black block regia di Carlo Augusto Bachschmidt Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

black block (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BLACK BLOCK

Titolo Originale: BLACK BLOCK

RegiaCarlo Augusto Bachschmidt

InterpretiUlrich Reichel, Niels Martensen, Mina Zapatero, Michael Gieser, Lena Zuhlke

Durata: h 1.16
NazionalitàItalia 2011
Generedocumentario
Al cinema nell'Aprile 2012

•  Altri film di Carlo Augusto Bachschmidt

Trama del film Black block

Attraverso le dichiarazioni di Lena e Niels (Amburgo), di Chabi (Saragoza), di Mina (Parigi), di Dan (Londra), di Michael (Nizza) e di Muli (Berlino) il documentario intende restituire una testimonianza di chi ha vissuto in prima persona le violenze del blitz alla scuola Diaz di Genova in occasione delle manifestazioni contro il G8 del 2001 e le torture alla Caserma di Bolzaneto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,67 / 10 (6 voti)6,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Black block, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento AcidZack  @  20/10/2013 14:16:59
   6½ / 10
Testimonianze efficaci. Gli intervistati hanno una cera così cattiva, che sembrano appena appena usciti dalla Diaz :D.

Clint Eastwood  @  21/07/2012 10:34:03
   6 / 10
Racconti come tanti di cui ognuno deve farsene una ragione e non intaccare sui pareri altrui. Ciò che è successo alla scuola Diaz è stato un crimine da condannare il resto è storia.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/04/2012 10:57:50
   7½ / 10
Diaz di Vicari erano le immagini, sia pure ricostruite, del pestaggio indiscriminato e criminale operato dalla Polizia. Black Block sono le parole pesanti dei ricordi di chi ha fatto un tour imprevisto e certamente poco turistico di quel G8. Le impressioni sono le stesse di Diaz: una premeditazione nel cercare a tutti costi un pretesto per compiere ciò che è stato compiuto alla Diaz e proseguito a Bolzaneto, in un contesto di potenziale impunità per tutti gli eccessi. Il clima da dittatura sudamericana è assolutamente condivisibile per quella che è stata più volte definita "La più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la Seconda Guerra Mondiale". Fortunatamente l'unica differenza è che sono ancora vivi per raccontarla.

TheLegend  @  24/04/2012 18:10:47
   9 / 10
Chi accusa questo documentario di faziosità ammette di essere ignorante.
I fatti raccontati sono tutti presenti negli atti del processo.
Non dimenticate!

4 risposte al commento
Ultima risposta 26/04/2012 20.12.33
Visualizza / Rispondi al commento
xanter  @  21/04/2012 19:43:35
   9 / 10
E' il semplice ma agghiacciante racconto di un gruppo di ragazzi stranieri che, durante il g8 di Genova, si sono dovuti confrontare con le "istituzioni democratiche" italiane.
In particolare colpisce il racconto di un ragazzo tedesco, il quale, dopo il famigerato pestaggio alla scuola Diaz, fu portato in ospedale per le cure mediche, qui, piantonato da diversi "tutori dell'ordine", passò delle ore di puro terrore durante le quali si divertirono a terrorizzarlo ed insultarlo ( uno lo guardava e si toccava i genitali (in segno di sfida o semplice attrazione fisica?màh!), lo minacciavano ripetutamente puntandogli addirittura la pistola alla tempia inscenando un'esecuzione e sfoggiarono per diverso tempo tutta una serie di "riti tribali" che evidentemente questi "grandi eroi" apprendono durante il duro e altamente professionale addestramento. Quando i medici finirono di curarlo, gli avvoltoi in divisa prelevarono con la carrozzina la loro preda pronti per trasferirla nel carcere provvisorio di Bolzaneto, (al cui confronto Guantanamo sembra un hotel a 5 stelle), prima però di caricarlo sul camioncino, fecero una tappa nelle fondamenta dell'ospedale. Qui, ad attendere lui ed un altro malcapitato, c'era un altro gruppetto di "tutori dell'ordine" agghindati come dei robocop ed eccitati come dei tori prima di un rodeo, pronti a mostrare ai cattivoni manifestanti di "non italica sponda", fin dove può arrivare la crudeltà e l'infamia di un essere (umano?). Tra botte, insulti, sputi ed umiliazioni varie, i due furono poi trascinati in bagno, qui gli riaprirono le ferite appena medicate e li costrinsero a pulire il loro sangue che imbrattava la doccia.
Al termine di questa meravigliosa "lezione di civiltà" che farebbe ribrezzo persino a "Er Canaro", vennero portati a Bolzaneto dove la tortura fisica e psicologica continuò per diverse ore.
Un'altra ragazza tedesca, il cui racconto è diventato piuttosto famoso per il numero impressionante di manganellate che ha ricevuto alla scuola Diaz e che le fracassarono quasi tutte le ossa, disse che si reputò fortunata perchè, entrando in coma, rimase qualche giorno in ospedale evitando così di essere prelevata e sbattuta nello squallore di Bolzaneto alla mercé di esaltati col manganello facile.
E pensare che questo, e molto altro, è accaduto pochi anni fa nella "civilissima" e democratica Italia, con buona pace dell'allora "buongoverno" di centrodestra che, invece di cercare di fare chiarezza sullo strano comportamento di una parte delle forze dell'ordine, si complimentò per il loro operato promuovendo addirittura buona parte dei dirigenti in carica, il tutto alla faccia dei diritti umani, dell'etica e delle leggi vigenti nella Costituzione italiana.
E' anche vero che tutto questo non sarebbe successo se quei "cattivissimi manifestanti" fossero rimasti in casa ad organizzare "cene eleganti" e "gare di burlesque" con ragazze un po' esibizioniste...

Niko.g  @  21/04/2012 15:33:35
   2 / 10
Black block. Una vergognosa presa in giro. E' la definizione più moderata per questo documentario fazioso che in sé avrebbe pure la sua dignità, se non fosse per quel titolo che umilia ogni persona dotata di un minimo quoziente intellettivo. Se pensate che sia un documento storico sul movimento dei black block e sulla violenza da loro perpetrata contro cose e persone al G8 di Genova, lasciate perdere la visione. Questa è semplicemente la beatificazione dell'anarchia (e degli anarchici).
A.C.A.B. Aberrante Carlo Augusto Bachschmidt.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
famosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacy
 NEW
gli anni piu' belligretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinonel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1006402 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net