotogramma è imbarazzante, per non parlare poi della continua espressione da ebete del protagonista, una faccia da pirla come davvero se ne vedono poche in giro, una caratteristica che mi ha infastidito ancora di più.
La storia sarà pure originale, colma di messaggi di denuncia, ma risulta confusa e nauseante per la totale illogicità e idiozia.
Si salva soltanto la Dìaz, che da sola riesce a reggere tutto il film.

speXia  @  26/01/2013 11:09:42
   6½ / 10
Non male questo APARECIDOS (bellissimo titolo a mio parere), anche se mi aspettavo qualcosina di più vedendo la media.

E' una ghost story originale e abbastanza interessante, però, a dispetto della locandina e delle pubblicità che lo ritengono terrificante, è decisamente meno horror di quanto sembra. APARECIDOS è in realtà un semplice thriller a tinte sovrannaturali, che nasconde un lato molto drammatico.

Il ritmo è lento ma il film si lascia sempre seguire, peccato che qualche passaggio qua e là l'abbia trovato leggermente confuso. La sceneggiatura, perciò, è buona, ma non esente da un paio difettucci (comunque di poco conto).

Fotografia nella norma, attori bravi, buone musiche.

Tutta la parte finale è molto bella, specie quando arrivano le classiche soluzioni al mistero: per me è la parte migliore del film, che per il resto non era mai troppo coinvolgente.

Alla fine APARECIDOS è un film che si lascia vedere senza mai eccellere, ma riflettendo sulla storia, rimangono dubbi piccoli ma anche abbastanza importanti per il corretto "funzionamento" della trama.
Comunque è sicuramente da lodare la costruzione di una storia sui tragici fatti accaduti in Argentina, e non posso che dare la sufficienza.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  31/12/2012 00:29:46
   6½ / 10
Aparecidos gioca molto con i generi cinematografici, forse anche troppo nella prima parte del film dove qualche volta si perde nel citazionismo, ma quando si giunge al cuore centrale del film, il passato tragico dell'Argentina della dittatura militare, delle migliaia di (des)aparecidos, la pellicola decolla a livello drammatico e riesce a coinvolgerti su livelli emotivi molto intensi anche grazie ad un cast di attori ben indovinato. Pur non mancando difetti che si riscontrano in forzature piuttosto evidenti della prima parte, non è niente male per un'opera prima.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  24/07/2012 15:14:49
   6½ / 10
Il passato recente di un paese tiranneggiato da una folle dittatura militare si mescola con il vissuto di due fratelli in viaggio verso la Terra del Fuoco alla scoperta delle loro radici.
Sul loro cammino cominceranno ad essere perseguitati da minacciose visioni riguardanti una famiglia trucidata da un feroce assassino.Si accorgeranno presto che ciò a cui stanno assistendo è accaduto anni prima e nel tentativo di cambiare il corso degli eventi finiranno con lo scatenare l'ira del killer la cui identità da subito non sfuggirà ai più attenti.
A dolorose attinenze storiche e a un filo conduttore chiaramente thriller/horror si combina un intreccio a più piani temporali di matrice fantascientifica, in un mix di non elementare conduzione che bisogna ammettere sviluppato dal punto di vista narrativo in maniera spesso lodevole seppur non sempre perfetta.A voler essere pignoli qualche punto un po' confuso e poco organico è identificabile,ma sono imperfezioni perdonabili frutto di uno script audace.Semmai a far storcere il naso è la tendenza a cascare in situazioni ripetitive a cui si aggiunge un esile coinvolgimento dettato da una regia anonima;la scena del bar e è l'unica in grado di regalare un sussulto,il resto non consente grandi emozioni.
Fiacco il carisma dei personaggi:lui idealista ai limiti dell'idiozia,lei insopportabilmente cinica,i due crescono a fatica sino alla conclusione convergente in stonate suggestioni,più adatte a qualche *******lla americana per teenager che a un film ,in cui come accadeva anni fa, il genere horror è mezzo per recare un messaggio tutt'altro che insignificante.
Però con "Aparecidos" non si può essere troppo severi,un po' perché il film si attesta su livelli discreti e poi perché riesce a suo modo nel rendere giustizia a coloro che tra il 1976 e l'83 sparirono nel nulla per volere del regime.Un film per ricordare e il titolo in tal senso è parecchio significativo.

Ale-V-  @  01/04/2011 03:21:00
   7 / 10
Horror spagnolo che riprende un po' lo stile delle ghost story orientale accelerandone il ritmo. La storia è carina così come lo svolgimento, bravi gli attori. Forse un po' troppo esagerato il finale. Tutto sommato un buon film.

ide84  @  29/10/2010 21:43:21
   7½ / 10
Casualmente mi son imbattuto nei commenti sottostanti, decidere di visionare un film a scatola chiusa fidandosi solo dei pochi commenti alti spesso è un rischio. Ma per fortuna questa volta mi è andata bene..Pablo e Malena sono fratello e sorella che vivono in Spagna e si recano in Argentina per "staccare la spina" al padre in stato vegetativo. La madre infatti era fuggita molti anni prima apparentemente senza mativo. La voglia di Pablo di scoprire di più sul padre che non ha mai avuto spingerà la sorella ad accompagnarlo alla ricerca della casa dove son nati. Ma il passato spesso torna a chiedere il conto. Trama banale, ma neanche più di tanto. E' un pò horror, un pò thriller, un pò dramma famigliare, un pò film di denuncia..passato e presente si intrecciano in una ghost-story che strappa qualche spavento, ma non cade mai nel banale. Sicuramente meglio di molte uscite horror che si possono noleggiare in un videorent..lo consiglio.

marfsime  @  10/05/2010 14:31:21
   9 / 10
Un film di grandissimo livello che merita un voto molto alto. La sceneggiatura (rarità in questo tipo di pellicole) è sicuramente molto ben sviluppata ed articolata..non ci ritroviamo di fronte al solito horrorino con una trama semi ridicola che ha il solo scopo di far fare qualche balzo sulla poltrona ed anzi..va a trattare anche un tema delicatissimo e scottante. Oltre a questo la regia m'è sembrata buona..gli attori veramente molto bravi e calati nella loro parte e la tensione si mantiene per quasi tutta la pellicola a livelli alti nonostante lo splatter sia quasi del tutto assente. Un film che è stato una piacevole sorpresa e che non posso far altro che consigliare.

Aztek  @  07/12/2009 21:11:47
   7 / 10
Non conoscevo questo Paco Cabezas, me devo dire che il film è fatto veramente bene, la sceneggiatura è studiata molto bene e il film mi ha coivolto parecchio.
Ci sono scene di sangue, ma chi cerca splatter o cose del genere, stia alla larga; molto bravi gli attori e ottima colonna sonora.
Il finale non è niente male.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010839 commenti su 44482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net