babadook regia di Jennifer Kent Australia, Canada 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

babadook (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BABADOOK

Titolo Originale: THE BABADOOK

RegiaJennifer Kent

InterpretiEssie Davis, Noah Wiseman, Daniel Henshall, Hayley McElhinney, Barbara West, Benjamin Winspear, Cathy Adamek, Craig Behenna, Adam Morgan, Peta Shannon

Durata: h 1.33
NazionalitàAustralia, Canada 2014
Generethriller
Al cinema nel Luglio 2015

•  Altri film di Jennifer Kent

Trama del film Babadook

Sei anni dopo la morte violenta del marito, Amelia (Essie Davis) è ancora in lutto. Lotta per dare un'educazione al figlio ribelle di 6 anni, Samuel (Noah Wiseman), un figlio che non riesce proprio ad amare. I sogni di Samuel sono tormentati da un mostro che crede sia venuto per ucciderli entrambi. Quando l'inquietante libro di fiabe Babadook arriva in casa, Samuel è convinto che il Babadook sia la creatura che ha sempre sognato. Le sue allucinazioni diventano incontrollabili e il bambino sempre più imprevedibile e violento. Amelia, seriamente spaventata dal comportamento del figlio, è costretta a fargli assumere dei farmaci. Ma quando Amelia comincia a percepire una presenza sinistra intorno a lei, inizia ad insinuarsi nella sua mente il dubbio che la creatura su cui Samuel l'ha messa in guardia possa essere reale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,69 / 10 (157 voti)6,69Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Babadook, 157 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

mauro84  @  25/04/2018 21:42:39
   7 / 10
Grazie alla piattaforma Netflix, oggi pome son riuscito a recuperarlo. Mi ritrovo dinnanzi ad uno dei migliori film horror psicologici recenti, si vede subito la fattura inglese del titolo, ambientazione semplice, ottima fotografia, colonna sonora, poca e giusta, mette quiete, agita, pause a frenesie psicologiche... Piaciuto molto anche il finale che pensavo diverso, o meglio solito per il genere... Tutto molto buono!

Essie Davis & Hayley McElhinney, 2 attrici, capaci di emozionarmi, fascino e bravura!
Noah Wiseman, bimbo capace, vedo in lui un grande futuro come attore!

La regista, narra, costruisce il suo film horror, il suo must, qualcosa che verrà visto e rivisto per tempo e tempo! Lascia qualche dettaglio e vuoto qua e là, ma forse preferisce gestire il tutto a modo suo, lo fa bene e lascia a chi vede la sua pellicola lì allo schermo per capire come la cosa si evolve... Veramente brava a crear quelle tensioni psicologiche giuste!! Promossa!

Film consigliato! Una visione obbligatoria per gli amanti del genere!!

BenRichard  @  24/04/2018 14:37:26
   8 / 10
Ottimo film horror psicologico di come non se ne facevano più girato incredibilmente bene dalla regista australiana Jennifer Kent, qui al suo esordio nel dirigere un lungometraggio scrivendone anche la sceneggiatura. Un prodotto che si lascia molto apprezzare a livello tecnico. Ottima la recitazione da parte di Essie Davis, bravo anche il bambino Noah Wiseman, il personaggio deve risultare fastidioso, è stato scritturato appositamente così. Le scene di tensione sono state gestite piuttosto bene, la pellicola è del tutto in grado di coinvolgere lo spettatore che segue rendendosi inquietante e in più di un'occasione persino angosciante.
Imperdibile per tutti gli amanti dell'horror.

Invia una mail all'autore del commento LorixTV™  @  23/04/2018 18:55:32
   6 / 10
Insomma...da tutti i commenti positivi mi aspettavo qualcosa di meglio. L'idea in se non è male e anche la rappresentazione Babadook è abbastanza interessante, ma ci sono alcune incertezze. I personaggi mi stavano tutti sui C******i, soprattutto il bambino che anche se nel contesto ci stava che si comportasse così era insopportabile. Come viene strutturata la storia è abbastanza interessante e come la scoperta del babadook influisca molto sullo stato d'animo della madre. Questo film lo giudico sufficiente, ma niente di più...a causa di alcuni elementi che non ho apprezzato, soprattutto il finale che secondo me tende anche nel ridicolo.

Crabbe  @  03/04/2018 00:14:20
   7 / 10
Un horror metaforico di buona fattura con una E.Davis in grande spolvero.

pak7  @  26/03/2018 15:58:43
   7½ / 10
Non saprei definire quanto sia migliore di altri, ma sicuramente è un buonissimo film. Notevole come venga trattato il livello psicologico dell madre e come il finale sia un risvolto della sua mente, capace di vedere per un attimo il futuro.

Colibry88  @  06/01/2018 01:47:44
   5 / 10
Direi sopravvalutato. Più che discreta la prima parte; sconclusionata e a tratti snervante la seconda, con tanto di epilogo che rasenta il ridicolo. Va tuttavia riconosciuta la bravura dei due attori protagonisti e la buona atmosfera di mistero che pervade la pellicola. Vista la media mi aspettavo molto di più. In diversi punti mi ha addirittura ricordato un episodio di X-Files ("Follia a due") e aldilà di qualche spunto interessante, non vi ho visto granché di originale.

farfy  @  04/01/2018 13:24:25
   8 / 10
Un horror molto oscuro e angosciante. La recitazione è il punto forte di tutta la pellicola, ti proietta nelle tenebre della mente di una donna che lotta con i fantasmi pericolosi del suo passato. Secondo me è metaforico, lo spiego nello spoiler.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Lucio 1982  @  18/12/2017 12:15:40
   6 / 10
Sinceramente mi aspettavo di più....bravissimo il bambino anche se risulta antipatico a manetta!
Sinceramente non mi ha fatto affatto paura anzi....
Il mostro è un po ridicolo
Il finale sicuramente è inaspettato e molto strano
Sufficienza stiracchiata per me...

Peanuts02  @  09/12/2017 22:51:35
   9 / 10
ho visto questo film per la prima volta questo lunedì, quando l'hanno trasmesso in televisione. Ho sentito di gente che ne parlava benissimo come nuovo film che inaugura un genere di pellicole basate sull'angoscia anziché sul sangue, cosa che ho apprezzato tantissimo. Sono un grandissimo amatore degli horror di atmosfera, ma ho sentito anche di gente che ne parla come film vuoto e piatto.
Onestamente, che faccia paura o no, ritengo che si tratti di un film fatto con criterio, maestria e un'ottima recitazione.
Amelia è interpretata benissimo in ogni momento di depressione e di follia da Essie Davis, le cui espressioni riescono a trasmettere al meglio la sua frustrazione costante riuscendo così a creare con lo spettatore un legame tangibile. Talentuoso anche il piccolo Noah Wiseman.
Ma passiamo al Babadook. Sebbene dia il titolo al film, non lo vediamo mai completamente, né lo vediamo agire attivamente nei momenti di terrore. Ma il film non si basa su "momenti", bensì su una costante paura che ha il nome di depressione, incarnata dal mostro. Gli effetti speciali si limitano ad un pupazzo mosso in stop motion, tecnica che in questo caso calza a pennello vista la natura della pellicola. Tramite la stop motion la creatura comunica allo spettatore un realismo che è però in qualche modo anche "distante", una contrapposizione che funziona benissimo. Quando il Babadook agisce la telecamera passa ad efficienti piani sequenza in soggettiva che serpeggiano tra le mura della casa. E' la casa la location in cui la storia prende piede, e Jennifer Kent gestisce alla perfezione ogni potenzialità di questa ambientazione.
Quindi, che vi faccia paura o no, Babadook resta un film pregno di malinconia e angoscia che colpisce ogni spettatore. Un horror può anche non farvi saltare dalla sedia come pensate, ma può immortalare nei vostri animi una paura ben diversa da un comune "spavento" che nasce e muore in un solo istante.
Senz'altro da vedere

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Spera  @  02/05/2017 08:57:24
   6 / 10
Questa produzione vanta un ottimo comparto tecnico nonostante non ci siano i budget stellari americani alle spalle.
Il risultato è molto pregevole con un' ottima regia e una fotografia splendida che crea un' atmosfera da "favola nera" inquietante.
Lo vedo più come un dramma famigliare che come un horror, il problema è che questo film sa davvero troppo di già visto, senza stare a fare l'elenco dei film che ricorda e da cui attinge, non riesce mai a coinvolgere a fondo e non fa paura.
Va bene così, soprattutto se lo si prende come un film drammatico, approccio necessario per non rimanere delusi su tutti i fronti; tuttavia il messaggio arriva e non lascia l'amaro in bocca.
Peccato occasione sprecata, la prima ora di film sa troppo di già visto e l'ottima realizzazione e la buona metafora di fondo salvano una pellicola che altrimenti andrebbe nel dimenticatoio insieme a tutti i suoi simili.

nalis90  @  29/04/2017 02:13:16
   9½ / 10
film di livello altissimo, molti non lo capiranno, ma fra un po' di anni diventerà ne sentiremo ancora parlare.

Sestri Potente  @  29/03/2017 13:29:06
   6½ / 10
Buon film horror: tensione costante durante tutto il film, attori bravissimi (specialmente il bambino), e una storia folle nella sua semplicità.
Alcuni momenti agghiaccianti, peccato davvero per il finale dove secondo me è mancata totalmente la spinta "horror"

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

daaani  @  25/03/2017 20:56:50
   8 / 10
BABADOOK-DOOK-DOOK!!!!!!!!!!!!

maitton  @  25/03/2017 20:06:27
   6½ / 10
Babadook, a conti fatti, sembra essere la versione 2.0 dell'uomo nero. Il terrore che sprigiona resta intatto, l'evoluzione del "mostro" invece non convince altrettanto.

addicted  @  12/02/2017 09:46:32
   5½ / 10
Dopo aver letto recensioni ultra positive, la visione del film è stata un'esperienza al di sotto delle aspettative. La prima parte non è male e costruisce bene la tensione, anche se manca comunque di originalità. Il finale è uno scivolone nella banalità horror, con situazioni già viste. In generale mi sembra un film sopravvalutato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/02/2017 14.22.08
Visualizza / Rispondi al commento
VincVega  @  03/02/2017 11:50:20
   4 / 10
Un altro film incredibilmente sopravvalutato sullo stile di "L'evocazione - The Conjuring", due pellicole iper-idolatrate dalla critica con dei giudizi veramente eccessivi.
Prende spunto da altri film, non è originale, non fa paura, guardatevi "Profondo Rosso", un film girato più di 40 anni fa e superiore in tutto a questi filmettini di serie B.

5 risposte al commento
Ultima risposta 03/02/2017 18.09.27
Visualizza / Rispondi al commento
chem84  @  27/12/2016 13:21:21
   8 / 10
Occhio agli spoiler.

Film molto interessante, che sfrutta più che egregiamente l'immagine del Babadook, per raccontare in realtà molto altro.
Si tratta infatti di un bel drammone psicologico, velato sì da sfumature horror che però restano quasi timidamente in secondo piano. I momenti di tensione (che comunque ci sono pure) fungono in pratica da contorno, a testimonianza che un lavoro risulta molto più inquietante, quando non è obbligato a ricorrere esclusivamente a scene splatter (una testa semi mozzata sul finale però se la concedono :-D) o jumpscare per "infastidire" lo spettatore. Grazie a tutto ciò infatti si riesce a trasmettere un senso di inquietudine che poche volte ricordo aver toccato simili livelli.
E poi non scordiamoci di alcune scene veramente azzeccate, come per esempio quando il libro si ricompone con le immagini di madre e figlio, e di altre addirittura quasi commoventi, come quando la donna tenta di strozzare il bambino e quest'ultimo, mosso dal sentimento che in ogni caso nutre verso la progenitrice, tenta comunque di accarezzarle il volto.
Ecco appunto, il bambino.
Parto subito col dire che, soprattutto nella prima parte, risulta davvero insopportabile; capisco le esigenze di copione, ma forse qui si è esagerato un po', tanto che vien lecito chiedersi più volte dove cazz. fosse nascosto Babadook e cosa aspettasse ad uscire e farlo a pezzi. Se già avevo seri dubbi su un'eventuale mia futura paternità, diciamo pure che quei minuti iniziali hanno decisamente indirizzato le mie scelte.
Nonostante l'insopportabilità e la giovane età, bisogna però ammettere che il giovine se la cava molto bene a livello recitativo, tenendo testa all'ottima Essie Davis, che sfodera una prestazione di tutto rispetto, con quei primi piani a lei dedicati dopo la sua fuoriuscita di testa, che si faticano a dimenticare in tempi brevi.
Le sue espressioni memorabili non sono tuttavia gli ultimi pregi; la fotografia infatti è molto suggestiva, così come l'abilità nel riuscire ad incuriosire lo spettatore sin da subito, dal momento che si intuisce presto che la madre non sarebbe durata molto, andando così a ribaltare la classifica dei pazzi.
In alcuni frangenti mi ha ricordato molto il pregevole Goodnight Mommy (anche se in realtà cronologicamente dovrei dire il contrario), sia quando lei inizia a rispondere male al figlio (invitandolo tra l'altro ad alimentarsi secondo lo stile preferito dal buon Gianni Morandi), sia quando la vediamo legata come un salame. Vi sono anche dei richiami a Boogeyman, da cui però si discosta parecchio e in meglio, tralasciando maggiormente l'aspetto paranormale e mantenendosi sempre sul confine del vero/immaginazione.
Anche se oggettivamente è già abbastanza chiaro, il finale poi chiarisce ogni dubbio sull'esistenza del Babadook, che possiamo pure considerare come una sorta di trasfigurazione dei propri demoni interiori, che purtroppo non si potranno mai cacciare via e al massimo si potranno tenere a bada giù in cantina, alimentandoli con una bella ciotola di vermazzi, quando necessario.
In definitiva si tratta quindi di un film che merita senza alcun dubbio una visione, che non rischia certo di cadere nell'anonimato e che continua a farmi credere che gli australiani, dietro la macchina da presa, ci sanno fare, come avevo appena finito di dire in Wolf Creek.
Chiudo con la considerazione che chi boccia il film solo perché non fa abbastanza paura o per un finale giudicato ridicolo, mi dispiace ma non ha capito una cippa di questo lavoro.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  09/12/2016 16:23:00
   7½ / 10
Perdere una persona cara è spaventoso quanto un horror che dura anni e non dà respiro.
Il punto di vista è esclusivamente quello della protagonista, bravissima a mostrare il suo disagio interiore.

krystian  @  24/08/2016 08:17:12
   9 / 10
Eccezionale ma sottovalutato. Molti si aspettavano di vedere un horror del tipo Insidious e sono rimasti "delusi", sfortunatamente Babadook più che un horror è un profondissimo dramma mascherato da horror, ci sono delle scene da brividi ma non è questa la storia…, poiché questa è la storia di mostri interiori e infinito dolore. Io l'ho trovato quasi commovente e molto disturbante a livello psicologico.
Da sottolineare la spettacolare ambientazione e la fotografia. Buone le interpretazioni.
Consigliato a chi vuole rimanere sorpreso e a chi vuole scoprire chi è Babadook (perché Babadook vive dentro tutti noi)!!!

Juza21  @  19/08/2016 13:33:44
   5 / 10
Deludente, mi aspettavo di meglio. No fa paura, ed è poco coinvolgente..

Samu  @  14/08/2016 15:51:13
   8 / 10
Uno dei film horror migliori degli ultimi anni e non è americano ,è australiano!
L'australia sa regalare molte chicche horror, come wolf creek 2 che ho visto di recente.
Ma perchè babadook dovrebbe essere considerato l'horror migliore del 2014.
La fotografia eccellente che è un gioco di luci e colori ,(come il grigio che appare in gran parte del film) la prova dei due attori che si rivela perfetta (specialmente quella di essie davis)un babadook interpretato alla perfezione.
Babadook però non è il solito film horror con jumpscare prevedibili ma un film che ti cerca di spaventare senza l'uso del jumpscare ma con le musiche e sequenze che fanno rabbrividire più di 10000000000000000000000 di fantasmi di wan ma il film ha anche il fatto di essere un drammma ben architettato infatti il babadook non è altro che un pretesto per mostrare il dramma di una madre costretta ad allevare il figlio infatti (secondo me) il finale si può interoretare così) il babadook non è altro che suo figlio che dove accudire o anche il suo dolre.
Purtroppo qui in italia molta gente non ha capito il film poichè quando prende una strada diversa sul dramma e deve sforzare il cervello e capirlo e lo giudica uno schifo(Purtroppo).

fabio57  @  08/08/2016 10:12:36
   7 / 10
Per quanto molto frequentata dai registi horror, la casa stregata, da Lovecraft in poi, è stato il contesto ideale per realizzare storie da brivido. Questo lavoro pur appartenendo a buon titolo a questo filone , ha una narrazione abbastanza efficace e una regia solida. Le atmosfere sono sufficientemente torbide e inquietanti e l'interpretazione degli attori molto valida. Pleonastico comunque invocare , per i cineasti che si avventurano in questo territorio, qualcosa di veramente nuovo. La serie di "Ring" tanto per fare un esempio era decisamente originale.

Liz_801  @  30/07/2016 00:01:35
   7 / 10
La prima metà del film è a dir poco favolosa, i due attori sono fantastici e il senso di oppressione che viene da come è narrato il loro rapporto e la crescente paranoia data dal terrificante libro del Babadook è perfetta.
Peccato che poi entra in campo davvero la presenza sovrannaturale suddetta e rovina tutto con le solite scemenze su demoni possessioni e simili.
Poteva essere un film perfetto se solo fosse rimasto nel campo dell'orrore psicologico ed è davvero un peccato perché fino a un certo punto era davvero bello e un 8 e mezzo se lo sarebbe meritato tutto.
Darei sei e mezzo ma la prima parte e la recitazione mi sono piaciute troppo quindi vada per un 7.

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/09/2016 13.53.35
Visualizza / Rispondi al commento
floyd80  @  24/04/2016 15:46:10
   7 / 10
E' davvero il miglior horror degli ultimi dieci anni?
No probabilmente no, però è sicuramente uno dei migliori.
La storia in se e banale, trita e ritrita per il genere horror, ma nella fattispecie è la regia ad essere originale, la quale regala al film un taglio molto "europeo" fatto di sguardi, lunghi silenzi e musiche che si interrompono all'istante, come se qualcuno spegnesse lo stereo sul più bello.
Gli attori sono fenomenali, riescono a trasmettere con i loro sguardi tutta l'angoscia, la tristezza e l'inquietudine di questa pellicola. Ecco ho trovato la parola giusta, inquietudine.
Babadook non spaventa, non vi farà sobbalzare dalla sedia (o dal divano) non vi farà impressione.
Babadook vi metterà un senso d'inquietudine addosso che difficilmente riuscirete a mandare via.

airpix84  @  06/04/2016 13:07:36
   7 / 10
Se avete voglia di vedere questo film, ne avete sentito parlare e siete curiosi, NON GUARDATELO!
Fate passare la voglia, fatela sedentare e quando vi capiterà sotto mano di nuovo cogliete l'occasione e guardatelo.
Il film è stilisticamente interessante, ben recitato e molto intrigante nel contenuto ma soffre di mala pubblicità come a suo tempo per The Village. L'hype creatosi attorno e l'etichetta di 'Miglior horror degli ultimi secoli' creano un'aspettativa esagerata che può sfociare nella delusione. Cosí per lo meno è stato per me ma a bocce ferme e leggendo un po' di commenti qui sotto ho capito che devo dargli tempo e magari rivederlo in lingua originale.
Il voto è comunque frutto della piacevole visione, della fotografia e regia di ben altro stampo rispetto ai soliti horror e della storia che punta ben oltre al 'mostro spaventoso'.
You can't get rid of the Babadook...devi rivederlo! ;)

Stewie  @  01/04/2016 01:50:36
   8 / 10
Non c'è una goccia di sangue in babadook ma la pelle d'oca è costante. La lente ed inesorabile discesa della madre nell'oblio è descritta in modo magnifico, la fotografia, soprattutto all'interno della casa, è eccezionale. Essie Davis da paura (in tutti i sensi). Alcune scene da brividi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Un finale che a molti non è piaciuto ma che ha un significato ben preciso

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marcogiannelli  @  02/03/2016 10:51:53
   8½ / 10
Sicuramente tra i migliori horror degli ultimi anni. Senza sangue. Senza i soliti cliché dello spavento (semplicissimo con le case infestate e l'uomo nero) e della musica invadente.
Questo film ha stile. Perché ha una fotografia devastante da quanto è bella.
Questo film fa paura. Ma abbiamo paura di noi stessi.
Questo film mette una spropositata tensione.
Questo film COMMUOVE. Perché non è il nostro il protagonista, ma il rapporto madre-figlio. Perché all'inizio odiamo quel bambino così petulante e proviamo empatia per una madre che deve sottostare e sopportare. Poi vengono fuori i veri sentimenti. Il bambino, in quanto tale, ha dei problemi dovuti all'età e al situazione familiare, ma vuole preservare la famiglia e vuole bene alla madre. La madre invece serba ancora rancore nei confronti di un figlio, che ha portato via il marito, ecco perché il mostro spesso si ripresenta come il marito.
Recitazioni sopraffine dei due che diventano LA MADRE e IL FIGLIO dell'horror moderno.
E solo una donna poteva scrivere e dirigere un rapporto così intimo e un film così emozionante.
Una scena su tutte..il bambino che accarezza la madre mentre lei prova a strangolarlo. E ricordiamo la citazione di Shining con la madre che parla al bambino attraverso la porta.
Una regia intelligente e un finale magnifico, un'allegoria, così come tutto il film: non possiamo eliminare i nostri demoni del passato, ma dobbiamo conviverci e tenerli a bada.

vale1984  @  23/01/2016 17:51:26
   5½ / 10
niente di nuovo, niente di originale, non fa molta paura...insomma non vale granchè

demarch  @  21/01/2016 11:12:38
   6½ / 10
Niente di nuovo sul fronte horror. Quello che si era pubblicizzato come il miglior horror degli ultimi anni mi ha deluso un po'.
Il film in se e'ben recitato e anche diretto discretamente, ma troppi cliche' aggiunto al poco appeal dei personaggi mi ha fatto storcere il naso.
Il tanto discusso finale, che dovrebbe dare un senso al film non l'ho gradito. Momenti di paura pochi, anzi forse solo uno... occasione sprecata.
Ps brava la protagonista

Ash Quercia  @  20/01/2016 23:08:14
   6 / 10
Non esplode di certo di originalità questo babadook però non è girato male.
Per tutto il film c'è stata uan domanda che mi ha assillato....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento fabry85  @  05/01/2016 15:28:23
   4 / 10
Visto solo per avere sentito in molti parlarne. Arrivata la fine ho capito di avere buttato 92 minuti nel water che non riavrò mai più.




Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Thorondir  @  04/01/2016 23:36:23
   6 / 10
Me ne hanno parlato tutti molto bene e anche per il fatto che guardo sempre meno horror mi aspettavo molto da questo film. Forse è proprio la troppa aspettativa che mi ha ingannato: sia chiaro, "Babadook" fila via bene, i due attori sono ottimi e in parte (a tratti monumentale la Davis), ma oltre la bella confezione tenica non mi ha poi lasciato molto. La Kent costruisce bene la tensione ma non riesce davvero mai ad entusiasmare e la monotematicità della trama lo rende a tratti un film ripetitivo e poco convincente. Insomma, mi aspettavo di più, mi sembra un film che ha poca sostanza. Cercherò di riguardarlo in futuro per vedere se sono stato tratto in inganno dall'eccessivo "hype".

TheGame  @  03/01/2016 20:08:23
   4 / 10
Prendete due visi inquietanti, a turno fateli andar di matto, metteteci qualche effetto sonoro azzeccato e una decifrabilissima metafora spicciola ed ecco la formula per far prendere sul serio il giochino più vecchio e banale del mondo.

alescar84  @  31/12/2015 12:29:36
   5½ / 10
Bambino tremendamente inquietante ben oltre la storia, in sé, già vista e rivista.

Mildhouse  @  28/12/2015 21:39:23
   7½ / 10
._._._._.Sarah Snook merita un Oscar per miglior trucco al naturale! ._._._._.
Alla faccia dell'horror psicologico!

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/01/2016 15.32.08
Visualizza / Rispondi al commento
ilmoro88  @  08/12/2015 23:36:30
   4 / 10
Brutto, e anche tanto!!! Brutta copia di The Grudge, Il miglio verde, The ring e Shining. I riferimenti a questi film (in alcune scene) sono palesi...Una trama mal scritta e irreale anche per un film horror, degna solo di un pessimo b-movie anni '70...L'unico elemento degno di nota è l'interpretazione del bambino, per il resto è tutto da buttare...Idea in astratto anche convincente che, per come è stata realizzata, fa davvero rimpiangere i vecchi horror di un tempo...Craven e Romero dove siete?!?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

guidox  @  06/12/2015 16:02:07
   5 / 10
non mi è piaciuto; e non perchè pensassi di trovarmi di fronte un horror classico, ma perchè semplicemente il messaggio che vuol far arrivare questo film è a mio avviso parecchio debole e discretamente forzato.
non aiuta di certo l'interpretazione del bambino, al limite dell'osceno, ma neanche l'evolversi di certe situazioni, che di originale hanno zero e non lasciano il segno (l'ennesima turbe psichica rappresentata dagli insetti immaginari su tutti).
fra l'altro non l'ho trovato neanche troppo coerente, ribaltando nei tempi sbagliati il comportamento del figlio e quello della madre.

John Nada  @  29/11/2015 11:46:29
   7½ / 10
Un finto horror che in realta' e' un film drammatico (nonostante le citazioni a Shining). Non capisco perche' alcuni parlino di significato poco comprensibile (e di finale "strano"). In realta' la metafora e' fin troppo ovvia (e il finale e' perfettamente coerente col messaggio, un "monito", una sorta di morale finale da favola oscura). Il problema anzi forse e' proprio il fatto che la metafora e' ovvia e viene tirata un po' troppo per le lunghe. Il film gioca a fare a tratti troppo l'horror da "anni duemila" e molti probabilmente ci sono rimasti male proprio perche' non lo e', non c'e' un finale "a sorpresa" o originale ma c'e' un finale coerente con quanto visto prima e col messaggio che vuole mandare il film (un altro finale avrebbe dato meno "forza"
Al messaggio).

Il film gioca con questa voglia di ambizione mascherata dietro film dell'orrore ordinario, non sempre riesce a conciliare le sue due anime ma per gran parte si.
Quelli che lo criticano perche' complesso e poco comprensibile non so che film abbiano visto, considerato che una delle pecche del film e' proprio la sua linearita' e l"inevitabilita" del suo incedere verso un messaggio gia' scritto fin dalla prima parte.

Mi e' piaciuta l'atmosfera e l'interpretazione della madre, pure come e' ideato e messo in scena il Babadook. Il bambino e' volutamente irritante ma a tratti mi ha dato fastidio anche per colpa della recitazione non eccellente.
Come detto cerca di conciliare due anime diverse (horror classico e dramma psicologico) e lo fa discretamente.

Consiglio di rimuginare un po' dopo aver visto il finale, non perche' sia poco comprensibile ma per riflettere su quanto in realta' sia coerente col resto del film e tutt'altro che "stonato".

La sua derivativita' (ma e' difficile dire qualcosa di veramente originale) e "ordinarieta'" lo allontanano dal capolavoro (anche qualche strizzata d'occhio a filmettini degli ultimi anni) ma allo stesso tempo parliamo di un film interessante, ben confezionato e recitato, e che fa riflettere e per me basta e avanza per giudicarlo positivamente

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/12/2015 08.47.22
Visualizza / Rispondi al commento
Vlad Utosh  @  28/11/2015 11:59:18
   7½ / 10
Buon film questo Babadook, la fotografia è ottima così come la regia e l'interpretazione del duo mamma/figlio; in particolare la Essie Davis è davvero brava e a tratti inquietante. Non da meno la metafora finale e l'angoscia di una difficile situazione familiare al limite del gestibile.
La figura del Babadook rende molto bene, una sinistra presenza che lascia il segno.
Certo questo film non è innovativo, ma nel mare di produzioni moderne questa pellicola perlomeno fa capolino.


Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  23/11/2015 11:32:59
   7 / 10
Sul genere horror penso sia stato detto tutto. Al più si apprezzano episodi rari come questo Babadook, che inquieta senza esagerare. Assenti gli spaventi patetici da salto sulla sedia, così come squartamenti & co.

tarax  @  21/11/2015 20:11:05
   7 / 10
FINALMENTE ho visto questo tanto osannato Babadook! Devo dire però che, pur non essendo un brutto film, mi aspettavo di più!
Il fulcro del film ed il fatto di combattere i propri demoni interiori mi sta benissimo, anzi è un'idea non banale e poco sfruttata dai film horror moderni.
L'attrice che interpreta il ruolo della madre

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER(Essie Davis) è bravissima e credibile, la vedremo sicuramente in altri ruoli simili in futuro. Solo io ho notato una forte somiglianza a Mia Farrow?
Il bambino l'ho odiato dal primo istante!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La prima parte è abbastanza noiosa, dopo il film prende la sua strada e riesce ad interessare, ma mai a far davvero paura. Vero è che la regista non usa i soliti picchi di volume per impaurire gratuitamente, ma se non vuoi farlo... sostituiscili con qualcosa che faccia paura o che mi metta ansia, sto sempre guardando un film horror, non un drammone strappalacrime!
Il "personaggio" di Babadook è interessante, anche se è la solita presenza demoniaca di cui abbiamo fatto il pieno negli anni 2000, ma le sue manifestazioni A MIO PARERE sono troppo blande per spaventare sul serio un navigato spettatore di film horror. Il finale è di facile comprensione e ci può stare, anche se risulta un po' grottesco per un film che per un'ora e mezza ha avuto lo scopo di terrorizzarti, non stiamo mica vedendo "Beetlejuice"!

Darei un 6.7/ 6.8. Ma arrotondiamo a 7. Come film d'esordio non è male!

Overfilm  @  09/11/2015 15:52:40
   6 / 10
Si arriva alla sufficienza per la buona interpretazione dei protagonisti (ottima quella del bimbo) e per la "motivazione di questo "orrore".
Un "orrore" che pero' non trasmette quei brividi che forse uno si aspetterebbe da un film di questo tipo.
Sopravvalutato.

Alex22g  @  06/11/2015 09:30:32
   10 / 10
Nel suo genere di sicuro un capolavoro secondo i miei criteri di valutazione. Regia , fotografia ed effetti sonori si attestano su alti livelli ma soprattutto un plauso per la bravura della protagonista. Aggiungiamoci una trama intelligente ed un finale splendido (anche se non di facilissima comprensione) che tende a sottolineare che bisogna convivere con le proprie paure ed imparare a domarle , ed il quadro è fatto.
Una boccata d'aria fresca nonostante i classici clichè del genere siano tutti presenti (per molti versi si accosta ad Insidious per lo stile).
Per me promosso a pieni voti

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/03/2017 20.58.35
Visualizza / Rispondi al commento
il ciakkatore  @  01/11/2015 22:49:29
   7 / 10
Non male,il film scorre via bene e l'ottima interpretazione della madre rende il tutto migliore

ZanoDenis  @  31/10/2015 00:16:32
   7 / 10
Un horror che di horror non ha nulla, ma è comunque un buon film, sicuramente un buonissimo dramma. Gia basta guardare i temi che tocca come il rapporto madre-figlio e in generali tutti i difficili rapporti familiari, i rimorsi e i vecchi scheletri nell'armadio che emergono, un uso del paranormale e delle paure col freno a mano tirato, rimanendo sempre nel sobrio e nel realistico. Ottimo a livello tecnico, la scenografia è uno dei pezzi forti del film con una casa con interni grigissimi, quasi a simboleggiare la quotidianità opprimente e lo stato d'animo dei personaggi, immersi in un vero e proprio grigiore esistenziale, come se la loro vita fosse macchiata da qualcosa, interessante la figura del bambino, che ingenuamente si libera di tutto, diversamente dalla madre che tende a tenere tutto dentro. Fotografia altrettanto buona, con un buon contrasto tra luci ed ombre quasi ad entrare in un ambito soggettivo, quasi a cercare di storpiare la realtà per dar meglio vita agli incubi.
Fantastica la prova recitativa della madre, un vortice di pazzia e stress emotivo che la coinvolgerà sempre di più, facendola diventare una versione più moderna del Jack di Shining, memorabili le sue sfuriate contro il figlio, memorabile come si vede conciata l'attrice, un espressione basta per capire l'intero stato emotivo.
Ottimo finale, molto metaforico, ben fatto.

werther  @  29/10/2015 13:38:34
   5 / 10
Un horror molto lento e anche se l'atmosfera a tratti è inquietante non tiene la tensione viva per tutto il film, non sarebbe insufficiente se non fosse per un finale davvero ridicolo.

mark75  @  13/10/2015 22:59:12
   5½ / 10
Devo dire che non mi ha entusiasmato (dai provini e dall'uscita avevo grandi aspettative),di certo ci sono tantissimi horror peggiori ma mi ha deluso.
Pero' qualcuno mi puo' "spiegare" quale pensa che sia il significato del finale?

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/10/2015 17.39.41
Visualizza / Rispondi al commento
sixx79  @  13/10/2015 21:19:12
   6 / 10
Non riesco a capire se mi sia piaciuto o meno.

La prima parte, sicuramente poco, nella seconda parte (in cui si incomincia a intuire qualcosa) si riprende un po', mostrando le vare sfaccettature di una psiche un attimino traumatizzata.

P.S. è pieno di urlacci questo film e anche abbastanza fastidiosi, in alcuni frangenti il bimbo andrebbe preso a mazzate.

Sicuramente, a breve un'altra visione, perché qualcosa non mi è chiaro.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/11/2015 20.47.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  13/10/2015 20:48:15
   7 / 10
Horror interessante, molto psicologico, in cui l'orrore è precisamente la vita quotidiana di una donna sola sul filo di una crisi di nervi per via del figlio problematico e di un lutto non elaborato.
Senz'altro uno dei migliori horror degli ultimi due-tre anni.

videovicenza  @  12/10/2015 12:13:27
   4 / 10
non mi e' piaciuto proprio x niente...l'ho trovato scontato,senza nerbo e proprio noioso...addirittura fastidioso,il bimbo con queste continue grida e capricci proprio insopportabile,e la mamma che lo segue a ruota.
mi e' appena arrivato a noleggio e non vedevo l'ora di vederlo..in copertina le scritte PROFONDAMENTE DISTURBANTE-TERRORE VERO-AGGHIACCIANTE-UNO DEI PIU' SPAVENTOSI FILM DEGLI ULTIMI ANNI.....ma dove???
letto su NOCTURNO lodi al film etc etc....quindi nel mio personaslissimo cartellino dico:bocciato!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  06/10/2015 12:26:40
   6 / 10
Chi cerca un horror e meglio che non lo guardi
Questo è un film per quelle persone convinte che c'è un messaggio dietro al film. Ma sanno che in realtà cercano una risposta alla domanda che ***** di film ho visto? C'è chi vuole interpretare i film in modo da farli apparire meglio di come sono e viceversa.
Sostengo messaggio nascosti nei film che nemmeno registi e produttori sanno perché nn sono vere. .... purtroppo in ogni film che cela un velo di mistero c'è sempre chi interpreta a modo suo.
Come la bibbia!!!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/10/2015 16.47.02
Visualizza / Rispondi al commento
Tuco ElPuerco  @  26/09/2015 21:44:08
   7 / 10
Direi che è la storia di ......Jacklin Torrance.

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/10/2015 21.44.19
Visualizza / Rispondi al commento
keLe8  @  22/09/2015 18:53:05
   6 / 10
Visto pochi giorni fa sul piccolo schermo e sinceramente mi aspettavo quel "Terrore Vero" che ho sentito parlare, personalmente non mi ha sconvolto più di tanto, un incrocio di: "Shining" cui il/la protagonista impazzisce, film su esorcismi e possessioni, mi ha ricordato seppur di poco"The Ring" (durante le scene di lei che guarda il televisore e vi sono filmati folli),il recente "Sinister" con le classiche scene cui si tenta di buttare, bruciare lo strumento maledetto e riappare a tormentare la vittima, mi ha più che altro colpito la recitazione dei personaggi, il bimbo e la madre tra urla e scenate varie mi hanno abbastanza colpito, ed a differenza di molti,cui il finale è la nota negativa del film, io l'ho apprezzato.

popoviasproni  @  21/09/2015 19:39:05
   7½ / 10
Di grande personalità la regia, sempre attenta nel dosare con efficacia suspence e terrore.
Grande interpretazione della Davis ... mai banali le sue facce.
Un thriller teso, claustrofobico, dai rivolti anche drammatici.
Brividi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  21/09/2015 16:54:46
   7 / 10
Thriller o horror che sia, è un film discretamente disturbante, con una protagonista femminile da Oscar.
Il finale, come capita ormai raramente per film del genere, è molto molto originale, mi ha sorpreso davvero.

wicker  @  18/09/2015 19:22:27
   8 / 10
Thriller ( e dico thriller,non horror) di ottima qualità come non se ne vedeva da tempo (the Others ?).
Attori sconosciuti ai più,ma bravissimi,atmosfera inquietante fatti di colori scuri,opachi,misteriosi come il dalle fattezze misconosciute.
Ottima regia,brava a calibrare l'incedere della storia con la labile psicologia della protagonista.
Miglior thriller del 2015? confermo!

Christian80  @  12/09/2015 12:50:15
   1 / 10
mamma mia che schifo di film,meno male che lho visto in streaming!

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/10/2015 12.16.20
Visualizza / Rispondi al commento
Light-Alex  @  11/09/2015 17:45:48
   7 / 10
Thriller dal gusto horror questo Babadook, arrivato credo in auge in maniera inaspettata ma meritata.
E' un buon lavoro, il cui grosso merito è quello di creare un clima di inquietudine costante che si regge sul dubbio, sul non capire se ciò che si sta vedendo nel film è una reale possessione demoniaca o si tratta della depressione della protagonista a farle vedere ciò che non c'è.
Dubbio che rimane poiché gli interpreti sono assolutamente credibili: bambino effettivamente fastidiosissimo e martellante nel cervello (buono anche il doppiaggio italiano), madre che trasmette instabilità, psicosi, esaurimento nervoso da ogni poro.
Ottima anche l'ambientazione.

Interessanti ed innovative alcune scelte di sceneggiatura e regia, come le scene delle visioni alla tv, o la scena del sex toy.
Insomma, pur ricalcando lo script ben noto della casa infestata questo lavoro si arricchisce di alcune scelte originali e di una fattura complessiva del lavoro così buona, che pur non essendo nulla di nuovo strappa comunque la piena approvazione.

gianni1969  @  10/09/2015 22:37:52
   6 / 10
A mio avviso un po sopravvalutato, la storia è un deja Vu di altre decine di pellicole, per niente originale,i pregi sono nell'ottima ambientazione e nell'interpretazione dei 2 attori,veramente bravo il piccolo protagonista . Poi per il fatto che a dirigere sia una donna,ha forse portato questo film a premi e riconoscimenti immeritati

Tremotino  @  10/09/2015 10:11:33
   5 / 10
5 solo per l'ambientazione ma il film non è un gran che

Hyogonosuke  @  07/09/2015 01:43:25
   7 / 10
Non un vero horror, ma il film è girato e (soprattutto) recitato magnificamente.
La madre è eccezionale, e non solo nei momenti di suspence: io l'ho trovato superba anche nei momenti di quotidianità in cui sembrava veramente una donna che maschera una crisi di nervi imminente.
Ripeto, non un horror, ma la figura del Babadook insieme alla madre e al bimbo lo rendono fortemente disturbante.

Trixter  @  06/09/2015 22:14:08
   5½ / 10
Ognuno potrà senz'altro dare al film la propria interpretazione, svelando chi sia realmente il Babadook: forse le paure dentro di noi, o quelle proiettate verso gli altri. Al di là di tali letture, il film è ben fatto, decisamente disturbante e, pur non essendo un vero e proprio horror, qualche balzo sulla poltrona lo garantisce. Eppure non mi ha soddisfatto in pieno: alcuni frangenti troppo lenti, il bambino esageratamente petulante e, nel complesso, troppe scene urlate. Ad ogni modo direi ottima l'interpretazione della Davis, sulle cui spalle si regge l'intera pellicola, ma l'impressione è che non sia sufficiente. Forse non mi ha convinto troppo la repentina discesa negli inferi mentali della madre.

Fil95  @  06/09/2015 17:51:28
   8½ / 10
Film molto carino scorre veloce e la trama è buona

GTX33guitar  @  05/09/2015 11:29:01
   6½ / 10
Non è un vero e proprio horror ma il film non è noioso ed è piacevole fino alla fine...

Burdie  @  04/09/2015 23:08:01
   5 / 10
...per quanto ben fatto...alla fine non appaga

Inn10  @  03/09/2015 01:02:40
   6½ / 10
Sotto una veste di un banalissimo horror si nasconde in realtà un film drammatico. Bella l'interpretazione di Essie Davis. L'idea è buona però non mi ha del tutto convinto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/07/2017 17.51.13
Visualizza / Rispondi al commento
Donnaiuolo  @  31/08/2015 04:38:22
   6 / 10
Non c'è male, il film è diviso in due parti. Il bimbo è veramente figo, vorrei avere anche io un figlio così che scassa sempre il c***o tanto ci penserà la mia donna. Mi sono piaciute abbastanza tutte e due le parti a parte il finale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  28/08/2015 00:57:05
   6½ / 10
Be', i palati piu' raffinati hanno detto "si'", quelli piu' casual invece "no", per me e' "ni". E' innegabile che Babadook sia tecnicamente ottimo, con una certa cura nella sceneggiatura ed una regia che tenta di omaggiare i classici dell'orrore (Amityville, L'Esorcista, Poltergeist ecc ecc). Ma il tutto e' confezionato come il tipico horror new age con alcune trovate davvero fuori norma (tipo il finale) che, personalmente, ho trovato fuori luogo e fin troppo assurde. E' un buon film, ma di certo non una rivelazione come hanno tentato di spacciarlo alcuni. Una sorta di ibrido con i suoi continui richiami all'orrore ossessivo tipo il Possession di Zulawski, ma poi va a fare l'occhiolino a film di massa come The Conjuring, The Haunting in Connecticut o Insidious. Insomma, vuole apparire "adulto" ma non lo e', un po' come un liceale che il giorno della consegna dei diplomi si mette la cravatta al rovescio.
Buon tentativo comunque.

16 risposte al commento
Ultima risposta 31/08/2015 17.49.35
Visualizza / Rispondi al commento
Alex2782  @  25/08/2015 18:54:37
   5½ / 10
una media tra un 7 iniziale e un 4 man mano verso la fine.
occasione persa!

Rollo Tommasi  @  21/08/2015 23:43:36
   9 / 10
Premetto che ho alzato il voto di mezzo punto per compensare la media immeritatamente deficitaria che gli era stata attribuita dalla severa vena polemica di certi utenti, insoddisfatti di assistere ad una ridefinizione originale e raffinata di un genere troppo spesso appiattito su comodi espedienti ad effetto e sorretto da sceneggiature scolastiche dal prevedibile sviluppo.
Non capisco l'astio di chi sostiene che Babadook non possa appartenere al genere horror: forse perchè il mostruoso intruso non è una presenza estranea al nucleo familiare nè un serial killer sanguinario ma è un demone interiore che pervade le menti dei suoi ospiti? Forse perchè non scorrono fiumi di porpora e brandelli di carne in stile splatter? Perchè gli attori sono eccellenti, credibili, e i loro personaggi ludici e razionali pur nella lotta contro una delirante persecuzione, e non un manipolo di decerebrati alienati dal buon senso e con una sinistra propensione al pericolo? Forse perchè fotografia e musiche sono presenze sceniche dominanti, scelte in modo accurato per creare tensione, e non solo orpelli ornamentali per disgustare lo spettatore?
Jennifer Kent debutta con uno stile personale coraggioso e potente, decidendo di traporre sul grande schermo una fiaba cupa di stridente attualità, ossia il rapporto morboso madre-figlio, e l'elaborazione del lutto per la morte del marito-padre (il boogeyman che assilla con la propria indelebile, spettrale presenza l'armonia della casa).
Sentiremo parlare ancora della promettente Essie Davis, che reincarna la fusione tra lo spietato Nicholson di Shining e la insaziabile Sissi Spacek di Carrie.

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/08/2015 11.24.43
Visualizza / Rispondi al commento
-Uskebasi-  @  17/08/2015 02:32:28
   8½ / 10
Rinnegare il dolore è pericoloso. Il mostro cresce lentamente dentro di noi fino a possederci.
Non si può scappare, va affrontato. Va accettatto. Va nutrito. Convivere con lui è l'unica soluzione possibile.
Niente più Giorno della Morte, è il tuo compleanno piccolo...

Regia superba per il miglior horror dell'anno. E questa Essie Davis va tenuta d'occhio, interpretazione mostruosa.

12 risposte al commento
Ultima risposta 14/10/2015 05.10.47
Visualizza / Rispondi al commento
bowtie  @  15/08/2015 14:48:06
   7 / 10
Nonostante alcuni progetti molto interessanti, il genere horror nn mi entusiasmava più come un tempo: costantemente a vedere spaventosi film dell'orrore tutti uguali sia nei pregi ma sopratutto nei difetti. In questo caso un film "diverso" con un perchè con una riflessione profonda che viaggia dentro la psiche e nn un comune mostro che dovrebbe spaventare e nullaltro.. ma soprattutto un racconto che alza il velo sugli aspetti più neri e nascosti della maternità con un finale stupendo se capito.

Unico neo per quel che mi riguarda.. è il bambino o il suo doppiaggio, nn so, anche se utile al fine della storia: al sol sentirlo. .dire che irritava, era un eufemismo

TheSorrow  @  14/08/2015 15:11:11
   7½ / 10
Su questo film si è dibattuto parecchio, quindi non sto qui ad aggiungere troppo. Mi limito a dire che l'ho forse apprezzato più in chiave drammatica che in chiave horror, sebbene la tensione che riesce a ricreare possa essere ricondotta per qualcuno alle sensazioni visive o uditive offerte dal film e non tanto alla lettura in chiave metaforica, la quale essendo scattata immediatamente in me mi ha accompagnato tetra e dominante per tutta la durata della visione.
Si, credo fermamente che sia insita in ciò la forza della pellicola, per cui non cogliere alcuni aspetti drammatici della vicenda può forse far gridare alla "porcata dell'anno", soprattutto a causa degli ammorbanti spot che lo inneggiavano quale "horror del decennio".
Dal canto mio, sebbene non lo ritenga affatto un capolavoro, non posso dire di non aver apprezzato parecchi aspetti di babadook, su tutti l'interpretazione della madre e una colonna sonora sapiente ed allucinata, che uniti a quanto di cui parlavo poco sopra me l'hanno reso, malgrado spot e marketing, una sorpresa gradita.

gemellino86  @  13/08/2015 21:37:20
   6½ / 10
Horror inquietante ma con tanti difetti. Avviene tutto nella seconda parte e gli attori non mi sono tanto piaciuti. La tensione è buona e il film intrattiene fino alla fine. Finale poco credibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

scorpion  @  12/08/2015 16:18:22
   4 / 10
Vorrei aggiungere l'Australia alla lista dei Paesi che, a mio parere, non sono in grado di produrre buoni film horror.
Ora posso anche entrare nello specifico di Babadook.
La trama del film potrebbe dare degli spunti molto interessanti, tuttavia le mie perplessità sullo sviluppo della storia e sulla pessima connotazione dei protagonisti restano.
Inizio con i protagonisti:
-Amelia:donna triste e frustrata che non riesce a superare il dolore per la scomparsa prematura del marito, non cura la sua psiche quanto non cura il suo corpo (e infatti appare sempre sciatta)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
-Samuel:bambino estremamente irrequieto... e qui mi servirò solo di spoiler...
nella prima parte del film

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
nella seconda parte del film

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
-Babadook:il mostro

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Entrando nella sala del cinema mi aspettavo qualcosa stile Boogyeman e invece ho avuto una grande delusione con questo schifo di film!
Per non parlare del finale!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ma per favore!
PESSIMO!!!

10 risposte al commento
Ultima risposta 04/09/2015 10.38.26
Visualizza / Rispondi al commento
maxi82  @  07/08/2015 19:12:14
   6 / 10
Ammiro chi prova a fare cose diverse..in questo film la paura la fanno proprio i due strabravi protagonisti con qualche momenti di suspence senza avere bisogno dei "salti" derivanti dal subwoofer...interessante dall'inizio alla fine che purtroppo per me cancella ciò che di buono e stato fatto precedentemente...la pubblicità e esagerata ma rimane cmq un film godibile

maxwin  @  04/08/2015 10:23:14
   9 / 10
Davvero un film che crea tensione, angoscia, depressione e con un finale interpretativo..Ottima la fotografia, recitazione, senza dubbio uno dei migliori film Horror/Drammatici degli ultimi anni. Consigliatissimo

Axelb55  @  04/08/2015 08:20:31
   6 / 10
Il film non e' male,la storia non mi e'dispiaciuta.Gli attori erano forse un po sottotono.Pero' il finale del film e' davvero atroce.A mio giudizio poteva esser fatto MOLTO meglio.E questo fa perdere al filmmolto a livello di voto.

TheLory  @  01/08/2015 18:39:29
   4½ / 10
Esordisco con un cappello iniziale sullo sbalordimento che mi coglie quando sento la gente esordire con un cappello tipo: questo è un film che fa riflettere!
Ma dico io, avete bisogno di un film per riflettere? Ma non ci riuscite da soli?
Bene, mi sono tolta il cappellino troppo stretto dalla testa, che mi duoleva, come si suol dire.
Allora, il film non è un horror, è un film drammatico e solo perchè si esteriorizzano i tormenti interiori della sfortunata famigliola tramite una ridicola ombra nera sui muri che sembra una macchia di umidità più che l'uomo nero... non ne fa appunto un horror.
Pesante la storia, ok, il rifiuto del figlio da parte della madre ecc ec ecc, ma il tutto è sviluppato in modo pessimo. Non c'è tensione, se questo film vi ha spaventati è preoccupante, al massimo vi può aver rattristato (quando non fa involontariamente ridere).
Straordinaria la prova dell'attrice che interpreta la madre, ridicola e buffonesca qulla del figlio che spesso strappa un sorriso di compassione. Speriamo la sua carriera si fermi qui.
Ennesimo filmino pompato, tanto clamore per nulla, quando doveva rivelarsi il film che finalmente faceva svoltare il mondo del cinema e faceva uscire dalle sale la gente con un sorriso e non più coi soliti musi lunghi che spazzano nella notte i marciapiedi fino a casa, lasciando senza occupazione e tristi gli spazzini la mattina seguente :(

23 risposte al commento
Ultima risposta 08/08/2015 09.38.18
Visualizza / Rispondi al commento
eruyomè  @  31/07/2015 18:45:54
   7 / 10
Visto al cinema, mi è piaciuto ma non mi è riuscito di farmi convincere del tutto. Forse mi ero creata aspettative troppo alte.

Ho apprezzato molto di più la prima parte, quella più psicologica volendo, rispetto al seguito. Eccezionale bravura di Essie Davis, ma anche della regista, nel creare un'atmosfera così claustrofobica, spenta, quasi disperata nella sua tristezza inesorabile, senza scampo. Il bambino è veramente insopportabile, soprattutto all'inizio (anche perchè poi stranamente si calma del tutto. Perchè?) ma essendo la cosa voluta, complimenti anche al piccolo attore.

Per il finale boh, mi aspettavo di meglio, forse. Ok, è tutta una metafora, però qualche spiegazione in più me la dovevi pur dare.

Ho apprezzato tanto che non si urlasse ogni momento (un po' meno la voce del Babadook. Problema solo in italiano?), e moltissimo la realizzazione grafica del libro, da brividi. Veramente spaventoso e bellissimo, se a qualcuno venisse in mente di vendere libri di Mr. Babadook, ne comprerei uno senza esitazioni! :)

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x1012 soldiers2030 - fuga per il futuro211 - rapina in corso77 giorni8 minutia beautiful daya modern familya quiet passiona quiet place - un posto tranquilloabracadabraanna (2018)arrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!big fish & begoniablu profondo 2blue kidsbob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonchiudi gli occhici vuole un fisicocosa dira' la gente
 NEW
dead triggerdeadpool 2deidiva! (2017)
 HOT
dogmandopo la guerradoppio amoredoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedue piccoli italianiequilibrium - the film concertescobar - il fascino del maleestate 1993eva (2018)ex libris: new york public libraryfamiglia allargatafavola (2018)fotografgame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost storiesgiu' le mani dalle nostre figliegli ultimi butterihappy winterhotel gagarinhurricane - allerta uraganoi segreti di wind rivericaros: a visionil codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sacrificio del cervo sacroil tuttofareil viaggio delle ragazzeinterruptionio sono tempestaio sono valentina nappiippocratejurassic world - il regno distruttokedi. la citta' dei gattila banalità del criminela casa sul marela guerra del maialela melodiela prima notte del giudiziola settima ondala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala terra di diola truffa dei loganla truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'amore secondo isabellel'arte della fugal'atelierlazzaro felicele grida del silenziole meraviglie del marel'incredibile viaggio del fachirol'isola dei canilords of chaosloro 1loro 2lovers (2018)luis e gli alienimacbeth neo film operamalati di sessomanuelmaria by callasmary e il fiore della stregamektoub, my love: canto unomolly's gamemontparnasse femminile singolaremuse: drones world tournato a casal di principenel nome di anteanella tana dei lupinick cave - distant sky - live in copenhagennobili bugienoi siamo la mareaobbligo o verita'office uprisingogni giorno
 NEW
overboardpapillon (2018)parigi a piedi nudiparlami di lucypeggio per mepitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di sempreprigioniero della mia liberta'quanto bastarabbia furiosa - er canarorampage - furia animaleresinarespiririmetti a noi i nostri debitirudy valentinosea sorrow - il dolore del maresergio e sergei - il professore e il cosmonautasherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristiani
 NEW
skyscraperslender mansolo: a star wars storysposami, stupido!stato di ebbrezzastronger - io sono piu' fortesuccedesuper troopers 2terra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe escapethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe mermaid: lake of the deadthe nun - la vocazione del malethe silent manthe strangers 2: prey at nightthe toyboxthe wicked giftthelmatheytito e gli alienitoglimi un dubbiotonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosatullytuo, simonulysses: a dark odysseyuna luna chiamata europauna vita spericolataunsaneuntitledvan gogh - tra il grano e il cielowajib - invito al matrimoniowonderful losers: a different worldyoutopia

976216 commenti su 39830 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net