birth - io sono sean regia di Jonathan Glazer USA 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

birth - io sono sean (2003)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BIRTH - IO SONO SEAN

Titolo Originale: BIRTH

RegiaJonathan Glazer

InterpretiNicole Kidman, Lauren Bacall, Anne Heche, Danny Huston, Cameron Bright, Arliss Howard

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 2003
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2004

•  Altri film di Jonathan Glazer

•  Link al sito di BIRTH - IO SONO SEAN

Trama del film Birth - io sono sean

Dieci anni dopo la morte improvvisa di suo marito Sean, Anna acconsente a sposare Joseph. Ma alcuni giorni dopo la decisione le si presenta alla porta un ragazzino di 10 anni sostenendo di essere il suo defunto marito Sean, esortandola a non sposarsi. Anna, sconcertata, inizia ad interrogare il ragazzino, su suggerimento dello stesso, circa i dettagli della vita del defunto Sean. Può questo ragazzo essere realmente suo marito, ritornato da lei?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,12 / 10 (219 voti)4,12Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Birth - io sono sean, 219 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Thorondir  @  26/07/2020 15:26:39
   6½ / 10
Glazer è regista coraggioso e lo dimostrerà anche in seguito. Ma "Io sono Sean" è già un film molto coraggioso e interessante, nonostante l'evidenza di una scneggiatura che tende a depauperare nella seconda metà quanto di buono e mistery aveva creato nella prima. Perchè è interessante il tema dell'amore che conduce al di fuori del campo del razionale, perchè è ben costruita l'atmosfera che conduce ad insediare, anche nella mente dello spettatore, il dubbio sulla reale identità del piccolo e perchè in generale il tema in sè, così affrontato, non ha molti altri esempi sul grande schermo.

Colibry88  @  01/08/2017 00:00:57
   6½ / 10
Un film non così brutto come la media lascerebbe intendere. Il ritmo narrativo è abbastanza lento e spesso ci si imbatte in prolisse sequenza che tendono a far calare l'attenzione. Tuttavia la storia in sé non è male e, sebbene assolutamente inverosimile, riesce a coinvolgere lo spettatore. A farla da padrone il tema dell'abbandono e della tenace speranza di riavere ciò che si è perduto. Come sempre brava e intensa Nicole Kidman, un po' meno gradevole l'interpretazione del "nuovo" Sean. Nella sua totalità raggiunge, a mio avviso, una più che abbondante sufficienza. Non si può poi non menzionare la presenza nel cast della bravissima Lauren Bacall.

mainoz  @  14/10/2015 22:00:10
   6 / 10
Film insolito, molto lento, mi ha regalato qualche sbadiglio...e' dello stesso regista del brutto "Under the skin", si basa su una sceneggiatura molto improbabile, ma al tempo stesso decisamente originale. La pecca e' sicuramente la carenza dei dialoghi, spesso monosillabici. La regia e' normalissima, alcuni primi piano sono interminabili, mi riferisco ad esempio a quello sulla Kidman appena entra in teatro, un minuto abbondante sul suo viso.. La Kidman e' molto brava, ma su questo non c'erano dubbi.

Spotify  @  09/08/2015 19:51:57
   7 / 10
A differenza di molta gente che ha commentato tale pellicola, io vado controcorrente e mi sento di difenderla con le unghie e con i denti. Che ci avete trovato di tanto male? Sinceramente non riesco a capirlo. Ho trovato che tale Glazer produce un film alquanto originale, tenderei a dire, un gioiellino grezzo. La trama è interessante fin da subito, e leggendo il cast si può ben sperare. Glazer secondo me è stato bravo su un punto in particolare: all'apparenza potrebbe sembrare una trama alquanto inquietante, che sfiora il paranormale, e invece il regista riesce a metterci dentro tanto buonismo e tanto sentimento, tant'è che non scivola mai sui dei binari thriller per non dire horror, ma resta su toni semplicemente drammatici e basta. Non ci sono, per dire, manco venature fantasy, no, è puramente un dramma, al massimo, anti-convenzionale. Eppure...c'è un atmosfera moto sinistra, non lo so, ma mi ha provocato questa sensazione. Un'aura tetra, cupa che da un tocco molto dark. Bella la direzione degli attori, tutti parecchio credibili nei rispettivi ruoli, e approfonditissima caratterizzazione psicologica e non, della protagonista. Idem per quella del bambino. Molto suggestiva la lunghissima inquadratura sulla Kidman al teatro. Bel ritmo, non ci sono mai momenti piatti o momenti di noia grazie anche ad un validissimo impianto registico-narrativo. Gli eventi si succedono con molta chiarezza e sono proprio ben gestiti nel loro susseguirsi. Infatti abbiamo un cambiamento che avviene in maniera graduale nella protagonista e non subito repentino. Ah, poi altra cosa in cui Glazer si è rivelato bravo, è sta quella di non rendere la pellicola eccessivamente contorta, oddio, magari è anche troppo superficiale su questo punto, però complessivamente ha saputo dosarsi bene. Talvolta ci sono scelte molto coraggiose ma anche un po' forti, come ad esempio la sequenza del bagno che si fanno insieme i due protagonisti (voglio dire, ad un ragazzino di soli 11 anni gli si presenta, nuda, una donna di 37...) Il finale è, psicologicamente, molto crudo. Però secondo me è ben girato e ben sviluppato. Ci sta. La fotografia non mi è piaciuta molto come è stata gestita, non dice molto, non è caratterizzante. La scenografia invece l'ho apprezzata, in particolare gli interni della casa, dove si svolge la maggior parte della vicenda. Mi ha ricordato molto "L'Overlook Hotel" di "Shining". Infatti penso sia uno dei principali fattori dell'inquietante atmosfera. Non male la sceneggiatura, originale. Presenta un buon susseguirsi degli eventi ed anche dei bei colpi di scena. Ottima la stesura dei personaggi. Forse in alcuni casi è un po' approssimativa, anzi, in diversi casi, però nel complesso non ci si lamenta. Buoni i dialoghi, molto azzeccati. Il cast si presenta al top: la bella Nicole ci regala ancora una volta una gran interpretazione, tant'è che si guadagna una candidatura ai golden globes. Grandioso Cameron Bright che a soli 11 anni regala una recitazione che verrà ricordata. Altro fattore di vitale importanza nel film è una validissima colonna sonora, molto ovattata e molto gotica.

Bel prodotto, non è affatto passato inosservato. Media incredibilmente severa. Io lo promuovo. 7- .

biosman2010  @  18/04/2015 23:32:58
   5½ / 10
che la kidman sia brava e sia bella non significa che il film vale di più di quello che è. Poi la psicologia dei personaggi, l'atmosfera, i toni cupi, la lentezza, gli sguardi, i silenzi, le musiche, hanno bisogno di una cura ed una regia d'eccezione affinchè possano essere predominanti sulla storia insipida e poter essere definito capolavoro.
quì siamo a livello pessima imitazione..

segue...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 10/03/2016 23.08.59
Visualizza / Rispondi al commento
NickGatsby  @  18/02/2015 19:01:06
   5 / 10
Sicuramente questo film avra' molteplici, e piu' o meno profondi significati e sfaccettature per quanto riguarda il finale (che a quanto vedo e' la cosa che piu' fa discutere qui sul forum) ma a me purtroppo non e' piaciuto. Anche perche' alla prima e unica visione mi ha trasmesso solo cio' che i miei occhi hanno visto e magari non ho colto tutta quella misticita' che leggo nei vari commenti. Purtroppo ho fatto fatica a seguirlo fino alla fine forse perche' me lo aspettavo impostato in maniera diversa.
MEZZA DELUSIONE.

MelissaPercival  @  12/02/2015 01:17:12
   7 / 10
Non capisco i voti così bassi! Per me non é stato un brutto film, anzi mi ha coinvolto molto!

-Uskebasi-  @  04/01/2015 02:10:29
   6½ / 10
Siamo nel periodo d'oro della Kidman, in quel momento era tra le migliori attrici in circolazione, veniva da una serie di pellicole e interpretazioni notevoli e Birth prometteva di essere l'ennesima conferma di tutto ciò; io mi immergevo nella visione con aspettative altissime.
In parte appagato, in parte deluso, rivisto dopo 10 anni il mio giudizio non è cambiato. Nicole ha effettivamente confermato tutta la sua bravura, basti pensare a quei brevi e interminabili 2 minuti a teatro, il vertice di un'altra grande prova attoriale, il film però non ha saputo essere all'altezza della fiducia riposta; sia chiaro, non è male come si vuol far credere, è una storia interessante che fa riflettere sul nostro equilibrio dopo un lutto importante, ma indubbiamente soffre di una lentezza che pare immotivata. Questa leggera fatica nell'arrivare alla fine (unita al fatto che non riesco proprio a sopportare la faccia da càzzo di Cameron Bright) spiega la mia parziale delusione.

Lemmy  @  29/12/2014 21:44:33
   5 / 10
Film che vale sicuramente la pena di essere visto solo per l' impeccabile e intensa interpretazione di N. Kidman. L'idea del film mi è piaciuta molto, curata e bella la fotografia, ma quello che secondo me, ha rovinato del tutto la media del voto, è l'interpretazione del ragazzino. Praticamente mono espressivo dall'inizio alla fine del film, cosa che stride profondamente con la prova impeccabile della protagonista.

horror83  @  18/12/2014 18:35:00
   4½ / 10
Questo film non ho mai capito se

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
un film senza capo né coda!!!!!!!!!!!!!!!!!

Sly85  @  18/12/2014 18:33:13
   4 / 10
Se questo film aveva i presupposti per essere un Horror si sbagliavano di grosso , il bambino che si crede essere la reincarnazione del marito morto della Kidman non convince per niente ti tiene con la suspense con quella sua faccetta innocente ma anche furbetta cercando di rimorchiare la Kidman , (e non faceva male in effetti) ! ma a parte questo il film e' lento dove non succede una mazza, si salva la scena quando la Kidman fa sesso con il marito, e aggiungo Nicole sprecata per quel film che secondo me e' stata pagata fior di milioni di dollari per convincerla a farlo!

Bruttissimo!

Crystal_89  @  05/11/2014 09:34:48
   4 / 10
Film "furbo" nel senso peggiore del termine. Si è spacciato come thriller paranormale per attirare più gente al cinema, salvo poi rivelarsi un polpettone volutamente ambiguo. Tenere i piedi in 2 staffe è comodo, ma dopo 100 minuti lenti e noiosi devi avere il coraggio di dare una risposta, tanto più che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Se fosse stato un cortometraggio di 30/50 minuti, sarebbe stata una pellicola valida. Infatti la 1° parte è abbastanza inquietante e misteriosa, ma poi si rischia veramente di addormentarsi perché non succede niente di niente.
Tecnicamente (immagine e suono) è a livelli televisi. Nota di demerito per il bambino, odioso da morire sia come attore sia come personaggio.

Woodman  @  14/08/2014 19:34:28
   7½ / 10
La sotterranea ipotermia paralizzante incontra la delicata suggestione della maestosa orchidea.

Il candore floreale si mescola -e ne diviene desinenza- col profumo ipnotizzante, allontanarsene significa crepacuore, mancanza, smarrimento, fulminea vertigine, incontrollata e forte necessità di abbandonarsi di nuovo fra le sue impervie venature.

Lo sguardo si perde nel momento in cui ripenso all'intensa fuga dal dolore, è in quel modo che mi allontano dalla sofferenza in me connaturata, concedendomi alla tentazione salvifica e illusoria, troppo breve perchè troppo impenetrabile, troppo insicura, insidiosa, preoccupante, fonte di concatenati arcani tormentosi.

Non posso perdermi troppo fra i petali sinuosi e immobili, ne rimarrei soffocato.
Ne ho paura. Ho paura di affidarmi alla mia medicina, non ne conosco gli effetti, non so cosa mi aspetta oltre la soglia dell'inestimabile piacere. Ne ho paura ma non so rinunciarne.

L'alternativa sarebbe rinunciarvi, sì, dunque ecco l'assalto penetrante e attanagliante del senso di mancanza, per carità, l'abbandono lacerante, che fardello insostenibile.

Smaschero finalmente l'illusione calmante, il suo tradimento. Appassisce, muore, un ridicolo, cagionevole cadavere in dissolvenza.
Ne sono contento, posso riavviare la ricomposizione del mio io conscio e libero dall'ebbra, intento a rifugiarmi nella sicurezza di un sedentario, cementificato dolore, tornando ad abituarmici, senza pericolosi intralci seducenti, svianti.
Ma come potrò dimenticarmene per sempre?

"Voglio che tu le dica adesso che non la vedrai, nè l'importunerai mai più"
"Non posso."
"Dille che non la vedrai, nè l'importunerai mai più"
"No."
"Fallo."
"No."
"Diglielo Sean.."
"Non posso."
"Perchè hai scritto questo?"
"Perchè sei entrato in casa sua?"
"Dovevo parlare con lei."
"Beh, voglio che tu le dica adesso che non la vedrai, nè l'importunerai più"
"No."
"Sean.."
"No."
"Diglielo."
"Mi fai star male.."
"Sean, dille che non la vedrai nè l'importunerai più"
"Non posso."
"Tu lo capisci questo?"
"[sussurrando] Diglielo.."
"[sussurrando] Non posso.."
"Non devi importunarmi più"
Breve silenzio, sguardi di pietra.
"Faremo tardi..."

Opprimente, denso, languido, plumbeo, mortifero, raggelante, solenne.
Uggioso e tetro mix di tutto ciò, sfoggio di slanci lirici a decorarne la forma, grigissima e ossessiva parabola sulla fragilità umana -plagiata e plasmata dall'amore- sottomessa al filtro, cupo e straziante, del fanciullesco, che tiene le redini della faccenda e la guida sino a farla sbattere contro il muro più deturpante.

GianniArshavin  @  13/04/2014 11:35:10
   5½ / 10
Media bassissima per un film che all'uscita scatenò moltissime polemiche per presunti contenuti estremi ed espliciti.
Devo dire che personalmente,anche se il prodotto nel complesso non mi ha convinto totalmente,non condivido la media cosi scadente; la vicenda, per quanto inverosimile (soprattutto per la svolta nel finale), riesce a risultare interessante e a far riflettere su più di un argomento.
Il ritmo non è alto ma fortunatamente non mi sono annoiato più di tanto mentre a mancare del tutto sono pathos ed emozioni, che latitano anche nei momenti più intensi. Benissimo invece la Kidman, davvero bella e brava in un ruolo particolare. Velo pietoso sul finale e sulla forzata autorialità che il regista ha voluto imprimere, senza successo, al suo film.

paride_86  @  14/02/2014 04:18:02
   5 / 10
Ben interpretato, ben diretto e con belle musiche. Purtroppo la trama ha molti buchi e questo succede quando si vogliono lasciar aperte troppe strade.
Era meglio decidere subito se seguire la via del paranormale o quella della spiegazione logica.
Comunque Nicole Kidman è molto brava e bella anche coi capelli corti.

Oh Dae-su  @  17/10/2013 17:07:29
   5½ / 10
Thriller molto particolare.. trama interessante e inizialmente mi stava anche piacendo parecchio.. tranne qualche scena surreale il tutto scorreva piacevolmente..
Poi ho avuto l'impressione che si dovesse arrivare per forza ad una conclusione affrettata.. mi ha spiazzato.. e non mi ha convinto per niente..
Mi dispiace perché poteva essere sviluppato diversamente.

MonkeyIsland  @  07/07/2013 13:54:55
   4 / 10
Gli ultimi commenti tendono a rivalutare il film mi spiace ma devo continuare nella tradizione visto che mi ha stra.******.
Raramente ho visto un bambino così insopportabile e antipatico ( peggio di Haley Joel Osment), sceneggiatura che sfocia nel ridicolo.
Maldestro tentativo di cinema d'autore visto che si nota la pretenziosità da ogni inquadratura, la Kidman recita bene e coi capelli corti è bonissima ma è sprecatissima qui.

Matteoxr6  @  02/06/2013 20:37:52
   8 / 10
Ho visto la valanga di voti negativi e non sapevo cosa pensare. Poi però li ho letti con attenzione e ho capito il perché. Molti non hanno capito il finale, pensando che il bambino

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Ovviamente è tutto il contrario e, se foste stati attenti, l' avreste capito senza difficoltà.

Comunque grandiosa interpretazione della Kidman e bravo anche il pargolo. Film intelligente.

6 risposte al commento
Ultima risposta 14/02/2014 22.51.40
Visualizza / Rispondi al commento
mauro84  @  02/02/2013 01:05:34
   7 / 10
eggià.. riafforano i ricordi.. quando vedo certe locandine..questo film lo vidi al cinema.. mi ero preso bene dal trailer lo ammetto.. preso bene dalla figura maestosa che è la Kidman di sto tempo.... una bella trama dove si mesconalno la drammaticità, il fascino del mistero e un poco di romanzo che lega il bimbo a lei e alla sua famiglia!
Piaciuto molto il finale, fà riflettere e dà capire.
ottima fotografia.. intepretazione suberba per gli attori\attrici presenti.

che dire.. buona prova del regista.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  22/12/2012 16:00:25
   6½ / 10
Ragazzi, ma siete in grado di valutare un film senza scadere VOI nel ridicolo?
Mi chiedo se non vi sentite ridicoli ad aver messo 1 o 2 semplicemente perché non avete capito la storia e non siete andati a fondo.
Questo è un film complessissimo,che va interpretato,capito,studiato,analizzato e la kidman è bravissima nel suo ruolo,mi ha trasmesso un'inquietudine unica!
E' vero questo film ha parecchi difetti,dei dialoghi un po' stupidi,un ritmo narrativo lentissimo (e a tratti noioso) e delle trovate registiche pessime,ma ha un finale (secondo me) ammirevole.
Il messaggio è - come ha già detto qualcuno -

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il film non può superare il 6,5 perché come ho già detto contiene parecchi errori e poteva essere davvero migliore con un ritmo narrativo più incalzante,però telespettatori - abbiate il buon senso di interpretare i film e coglierne le mille sfumature....perché questo film è come un puzzle da ricomporre.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/02/2014 05.39.14
Visualizza / Rispondi al commento
beppe.fadda  @  18/12/2012 13:12:42
   6 / 10
Semplicemente ridicoli gli 1 e i 2 nei voti. Capiso che il film non possa piacere. E' un film pesante, e parecchio lento, ma non è una cag.ata come dicono in molti. Nicole in questo ruolo è bravissima (quelli dell'Academy l'hanno ignorata deliberatamente come per molti altri film), l'unico fuori posto è il bambino che è monoespressivo. Il film può essere lento quanto volete ma ha una sua morale: ci fa capire che è sbagliato aggrapparsi ai ricordi del passato ma che è giusto andare avanti.
E il finale ci fa capire che:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

giampa74  @  03/07/2012 15:37:40
   7 / 10
La Kidman è magnifica, la trama è originale, al di là di tutte le situazioni inverosimili che ci sono nel film. Personalmente credo che la lentezza della pellicola sia parallela al tipo di messaggio che si vuole dare allo spettatore, angoscia, tristezza, amore, lacrime...incredulità. Se si cerca un film più elettrico meglio non guardarlo, se si ha pazienza e ambiente ideale il film ti entra nel sangue e non si rimane delusi. La media secondo me è troppo bassa, c'è mondezza in giro ben più votata, e non si capisce il perchè.

cristiano1970  @  26/02/2012 11:29:16
   8 / 10
Come gia' detto da altri utenti....una media vicino al 4 dopo 196 voti mi sembra veramente troppo bassa

E assurdi secondo me tutti quegli 1 e 2

Parlando invece del film e' molto angosciante (e questo e il suo pregio) e anche molto triste.

Anche se il senso del film e' " L'amore vero non finira' mai"

personalmente ho dato un'interpretazione diversa nello spoiler.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Federico  @  12/02/2012 14:42:19
   5½ / 10
film che ha il sapore di un'occasione mancata... idea buona ma è stato sviluppato male.. alcuni dialoghi sono papetici, tipo quello della Heche col bambino..

in ogni caso penso che la media voto sia troppo ingenerosa e, se non si paga, il film lo si puo' tranquillamente guardare

Kymmy  @  22/09/2011 21:54:29
   7 / 10
Si, vale la pena vederlo, come recita la didascalia accanto al voto disponibile.. Film sottovalutato..forse per l'eccessiva scontentezza della sorpresa finale. Ci si sarebbe aspettato qualcosa di meglio, ma Nicole Kidman è bravissima, oltre che meravigliosa, e la pellicola è un buon lavoro, che sicuramente riesce nell'intento di inquietarci. Il giovanissimo cameron bright è spettacolare.

BuDuS  @  30/08/2011 14:39:25
   2 / 10
Credo che la media parli da sola.
Mi accodo per sconsigliarlo.

gemellino86  @  02/08/2011 13:42:07
   2½ / 10
Ricordo di averlo subito rimosso dalla mente. Un filmaccio di serie C. Da evitare come la peste bubbonica.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  04/09/2010 18:45:32
   4 / 10
Film veramente lento e noioso, non si vede l'ora che finisca. Sconsigliato, anche se devo dire che, al contrario di quello che ho letto negli altri commenti, il finale mi è piaciuto abbastanza.
La Kidman è una donna bellissima ma quel look proprio non le dona!

margò  @  17/06/2010 12:33:05
   3 / 10
inquietante ma sfruttato veramente male! peccato!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  01/06/2010 20:05:12
   4 / 10
Per diana che porcata.
Un film veramente brutto, in cui si salva la bella Kidman. Ma l'incedere, oltre che lento, è a tratti ridicolo. Per non parlare dell'intera parte finale.
Film brutto.

luketh81  @  05/03/2010 14:36:41
   3 / 10
Pessimo.Alla fine rivuoi i soldi del biglietto dopo che....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/06/2013 20.32.33
Visualizza / Rispondi al commento
chupas8  @  04/02/2010 19:22:00
   3½ / 10
parte bene e pensi ad un gran film ma la tensione scema col passare del tempo...kidman mediocre...e al finale non ci credi x quanto è squallido e banale!!!
Sconsigliato!

James_Ford89  @  04/02/2010 19:11:39
   1½ / 10
Ti siedi, e sembra partire un filmone
ti ricredi poco dopo... Chi come me è riuscito a resistere fino alla fine è degno di un monumento.

outsider  @  29/10/2009 00:08:53
   8½ / 10
sarebbe da 8 pieno, ma mi tolgo il cappello davanti all'interpretazione della kidman e aggiungo un mezzo che forse è poco. poi il bambino è un prodigio.un pò lento, però l'ho visto due volte e non mi ha stancato.

leonida94  @  01/10/2009 20:50:17
   4½ / 10
Lo commento a tempo perso, visto che sto aspettando che inizi "Volver" e non ho nulla da fare.
Inizia bene, finisce di merd.a, PUNTO.
Film scolapasta in cui si poteva lavorare assai meglio, almeno per coprire la totale indecenza della seconda parte.

5 risposte al commento
Ultima risposta 02/10/2009 14.26.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  01/10/2009 20:33:22
   4½ / 10
Dopo un incipit di gran classe la storia prosegue senza colpi in modo lento e riflessivo. Ad un certo punto non si sa più come inquadrare questa paradossale e snobissima vicenda di alta borghesia americana (sottinteso, con l'horror non ha nulla a che fare) che si abbandona istericamente ad un finale rinnegatorio tra i più vergognosi e privi di coarggio degli ultimi tempi. Una splendida confezione, un notevole talento registico, una prova della Kidman di raro virtuosismo, un ottimo cast di supporto: tutto sprecato. Deludentissimo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  02/09/2009 20:29:08
   4 / 10
Brutto e noioso nonostante la Kidman che continuo a rispettare molto anche dopo una *******ta del genere. Non è l'argomento trattato il punto debole del film quanto lo svolgimento. Le scene sono lente e macchinose ma non dicono niente. Alla fine resta un film senz'anima. Peccato perché poteva essere sviluppato molto meglio.

The Legend  @  14/08/2009 23:37:29
   3½ / 10
E' la solita americanata di totale assurdità. Uno dei più assurdi film che io abbia mai visto in vita mia.

Il punto più basso lo si raggiunge quando la Kidman

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Sarebbe da 1, do 3,5 per la fotografia e le belle atmosfere che se non altro rendono accattivante la confezione. Ma tolta la confezione... non c'è nulla!

spockino  @  04/08/2009 23:01:28
   10 / 10
questo e' un film che va visto almeno tre volte, poi lo si apprezza per quello che e': un grandissimo capolavoro, uno dei migliori e piu' originali film degli ultimi anni, bisogna solo vederlo con calma e con l' atmosfera giusta.....

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/04/2011 01.17.11
Visualizza / Rispondi al commento
Englishbear  @  04/08/2009 12:30:55
   5½ / 10
Non mi ha entusiasmato per niente. Il 5 è per Nicole Kidman. L'altro mezzo voto è per il film.

Englishbear  @  04/08/2009 12:30:36
   5½ / 10
Non mi ha entusiasmato per niente. Il 5 è per Nicole Kidman. L'altro mezzo voto è per il film.

ErickCataclysm  @  04/08/2009 11:32:06
   3½ / 10
Film davvero inconcludente e pieno zeppo di spunti (comunque abbastanza interessanti) trattati male o molto approsimativamente.
Alla fine il più viene lasciato all'immaginazione dello spettatore, senza troppe pretese, in cui non viene rivelato nulla di identificativo e certo ma si lascia intendere un pò tutto e niente, manovra fin troppo evasiva (e furba) per un film che già pecca di spessore e falla in numerosi punti.
C'è da dire che l'interpretazione del bambino lascia davvero a desiderare e risulta molto molto irritante (Codice Mercury, il Sesto Senso, Shining, quelle si che erano ottime interpretazioni) nonchè quella degli altri attori, che recitano parti scialbe, come del resto la Kidman, che trasmette solo qualcosa di flebile e meccanicamente prevedibile.
Musiche di rilievo del tutto assenti anche se c'è da dire che l'atmosfera mortifera e inquietante che regna durante tutta la durata del film ha il suo fascino.
Troppo poco per risollevare le sorti di un film che fa acqua da tutte le parti, a cominciare da una storia gettata lì a caso, che scade nel pessimo finale in cui non ci si aspetterebbe mai, di vederli lì, i titoli di coda che escono un pò a sorpresa.
Insomma, un film da evitare... ma se non avete altro di meglio da fare, concedetevi una pizza e prendetelo per quello che è: un film da dimenticare dopo pochi minuti. Bocciato in tronco.

LEMING  @  04/08/2009 10:43:10
   6½ / 10
Invece a me questo film ha intrigato non poco, certo è un argomento non facile da trattare e perciò ci sono sicuramente delle lacune, ma è da premiare il coraggio del regista e la grande bravura della Kidman, invece fuori parte il bambino, ma anche qui bisogna ammettere che non era facile trovarne uno addatto per la parte del protagonista (se vogliamo), per cui promosso!

Cardablasco  @  04/08/2009 10:39:51
   5 / 10
Mah non l'ho capito, soprattutto il finale ,mah brava la Kidman ma troppo poco

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/08/2009 14.49.38
Visualizza / Rispondi al commento
diego83  @  27/05/2009 15:43:55
   4 / 10
Film che non ha motivo di esistere...Tutto è approssimato e lasciato al caso...TU NON SEI UN FILM !

goodwolf  @  11/05/2009 11:58:09
   3½ / 10
Una volta visto il trailer, si può evitare di guardare il film : è davvero tutto lì. L'interpretazione del bambino è irritante come poche e la storia annoia altrettanto.
Si salva solo la Kidman, come sempre,ma è davvero troppo poco. yaaawnnnn..

Invia una mail all'autore del commento Enora  @  11/05/2009 03:42:46
   8 / 10
Non mi capacito dei tanti voti negativi su Birth.
Ci troviamo davanti ad un bellissimo film, imbottito di scene maestose..

Inoltre, per quanto mi riguarda, è una delle migliori interpretazioni della Kidman..assolutamente inarrivabile..

Guardate questo film, vivendolo, lasciandovi coinvolgere e non ne resterete delusi.

laconico  @  21/04/2009 23:48:45
   8 / 10
Dissento dalla media così bassa. Il film mi è piaciuto, come la sempre magnifica Kidman, autrice di una prestazione davvero intensa e partecipata: il primo piano prolungato sul suo viso, durante lo spettacolo a teatro, è da manuale di recitazione, quanta inquietudine-paura-confusione in quegli occhi così espressivi... ho provato ad immaginare una delle nostre attricette in quel ruolo e, malgrado il momento intenso che la Kidman evocava, a questa fantasticheria stavo per scoppiare a ridere. La trama è bella, originale, serpeggia a lungo il mistero (ma non è un thriller) che si scioglie solo verso la fine, con quel tassello mancante che dà un senso logico a tutta una vicenda che, a tratti, poteva sembrare votata quasi al sovrannaturale. Non ho mai avvertito, francamente, tutta quella noia che denunciano molti commenti prima del mio. Anche se gli eventi sono numericamente limitati, l'intensità dei singoli "step" della trama riesce a tener desta l'attenzione dall'inizio alla fine. Molto buona anche la fotografia, gelidamente belle le ambientazioni, tanto da rendere quasi incolore la pellicola. Regia onesta. A mio avviso un film da vedere, decisamente.

topsecret  @  02/02/2009 18:34:23
   3 / 10
Una grande delusione ed una noia incalcolabile sono le uniche sensazioni che mi ha lasciato questo film. Incredibilmente piatto, con una storia poco profonda che non decolla mai ed irrita tanto quanto la staticità degli attori, veramente insopportabili per tutta la durata della pellicola. Mi aspettavo di assistere ad una storia intrigante, invece è stata una lenta agonia in cui i minuti sembravano non trascorrere mai.
Se potete statene il più lontano possibile, altrimenti portatevi un cuscino ed una bella bottiglia di whiskey.

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/02/2009 19.45.13
Visualizza / Rispondi al commento
paolo80  @  24/12/2008 19:47:48
   2 / 10
Film fortemente segnato dalla sconsolatezza ed inutilità del suo finale. Una storia che spesso e volentieri salta da un genere ad un altro e che risulta comunque godibile,sia come svolgimento, sia per i temi trattati e per la caratterizzazione dei psicologica dei personaggi, molto ben curata; meritava un'epilogo migliore.

Ciaby  @  24/12/2008 13:06:14
   1 / 10
goldtw  @  17/08/2008 14:33:54
   5 / 10
se devo essere sincero non mi è sembrata tutta questa immonda bruttezza...semplicemente è un pò troppo piatto per quanto riguarda la sceneggiatura che a parer mio,come punto di partenza e come idea iniziale non era affatto male.ho trovato una buona fotografia,d'altronde questo regista ci aveva abituato bene con i suoi ottimi tocchi artistici in diversi videoclip di artisti musicali come i massive attack,radiohead,blur e jamiroquai.tornando al film,le interpretazioni non sempre mi sono piaciute,sopratutto quel bambino irritante...peccato,mi aspettavo qualcosa in più.comunque brava la kidman,che nonostante tutto è riuscita(in parte)a risollevare questa acerba pellicola dall'imbarazzo totale.

Mpo1  @  14/07/2008 22:25:23
   8 / 10
Film sottovalutato. Superficialmente criticato a causa del tema controverso e dell'inverosimiglianza di fondo, in realtà si tratta di un film molto ben realizzato da un bravo regista (già autore di ottimi videoclip), con una bella fotografia e un'atmosfera ben costruita. Brava la Kidman, e menzione anche per la Bacall e la Heche. Certo, si capisce tutto fin dall'inizio, ma non è questo l'importante... Buono anche il finale.

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  12/07/2008 17:47:07
   3½ / 10
Per me è il classico film vacc.ata, insignificante ma soprattutto girato senza attenzione, con poca cura dei particolari, senza mordente. Non si merita neanche l1!

JOKER1926  @  08/07/2008 13:32:47
   7½ / 10
"Birth - Io sono Sean" è un film inedito, Jonathan Glazer crea una grande pellicola.
Film molto particolare, "fine", raffinato e non c'è da meravigliarsi che questa "Opera" cinematografica non venga apprezzata dalla massa ignorante...
La massa è in cerca di losche emozioni visive che si arrestano immediatamente in uno schermo televisivo…
Invece bisogna "sormontare" questa concezione materiale e limitata, la mente umana deve "sposare" altre concezioni (a volte complesse e ambigue)…
La trama è semplicemente unica, diabolica, "impossibile", suggestiva...
Un bambino di dieci anni afferma di essere la reincarnazione del marito di Anna...
Questa ultima vuole sposare un altro uomo, Joseph...
Nella pellicola c'è pochissima tensione, film incredibilmente semplice e lineare...
Ma il vero punto forte del film è proprio questa grande semplicità, il film gioca sulla paura psicologica, lo spettatore si smarrisce nel mistero...
Infatti lo spettatore inizia a "pronosticare" (impossibile indovinare) il finale, ma Jonathan Glazer non deluderà..!
Bravi gli attori, Danny Huston è in uno stato di grazia e recita in modo impeccabile...
Anche il bambino recita bene, prova positiva...
La fotografia è ok, ovviamente la cosa importante del film sono soprattutto i grandi dialoghi..!
Infatti "Io sono Sean" non è una pellicola "movimentata" bensì è un film abbastanza piatto...
Il film tratta in modo sopraffino il tema della reincarnazione, ma non solo...
Il regista "butta" nella pellicola concezioni profonde come l'amore, l'eterno amore di una donna per il marito (morto da diversi anni)...
Essa è pronta a fare follie, ma oltre ai sentimenti amorosi nella mente di Anna si "intrecciano" concetti di paura, di "ingratitudine" nei confronti di Sean (ovvero il marito)...
Per me questa pellicola non ha un genere, essa è una pellicola inclassificabile...
Non è un Horror, non è un Trhiller, nè un Giallo...
Il film non si ferma all'effetto visivo, bisogna penetrare nella mente di Anna e capire le sue concezioni, la donna quindi mostra di essere una persona molto fedele, essa è "ancorata" al marito, tutte le sue "mosse" sono subordinate a Sean, lui "condiziona" la giovane donna...
Sarà proprio la donna a progettare un incredibile fuga con il ragazzino...
Quindi le concezioni (legate al matrimonio, all'amore) prendono prepotentemente il sopravvento su cose teoricamente impossibili come la manifestazione fisica e psicologica di Sean nei panni di un bambino...
Il film quindi tiene lo spettatore in ansia, (anche se la pellicola è orfana di scene di tensione) "Io sono Sean" è comunque composto da scene bellissime, è un'impresa citarle tutte..!
Il bambino in modo spavaldo entra in casa e ovviamente da "buon marito" si accomoda nelle varie stanze dell'abitazione, inizia una serie di importantissimi dialoghi...
Nella pellicola è difficile trovare difetti, forse il film poteva essere (almeno in alcune parti) più "intenso" con scene più "vibranti", infatti la pellicola è un pò troppo lineare e a tratti (brevi tratti) prevedibile...
Il regista (grandissimo, importante pregio) riesce a produrre un film "puro", non fantastico bensì "plausibile", reale…
Il regista "gioca", inganna lo spettatore, il finale (visivamente) potrebbe essere deludente ma a mio parere è tutto altro...
Infatti il finale sarà magnifico, e soprattutto realista..!
Lo spettatore dovrà "accettare" il "tranello" del regista e quindi apprezzare fino in fondo questa grande e profondissima pellicola...

12 risposte al commento
Ultima risposta 09/07/2008 21.23.39
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento d1eg0  @  03/07/2008 17:05:31
   4 / 10
Veramente brutto: ottima la recitazione della Kidman e l'idea originale di base..ma per il resto è veramente pessimo. La trama non esiste tanto è che il film potrebbe essere raccontato in 10 min. E' un continuo ripetersi della stessa solfa per un'ora e mezza.

Invia una mail all'autore del commento Mr Mandarino  @  28/06/2008 20:12:27
   1 / 10
Uno dei film più brutti, inutili e soprattutto pallosi della storia.
Non ha assolutamente motivo di esistere nel panorama cinematografico.

mr orange  @  27/06/2008 22:49:56
   2½ / 10
brutto oltre i confini dell'immaginazione. mamma mia dall'inizio alla fine anche se il film poteva trasmettere un certo interesse all'inizio, è parecchio lento, parecchio recitato male e parecchio inverosimile fini poi a quella ******* del finale, che più ******* non si può.

Sintetico  @  15/06/2008 18:22:44
   3 / 10
ho odiato il bambino dal primo momento che è comparso nel film. fastidioso quanto tutto il film.

lowfismell  @  01/05/2008 22:12:09
   2 / 10
è uno schifo di film. mi domando perchè la kidman abbia accettato di partecipare ad una cosa talmente mostruosa e vuota

mikland83  @  26/04/2008 21:35:21
   4 / 10
Un film abbastanza strano.Magari l'idea non è neanche male, però realizzata così è assolutamente insufficiente.
Una delle poche cose che si salvano è il c.ulo della kidman.
da evitare

roy rogers  @  28/02/2008 20:24:34
   3½ / 10
Vedo che non sono l'unico a non avere per niente apprezzato questo film.....meno male altrimenti cominciavo a preoccupar seriamente!!!!!
E forse il fil più brutto che ho visto in cui recita la Kidman! mi ha proprio annoiato a morte!!!!!

everyray  @  13/01/2008 15:51:26
   5½ / 10
c'è da dire che questo film sviluppa un sottile stato d'ansia di cui non ci si riesce a liberare per quasi tutto il film....Fotografia e colonna sonora degna di citazione,Nicole Kidman è strepitosa e credibile ed il piccolo Cameron Bright è inquietante,ma il finale lascia l'amaro in bocca e fa calare di molto il voto del film che avrebbe meritato ben di meglio....
PECCATO

unpoeta67  @  02/01/2008 17:45:11
   4½ / 10
film scadente, unica eccezione l'interpretazione di nicole k. che è rilevante come sempre altrimenti il film non avrebbe un senso. mancano un sacco di collegamenti, manca la logica in alcune sequenze, alla fine ci si arriva ad inquadrare un po' la storia ma l'unico commento che può scaturirne è essenzialmente negativo. insomma se una sera volete noleggiare un film non prendete questo e se qualcuno vi invita a vederlo, beh, fuggite via...

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  27/12/2007 02:15:36
   4½ / 10
Pesante e fastidioso, ti arrovelli per capire se sei tu a non cogliere l'arte e il genio o se proprio è il film ad essere brutto. Nel mio caso ho optato per la seconda.

Mauri206  @  06/11/2007 03:56:49
   7 / 10
Non sono proprio daccordo con il mio predecessore. E basta co sta storia dei film brutti che pero' vengono salvati dall' interprete principale. Percarita' la Kidman non fa una piega ma il film è una storia originale con un finale azzeccato. Bravissimo il bambino, Sean. La pecca di questo film secondo me e che il regista ha voluto curare ed evidenziare troppo l'elemento psicologico ed intimo dei personaggi tralasciando la trama che risulta essere un po' piatta negli eventi concreti.

sestogrado  @  24/10/2007 19:56:42
   4 / 10
unica nota positiva di questo film: una Kidman strepitosa, bellissima e soprattutto bravissima. la storia è abbastanza allucinante, e sinceramente non ho notato niente di interessante. ma le espressioni e l'interpretazione della kidman meritano, a mio parere, uno sguardo a questo film.

sonhador  @  13/10/2007 15:09:50
   7 / 10
Non riesco a capire come possa aver suscitato tanta disapprovazione..
Lo considero un bel film...con una sceneggiatura molto originale, con un una Kidman in stato di grazia ma soprattutto con una interpretazione straordinaria del piccolo sean..

Invia una mail all'autore del commento Clair  @  09/10/2007 01:15:39
   1 / 10
il più brutto film della Kidman

Invia una mail all'autore del commento moro  @  06/10/2007 20:58:49
   1 / 10
Ma come si fa a concepire una ******* del genere??Assurdo, il film arranca e si trascina tra una scena e l'altra fino alla sospirata fine, quando finalmente sono potuto scappare dal cinema. Non me ne sono andato dopo 10 minuti solo perchè non volevo buttare 7 euro e sinceramente speravo e pensavo che almeno un po' migliorasse. Il problema è che non ha fatto altro che peggiorare!!!

P.S. Veramente belli quei 20 minuti di inquadratura sulla Kidman, soprattutto significativi...meno male che la sua bellezza ha compensato..

Gruppo REDAZIONE maremare  @  29/09/2007 00:23:37
   3½ / 10
Il film parte bene con atmosfere vagamente hitchockiane ed una Kidman bellissima, salvo poi riservare una seconda parte tra le più assurde, irritanti e stupide della storia del cinema

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/12/2007 22.30.11
Visualizza / Rispondi al commento
wega  @  29/09/2007 00:17:58
   2 / 10
bellissimo taglio di capelli che dona alla kidman

4 risposte al commento
Ultima risposta 08/07/2008 21.57.08
Visualizza / Rispondi al commento
diamanta  @  01/09/2007 13:54:48
   1 / 10
Mamma mia che ******* assurda, senza capo ne coda, veramente orribile!!
Io nonm ho ancora capito se il ragazzino è veramente il marito o no, ma non ho il coraggio di rivederlo!!!

sicily  @  26/08/2007 20:06:47
   4 / 10
tanto di cappello x nicole kidman ma il film veramente scadente

iosper  @  19/04/2007 10:57:13
   2½ / 10
Che barba che noia...che noia che barba...

renee  @  23/03/2007 17:31:16
   5 / 10
..l'inizio del film pareva promettesse qualcosa di buono, il ragazzino, il matrimonio: l'argomento attrae di sicuro...ma poi si perde....c è stato un momento in cui ho rischiato di addormentarmi sul serio....diciamo che le premesse erano buone, ma si poteva fare molto meglio-.--

Davy.Jones  @  20/02/2007 15:02:30
   5 / 10
Nn mi è proprio piaciuto...
Nn ho capito quasi nulla dall'inizio del film anke xkè quest ultimo nn dà x niente una spiegazione...
Nn do un voto più basso solo x la prova di Nikole Kidman..
Ridicolo il ragazzino... Faceva ridere...

Assenzio75  @  01/01/2007 14:11:41
   3 / 10
noia noia noia noia noia per 2 ore di nulla...
mah!

Lory_noir  @  10/12/2006 17:34:27
   4 / 10
Il film casca per due motivi:
1- La trama inutile
2- Anche se a qualcuno sarebbe potuta piacere la trama si sarebbe fatto, ancora prima di apprezzarla, due palle così per la noia del film!

valerio1989  @  29/11/2006 21:57:34
   5½ / 10
Sarebbe stata una follia pensare ke la mitica Nikole in questo film non si sarebbe fatta nessuno... e infatti eccola lì, a gambe aperte!!!

Ke dire del film... piatto e scialbo... si salva solo x le recitazioni.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 31/12/2006 16.49.42
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010924 commenti su 44482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net