black rain - pioggia sporca regia di Ridley Scott USA 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

black rain - pioggia sporca (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film BLACK RAIN - PIOGGIA SPORCA

Titolo Originale: BLACK RAIN

RegiaRidley Scott

InterpretiMichael Douglas, Andy Garcia, Ken Takakura, Kate Capshaw

Durata: h 2.05
NazionalitàUSA 1989
Generepoliziesco
Al cinema nel Novembre 1989

•  Altri film di Ridley Scott

Trama del film Black rain - pioggia sporca

Nick, un poliziotto poco ortodosso, assiste a un omicidio plurimo in un ristorante e riesce a catturare l'assassino, un giapponese che deve per˛ essere riconsegnato alle autoritÓ del suo paese. Qui Nick e il suo collega e miglior amico, Charlie, vengono beffati dai complici del killer che gli "soffiano" il prigioniero. Nick e Charlie si trovano invischiati in una sanguinosa guerra tra bande.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,38 / 10 (68 voti)7,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Black rain - pioggia sporca, 68 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Boromir  @  11/10/2022 15:27:50
   8 / 10
I flop dei più interlocutori Legend e Chi protegge il testimone avevano fatto sospettare ad alcuni che Ridley Scott, dopo una tripletta d'esordio di capolavori uno più potente dell'altro, non fosse altro che un talentuoso fuoco di paglia. Black Rain ha invece riconfermato le qualità del regista di South Shields, un drago della macchina da presa mai restio a misurarsi con improvvisi e camaleontici balzi da un genere all'altro, da una cifra stilistica all'altra. Mentre il comunque simpatico fratellino Tony si faceva largo a suon d'intrattenimento muscolare di successo, Ridley è tornato a dire la sua con un solidissimo thriller d'azione violenta sui punti d'incontro-scontro tra Oriente e Occidente.
La storia di base, un archetipo da western o da film di samurai kurosawiano, serve a Scott per dare libero sfogo a tutto il suo estro da "creatore di mondi e immaginari": l'Osaka messa in scena dal regista trova forza visiva nell'impiego di luci al neon e coltri di fumo industriale tagliate da raggi di luce corposa, che la fotografia di Jan de Bont ammanta di una patina sulfurea giocata sui toni del blu e del viola elettrici, dando l'idea di trovarsi davanti a più riprese a una costola meno tecnologizzata (ma non meno inquietante) di Blade Runner.
Il Giappone di Scott, appesantito da una scomoda burocrazia, diviene terreno fertile per viscerali dualismi valoriali, dove il pericolo serpeggia indisturbato. I travagli morali, la morte e la violenza vengono estetizzati con la grazia e la ferocia che ci si aspetta da un regista post-moderno che certo cinema orientale (Kurosawa e Suzuki) lo ha masticato e assimilato. Eppure c'è sempre spazio per quei valori di amicizia (memorabili i momenti di goliardia al night club) e collaborazione cosmopoliti che possono rendere tanto migliore e speciale la razza umana, sopratttto quando entra in gioco un obiettivo comune. Con la singola nota stonata di un anonimo personaggio femminile interpretato da Kate Chapshaw, tutto il resto merita considerazione. A partire dalla poderosa colonna sonora di Hans Zimmer, connubio perfetto tra il wagnerismo tipico del compositore tedesco e le sonorità orientali.

daniele64  @  14/04/2021 11:27:20
   8 / 10
Un bel poliziesco , sporco come la pioggia ... Una coppia di poliziotti newyorkesi in trasferta in Giappone si fa sfuggire il detenuto che aveva in custodia e allora cerca di rimediare ... Ridley Scott dirige un bel poliziesco urbano di ambientazione nipponica , capace di mantenere sempre alta la tensione e di mostrarci ottime scene d' azione girate con eccellente tecnica . La sceneggiatura forse è stereotipata e con qualche lacuna , ma il film è godibilissimo ed avvincente , grazie all' abilità del regista , alla magnifica fotografia di Jan De Bont , al montaggio frenetico di Tom Rolf ed alla bella colonna sonora di Hans Zimmer . I contrasti commerciali e culturali ( e le cicatrici della Seconda Guerra Mondiale ) tra Stati Uniti e Giappone sono stati al centro di altri film ( non molti , per la verità ) , come " Yakuza " di Pollack o " Sol levante " di Kaufman, ma in questa occasione Scott sembra quasi voler accostare l' Osaka contemporanea alla megalopoli losangelina allestita in " Blade runner " , con le grandi insegne al neon , le atmosfere piovose e notturne e con il caos del traffico cittadino . Michael Douglas interpreta alla grande un poliziotto violento ed antipatico , Andy Garcia è il suo giovane e vivace collega , Ken Takakura ha il ruolo del composto ed efficace supporto locale mentre lo sfortunato Yosaku Matsuda fa il feroce ed ambizioso criminale . Nel contorno , non passa inosservata la stupenda Kate Capshaw , futura signora Spielberg . Tirando le somme , lo definirei un bel film , piacevole , movimentato e convincente , da 8- . Ed il meno è solamente perchè sembra che in Giappone circolino solo moto Suzuki ...

7219415  @  27/10/2020 10:31:36
   7 / 10
Bel thriller torbido

Oskarsson88  @  25/10/2020 11:25:00
   7 / 10
Un buon thriller / poliziesco in salsa orientale senza infamia e senza lode. Forse ci si poteva aspettare di più da Ridley Scott, visto il budget e una sceneggiatura non sempre limpida.

Budojo Jocan  @  02/02/2019 10:40:50
   6½ / 10
Forse la media è esagerata visto che la sceneggiatura non è certo il punto forte di questo film... anzi è molto semplice, anzi troppo. Resta un discreto passatempo grazie alle buone atmosfere esotiche, la bella colonna sonora anni '80, la gran regia e un ottimo M Douglas, molto Gibsonesco!

BlueBlaster  @  31/08/2018 19:31:48
   7 / 10
Non male visto l'atmosfera e la regia...peccato per il doppiaggio di Michael Douglas perché lui avrebbe dato una buona interpretazione "alla Kurt Russel".
Finalmente un film ambientato in Giappone in cui si vede il Giappone!

VincVega  @  06/12/2017 18:39:21
   7½ / 10
Ottimo poliziesco anni '80, con la regia di Ridley Scott. Il fatto di ambientare il film in Giappone è sicuramente un gran bel pregio, mostrando un'Osaka notturna e metropolitana. "Black Rain" non sarà originalissimo, ma è dannatamente solido, spettacolare e godibile. Grande cast, capitanato da un Michael Douglas in formissima.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/03/2017 23:31:51
   7 / 10
Black Rain è una storia semplice e lineare arricchito dal contesto esotico del Giappone. Non è uno di quei polizieschi che reputo tra i migliori del genere, ma occorre riconoscere che la regia di Scott e la fotografia di De Bont lo rendono un buon prodotto di intrattenimento. Quindi non è tanto per il cosa racconta, che non è nulla di particolare, ma il come viene raccontato. Ottime sequenze al suo interno come l'inseguimento finale tra i campi.

Filman  @  23/08/2016 22:48:47
   6½ / 10
Oltre ad essere la conferma che il genere prediletto da Ridley Scott sia il noir, BLACK RAIN rappresenta anche un semi-cult formatosi grazie al prestito di determinati concetti prefabbricati, opportunamente pompati per un aspetto epico e non costruttivo. Scendendo nei particolari, la pellicola si alimenta dalle soluzioni che una coppia di opposti crea una volta in azione, dove alla fine sarà il più buono ed eccentrico, ovvero l'americano reazionario e filo-reaganiano, ad influenzare positivamente il più infelice, cioè il giapponese professionale. L'insieme degli stereotipi di genere, come il poliziotto sporco o la caricaturale criminalità giapponese, si presenta come un qualcosa di solito e poco interessante se non per la loro stessa fondamentale natura, sottoposta ad una piatta ristampa al servizio di un intrattenimento garantito, dove la regia svolge un buon lavoro esclusivamente tecnico.

Mic Hey  @  17/02/2016 02:10:49
   6 / 10
Uno dei grandi "equivoci" dei favolosi' 80s (almeno per me):
film sufficiente ma niente d speciale davvero.. un'occasione sprecata.. tutto troppo plasticoso, finto, insipido con un finale noioso che non rende giustizia al film.

..mah

Gabo Viola  @  31/01/2016 11:06:17
   6 / 10
Visto tremila volte in vhs da bambino, pian piano dopo 20 anni riaffioravano alcune scene, come quella nel garage. Devo dire di essere rimasto abbastanza deluso. Ottima la fotografia e le ambientazioni, bravi gli attori, Douglas da sempre adorato (sempre da bambino) nella guerra dei Roses e in un giorno di ordinaria follia. Però...però...manca qualcosa, tutto sa di finzione, non si respira il marcio dietro il vissuto dei personaggi e nella storia. Fin troppo di cartone, specialmente se ci si è deliziati con Friedkin e Mann. Il film risulta senz'anima e solo gli anni '80 all'ennesima potenza mi fanno dare una sufficienza piena. Peccato

mainoz  @  06/09/2015 08:46:47
   7 / 10
Originale, ottimo cast, buona colonna sonora, solida sceneggiatura. Per gli appassionati del genere poliziesco consigliato. La storia di amicizia tra i poliziotti in terra straniera è il punto portante del film, sottotono rispetto al suo standard Douglas e sugli scudi Andy Garcia.

Neurotico  @  01/02/2015 12:06:32
   6½ / 10
Ridley Scott non è Friedkin e si vede. E' lento, verboso e con delle concessioni "spettacolaristiche" un pò gratuite che sembrano buttate lì per distrarre dalla pochezza della sceneggiatura. Molto buono è invece l'apparato estetico con l'ambientazione piovosa e la fotografia di Jan De Bont che illumina con chiaroscuri fumosi e luci notturne la cupa Osaka.
Douglas è bravo nella parte del poliziotto rude, ma il film nel suo complesso ha più momenti di stanca che di esaltazione e si trascina stancamente verso il finale. Prolisso ma, anche se schiavo dei clichè del genere, è vedibile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/02/2015 09.38.30
Visualizza / Rispondi al commento
DogDayAfternoon  @  10/06/2014 22:33:54
   5½ / 10
Classicissimo action poliziesco commerciale anni '80, una storia priva di fantasia e abbastanza piatta, attori bravi ma personaggi troppo pieni di cliché e particolarmente quello di Michael Douglas troppo pompato, con battute scontate che sfiorano il ridicolo. Il film però è fatto davvero bene, una Tokio sporca, fredda e inquietante che, anche se non so quanto corrisponda a verità, ben ci sta sullo sfondo del film. Musiche di Hans Zimmer molto belle e tipiche del periodo. Tirando le somme però sono più i difetti che i pregi.

_Hollow_  @  19/05/2014 03:58:10
   5½ / 10
Mollato a un quarto d'ora dalla fine. Un po' mi scoccia non aver visto il finale, forse poi rimedierò, ma aveva troppo stancato. Troppi cliché, il personaggio di Michael Douglas, soprattutto doppiato, è una caricatura. Sembra la fiera del già visto in campo poliziesco/noir. Ritmi troppo lenti, troppo monotono e piatto, non decolla mai.

Beefheart  @  23/04/2014 17:24:47
   6½ / 10
Considerando che è uno dei mille-mila film polizieschi anni 80, che c'è Andy Garcia che non mi è mai piaciuto e che insiste un po troppo sull'americanismo, devo dire che alla fine questo film non è neanche da buttare. Lo stesso Garcia non è fuori ruolo e non sfigura, così come il suo collega. Discrete alcune sequenze d'azione.

Spotify  @  21/03/2014 09:20:31
   6 / 10
Non tra i migliori film di Scott ma comunque apprezzabile. Forse è una pellicola un po' commerciale e non certo originalissima ma comunque adattata in un'ottimo contesto. Ci sono delle bellissime atmosfere (Scott è un maestro in questo) che per certi versi ricordano molto quelle di blade runner: la freddezza della città (in questo caso Tokyo), la quasi, sempre costante presenza di scene all'oscurita ecc. Poi nulla da ridire anche per quanto riguarda la regia di Scott, davvero esemplare. Le interpretazioni degli attori nel complesso non sono male, magari giusto su Douglas avrei qualcosa da dire: non è che reciti male, ma fa troppo la parte del duro e ne viene fuori un'interpretazione tirata e eccessivamente aggressiva. La pellicola poi mette molto in risalto i rapporti tra americani e nipponici, però a volte questo tema prende troppo il sopravvento su tutta la storia. E infatti questa affermazione precede quello che ho da dire sulla sceneggiatura: in certi punti è davvero troppo superficiale, prevedibile e si dilegua in altri temi (come quello di prima) non riguardanti la storia. Cioè, ci può anche stare qualche deviazione su qualche altro tema durante un film ma quà ce ne sono troppe di queste deviazioni come i continui discorsi su come sono fatti giapponesi e americani, oppure troppi discorsi sull'amicizia ecc. Altre cose che non mi sono piaciute sono queste: c'è un'incredibile maratona di scene davvero banali e prevedibili (vedi spoiler), e anche il finale non è che sia un gran che perchè poi, tra l'altro, è anche troppo sbrigativo e abbastanza sciocco. Poi una cosa che si nota parecchio, è che da un certo punto in poi, il poliziotto sembra diventare quasi un'elemento supplementare e quindi non c'entra più molto con la storia (questo si nota soprattutto nel finale). Altre cose buone invece sono un'ottima scenografia, le musiche elettroniche classiche degli anni 80 e infine la fotografia. Le scene violente forse sono un po' troppo efferate. Poi il ritmo c'è e il film non annoia per niente. Alla fine è una pellicola con tanti pregi e tanti difetti e il 6 ci può stare. Caruccio ma non imperdibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Project Pat  @  25/02/2014 03:46:48
   8 / 10
Gran bel poliziesco targato Ridley Scott, incalzante ed emotivo, il quale oltre a svilupparsi ottimamente nel suo genere (assolutamente zero da eccepire su regia e interpretazioni) offre una significativa e non scontata parentesi culturale, quella del confronto tra la cultura nipponica e quella americana. Consigliato che sì, soprattutto per quest'ultimo aspetto.

Goldust  @  26/01/2014 18:23:49
   6 / 10
Interessanti le atmosfere, di cui Scott è maestro, convenzionale la sceneggiatura, che calca eccessivamente la mano nel sottolineare le differenze di cultura tra occidente e oriente. Un thriller urbano non certo imperdibile, con dosi di efferatezza superiori alla media, musiche elettroniche anni '80 che sembrano vecchie di cent'anni ed un cattivo, interpretato dal bravo Yusaku Matsuda, finalmente degno di tale nome.
Douglas nella sua testardaggine è insopportabile, mentre l'avvenenza della Capshaw ( che sulla scena viene centellinata ) non passa inosservata.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

genki91  @  07/01/2014 00:30:16
   7½ / 10
Perla nippoamericana di un ispiratissimo Ridley Scott.
Trama tesa e ben congegnata, ottimi attori, gran poliziesco.
Poco altro da dire, se non che nel suo genere è riuscitissimo e che ci sono un paio di battute da incorniciare e appendere al muro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/07/2013 13:02:44
   7½ / 10
Ottimo poliziesco diretto dal regista di "Blade runner" che trasferisce l'azione nella triste realta' metropolitana di una Tokyo fredda e spietata.
Una lotta anche psicologica tra vittime e carnefici in un gioco al massacro, arricchito da ottime sequenze d'azione.
Da vedere!

vehuel  @  02/04/2013 14:22:56
   8 / 10
Ottimo poliziesco fine anni 80, un cult movie condito con spruzzatine di ironia quá e lá. Se poi ci mettiamo le belle ambientazioni e le atmosfere in stile Blade Runner, questo film diventa un vero e proprio gioiellino da non perdere per gli amanti del genere e del grandissimo R. Scott!!!

peppe87  @  20/03/2013 03:34:07
   7 / 10
bel filmaccio di scott sulla yakuza, bravi gli attori specialmente takakura

Manticora  @  18/02/2013 20:51:56
   8 / 10
Altro che arma letale! Ridley Scott ha alternato ottimi film a opere discutibili, ma certo non è mai dico mai diventato commerciale, e in questo Pioggia sporca dimostra ancora una volta di essere capace di passare da un genere all'altro in maniera per niente convenzionale. Oltre a scegliere gli attori perfetti, tra cui Michael Douglas, duro, volgare ma realistico, lo fà accompagnare dal suo perfetto contrario, Andy Garcia, giovane, elegante, e raffinato. Ma è l'ambientazione il punto di forza, da New York a Tokyo, per risolvere un caso dopo che sono stati bellamente imbrogliati. La trasferta nipponica, per Scott a coinciso con la costruzione di un confronto tra due mondi, uno perfetto e in cui i principi e le regole sono tutto, ed un altro in cui invece(quello yankee)dove l'individuo se ne frega, cercando di spadroneggiare, ma rimanendo solo. In questo Douglas alla fine, da arrogante e anche razzista americano medio imparera che dopotutto essere un gajin, uno straniero può essere negativo, ma soprattutto che la pioggia è sporca e bisognerà sporcarsi ancora di più.
Le location nipponiche sono bellissime, e Scott con il suo solito "occhio magico " per la fotografia ci regala una Tokyo più che debitrice di Blade Runner. La città e la campagna rappresentano un contraltare, in cui Douglas si muove alla ricerca del "traditore" Saito, il giapponese che ha violato le regole.
Il tutto con notevole capacità di misurarsi con paese enigmatico ma anche affascinante. La colonna sonora di Hans Zimmer, nella sua parte "orientalegiante" crea un notevole pathos, l'azione non manca ed il finale di riconciliazione rappresenta qualcosa di inusuale per un polizesco anni 80.

Sbrillo  @  19/01/2013 07:02:35
   8 / 10
film targato Ridley Scott fine anni '80...
Scott sa dare buon ritmo, costruisce un poliziesco solidissimo, mai banale e ben interpretato dalla coppia Douglas-Garcia...da ricordare anche le atmosfere e la fantastica colonna sonora...piccolo cult!

gemellino86  @  11/01/2013 21:39:08
   7 / 10
Buon film di Scott con buoni personaggi. Non è tra i migliori del regista ma è un buon intrattenimento. Ritmo serrato.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  23/10/2012 15:59:00
   8 / 10
Convincente in tutto. E che bella coppia di attori!

Federico  @  18/03/2012 13:05:37
   7½ / 10
bel poliziesco, forse cala un po' nella seconda parte

The BluBus  @  12/12/2011 00:17:03
   7½ / 10
Buon lavoro di Scott, una bella sorpresa!

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  20/09/2011 18:51:54
   9 / 10
Davvero una sorpresa, questo pregiato film d'azione, diretto impeccabilmente da un Ridley Scott in formissima, la cui regia si avverte in ogni singolo istante della visione, interpretato in modo magistrale da un risoluto ed imperturbabile Michael Douglas e da un fine ed elegante Andy Garcia.
La sceneggiatura è precisa, lineare e dinamica in ogni momento, e riesce a catturare lo spettatore in modo perfetto, senza intervallare la narrazione con dei punti morti (molto frequenti nel cinema d'azione); la qualità tecnica è davvero molto curata, con un montaggio eccellente ed un sonoro magnifico, contornati da una incantevole e suggestiva colonna sonora di Hans Zimmer, semplicemente sublime.
Davvero emozionante l'epilogo finale, con un Douglas veramente 'immenso', affiancato da un altrettanto grandioso e molto in parte Ken Takakura.
Davvero un impeccabile action-movie, molto ben riuscito, questo ambizioso progetto, diretto da Ridley Scott.
Un nove pienissimo.

Wally  @  31/08/2011 23:06:48
   5½ / 10
Mi dispiace rovinare la media ma sinceramente mi aspettavolo molto di più! Sicuramente non ricorderò Douglas e Garcia per questo film... e di certo nemmeno Scott!
Sia chiaro c'è molto di peggio! però boh non mi ha preso! Non mi ha convinto!

Da vedere solo se non c'è niente di meglio

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  07/03/2011 19:09:16
   7½ / 10
Confezione di lusso per un'affascinante e serrato poliziesco firmato Scott. La sceneggiatura non è un gran esempio di originalità, ma funziona; per il resto, ci troviamo di fronte ad un prodotto che ha i suoi punti di forza nell'incantevole bellezza della fotografia, che coglie Tokyo in tutto il suo splendore hi-tech (per dirla tutta, le immagini stesse risultano più interessanti della trama) e nelle disinvolte performance di Douglas (durissimo e con un look strafigò), Garcia (duro anche lui ma elegante), e Takakura (in un ruolo analogo a quello in "Yakuza").
A tutto ciò aggiungete delle buonissime sequenze d'azione e le belle musiche di Hans Zimmer (un'incalzante mix di flauto e sintetizzatori, ovvero oriente e occidente) ed il gioco è fatto: un poliziesco di gran classe violento, appassionante, e divertente come non mai.
Un film simbolo degli anni 80, tra i lavori più raffinati di Scott. Da non perdere.

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  06/09/2010 12:12:49
   7½ / 10
Buon poliziesco con un terzetto di buoni protagonisti ed una trama che regge bene fino alla fine, ma che dopo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER cala un pochino.
Finale che per fortuna non è la solita americanata.
Sbagliata la scelta di non doppiare i dialoghi tra i giapponesi, potevano di sicuro rivelarsi interessanti.
Un piccolo cult di fine anni'80, che all'appassionato piacerà sicuramente:)

Clint Eastwood  @  03/05/2010 11:36:41
   7½ / 10
Un poliziesco ben diretto da Ridley Scott con un simpaticissimo Michael Douglas accompagnato da un giovane e promettente Andy Garcia in Giappone a giocherellare con i Yakuza. E ancora una volta Zimmer non delude.

Suskis  @  29/03/2010 23:56:48
   7 / 10
Innanzitutto Zimmer, che da solo aggiunge mezzo voto al film.
Il resto è diretto bene ma è di un convenzionale che più convenzionale non si può. Siamo ai livelli di fumetto quanto a caratterizzazioni. Gli attori se la cavicchiano, ma Douglas è totalmente fuori parte (è bolso e agile come un distributore di merendine e in motocicletta è credibile come una foca). Resta comunque un poliziesco dignitoso e il giappone è fotografato molto bene (confermo che certe scene sembrano prese da Blade Runner)

Ice Man  @  01/02/2010 23:44:00
   9 / 10
Ottimo poliziesco fine anni 80 di Ridley Scott con un superbo Michael Douglas affiancato da un ottimo Andy Garcia. Il film ha un bel ritmo, congeniale la trama con una vicenda ambientata nella metropoli di Osaka in Giappone. Le inquadrature notturne di Scott, simili a quelle viste in Blade Runner, creano l'atmosfera giusta. A 20 anni di distanza è sempre un bel film, non perde nulla; non ne fanno più di film polizieschi come questo. Bello, vivamente consigliato!

outsider  @  28/10/2009 23:36:49
   7 / 10
solo per le musiche metto il sette. la colonna sonora, che comprai in MC musicassetta, è una bomba.
il resto è da sei.

Constantine  @  05/10/2009 18:57:21
   7 / 10
Ridley Scott dopo il capolavoro di "Blade Runner" sembra quasi autocitarsi in questo "Black Rain" (fotografia, protagonista) che non è affatto male, ma non sembra nemmeno la più ispirata opera del regista. Il conflittuale rapporto tra i due stati, ripreso fin dal titolo, è il filo su cui si gioca tutta la vicenda, bellissima la colonna sonora di Zimmer tra cui spicca anche la partecipazione del grandissimo Iggy Pop. Bravi Takakura e Garcia, meno Douglas ma è un parere molto soggettivo. Di Scott si ricorderanno, a ragione, tutt'altre pellicole.

"... e quanto a te amico, faresti bene a parlare con i tuoi colleghi prima di fargli le scarpe, e adesso puoi andare farti fottere!"

DarkRareMirko  @  09/08/2009 12:35:28
   8½ / 10
Banalità e clichè a gogo esaltati da una regia al top, mai anonima e sempre attenta al dettaglio.

Ottimo cast (c'è pure la Capshaw di Indiana Jones e il tempio maledetto), ottima colonna sonora (di Zimmer mi pare), eccellente regia, ma il film non brilla di percerto per i contenuti e l'originalità (poliziotto poco cortese, cinesi cattivi, ecc.).

Bella ad ogni modo l'idea delle due forme per il danaro.

Ad ogni modo un piccolo cult da non perdere.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  01/07/2009 09:55:32
   6½ / 10
Insomma, un discreto poliziesco e niente più.
S*****ttate, inseguimenti, esplosioni e sparatorie, questo è il succo del film.
Bravi gli attori e bene anche la regia di Ridley Scott.
A mio avviso è un film tranquillamente guardabile ma non certo un capolavoro.

BrundleFly  @  20/06/2009 22:48:39
   8 / 10
Un gran bel poliziesco vecchio stile: tanta azione, poco sangue e dove non mancano le scene che fanno sorridere. Manco a dirlo, ottima la regia di Ridley Scott, che dimostra di sapersi ben destreggiare in tutti i generi, dai film di fantascienza a quelli storici, dai polizieschi alle commedie, dai film di spionaggio ai fantasy. Molto belli i primi 3/4 di film, ma nell'ultima mezz'ora (dopo la scena della fonderia), perde un po' di tono. Ottimo comunque!

dav2012  @  01/06/2009 22:56:05
   8 / 10
FILM CHE HO VISTO PER BEN 4 VOLTE ED OGNI VOLTA MI PIACE SEMPRE DI PIU'.
PER ME E' UN CAPOLAVORO POLIZIESCO E' TANTO TEMPO CHE NON FANNO FILM COME QUESTO. DOPO IL GLADIATORE LO METTO AL SECONDO POSTO DEI FILM DI SCOTT!! BELLISSIMA LA MUSICA DEL MITICO E BRAVISSIMO HANS ZIMMER(IL SOLITO DEL GLADIATORE)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  31/05/2009 00:41:44
   8½ / 10
Altro capolavoro del grande Ridley Scott che dimostra di saper girare anche buoni film polizzieschi.
Michael Douglas a dir poco staraordinario e buona la controparte interpretata da Andy Garcia. Si nota molto come Blade rRunner abbia influito sulle scenografie di questa pellicola. Veramente un buon film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  21/05/2009 18:03:24
   7 / 10
Decisa prova del buon vecchio Ridley Scott che azzecca un mix fra trama, montaggio e scene con un ottimo ritmo. Meglio Garcia che Douglas. Adrenalina pura per questo bel poliziesco, ben saldo, fine anni 80. Ottima fotografia su Osaka.

Robgasoline  @  31/12/2008 01:51:34
   7½ / 10
A distanza di anni lo reputo sempre un buon film...Anzi devo rivedermelo a breve.

HATEBREEDER  @  03/12/2008 16:57:59
   5 / 10
Piatto, scontato, prevedibile. Noioso.
Più si espande la mia conoscenza della filmografia di ridley scott e più mi convinco che la sua ispirazione sia stata completamente prosciugata dai capolavori BR e Alien; da allora solo un'alternanza di porcate clamorose e compitini svolti con la diligenza di chi scende a patti con il business, sacrificando quasi del tutto la propria vena creativa.
Ed ecco quindi qualche barlume di talento visivo seppellito sotto tonnellate di banalità, talvolta anche imbarazzanti: il rapporto tra l'americano irruento e privo di valori morali (douglas) e il saggio poliziotto giapponese, per cui onore ed onestà sono religione e che non ruberebbe due lenticchie manco se fosse a digiuno da una settimana (takakura), è quanto di più stereotipato si sia mai visto. Addirittura, nel finale, il protagonista giungerà al termine di un graduale percorso di redenzione, dimostrando al saggio sensei che gli insegnamenti non furono vani e creando una sorta di happy end nell'happy end già di suo fuori luogo, figuriamoci.
Dozzinale pure la caratterizzazione del personaggio interpretato da garcia, qui in pratica siamo al livello del tipico amicone di tutti con la battuta sempre pronta e il sorriso ebete perennemente stampato in faccia, roba da matti. Perlomeno SPOILER - la sua morte - SPOILER costituisce quello che è il miglior momento in due ora e passa di durata, e non certo per la sua drammaticità.
Davvero eccellente la colonna sonora, per il resto è un filmetto scialbo ed assolutamente evitabile.

4 risposte al commento
Ultima risposta 29/05/2009 20.48.34
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  04/11/2008 18:01:35
   8 / 10
Un buon action movie ben diretto ed intrepretato, che conserva un alto tasso di adrenalina e un discreto ritmo, nonostante siano passati quasi 20 anni dalla sua uscita. Buona la prova di Douglas nella parte del poliziotto antipatico ed irascibile.

Invia una mail all'autore del commento simos10  @  25/09/2008 16:00:52
   7 / 10
Oltre all'ideologia americana del poliziotto che rende subliminale tutto ciò che è fuori dal proprio paese, lascia davvero poco. Da vedere per chi ama il cinema "visivo e sonoro" di Ridley Scott. Qualche interessante sequenza ma sono tutte appoggiate in un contesto arrogante che talvolta risulta un pò fastidioso. Perlomeno mi ha dato quest'impressione. La fotografia di Jan De Bont ricorda un pò quella di Blade Runner e le musiche di Hans Zimmer sono semplicemente straordinarie. Sebbene non sia riuscito ancora a capire perchè ci deve essere sempre il poliziotto americano che salva il popolo straniero dai suoi guai interni, lo giudico comunque un buon film, tecnicamente perfetto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Zazzauser  @  29/08/2008 02:40:07
   6 / 10
Sebbene nel complesso sia un film d'azione nella media, non mi ha convinto così tanto, forse mi aspettavo di più da quel Ridley Scott che nell'89 già si era affermato con filmoni quali I Duellanti, Alien e Blade Runner. Black Rain si presenta come un film di spionaggio con parecchi clichè del genere anche se verso 3/4 film la sceneggiatura migliora sensibilmente e approfondisce (cominciano a comparire i temi della diversità di cultura, del contrasto vendetta/giustizia) e si inizia a seguire con più interesse. La figura di Michael Douglas è molto cool ma fin troppo convenzionale e di genere, così come quella di Garcia (il poliziotto duro, vissuto ed impulsivo e quello giovane ed inesperto). A livello di trama molto di ciò che si vede è ampiamente prevedibile... pregevole il finale e azzeccate le ambientazioni buie e "sporche", ma comunque nel complesso molto inferiore alle aspettative, il nome di Scott non serve a far emergere questo che è un action movie poliziesco davvero ordinario e senza nulla di particolarmente notevole da segnalare

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  18/06/2008 22:19:59
   9 / 10
alla facciazza di quelli che additano scott come un bieco pubblicitario: ogni inquadratura è talmente ricca di dettagli da riempire gli occhi; e il ritmo intimo, studiato, rituale, trasforma un poliziesco vagamente derivativo nell'ennesima impronta di un grande autore. memorabile anche la colonna sonora del solito hans zimmer.

Cardablasco  @  11/01/2008 13:09:25
   8½ / 10
Che spettacolo ragazzi,film che ti prende subito,ottimo Douglas e Garcia,bella la storia e la trama film cult

dgarofalo  @  31/12/2007 17:31:10
   8 / 10
bellissiimo poliziesco con un douglas da urlo
da vedere

vitocortesi  @  23/12/2007 11:03:43
   8 / 10
Ho sempre amato questo film di Ridley Scott e ogni volta lo rivedo molto volentieri. Grande interpretazione di Michael Douglas.

popoviasproni  @  14/10/2007 19:32:36
   8 / 10
Poliziesco d'azione con un Douglas d'annata!
Tensione e violenza a fiumi!

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  25/08/2007 11:57:25
   10 / 10
uno dei piu' bei polizieschi della storia..colonna sonora stupenda..un finale bellissimo..capolavoro.

Jumpy  @  13/07/2007 10:08:25
   7½ / 10
Eccellente la coppia Michael Douglas/Andy Garcia anche se la trama è piuttosto lineare ha dalla sua la cura con cui sono delineati i personaggi (Nick & Charlie ma anche il loro "aggregato" orientale) una splendida fotografia, cupa al punto giusto, ed una grande colonna sonora

Invia una mail all'autore del commento franx  @  22/06/2007 14:22:56
   7 / 10
Oh, beh, questo è quasi un cult.
Storia semplice, ma efficacemente raccontata e diretta, con un Douglas in stato di grazia e un sottofondo di morale che non guasta mai.
Giusto e ingiusto mescolati insieme per salvare l'onore e la giustizia.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  08/05/2007 13:00:21
   6 / 10
dicreto film...ambientanto in una tokio decadence...
Bella la sinergia tra garcia e douglas..prima parte molto piu bella della seconda..
pienamente sufficiente. 6+

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  05/03/2007 17:17:46
   6 / 10
Non riesco proprio a capire cosa ci si possa trovare di tanto geniale in questo film, che è un poliziesco abbastanza convenzionale, non certamente originale, senza particolari sussulti o colpi di scena. Il 6 è per me fin troppo generoso...

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/10/2007 17.14.54
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  11/02/2007 12:49:05
   7½ / 10
Ridley Scott inizia questa sua pellicola tratteggiando NY per mezzo di una splendida corsa in moto, per poi portare il macho protagonista Nick ad Osaka. Città, quest'ultima, descritta dalla telecamera come un caotico labirinto. Nick deve vendicare il compagno, Nick deve trovare i colpevoli, Nick deve sventare la criminalità organizzata. Douglas è perfetto nel suo ruolo, duro, forte e violento al punto giusto. La musica accompagna impeccabilmente le immagini.
Se la sceneggiatura spesso si rivela prevedibile o non entusiasmante, la fotografia, i colori cupi e la regia colmano queste lacune, consegnandoci un poliziesco che è un cult del genere.
Fortunatamente Scott è riuscito a dirigere questa pellicola che inizialmente avrebbe dovuto essere realizzata da Verhoven!

The Monia 84  @  06/02/2007 13:57:31
   8½ / 10
Ho sempre amato questo film di Scott.
Nonostante qualche stereotipo, Scott guida la sua telecamera con un ritmo strepitoso. Splendidi i paesaggi urbani di New York e Osaka.

La perfetta chimica tra Andy Garcia e Michael Douglas fa il resto: fan service all'ennesima potenza.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  09/01/2007 21:17:59
   8 / 10
Dopo aver scritto pagine fondamentali del genere fantascintifico,Scott approda al polizesco con risultati estremamente convincenti....ci aveva provato un'anno prima con "Chi Prtegge Il Testimone"ma la storia era abbastanza convenzionale e tutto puzzava di gia'visto....ora con Black Rain,il regista sposta l'ambientazione in oriente descrivendo alla perfezione lo scontro/incontro tra culture diverse.Bravissimi i protagonisti(su tutti l'ottimo Duglas)e stupendo il ritratto di Osaka ripresa come una metropoli labirintica,esotica e misteriosa,immersa in mille vicoli cupi e inquietanti.Nella top ten del genere.

Dick  @  30/06/2006 00:10:45
   8 / 10
Bel thriller in cui i due protagonisti si ritrovano in una metropoli a loro sconosciuta che nella seconda parte scade un pò anche se alla fine per fortuna non va nella banalità.

Paolo70  @  02/06/2006 09:47:52
   8 / 10
E' un bel film poliziesco. Bravo Michael Douglas. La scena dei finti poliziotti all'aeroporto era molto scontata, qualche scena cruda ma il film secondo me ha una bella trama.

No Mercy  @  22/03/2006 01:15:37
   8 / 10
Action movie in salsa orientale tra i mie preferiti,con perfetta dose di violenza e adrenalina miscelate alla pefezione da un Ridley Scott d'annata....citazione d' obbligo per i due protagonisti ippeccabili nei rispettivi ruoli!

WonderBoy  @  15/03/2006 09:53:35
   8 / 10
Grandissimo Film...pero' nell'edizione DVD, la voce di Douglas e' ridoppiata...molto meglio quella della vecchia VHS...

Invia una mail all'autore del commento saruman  @  04/02/2006 21:58:03
   9½ / 10
Grande poliziesco anni 80,ricco di azione e con una storia che sta in piedi.Il film non annoia ma coinvolge lo spettatore,grandi Scott,Douglas e Garcia.Bello il rapporto tra Nick(Douglas) e il detective giapponese.
Questo è solo un vecchio campione,
Fra poco sarà come tutte le cose che facciamo......"PERFETTE".(Segun)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  08/01/2006 11:36:17
   8 / 10
Gran bel poliziesco diretto da un Ridley Scott in gran forma.
La storia è più o meno simile a quella del capolavoro di Sidney Pollack "yakuza". C'è anche uno stesso attore ( Ken Takakura) . Ma Scott sa dare ritmo, costruisce un poliziesco solidissimo, mai banale e ben interpretato. E sopratutto sa creare atmosfere, quelle stesse che fecero di "Blade Runner" un capolavoro, qui trasportate a Tokyo.
La storia come detto è già vista, ma il risultato è ottimo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorecallas - parigi, 1958
 NEW
casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domani
 NEW
cento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zerocomandante (2023)dark harvestdo not disturb (2023)doggy styledogman (2023)doppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?enzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'
 NEW
fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famigliagood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibile
 NEW
heartless - senza cuoreholidayhunger games - la ballata dell'usignolo e del serpentei mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibileil confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioniil meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3
 NEW
il paese dei jeans in agostoil pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testa
 NEW
in fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniserie
 NEW
la chimerala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscottola guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando io
 NEW
mary e lo spirito di mezzanotteme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamur
 NEW
napoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspain hustlers - il business del dolorepasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!quiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myselfslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creatorthe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insiemeun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1044927 commenti su 50075 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ART SQUAD: GLI ARTISTI DEL FURTOASSASSINEL CUCOIL NUOVO SPIRITO DEL NATALEIN GUARDIA!INFRANTOLA VERITA' INVENTATA - A THOUSAND LINESLA VERITA' SU MIA MADREMIRANDA'S VICTIMNEXT SOHEEOOP SAGASI SALVI CHI PUO'!SINFONIA EROTICASPIN ME ROUND - FAMMI GIRARETHE ESTATETHE WALK - LA STRADA DELLA LIBERTA'THIS IS MY LANDů HEBRONTRA LE BRACCIA SBAGLIATEUN PIANO DIABOLICOUN PRINCIPE INASPETTATO

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net