bordella regia di Pupi Avati Italia 1976
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

bordella (1976)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BORDELLA

Titolo Originale: BORDELLA

RegiaPupi Avati

InterpretiAl Lettieri, Christian De Sica, Gianni Cavina, Gigi Proietti, Taryn Power

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia 1976
Generecommedia
Al cinema nel Luglio 1976

•  Altri film di Pupi Avati

Trama del film Bordella

Il direttore dell'American Love Company incarica il siculo Eddie Mordace di aprire a Milano una casa di piacere per le milanesi in cerca di affetto e sesso. Vi trovano lavoro un playboy in declino, un pugile timido, un nobile decaduto, un maniaco sessuale in incognito e un maggiordomo che pratica il travestitismo. Le clienti arrivano numerose, nonostante l'opposizione sdegnata dei benpensanti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (2 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Bordella, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  15/02/2015 19:31:00
   7 / 10
Interessante commedia grottesca diretta da Pupi Avati, e interpretata, fra gli altri, da De Sica figlio e Proietti. Sceneggiatura piuttosto originale e funzionale, riesce a divertire in più di un'occasione. Un po' sorprende che sia così poco famosa. Di sicuro Avati ha diretto di meglio (anche nello stesso genere) ma "Bordella" (uno dei primi film di questo regista) è comunque un buon prodotto che merita la visione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  02/11/2012 00:16:41
   6 / 10
Questo è un Avati prima maniera, se mi si passa il termine, eccentrico e un po' fuori dagli schemi. Interessante questo ribaltamento dei ruoli, ma tutto sommato un film disunito che non riesce a far emergere appieno l'intento satirico di fondo, risolvendosi in una serie di sketchs più o meno riusciti. Sa essere graffinate in diverse trovate però manca la cattiveria necessaria che aveva per esempio in pellicole come la Mazurka del barone.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959764 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net