batman v superman: dawn of justice regia di Zack Snyder USA 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

batman v superman: dawn of justice (2016)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

Titolo Originale: BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

RegiaZack Snyder

InterpretiBen Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Diane Lane, Laurence Fishburne, Jeremy Irons, Holly Hunter, Gal Gadot, Callan Mulvey, Tao Okamoto, Ray Fisher, Tj Norris, Jason Momoa, Scoot McNairy, Jeffrey Dean Morgan, Michael Shannon, Lauren Cohan

Durata: -
NazionalitàUSA 2016
Generefantascienza
Al cinema nel Marzo 2016

•  Altri film di Zack Snyder

Trama del film Batman v superman: dawn of justice

Temendo le azioni di un supereroe che Ŕ quasi un dio e che Ŕ rimasto troppo a lungo incontrollato, il formidabile e poderoso vigilante di Gotham City affronta il riverito e contemporaneo salvatore di Metropolis, mentre il mondo cerca di capire di quale tipo di eroe abbia realmente bisogno. E mentre Batman e Superman sono in guerra l'uno con l'altro, una nuova minaccia emerge rapidamente, mettendo tutta l'umanitÓ in un pericolo pi¨ grande di qualsiasi altro abbia conosciuto fino a quel momento.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,90 / 10 (129 voti)5,90Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Batman v superman: dawn of justice, 129 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
««Commenti Precedenti   Pagina di 2  

-Uskebasi-  @  01/04/2016 02:55:25
   7½ / 10
Spesso mentre guardavo i film sui supereroi o robottoni mi domandavo come fosse possibile che non c'erano vittime durante i maxi scontri in città, dove le cose distrutte sovrastavano per numero quelle in piedi, per questo il prologo a sorpresa, che si riallaccia a "Man of Steel" dando continutità come nei Marvel, e che dà un peso ai numerosi danni, l'ho trovato azzeccato. Poco male per me che mi approcciavo al film con molta diffidenza per svariati motivi, diffidenza per il primo Batman post-nolan, diffidenza per il supereroe alieno che meno mi affascina, diffidenza per vederli in uno scontro impari e insensato, diffidenza per il film in sé. A me piace tantissimo quando mi sbaglio e devo ricredermi.
Questo Batman a fine carriera, maturo, stanco, sfiduciato, cattivo, assassino, funziona alla grande, faccio un passo indietro e chino la testa. Resto chinato per l'utilizzo dell'ingombrante Superman, sapientemente esposto sotto una luce mistica. Il "duello" tra i due assume significati che vanno ben oltre il buttare in un'arena due giocattolini icona, è l'Uomo contro il Dio, in un'atmosfera cupissima dove bene e male sembrano volubili e marginati tra venerazione e potere assoluto.
Tutto questo per gran parte della lunghissima durata, grazie anche a una lenta e riflessiva narrazione atipica per il genere, poi la discesa, forse inevitabile. Entra in scena Wonder Woman (anticipata in quel trailer da ergastolo), entra in scena Doomsday, ecco che usciamo da una dimensione che nonostante l'impossibile profumava di realtà. Per carità, sono il primo ad amare i mostri, è che purtroppo i nemici del kryptoniano sono ingestibili, devono avere una forza sconfinata affinché ci possa essere una lotta degna, credo che questo sarà un problema per tutta la saga. Da qui il gigantesco fracasso con esplosioni e onde d'urto immense che annullano il contorno, non c'è più differenza tra palazzi e i canyon di Dragon Ball. Vedo e prevedo dei difetti inevitabili, non avranno colpa né registi né sceneggiatori. Il progetto della Justice League lo appoggio pur credendoci poco, mi sembra un universo poco coerente, la cupidigia stona con i protagonisti, anche solo con i loro costumi farseschi. Flash, Wonder Woman, Aquaman, Lanterna Verde, usciranno tutti. Non so, Batman mi sembra un pesce fuor d'acqua... non Aquaman. Battuta triste.
Comunque i miei discorsi lasciano il tempo che trovano, probabilmente li vedrò tutti e magari mi ricrederò ancora.

djciko  @  31/03/2016 01:44:06
   4½ / 10
Ho accompagnato un amico perche' sti film oramai a dire il vero non li sopporto piu', e continuo a convincermene: è il film di supereroi piu' inutile che abbia mai visto.

Una serie di forzature (ok i crossover, ma almeno 'autorizzati', stile Avengers) e di cose trite e ritrite da non vedere l'ora che finisca. Basta, non se ne puo' piu', davvero.

L'unica cosa bella è Amy Adams, che ogni volta mi ricorda la dolcissima l'infermierina che interpretava in "Prova a prendermi" :) http://bit.ly/1RKsJU6


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/04/2016 10.19.51
Visualizza / Rispondi al commento
gantz88  @  30/03/2016 22:37:18
   5½ / 10
ho letto poco dei fumetti di batman...ma questa versione non si può vedere....alla fine dai film dei fumetti non ti puoi aspettare il capolavoro, ma intrattenimento,questo film ci riesce in parte...

ianez  @  30/03/2016 13:10:37
   7 / 10
Quando leggo i panegirici su trama, spessore, sceneggiatura ecc.. su film dove uno vola e l'altro va in giro vestito da pipistrello, veramente credo che a volte la gente non abbia fuoco le cose.
Film come questi nascono per fare intrattenimeto e questo, a mio parere, ci riesce e bene anche, perchè se sulla sena finale ti viene il brivido. beh allora il senso del film è centrato.
E tra l'altro, se non fosse stato che hanno messo davvero troppa carne al fuoco perchè da qui devono diramarsi 2/3 filoni di film diversi, sarebbe anche quasi riuscito il miracolo riuscito a Nolan col Cavaliere Oscuro. Ovvero fare un bel film fantasy che sia anche profondo, complesso e pieno di significato.
Questa pellicola però si ferma giusto sul bordo di una contraddizione molto contemporanea: inseguire il bene della propria gente, finendo però col danneggiare altri.

Benfas  @  30/03/2016 10:57:59
   7½ / 10
Davvero bello.
Il film è coinvolgente ed emozionante con sene d'azione pazzesche.
Ero prevenuto su Ben Affleck/Batman ma tutto sommato non è stato male.
L'atmosfera cupa è perfetta, Superman è fantastico: ogni sua apparizione è qualcosa di speciale.
In trepidante attesa per il seguito.

kanon1981  @  30/03/2016 00:48:16
   6½ / 10
Avevo aspettative veramente alte, finalmente un film sui superoroi non per un target adolescenziale. Ma mi ha deluso.
Primi 40 minuti lenti e costruiti male( una sequenza di immagini un po incasinate); Doomsday creato in 3 secondi e poi poco convincente.
Wonder Woman poco utilealla storia.
Superman direi accettabile(poco espressivo ma ci sta).
Batman direi azzeccato.
Lois lane brava.
Fatti bene i combattimenti.
Nel complesso scene belle ma poteva essere piú corto e con il materiale che si aveva doveva essere fatto meglio. Snyder lo vedo un po in parabola discendente. Voto di incoraggiamento.

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/03/2016 09.17.09
Visualizza / Rispondi al commento
Scuderia2  @  29/03/2016 20:19:35
   4½ / 10
Qualche bella cartolina:i 3 supereroi sui blocchi,pronti all'azione;Batman e Superman face to face.
Una bella scena visionaria:quella del Desert-Batman.
Basta così.
Si parte e sembra che Bruce Wayne sia diventato povero:gira con un Renegade by Marchionne.
Poi, fortunatamente,spiana una bella Aston d'epoca ed è palese la nuova collaborazione commerciale, col simbolo del marchio inglese che richiama fortemente il Batman stilizzato.Bel colpo.
Poi Batman si allena duro per indossare una tuta nuova ultraleggera da 2 tonnellate per scontrarsi con Superman.Inguardabile.La tuta.E anche la Bat-mobile che pare una dune buggy.
Intanto Lex Lutor fa il classico esperimento di mescolare sangue umano con materiale alieno e finalmente scopre un vaccino contro una malattia rara….ah no,esce una sbobba incaz.zatissima.
Che chiaramente il Governo capisce in 2 minuti di dover abbattere con testate nucleari,sfruttando il fatto che Superman l'ha portato in orbita e non si faranno vittime tra i civili. Peccato abbiano appena abbattuto un palazzo a cannonate.
La sbobba torna giù ancora più incaz.zata e rade al suolo Gotham. Ma davvero.
E' tutto nero e fumo,tanto per non appesantire troppo la computer-grafica durante le mazzate pesanti.
E in tutto sto casino,mentre Batman e WW si fanno il c.ulo,Superman fa il romantico con quell'attiraguai di Lois Lane.
E dire che per mettere i piedi in testa a Superman sarebbe bastato Ben Affleck (cit).
Ma la mamma è sempre la mamma.
Ma…ma…mavaff…

valis  @  29/03/2016 19:01:41
   4½ / 10
uno dei peggiori film di supereroi mai visto.
gli sceneggiatori andrebbero frustati a sangue.
trama incomprensibile, affleck, che pure è un bravo attore, inguardabile, cavil beh..., siamo sulla stessa linea degli altri film; espressivo quanto una parete!
il personaggio di lex interpretato da eisenberg senza senso, non si capisce cosa faccia, perchè lo faccia e, soprattutto, cosa voglia ottenere.
no, non ci siamo, apprezzo snyder, ma gli ultimi film solo veramente orrendi.

gemellino86  @  29/03/2016 15:15:06
   6½ / 10
A parte gli effetti speciali ho trovato poco di entusiasmante in questo film d'azione che mette insieme due supereroi ben noti. Non mi è dispiaciuto Ben Affleck nella parte di Batman. La prima parte è decisamente lenta e noiosa con personaggi che gigioneggiano qua e là e dialoghi abbastanza ripetitivi. Bravo Jesse Eisenberg nel ruolo di Luthor. Non male Amy Adams ma non mi è piaciuta Wonder Woman alias Gal Gadot. Combattimento finale troppo sbrigativo. In conclusione è godibile ma ci si aspettava qualcosa di più. Speriamo che Snyder farà meglio con il sequel.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

CyberDave  @  29/03/2016 11:08:01
   5 / 10
Il peggior film di Batman che abbia mai visto, e li ho visti tutti.
Salvo davvero poco di questo film, non mi è piaciuta per niente l'interazione tra i due "eroi", non c'è storia e soprattutto nessun filo logico, non si spiega perchè Superman dovesse avercela con batman, non c'è alchimia e sembra che tutto sia forzato.
Anche quando si arriva allo scontro fisico tra i due, improvvisamente lo si interrompe in modo assurdo


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un film fatto per avere un setup "logico" per la futura Justice League che nascerà, dove farà parte anche Wonder Woman, in questo film totalmente inutile.
Un mezzo disastro insomma, Ben Affleck in realtà è anche discretamente convincente nel ruolo dell'uomo pipistrello, paga a mio avviso lo scarso coinvolgimento in una storia che non c'è e che non lascia nulla allo spettatore alla fine del film.

4 risposte al commento
Ultima risposta 01/04/2016 15.59.11
Visualizza / Rispondi al commento
zakfett  @  29/03/2016 10:32:24
   8 / 10
Si si si... soddisfatto, e molto, da un film spettacolare che andrÓ poi visto nella "director's cut" per giudicarne a pieno la sceneggiatura. Magari anche in lingua originale.
Si nota un attento quanto meticoloso lavoro ai dettagli (presi dalle maggiori opere DC comics sui due protagonisti).
Ci sta che possa non piacere o storcere il naso, Ŕ uno Snyder in tutto e per tutto.

julius422  @  29/03/2016 01:34:33
   7½ / 10
non sono un fan della DC, ho sempre preferito la Marvel... però devo riconoscere che questo film mi è piaciuto, anche se Batman rispecchia di più quello fumettistico, ho apprezzato di + quello fatto da Nolan.

Affleck cmq è convincente.

Meno ironia in oieno stile DC e personaggi + tormentati reali....vedremo come si evolveranno negli anni al cinema, cmq partenza buona !!

ferzbox  @  28/03/2016 16:12:07
   5 / 10
SPOILER-SPOILER-SPOILER-SPOILER-SPOILER-SPOILER-SPOILER-

Il motivo che mi ha spinto a vedere questo film era semplicemente constatare che effetto mi avrebbe fatto vedere due eroi come Superman e Batman interagire nella stessa pellicola; da appassionato di fumetti supereroistici mi risultava impossibile non essere divorato dalla curiosità, nonostante il rischio che potesse essere una puttànata di dimensioni colossali.
La DC non è voluta rimanere indietro, ormai aveva capito bene il percorso "cinefumettistico" della Marvel, quindi era solo questione di tempo prima che si sarebbe adattata al nuovo stile cinematografico dei supereroi, era ovvio e scontato...anzi, si può dire che il tutto già cominciò con "L'uomo d'acciaio", considerando la premessa di questo film.
Purtroppo non posso parlare bene di questo lavoro, e lo dico con consapevolezza ed amarezza, perchè sfortunatamente faccio parte di quella schiera di persone appassionate di fumetti sui supereroi dagli anni 70, quindi in parte penalizzate nel doversi adattare al nuovo spirito dei fumetti odierni, dove l'individualità del personaggio principale, indipendentemente dall'universo in comune che univa tutti i supereroi, rimaneva la caratteristica principale; quando si leggeva un numero di Hulk negli anni 80 ci poteva essere un incontro con Iron Man, ma il fumetto di Hulk si concentrava principalmente su Hulk...punto.
Invece adesso il concetto di "Cross over" comincia a prevalere sull'individualità dei personaggi; il creare delle storie che comprendano più eroi insieme, anche incrociando le varie singole testate, è diventato ormai il nuovo modo di infittire le trame, per concepire saghe molto più complesse e narrativamente colossali.
C'è una cosa però....mentre il fumetto ha a sua disposizione un immenso Back ground di tutti i personaggi, nonche la possibilità di creare "infinite" storie ancora, il cinema deve invece ridare la stessa cosa senza una lunga quantità di tempo a disposizione, concentrando tutto in poche pellicole e senza alcun Back ground, se non quello dovuto alla conoscenza fumettistica degli spettatori(quelli un minimo appassionati poi)....il che porta a produrre pellicole molto confusionarie e addirittura poco comprensibili a chi di fumetti capisce ben poco.
Il cinema sta cercando di fare quello che il fumetto ha già fatto; unificare i vari mondi supereroistici, ma senza calcolare cosa avrebbe potuto perdere se avesse scelto di farlo.
Pellicole come il "Superman" di Donner o il "Batman" di Burton erano produzioni cinematografiche dedicate a dei personaggi a fumetti, ma portate in sala come delle opere a se che descrivevano e narravano la storia del personaggio senza tener conto che il mondo fosse lo stesso di altri eroi, perchè non era necessario, non serviva...in quel momento si faceva il film su QUEL personaggio....il cinema funziona indubbiamente di più così.
Ora, per quanto riguarda "Batman V Superman" non saprei proprio cosa dire.
Diciamo che concordo con il commento dell'utente CyberWYX che per quanto breve accenna alle uniche due cose che anch'io ho ritenuto valide.
La prima relativa al personaggio di Batman, un ibrido tra quello di Burton e quello di Nolan, molto più vicino al fumetto; la prima scena dove appare l'uomo pipistrello è di un grottesco unico; Batman sembra una sorta di Gargoyle umano, molto inquietante....peccato che poi questo aspetto viene un pò accantonato a favore della componente più fracassona, facendogli perdere alcuni punti; nei fumetti e nei cartoni animati Batman funziona meglio in questi cross over, ma su un film non tanto secondo me; siamo troppo abituati a prendere più sul serio il personaggio, quando si tratta del cinema, quindi non saprei dire quanto ho apprezzato vederlo più "super eroe" che vigilante....
Il personaggio di Superman è la seconda cosa che anch'io ritengo valida; o meglio, diciamo più che altro la reazione dell'umanità a tale essere, dichiaratosi alieno, quasi onnipotente, invicibile, con la capacità di distruggere il pianetà come e quando vorrebbe; ecco, questa è la cosa più bella di tutta la sceneggiatura; il fatto che Superman sia visto, anche se con scarse possibilità", una possibile minaccia per la terra, quindi una sorta di divinità da cui stare sempre in guardia, ma inarrestabile, titanica.
Questa è l'iunica cosa che mi è piaciuta davvero, e credo che sarebbe stata più efficace in un ipotetico sequel de "L'uomo d'acciaio", piuttosto che in questa operazione commerciale adibita a lanciare il futuro film della "Justice league".
Infatti il personaggio di Wonder Woman erano troppo impazienti di tirarlo subito in ballo, talmente impazienti che è stato messo all'interno della storia con un calcio nel sedere senza un minimo di analisi del personaggio.
Peggio ancora quando entra in scena come eroina e combatte con Doomsday(mamma mia Doomsday....dopo dico due paroline pure su di lui) esplodendo in tutta la sua potenza me senza far capire un tubo a chi di Wonder Woman non sa nulla; semplicemente arriva e si mette a spaccare il culò a Doomsday(inoltre anche l'importanza del cattivone è stata capita solo da chi conosce un minimo l'universo DC), non facendo capire nulla a chi vorrebbe comprendere la trama semplicemente dal film perchè ai fumetti è estraneo.
Eh si, e poi ci sta Doomsday, buttato talmente a cazzò nella storia che sono riusciti a far peggio di quanto non avesse già fatto Sam Raimi con Venom su "Spider man 3".
Doomsday è un personaggio fantastico nei fumetti, qui introdotto come una povera creatura inventata sul momento da Lex Lutor per annientare Superman; una specie di Troll de "Il signore degli anelli" con qualche vago accenno al personaggio originale da cui dovrebbe trarre ispirazione.
E dove c'è Doomsday c'è la morte di Superman.....la morte di Superman?....metterci anche questa cosa ha miscelato ancora di più quell'ammasso di elementi numerosissimi messi tutti insiemi frettolosamente e caoticamente....troppe cose tutte insieme, troppa fretta, troppa voglia di fare subito merchandising, troppo palese lo scopo unicamente ludico e propagandistico.....troppo fuori da quello che dovrebbe essere realmente il cinema....
Sul personaggio di Lutor c'è poco da dire; è stato portato con un profilo interessante, ma anche lui diventa un uteriore tassello dell'incredibile baraonda che sa creare questo film, senza dare mai, paradossalmente, un vero coinvolgimento drammaturgico; troppa carne in pentola, troppi fuochi pirotecnici e poca sostanza narrativa...
Loise Lane è il personaggio più surreale di tutta la storia, altro che Superman....questa sta in mezzo alle palle continuamente, se starnuta rischiando di sbattere la fronte sullo spigolo di un tavolo,Superman arriva e gli tampona la fronte con la sua mano un nano secondo prima dell'urto....dai, non veniva forse da chiedersi perchè dargli tutta questa importanza? Forse perchè di fondo il protagonista rimane sempre Superman, anche in un eventuale film sulla Justice League, però che sacrificio dover sopportare un personaggio così studiato male e sempre in mezzo ai maroni....
Il film è un grandissimo minestrone che a differenza di casa Marvel cerca di prendersi maggiormente sul serio, senza considerare che probabilmente l'ironia utilizzata dalla concorrenza era forse più funzionale in un tipo di operazione commerciale come questa.
Per la prima volta, quello che è sempre stato l'asso di cuori della DC, vale a dire l'aspetto più maturo adottato per raccontare le storie dei suoi personaggi al cinema, è diventato il malus più grande.....questa serietà non funziona al cinema come nei fumetti, quando si creano certe baraonde....e probabilmente la Marvel c'era arrivata....
Sta di fatto che si tratta di differenze di poco conto per il sottoscritto, alcune idee presentate dai cinecomics odierni sarebbero potute essere anche interessanti se studiate con più criterio(come un possibile scontro tra Batman e Superman per l'appunto), ma il terribile percorso legato al business e alla fetta di mercato che comprende i teen agers di oggi, ha portato inevitabilmente ad un scopo di solo intrattenimento, eliminando il discorso cinema e cio che dovrebbe veramente essere considerato tale.....

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/03/2016 23.20.16
Visualizza / Rispondi al commento
Valdak89  @  28/03/2016 15:23:57
   7½ / 10
Un film difficile, che accontenta e stuzzica chi, come il sottoscritto, è lettore ed appassionato del mondo cartaceo della DC, ma che lascia giustamente a bocca asciutta tutti gli altri. Troppi elementi sono stati introdotti, la maggior parte dei quali non sono del tutto comprensibili ad uno spettatore nuovo a questo mondo (basti pensare al sogno di Bruce! Chi conosce i fumetti ha compreso a pieno il tutto, per gli altri è solo una sequenza del tutto scoordinata dal resto del film, completamente fine a se stessa).
Per me il film vale ampiamente la pena e gli darei un 8 e mezzo abbondante, ma ad essere oggettivi un film non può soffrire di lacune del genere dovendosi riferire ad un pubblico ANCHE di gente che con il fumetto non ha dimistichezza..

wuwazz  @  28/03/2016 03:03:44
   5½ / 10
Alla fine la prima impressione che ho avuto

(INIZIA QUI UNA LUNGHISSIMA PARENTESI: impressione antichissima: già quando venni a sapere che la DC stava progettando BvS subito dopo Man of Steel pensai che sarebbe stato molto difficile tirare fuori qualcosa di buono. Mi ricordo di aver sperato che la base da cui partire fosse il "ritorno del cavaliere oscuro" di Miller. In realtà speravo che Batman fosse reintrodotto con un film suo, seguendo - appunto - il ritorno del cav. oscuro di Miller, per poi a quel punto introdurre Superman in un secondo film. Magari Avrebbero potuto fare, nel mezzo, un secondo Superman, in cui veniva introdotto Lex e magari accennata Wonder Woman... Insomma, io l'avrei presa leggermente più alla larga. E invece no: E' stato mischiato tutto e, ovviamente, è venuto un mix abbastanza polpettone che non ha un focus preciso, un obbiettivo, se non quello di "lanciare" la Justice League- FINE DELLA PARENTESI)

è stata di perplessità: mi chiesi come poteva venire fuori una bomba (perchè quella che doveva venire fuori da un progetto così ambizioso sarebbe dovuta essere nè più nè meno che uno dei maggiori successi degli ultimi anni, viste le premesse e la posta in gioco) da un progetto così frettoloso. Altra perplessità: l'insistere su Zack Snyder, che dopo 300 e Watchmen è stato troppo presto elevato a "esperto regista visionario di cinecomic", mentre invece la tendenza degli ultimi anni era negativa (sucker punch e Man of Steel).
Il primo trailer mi aveva in parte infuso coraggio. Sembrava infatti che, fortunosamente, Snyder e DC fossero riusciti a centrare il bersaglio, facendo tesoro di ciò che aveva funzionato con 300 e Watchmen: attingere a piene mani dalle tavole dei fumetti e ruotare tutta la sceneggiatura intorno ad esse. Praticamente: seguire il più possibile e per quanto possibile le vicende dei comic.
Poi arrivarono il secondo e il terzo trailer: disastro totale.
A parte il riderissimo che mi prese quando vidi superman, batman e wonder woman nella stessa inquadratura, percepii dalla visione del trailer la paura fottuta della produzione di aver clamorosamente mancato il bersaglio, e di voler rimediare giocandosi la carta di svelare le parti e le scene chiave del film. Perchè rivelare così tanto? Non solo: in 2 minuti di trailer mostravano praticamente l'intero andamento del film. Non aveva alcun senso, e infatti s'è visto perchè.

Infine, purtroppo, tutto è andato come previsto: per inserire tutti gli elementi necessari a fare il cosiddetto "calderone" non bastavano, ovviamente, le due ore di film. Così, oltre a fare un gran casino, ne è venuta fuori anche - quasi - una cosa pesante, in cui si concentra per 2 minuti l'attenzione su un soggetto, 5 minuti su un altro, altri 2 su quell'altro... Senza fare bene niente.

Il ricordo va allo Spider-man 3 di Raimi, che ha sofferto (oltre ad altri mancamenti) esattamente dello stesso problema: troppi elementi introdotti di punto in bianco.

C'è inoltre un altro grandissimo problema: il film vuole essere apertamente drammatico, oscuro e moralmente significativo. Fa veramente uno sforzo immane per farsi prendere sul serio, ma come si fa, alla fine, a prenderlo sul serio, se non crea alcuna empatia con lo spettatore? L'empatia tra il personaggio e lo spettatore si crea spiegando per bene (anche attraverso un sapiente uso della regia e del montaggio) perchè un personaggio sceglie di agire in un determinato modo, rinuncia a qualcosa, prende delle decisioni moralmente discutibili ecc... Ma questo lavoro richiede tempo e dedizione. In poche parole: minutaggio e continuità di minutaggio focalizzati su un personaggio. E' questo il grandissimo problema.

Purtroppo un buonissimo batman e un paio di sequenze di azione notevoli (incentrate comunque sulla nuova azzeccata caratterizzazione fisica e violenta di batman) non salvano il film da una miriade di difetti (davvero troppi per essere citati tutti, o meglio, potrei anche citarli tutti, ma non me ne frega niente, poi stiamo scrivendo tutti più o meno le stesse cose, quindi è inutile perderci troppo tempo).

Infine la cosa peggiore: LEx. O mio dio, ma perchè hanno lasciato che Eisenberg facesse così scempio del personaggio di Lex? Una pisciata fuori dal vaso clamorosa, una macchietta senza senso, ridotta a "il ragazzino scienziato pazzo". Vergognoso davvero.

E Lois. Anche Lois ormai è diventata una macchietta di sè stessa, continuamente in mezzo ai cogli0ni senza alcun motivo

Infine, non è un pessimo film, ci mancherebbe, ma perdibilissimo, quello si.
Inoltre poteva essere infinitamente essere migliore. Bastava forse un po' più di pazienza

LucaT  @  28/03/2016 02:18:51
   2 / 10
Sono d'accordo con i commenti negativi nel riguardo di questo film e mi associo pienamente

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/03/2016 06.13.37
Visualizza / Rispondi al commento
Alex Vale  @  27/03/2016 20:13:02
   4 / 10
Era facile fare peggio dell'Uomo d'Acciaio?No.Un film che manda a quel paese tutte le speranza, e che posso etichettare al cento per cento come una trashata spaziale, con buchi di sceneggiatura, recitazione scarsa a parte Ben Affleck nei panni di Batman, regia pessima, storia confusionaria, montaggio assolutamente da cani.Insomma un vero e proprio pastrocchio.

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/03/2016 13.43.04
Visualizza / Rispondi al commento
Sofiatrenk  @  27/03/2016 19:13:03
   9 / 10
A questo punto è molto chiaro: i marvelminkia fan delle battutine e delle esplosioni a vanvera non sono adatti a visionare questo tipo di film. UN FILM VERO. Con una trama avvincente, articolata, profonda ma comprensibilissima (a chi ha la fortuna di avere un buon cervello). Ho letto commenti dove ci sarebbero "grossi buchi di sceneggiatura". Ma per favore...tornate a vedere i cartoni animati.
Batman fantastico e anche Superman mi è piaciuto molto di più qui rispetto a "L'uomo d'acciaio". Azzeccatissimi anche i personaggi secondari. Ottime le scene d'azione eccetto forse l'ultimo combattimento con Doomsday un po' troppo fracassone in certe fasi (stile Transformers).
2 ore e mezza che sono volate. Scusate il commento un po' piccato ma sono stufo di vedere gente che non capirebbe manco Holy e Benji atteggiarsi a super critico cinematografico.

7 risposte al commento
Ultima risposta 08/08/2016 12.16.10
Visualizza / Rispondi al commento
Sedizione  @  27/03/2016 10:43:08
   8 / 10
Finalmente un film che si discosta dalla linea Disney. Questo lo collocherei in mezzo tra i film di Nolan e gli Avenger. Sicuramente un film più per adulti e con poche se non zero battutine ridicole. Batman veramente incazzato e violento. Insomma, sicuramente da vedere. Ovvio, la sceneggiatura non potrà essere quella di un thriller, stiamo pur sempre parlando di Batman vs Superman.

Invia una mail all'autore del commento fabry85  @  27/03/2016 08:42:35
   2 / 10
Se Siete amanti del cinema, evitatelo come la peste. Noioso all'inverosimile, buchi di sceneggiatura peggio di una grovieria. Dopo mezz'ora volevo prendere tutto e andarmene.

CyberWYX  @  27/03/2016 03:20:08
   4½ / 10
Leggendo i commenti vien da chiedermi se tutti abbiamo visto lo stesso film o ne esiste una versione alternativa, in ogni caso io ho visto la versione brutta e noiosa.

Le cose che più hanno reso difficile e pesante la visione sono state il pessimo montaggio, soprattutto nella parte iniziale, la trama che da troppe cose per scontato e se perde altre per strada, la reinterpretazione scadente e banale dei nemici e l'inutilità di alcuni coprotagonisti, messi a forza nel film solo per giustificare la futura Justice League.

Poche cose si salvano: un Batman interessante, soprattutto nei combattimenti, un Superman visto per quello che è, un essere alieno e quindi potenziale minaccia.

Il resto è immondizia.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/03/2016 00.03.45
Visualizza / Rispondi al commento
Slipknot  @  27/03/2016 00:20:38
   7½ / 10
Quando lo annunciarono temei il "patatrack". Sapeva molto da baracconata-americanata, invece poi, documentandomi, (perchè pur essendo fan dell'uomo pipistrello e della Dc Comics non sapevo bene degli scontri su carta tra i 2 eroi) ho capito che questa pellicola sarebbe stata in piedi con le proprie premesse, soprattutto se collegata all'inizio della Justice League. A questo punto, dico subito che il titolo poteva essere direttamente "Dawn of Justice" e non "Batman vs Superman", perchè oltre a sapere da commercialata o da B-movie (vedete voi), in verità lo scontro tra i due non è proprio il filo principale della vicenda (visto che il nemico è Lex Luthor e successivamente Doomsday).

Fatto questa premessa c'è da dire che il film non è proprio per tutti. O meglio, se non avete almeno un'infarinatura sul background dei personaggi e il loro universo, difficilmente tutto vi quadrerà. Presentare in maniera esaustiva soggetti importanti come Batman, Superman e tutti gli altri alleati e antagonisti (in un unico film) non è facile in termini di tempistica, infatti paradossalmente 2 ore e mezza sono state un po' strette, sotto alcuni punti. Immagino la faccia di molti quando hanno visto spuntare "il mostro finale" con poca anticipazione e spiegazione...quando era nientepopodimeno che Doomsday, l'antagonista principale dell'eroe di Metropolis. Quindi per gli appassionati vedere certe scene, come anche la breve anticipazione di personaggi quali Flash, Cyborg etc. potrà essere stato più che simpatico, ma prendendo il film come fatto singolo, il regista non è stato perfetto nel raccontare e unire le tante tessere del puzzle. Anche verso le ultime scene, ho notato un taglia e cuci abbastanza marcato, che se lo si pensa come un fumetto, forse, potrebbe anche starci, però...

Attori. Ben Affleck E' Batman. Guardate la fisionomia del supereroe nei fumetti, soprattutto dell'era Frank Miller (pure nei videogiochi Arkham), è lui. Alto, grosso e mascellone. Carismatico, cupo, perfetto.
Ho trovato sì Cavill bene nella parte di uomo d'acciaio, ma non essendo un fan di Superman stesso, non riesco a tirare fuori grandi parole. A lui tutto è permesso, è invincibile. spacca tutto, non ha (o comunque ben poca) psicologia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Lex Luthor, oddio. L'attore ha fatto una gran prova, ma io nei fumetti o altre trasposizioni l'ho sempre visto pelato, grosso, cattivo (ok, ci sono anche versioni fumettistiche con capelli rossi, ma prevalentemente non era così)...insomma questo sembra veramente quasi più uno scanzonato Joker che altro.
Wonder Woman, bhè per quello che ha fatto, okay va bene.
Per concludere, era necessario mettere Irons nei panni di Alfred ma soprattutto Costner in 10 secondi di apparizione?

Effetti speciali sì molto buoni, ma forse non lasciano proprio di stucco (visto il budget speso). Anche nella maggior parte delle scene di caos cittadino (e qui ce ne sono molte) il dettaglio è scarso, ci sono solo esplosioni confusionarie. La fotografia è anch'essa buona ma non spicca. La visione di Bruce nel deserto e lo scontro tra i due eroi è comunque degna di nota come colori. Ecco, questa scena è quella che ho preferito. Veramente epico il loro scontro, sia a livello di azioni, dialoghi e significato. Emergono tutte le differenze tra i due protagonisti. L'uomo, che prova sì paura, ma da essa crea il coraggio per combattere la divinità.

Insomma, mi è piaciuto, ma se dovessi consigliarlo, lo farei con le dovute premesse. Lo ammetto, sono un po' di parte perchè amo Batman, e in questo film è stato riprodotto molto bene (anche se, ehm, uccide? dovrebbe essere contro la sua etica ferrea...). Questa pellicola mi ha smosso più che qualcosa, mi ha emozionato. Ma se ci fosse stato un altro supereroe al posto del Dark Knight, il discorso sarebbe stato parecchio diverso.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/03/2016 00.26.57
Visualizza / Rispondi al commento
maxi82  @  26/03/2016 21:07:07
   7 / 10
Punto negativo...dura troppo,ben Affleck non lo vedo in questo genere,e inferiore di un oceano rispetto ai Batman di nolan e leggermente peggio di l uomo d acciaio...punto positivo l idea e buona e cmq rimane un buon film d intrattenimento...forse e io voto più basso che metto in questo genere,ma non riesco proprio e rimandare i due supereroi...nel prox spero cambino regista

john doe83  @  26/03/2016 14:49:22
   6 / 10
Snyder è un mediocre regista e questo film lo dimostra. Il montaggio è confusionario, soprattutto nel finale. Ci sono alcuni buchi narrativi inspiegabili per un film di due ore e mezza. Per fortuna c'è Ben Affleck che tiene su la baracca.

ragefast  @  26/03/2016 02:42:39
   6 / 10
Premetto di non conoscere i fumetti DC Comics e soprattutto il personaggio di Superman.

Si parte con una trama onestamente molto confusionaria, con scene buttate quasi a caso anche di pochi secondi, a cui si riesce a dare una spiegazione più o meno chiara solo nella seconda parte del film, quando, senza particolari sorprese, vengono scoperte un po' di carte. Altro elemento steccato è il buttare nella mischia tanti personaggi, molti dei quali anche secondari, creando ulteriore confusione inutilmente.

Nella seconda parte il film diventa molto più lineare e "classico", sfociando addirittura nella baracconata con tanto di...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Peccato, forse è un'occasione persa perchè in realtà i 3 personaggi principali (Batman, Superman, Luthor) non erano poi caratterizzati male e soprattutto risultano ben assortiti, facendo andare in secondo piano anche alcune piccole pecche. Forse anche per aspettative non altissime, il Batman di Affleck è quello che mi ha convinto di più, nonostante la pesante e recente eredità de "Il cavaliere oscuro". Certo, un Batman parecchio diverso da quello a cui eravamo abituati, ma che funziona.

Nel complesso direi che il film si lascia guardare grazie soprattutto ad un lato action maestoso (anche grazie ad un budget del genere...), anche se a tratti surreale ed eccessivamente fracassone, mentre non aiuta una trama inutilmente confusionaria per parecchie decine di minuti.

E ora...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

rox special  @  26/03/2016 02:01:53
   4½ / 10
Alé, un'altra mezza ciofeca.

Io ci ho provato a dare un'altra possibilità a Snyder, che in fondo con 300 e watchman mi aveva anche divertito, ma proprio non ci siamo. Giuro di essere partito con buone aspettative senza essere prevenuto ma se Man of Steel era da 4 qua arriviamo al 4 e mezzo proprio raschiando il fondo del barile. Il mezzo punto in più è dovuto giusto giusto alla presenza di quel simpaticone di Batman che, quando non viene interpretato da Val Kilmer o da George Clooney, é sempre un gran figo (tra l'altro non avrei mai pensato di dirlo ma Ben Affleck nei suoi panni risulta convincente e se la cava anche bene).

Ah sì, sì salvano anche le musiche, alcune frasi tamarre ad effetto e qualche scena ben girata ma per il resto si può tranquillamente appollottolare tutto in mezzo chilo di carta igienica e schiaffarlo giù per il cesso.

Ma non si può dare la colpa solo a Snyder di questo. Credo che le colpe principali siano della Warner che, ossessionata dall'idea di raggiungere la concorrenza di casa Marvel con tutti sti crossover fra supereroi, ha spinto per mettere troppa carne al fuoco. Il risultato? Metà della carne é uscita fuori bruciata, mentre l'altra metà é stata servita cruda. Perfino Lex, cattivone per eccellenza, viene tramutato in una sorta di scimmiottatura uscita male del Joker senza apparente e giustificato motivo. Bha...

Comunque non mi dilungheró eccessivamente a passare punto per punto tutte le innumerevoli minchiate del film (dove, senza spoilerare nulla, il primo posto viene occupato sicuramente da ciò che spinge il pipistrellone e Capitan speranza a darsi il 5 e fare la pace). Mi limiterò a fare una sintesi della pellicola senza spoiler:

- Un'oretta e mezza abbondante di noia
- Finalmente Batman e Superman si picchiano, per meno di 10 minuti
- Fanno la pace, si alleano e picchiano per un'altra mezz'ora un altro cattivone grosso, brutto e cattivo
- Finali multipli

Credo che sta cosa dei supereroi al cinema stia sinceramente staccando. Probabile che venga fuori un cacatone anche con Civil War della concorrenza. Ora aspettiamo Batman Vs Superman Vs Flash Vs Wonder Woman Vs Supereroi a caso Vs Bud Spencer

sepho  @  26/03/2016 00:59:29
   7½ / 10
Difficilissimo valutare i film basati su personaggi DC comics. Così come trovo sia un'impresa galattica riuscire a costruire un soggetto valido sul personaggio di Superman. Quest'ultimo è un dio, un essere capace di qualsiasi cosa. Quindi non puoi essere sorpreso di quello che fa, delle sue azioni. Non puoi provare empatia nei suoi confronti. Snyder ha provato giustamente a buttarla sulla dualità uomo-divinità e le conseguenze che ha un essere del genere sull'umanità. Ma ha accennato a malapena il concetto, così come aveva fatto in man of steel.

Batman invece è perfetto. La vera sorpresa del film. Finalmente un Bruce Wayne cupo e visibilmente segnato dal dolore e dalla sofferenza. Un Batman che mena forte, rabbioso, che tira fuori tutta la frustrazione quando indossa il nero mantello. Fedelissimo al fumetto.

Questo film sarà gradito solo da una nicchia di appassionati. Snyder non ha fatto un film per il grande pubblico e ha realizzato un montaggio frenetico ( forse il vero difetto del film) ricalcando uno stile che solo chi legge i fumetti può comprendere. Non ha intrapreso la strada percorsa da Marvel con i suoi film adatti a tutte le età. Ci ha provato probabilmente. O la Warner magari ha forzato la mano inserendo in fretta e furia i personaggi che vedremo nella Justice League.
Ma è una strada tortuosa. I supereroi DC non sono Captain america e iron man. Niente battutine e sorrisini.

Darksyders77  @  26/03/2016 00:57:14
   10 / 10
Davvero imperdibile,questo capolavoro di Snyder,bravi tutti gli attori,anche quelli in digitale..se avete fame di azione,di supereroi,adrenalina e tante altre emozioni,non perdetevi questo film.L'attesa è stata lunga,personalmente parlando,ma né è stra-valsa la pena.Nessuna nota negativa,o forse si..la durata.Non perché dura troppo,ma perché non è lungo abbastanza!!Oltre due ore e mezza e non sentirle,incomiabile soddisfazione-Cosa aggiungere..mitico Dawn of Justice-Assolutamente,obbligatoriamente,consigliata la visione per gli amanti del genere-

ely87  @  25/03/2016 22:51:13
   7 / 10
Vedendo tutti questi commenti negativi... Credevo che fosse davvero brutto e mal montato senza una trama e cose messe a cavolo qua e là.... Quindi con aspettative bassissime son andata a vederlo,anche per vedere se rispecchiava la realtà. E così non è stato per me, non trovo la trama incasinata o montata male o difficile da capire.... Con tanti personaggi non è facile dare un giusto spazio a ciascuno... Per quanto mi riguarda l'ho trovato più maturo rispetto al precedente senza battutine orrende fuori luogo... Un batman più maturo e che finalmente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
. Quello che mi è mancato è Alfred questo sembrava più uno degli Stark...
Lutor:manca un l'approfondimento di questo personaggio, comunque bravo nella parte.
Superman

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per gli appassionati di fumetti DC vale la pena spendere il prezzo del biglietto...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR niko  @  25/03/2016 12:05:21
   2 / 10
Snyder è un mediocre. Ci vuole proprio l'impegno per fare un film con Superman e Batman con il "supporto" di 250mln che porta ineluttabilmente ad un attacco di orchite stemperato esclusivamente da un ultimo (ed unico) combattimento vagamente ricostituente dopo 130 minuti inutili, prolissi, noiosi, senza anima senza storia senza la minima ispirazione e senza senso. Persino la bella composizione di Hans Zimmer del primo episodio è stata copiaincollata senza la minima vergogna. Completamente "finto" e volutamente affogato nel nero per mascherare una (come se non bastasse) mancanza di ispirazione nella scenografia.
Si salva solo il batman di Affleck e lex luthor.
Più di una volta mi ha dato l'impressione di voler giocare a fare Nolan, il problema è che non è una brutta copia (magari), è proprio liquame cinematografico.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 25/03/2016 17.48.28
Visualizza / Rispondi al commento
TheGame  @  25/03/2016 11:07:56
   5 / 10
Una gran bel pretesto che ben presto si trasforma in una centrifuga stordente e Snyder non fa altro che enfatizzare questa baraonda fondamentalmente indigesta, malgrado il simpatico "Joker" di turno e si evitino le *******te del predecessore.

ilgiusto  @  25/03/2016 10:48:48
   7 / 10
Un alternarsi di cose ottime ad altre che suscitano perplessità (per non dire che paiono proprio scadenti).
Questo è BvS.
Però nel complesso quel che è fatto bene prevale su quel che è venuto meno bene.
Note migliori: Molto buona la prima mezz'ora con Man of Steel visto dalla parte del cittadino Wayne, un Hans Zimmer in formissima, il lento svelarsi di una WW che sarà amazzone che più amazzone non si può, dettagli intriganti qua e là, e l'eccellente regia di Snyder.
Nota peggiore: Il Luthor che gigioneggia pari al Joker di Ledger mi lascia mooolto perplesso.
Comunque: Da vedere. Assolutamente.
Nettamente migliore questo del confusionario Avengers 2 tanto per darvi un paragone.

Manticora  @  25/03/2016 10:13:39
   8 / 10
Con tutti i suoi difetti è lecito dire che Zack Snyder è probabilmente uno dei pochi registi ad avere un estetica precisa per quanto riguarda il cinecomick. Non è un mestierante,ma un professionista del MDP,che ha assorbito la lezione per la decostruzione del fumetto in opera cinematografica.Quali sono i difetti?In sostanza l'uso eccessivo di rallenty,anche se almeno rispetto a Patria Bay Snyder non ne abusa.Una certa patinatura della fotografia,ma anche questo è un dettaglio,insomma io vedo pochi difetti,forse nello stile più che nella forma,ma d'altronde non stiamo parlando di Nolan,stiamo parlando di un regista di genere che però ha saputo introiettare la visione cupa e dark dell'universo DC. Le similitudini con Wachman non sono casuali,in prima battuta il cast è perfetto. Ben Affleck interpreta un Cavaliere Oscuro granitico,fanatico,vendicativo,violento,spietato e astuto,ma soprattutto VIOLENTO.La fine del partner Robin l'ha segnato più profondamente di quanto immagina,tormentato da incubi,sfoga la sua rabbia,e UCCIDE i criminali,ecco la scelta che ti spiazza,come dice Lex,il potere non è mai innocente,e Batman non lo è.Il suo comprimario Alfred è finalmente il suo braccio destro:meccanico,medico,aiutante,altro che maggirodomo!Jeremy Irons si conferma un ottima scelta.L'uomo d'acciaio anche nel contesto,inutile parlarne,Cavill fà suo il personaggio,ma ovviamente domina la scena,senza neanche apparire così tanto.Amy Adams risulta credibile,meno presente del primo film,anche perchè lo spazio per gli umani soprattutto negli scontri è limitato.Poi c'è Lex Luthor,il solito folle,psicopatico Lex,interpretato senza particolare impegno da Esemberg,ma riuscito,non è certo paragonabile al Joker,ma funziona. Ovviamente la trinità Dc non è completa senza Diana Prince,alias Wonder Woman,alias Gal Gadot,il personaggio che ti fà gasare in assoluto,perchè diciamocelo,in un mondo di cinecomic dominato da figure maschili,ci voleva un forza della natura femminile e selvaggia come la regina delle amazzoni,una metaumana che rivoluziona il senso stesso di supereroina.La trama certo è più che lineare,anche se in una scena la follia di Luthor mi ha sorpreso,poi ovviamente lo scontro tra il cavaliere oscuro e l'uomo d'acciaio stabilisce un precedente,semplice ma disarmante.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Infine a parte Doomsday,che ha il suo perchè e soprattutto viene usato in maniera credibile,ci sarà modo di vedere la formazione della League già dal prossimo film,anche se gli altri membri sono già pronti,e combatteranno:FLASH,CYBORG,ACQUAMAN, aspettando le lanterne verdi...
Ottimi effetti speciali,buona colonna sonora di Zimmer in tandem con Junkie XL,la storia certo non è eccezionale,ma tiene.Infine il finale certo ti spiazza,con la

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
In conclusione le critiche sono ingenerose,considerando che molti vengono da fan della Marvel.

mikeP92  @  25/03/2016 02:33:41
   7 / 10
Se vi aspettate un film epico rimarrete delusi, se vi aspettate un buon film allora Batman v Superman non sfigurerà. Personalmente non capisco tutti questi commenti negativi, non solo in questo sito; ok, come ho già detto, chi si fa troppe aspettative può rimanere deluso ma non è stato il mio caso. Sono rimasto pienamente soddisfatto da tutta la pellicola, a parte il combattimento tra i due supereroi, che non mi è piaciuto, e il ridimensionamento del personaggio di batman, tormentato dagli incubi e incapace di andare oltre l'opinione della gente comune. Certo, il film ha i suoi difetti e la regia frenetica di Snyder mina la comprensione totale della trama, però secondo me non si può mettere in dubbio la qualità di questo crossover.

4 risposte al commento
Ultima risposta 22/07/2017 17.13.29
Visualizza / Rispondi al commento
Dom Cobb  @  24/03/2016 23:25:38
   5 / 10
Dopo essere rimasto esterrefatto dalla distruzione di buona parte di Metropolis, in cui hanno perso la vita molti suoi dipendenti e amici, il miliardario di Gotham City Bruce Wayne, segretamente il vigilante noto come Batman, giura di sbarazzarsi una volta per tutte della minaccia di Superman. Da parte sua, il miliardario playboy pazzoide filantropo Lex Luthor sembra perseguire lo stesso scopo, solo con metodi ben più subdoli del mero scontro diretto...
Tre anni fa, il reboot sul supereroe più americano di tutti i tempi dopo Captain America divideva la fanbase a livello mondiale, fra acerrimi detrattori di una rilettura sconvolta e senz'anima e sostenitori di una reinterpretazione fresca e moderna; di certo, come film d'azione puro e semplice, per quanto esagerato da effetti speciali un po' invadenti, faceva il suo dovere, e nulla al suo interno faceva pensare a un trampolino di lancio per un universo cinematografico della Warner\DC in grado di rivaleggiare con il modello Marvel. Uno dei problemi di questo Batman v Superman sta proprio nel dover rimediare a questa mancanza, ma per sua sfortuna, non è neanche l'unico.
Perché, nella fretta di mettere in piedi una supersquadra simile a quella dei Vendicatori, la cauta introduzione di ogni suo componente tramite un film a sé stante viene gettata dalla finestra, a favore di un'introduzione per ciascuno di loro nel corso di una storia che non avrebbe necessitato di alcuno spunto oltre quello suggerito dal titolo (Batman contro Superman, il resto è più un sottotitolo che altro).
Di conseguenza, la narrazione viene inesorabilmente appesantita, e il risultato è un lungometraggio in cui la preparazione del terreno si prende tutto il tempo destinato allo scontro fra titani tanto decantato da Luthor: questi continui inserti tolgono la suspence e complicano una storia che avrebbe potuto compensare proprio con la tensione la sua sostanziale mancanza di azione fino all'ultima mezz'ora. Dopo dei folgoranti titoli di testa,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

si affastellano scene parlate su scene parlate, dove i personaggi fanno per lo più dichiarazioni tetre con atteggiamento depresso o angosciato, tra l'altro senza sviluppare alcun tema o esprimere una personalità particolare. E una trama in fin dei conti semplice viene resa dispersiva, fino ai limiti dell'incomprensibile, da un montaggio davvero pessimo, che trasforma ogni seconda o terza scena in una sorta di videoclip in cui due sequenze totalmente slegate si alternano senza motivazione apparente,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

oppure la storia si mette in pausa per dare spazio a delle sequenze di sogno fin troppo elaborate e prolisse.
E alla fine, quando dopo un'ora e cinquanta l'azione finalmente arriva e, con essa, il grande momento che tutti aspettavano, le sequenze spettacolari vengono tirate via senza la minima incisività, con un pathos talmente esagerato che finisce, paradossalmente, per renderle vagamente noiose. Per non parlare del fatto che lo scontro annunciato nel titolo si interrompe nel giro di pochi minuti per lasciare spazio a un terzo incomodo capace di unire tutti appena in tempo per il climax, con tanto di finale costruito apposta per rimarcare il fatto che sì, per chi non lo avesse ancora capito dopo tutti i fastidiosi riferimenti nel corso del film, la Justice League si farà. Un concetto che viene annunciato con una chiarezza irritante e in modo così didascalico che non viene neanche data una ragione per cui una squadra di superumani dovrebbe formarsi, tanto per cominciare. L'unico motivo che viene dato è questo:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Alla fine, di positivo resta ben poco: gli effetti speciali sono decenti, ma soffocati da uno stile visivo che, ad eccezione di un paio di momenti, nel suo ricercare il dark ad ogni costo è letteralmente incolore, e gli attori sono tutti in palla: fra di loro si erge il trio Affleck-Gadot-Eisenberg, non solo convinti del ruolo che si trovano a ricoprire, ma intenzionati ad ogni costo di renderlo proprio.
In definitiva, questo Batman v Superman non raggiunge la sufficienza piena, ma non è un disastro: una trama di fondo ci sta, così come qualche personaggio sufficientemente simpatico e un paio di momenti abbastanza gratificanti; per me, si è trattata però di un'esperienza abbastanza noiosa, che solo di tanto in tanto vive un breve sussulto prima di precipitare nell'immobilità più totale, per di più senza quel senso di "fun" che i prodotti Marvel offrono così facilmente.
Insomma, immaginatelo come un Iron Man 2 se, anziché divertente, fosse solo pretenzioso...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Norgoth  @  24/03/2016 23:12:03
   8 / 10
Molto meglio dei due ultimi Superman e dell'ultimo Batman della trilogia di Nolan, nonostante la durata non annoia, anche se potrebbe (anche senza "se") non essere molto comprensibile a chi non ha visto recentemente Superman Man of Steel.
L'inizio è un po' raffazzonato, o almeno io l'ho trovato tale, poi si tirano più o meno le fila. Meglio la seconda parte, dove c'è più azione e dove c'è la scena più convincente e bella del film (che ovviamente non dirò nemmeno sotto spoiler).
Musiche super, ma avevamo dubbi?
Ben Affleck è perfetto per fare Batman; Cavill pure per Superman (ma lo era già in Man of Steel, però qui è "migliorato" risultando più a suo agio); Gal Gadot è nata per fare Wonder Woman (esteticamente parlando)... magari le manca un po' di carnicina in più, però penso non si potesse trovare di meglio.
Persino Lex Luthor convince pienamente, ma mi convincerebbe chiunque che non fosse Kevin Spacey.
Effetti speciali a cascata, ma ben fatti e fortunatamente non sono un semplice riempitivo per allungare il brodo, come nelle ultime produzioni Marvel (sì, Avengers, parlo di te!)... ma sono messi dove serve e non sono invadenti e fuori luogo.
Confrontato ai due Superman e agli ultimi, noiosi e ripetitivi film Marvel (escludendo Deadpool e X-Men, che -casualità- sono Fox e non Disney Marvel), direi che la qualità è decisamente più elevata e fa guardare con fiducia al prossimo film.

Just-a-Movie  @  24/03/2016 19:56:04
   8 / 10
Il film ha le sue pecche, ma non per questo è un brutto film, anzi!
Lo consiglio a tutti in particolar modo a chi è un appassionato di fumetti che vuole passare due ore e mezza di puro intrattenimento (numerosi gli easter eggs)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Hana Tsukishima  @  24/03/2016 18:46:00
   5½ / 10
Mediocre. A una prima parte abbastanza noiosa, dove si parla letteralmente di super*****le con qualche scenetta d'azione qua e là, se ne integra una seconda che risolleva la pellicola con un'azione da videoclip ma sempre molto comprensibile e piacevole. Il tutto é contornato da un montaggio pessimo che rende frammentaria e dispersiva una trama banalotta e semplice.
Bravi Eisenberg e il poco sfruttato ma sempre carismatico Irons. La Gadot mi ha convinto di più in scena che nel trailer

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Affleck e Cavill invece sono due mascelloni decisamente monodimensionali, con la stessa faccia dura per tutto il film. Diciamo che il secondo la spunta sul primo perché qualche faccina in più riesce a farla. Ma siamo là, cmq...
Le musiche francamente manco me le ricordo, e il tutto é contornato infine, da una certa pomposità che ci poteva risparmiare circa 40 minuti di girato.
Se ce la fate dalle varie produzioni, allontanate certa gente da questi prodotti. Fategli fare delle commediole romantiche da quattro soldi, che é quella la loro dimensione.

Strix  @  24/03/2016 12:52:44
   10 / 10
Premetto che il mio è un voto da grande appassionato di comics e cinecomics, sia Marvel che Dc, e premetto che a mio parere certa gente non dovrebbe nemmeno scrivere qui, ma ahimè, la democrazia è democrazia.

Parlando del film:

- Abbiamo il Batman definitivo. Non un buon Batman, o un Batman meraviglioso, ma IL BATMAN. E no, Snyder-haters e Marvel fanboys, non venite a dirmi che è troppo brutale, perchè il modo in cui agisce calza a pennello con la storia: e poi sappiamo tutti (spero) che dopo la morte di Robin, molte convinzioni morali di Batman vengono meno.

- Abbiamo una trama degna. E no, Snyder-haters e Marvel fanboys, non venite a dirmi che è confusionaria o lenta; è vero, a (piccolissimi) tratti sembra poco coerente, ma non è colpa mia se dall'altra parte vi hanno abituati a storie di una banalità disarmante. Questa non è la classica "origini, gag, origine del nemico, difficoltà, scontro finale, gag, happy ending", no.

- Cast all'altezza. Luthor su tutti. Mamma mia, Luthor mostruoso! E no, Snyder-haters e Marvel fanboys, non venite a dirmi che è una fotocopia del Joker, perchè sono 2 tipi di follia alquanto differenti e non bastano dei tic facciali ad accomunare 2 personaggi ben lontani, seppur simili sotto alcuni aspetti.

- Minutaggio perfetto. E no, Snyder-haters e Marvel fanboys, non venite a dirmi che non viene approfondita Wonder Woman: il film dura 2 ore e mezza e riesce a dare importanza a TUTTI i personaggi, sempre tenendo a mente che il film si intitola "Batman v Superman" e non "Alfred v Flash".

- Persino la regia è migliorata; certo sembra che Zack non riesca proprio a far meno di tutto questo fracassone, ma sicuramente c'è meno confusione che in Man of Steel, meno tremolii, meno zoommate.

Insomma, che dire, un enorme passo avanti rispetto al già buonissimo Man of Steel, e come quest'ultimo sicuramente sarà un film molto divisivo ma va bene così. I difetti sono pochi e minimi; questo è un film per adulti, a livello ideologico e concettuale siamo proprio su un altro livello rispetto alla Marvel, e pazienza se non tutti apprezzeranno; neanche il Padrino è per tutti (tanto per fare un esempio, senza voler azzardare paragoni). Criticate quanto volete, l'Alba sta sorgendo e non c'è modo di fermarla.

18 risposte al commento
Ultima risposta 07/04/2016 19.59.32
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  24/03/2016 10:25:40
   8½ / 10
Tralasciando il confronto Marvel Cinematic Universe/Dc Extended Universe.
Mettendo da parte i pareri sotto il punto di vista di un'amante/non amante dei fumetti,e l'hype creatosi attorno a questo titolo.
Come film supereroistico credo di trovarmi di fronte ad un incredibile,sorprendente scoperta cinematografica.
Una pletora di Riferimenti ai recenti attentati e all'11 Settembre.
Una sceneggiatura che si regge benissimo in piedi grazie alla caratterizzazione efficace di tre personalità combattute,sconfitte nell'animo,che non sanno precisamente in che modo portare giustizia in Metropolis e Gotham.(Batman,Superman e Lex Luthor).Tre personaggi che dovranno fare i conti con il proprio codice morale perdendo la bussola in parecchie occasioni tanto da diventare (mi riferisco soprattutto a Bruce Wayne e Clark Kent) quasi dei villain che incutono terrore.
Lo stile visivo di Zach Snyder è particolarmente ricercato e sa come valorizzare quanto di buono c'è in questo script di Chris Terrio.Soprattutto sottolinea in modo molto marcato la superiorità e la potenza delle due icone,un Batman/Wayne uomo che nutre rancore e non riesce a colmare una rabbia che circola in lui da anni,e un Superman Dio incompreso e disprezzato da molti.

Violento,viscerale,molto ma molto cupo in termini di atmosfera che si respira,e spiazzante per qualche colpo di scena ottimamente realizzato,e personalmente in alcuni di questi ci sono rimasto veramente male tanto da mettermi nei panni dei protagonisti e soffrire con loro.
Capitolo a parte lo riserviamo a Lex Luthor interpretato da Eisemberg:i suoi discorsi sono alquanto complessi,difficili da inquadrare e decifrare ad una prima visione,una locomotiva inarrestabile che non si ferma davanti a nulla pur di mettere a segno i suoi scopi.In sala mi sporgevo dalla poltrona rimanendo affascinato dalla sua performance,e sono stati dei momenti che difficilmente accadono quando mi metto a guardare un cinecomic.

Per me un vero portento,un film duro,crudo,spietato,che non risparmia una violenza visiva ad effetto,e colpi allo stomaco a livello di trama proposta.
E il Batman preso di peso dai videogiochi della serie Arkham è spettacolare.Una forza della natura.

VOTO 8 1/2,come minimo.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  24/03/2016 09:30:44
   4 / 10
Cosa c'è di bello: la colonna sonora di Zimmer e gli effetti speciali. Cosa non funziona: praticamente tutto il resto. Superman è scialbo e insignificante. Lex Luthor è veramente imbarazzante. Wonder Woman è infilata lì a caso. Affleck e Irons sono decenti, ma immersi in questa poltiglia informe non servono a niente.
E tutto si prende tremendamente sul serio, con una pesantezza totalmente fuori luogo. Ed è LENTO. E noioso. 250milioni di dollari di budget e nessuno che si sia accorto quanto fosse brutto il film che stavano girando!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  24/03/2016 08:34:11
   5 / 10
Filmaccio inconcludente e ricolmo di stupidaggini dall'inizio alla fine.
Il ritmo narrativo, incredibilmente mal calibrato, tratteggia un polpettone che elargisce intrighi politici sterili a profusione; male anche la contestualizzazione di certi personaggi (Wonder Woman, Lex Luthor, Clark Kent), assolutamente poco approfonditi e buttati violentemente nella caciara.
Non basta un buon batman interpretato da Affleck, oltre che dei buoni effetti speciali, a salvare un film assolutemente inutile, prolisso e incapace di intrattenere in maniera decente.

theandroidrunne  @  24/03/2016 08:26:29
   9 / 10
Parto col dire che ho letto tante recensioni negative di questo film.
Io lo dico subito, a me è piaciuto tanto.

Parlo di cosa mi è piaciuto.
Batman ben Affleck fa la parte dell uomo sconfitto dopo 20 anni dedicati al servizio di Gotham. Qui lo vediamo alla fine della sua carriera da cavaliere oscuro. Nel profondo del suo cuore non è riuscito a superare la morte dei genitori, lo vediamo triste, solo e stanco e distrutto come la sua dimora lasciata a marcire.
La sua vita è la Batcaverna con Alfred.
Le cose cambiano con l apparizione di Superman, responsabile secondo Batman di aver portato la guerra sulla terra.

Dall altra parte c'è Superman , la sua storia continua quella dell uomo d acciaio, dell uomo combattuto che non viene capito dall umanità per l uomo buono che cerca di essere, facendo sempre la cosa che ritiene più giusta.

Lex luthor è il joker della situazione. Cerca di mettere Batman contro Superman come fece joker in the dark knight di Nolan quando mise Harvey dent contro Batman.

Il film continua lo stile dell uomo d acciaio (consiglio la visione prima di vedere Batman v Superman).

Non voglio fare paragoni con i film di Nolan. Quella è una trilogia chiusa a se stessa che parla della nascita e della fine di una leggenda. Qui il nostro Batman è già alla fine del suo percorso.
Inoltre trovo meno cattivo questo film di quelli di Nolan.
Il terzo film della trilogia di Nolan è stato per me molto pesante, molto molto pesante.
Il secondo film, the dark knight è ricordato come il migliore della trilogia, in fin dei conti è un mafia movie.


Ricapitolando:
La storia c'è, il talento visionario di Zack snyder c'è, la colonna sonora di hans Zimmer c'è, c'è Superman, c'è Batman e c'è wonder woman.
Cosa desiderare altro se non un seguito?

tbaly  @  24/03/2016 05:57:10
   9½ / 10
È a dir poco spettacolare un tutto.. Finalmente un batman cazzuto e maturo! Si spera in ottimo sequel..

faluggi  @  24/03/2016 02:18:17
   1 / 10
SNYDER VAFFAN**** VA'! Scusate per la rudezza ma non si gioca coi miti d'infanzia così, aspettavo da una vita questo film ed è stato buttato tutto nel water. L'uomo d'acciaio non era stato male (escludendo le scopiazzature a Smallville e le scemenze su Jonathan Kent), ma qui Snyder, Goyer e quell'altro fattone di sceneggiatore hanno toppato alla grande, film lento da morire, stupido in ogni scena, e dura due ore e mezza, e uno si aspetta almeno metà film con uno scontro tra Batman e Superman no? Invece no niente di tutto questo. Ma poi Eisenberg non interpreta Lex Luthor, ma il Joker di Batman... hanno sbagliato personaggio!
Wonder Woman indecente! (già è una supereroina ridicola di suo...)

Sono troppo incazzato, menomale che ho scroccato i soldi del cinema ad un amico, se no avrei preteso il denaro indietro, Snyder va privato della cinepresa, non ho mica dimenticato i traumi di 300!

Comunque per quanto mi riguarda Nolan è in qualche modo responsabile di questa ciofega, è lui che ha dato il via al tutto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

5 risposte al commento
Ultima risposta 26/03/2016 22.57.00
Visualizza / Rispondi al commento
Yawgmoth  @  24/03/2016 02:09:23
   5 / 10
Non starò qui a fare una lista infinita di pro e contro.. ma non salvo nulla oltre gli effetti speciali e gli attori protagonisti bravi ma collocati in una storia improponibile.. una cozzaglia di scene messe insieme tra sparatorie combattimenti e dialoghi totalmente inutili.. sono rimasto molto molto deluso.

corvo4791  @  24/03/2016 01:34:05
   8½ / 10
Man of Steel l'ho odiato. Questo è su un altro livello. Non piacerà perché non rispetta i soliti canoni della commedia per ragazzi in stile Disney/Marvel.
Film maturo, duro, equilibrato tra trama e azione. Da non perdere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TreAsterischi  @  23/03/2016 23:55:17
   4 / 10
Avevo alte aspettative per questo film, anche se la puzza di bruciato cominciava a sentirsi dai trailer...
Uno dei peggiori cinecomic che mi sia capitato di vedere >_<

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Inutile e boriosa perdita di tempo, dimenticabile in 10 minuti dopo la visione!

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/03/2016 14.29.15
Visualizza / Rispondi al commento
marcogiannelli  @  23/03/2016 23:40:41
   6 / 10
Pro: gli effetti speciali e alcune piccolezze per cui non voglio essere cattivissimo (oh, c'è Batman)
Contro: tutto il resto
Si parte con i vari parallelismi, per poi arrivare allo scontro, per poi farlo diventare un film esclusivamente su Superman con relativo villain mostruoso e imbatttibile
Il montaggio è pessimo, io ancora non ho capito bene la storia, e questo dipende proprio da scene collocate a caso
Ad un certo punto sembra troppo figlio di Michael Bay, fracassone ed esagerato con gli effetti video ed audio
La recitazione è poco importante sinceramente in questo baraccone, più che altro mi sembra che alcune cose siano stravolte rispetto al classico, e che alcuni attori si impegnino per dare vita ad un personaggio non loro (Eisenberg e Irons)
Chi lo odierà potrà dire che è un film dell'Asylum tipo i megashark vs. megapiranha, perché oltre al vs. abbiamo una storia che viene stravolta e non si capisce, ma fatto bene tecnicamente
Una delusione, Snyder prende una brutta piega

«« Commenti Precedenti   Pagina di 2  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerannabelle 3aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lolacercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatel'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaiasabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patricktony drivertoy story 4un monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassowaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991671 commenti su 41956 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net