catch.44 regia di Aaron Harvey USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

catch.44 (2011Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CATCH.44

Titolo Originale: CATCH.44

RegiaAaron Harvey

InterpretiBruce Willis, Kate Mara, Malin Akerman, Forest Whitaker, Nikki Reed, Brad Dourif,Deborah Ann Woll

Durata: h 1.34
NazionalitàUSA 2011
Generepoliziesco
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Aaron Harvey

Trama del film Catch.44

La storia è incentrata su tre donne che in qualche modo si trovano in una situazione bizzarra in cui è coinvolto un killer spietato (Whitaker), un camionista indurito e un cuoco di linea.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,71 / 10 (17 voti)4,71Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Catch.44, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

daniele64  @  01/09/2016 00:36:19
   4 / 10
Può un film d'azione pulp che dura solo 90 minuti essere pesante e noioso ? Certo che può , se questo film è Catch.44 ! Il giovane regista Harvey cerca di emulare Tarantino e Ritchie ma produce un pastrocchio inguardabile , shakerando sciaguratamente tutti gli elementi più abusati del sottogenere pulp . Anche gli attori sono sprecati in questo filmetto che ho fatto veramente fatica a seguire fino in fondo ... Da evitare !

gemellino86  @  31/12/2013 10:34:29
   4½ / 10
Non vado matto per i polizieschi ma questo film è bruttino. Manca una trama e soprattutto attori decenti (si salva solo Willis). Evitabile.

Manticora  @  28/11/2013 12:08:45
   5½ / 10
Harvey è dichiaratamente fan di Tarantino, ciò non è un pregio, semmai un difetto, il regista colleziona un film che è un mix delle Iene, Pulp Fiction e Jache Brown, senza un idea che sia originale. L'impianto narrativo intervallato dai dialoghi dei protagonisti non aggiunge niente di nuovo al genere, gli attori sono appena accettabili, le tre ragazze recitano in monosintonia, Nikki Red è l'unica (la bionda) che riesce a caratterizzare meglio il suo personaggio, ma semplicemente perchè la sceneggiatura le dà il ruolo di protagonista, Forest Whitaker è una macchietta, il solito killer psicopatico, ma non convince, nemmeno per le motivazioni, Brad Dourif in un ruolo anch'esso stereotipato, Bruce Willis idem, si parla addosso, e la sua fine è prevedibile, il tutto è a tratti noioso, prevedibile e anche già visto.
Consiglierei al regista di cercare un estetica propia, senza scomodare uno dei registi più sopravvalutato degli ultimi anni, perchè per me Tarantino non è certo un esempio.

calso  @  31/08/2013 15:09:50
   5 / 10
Un grande cast per una specie di film filo tarantiniano che però non convince mai...a parte qualche scena splatter si susseguono una serie di flashback che non emozionano e non coinvolgono...da evitare

mabumba77  @  22/05/2013 09:29:40
   4 / 10
Solo un lauto ingaggio puo' giustificare la presenza Di Bruce Willis e Forest Whitaker in un filmetto del genere.Si cerca di scopiazzare qua e la da Pulp Fiction ma proprio non ci siamo.

Junipher  @  13/03/2013 01:36:40
   5½ / 10
Troppe chiacchiere e poca sostanza, buona però l'atmosfera notturna e umidiccia....
Uso del flashback altalenante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/02/2013 11:22:37
   5 / 10
Incaricate dal proprio boss tre belle pupe si infognano in un malfamato bar per intercettare una partita di droga. Loro malgrado si troveranno in un gran casino dal quale uscire indenni sarà tutt'altro che semplice.
"Catch.44" è un film volutamente verboso con improvvise accelerazioni in cui il sangue scorre abbondante, quasi Aaron Harvey voglia ossequiare la poetica pulp di Quentin Tarantino farcendo il suo operato di pallottole, violenza e parole. Sensazione confermata anche dall'utilizzo invasivo della colonna sonora, elemento onnipresente formato da qualche notevole hit e da brani trascurabili.
Le musiche a lungo andare risultano fin troppo assillanti, mentre ai dialoghi manca quella folle inventiva che darebbe maggior brio a momenti in cui la storia ristagna trovando poi sbocchi banali.
La trama è resa ingarbugliata in modo mirato, per le chiarificazioni del caso ci sono i numerosi flashback cui Harvey sottopone lo spettatore, alcuni funzionano bene soprattutto quando in scena c'è l'ingombrante Forest Whitaker romanticamente squilibrato.
La maggior parte però sono piatti e privi di mordente, Bruce Willis sopra le righe e la brava (e bella) Malin Akerman pur aderendo bene ai personaggi si afflosciano in una storia che vorrebbe essere originale ma che invece non prende mai le distanze da un evidente citazionismo spiccio.
Insomma nulla di nuovo, uno scialbo microcosmo delinquenziale con tutti che vogliono fregare tutti finendo, alla fine, inevitabilmente fottuti. Tanto fumo negli occhi e poco altro.

gianni1969  @  30/01/2013 00:39:31
   3 / 10
veramente pessimo,neanche il buon bruce riesce a salvare la baracca,film insulso e senza pathos. inutile

vale1984  @  29/01/2013 22:08:31
   4½ / 10
decisamente brutto...malgrado i super attori e una buona storia, è una cattiva copia di film già visti aggiungendoci che vorrebbe essere un gran film e invece resta piatto e sciapo...decisamente un peccato!

sandrone65  @  08/01/2013 23:49:16
   4½ / 10
Ennò, proprio non ci siamo. Non si possono scimmiottare supinamente registi come Tarantino oltretutto con quasi 20 anni di ritardo e sperare che il risultato abbia un minimo di senso o giustificazione. Harvey sarà pure un discreto mestierante dietro la macchina da presa, ma il suo film rimane appunto un puro esercizio di mestiere senza originalità e soprattutto senza nerbo. Il meccanismo stesso del film con le varie sovrapposizioni temporali tende ad accartocciarsi su se stesso anzichè svilupparsi in una direzione compiuta. La conclusione è addirittura patetica: tanti dialoghi sconclusionati per servire una shackerata di cani da rapina che si sparano a vicenda e di una sposa sanguinaria e insanguinata che conclude il film andandosene tutta sola in macchina. La regia, la fotografia e le musiche non sono male, ma, come già detto, non è il mestiere che manca, ma la sostanza.

albyhfintegrale  @  08/01/2013 00:48:56
   5 / 10
davvero sembra la brutta copia di un film di Tarantino....un "voglio ma non posso"

Sono davvero troppi i particolari che ho ricordato da film quali Pulp Fiction, Kill Bill o Grindhouse.
E' una cosa troppo sfacciata...si è cercato di copiare anche lo stile narrativo o di qualche scena: piuttosto patetica come cosa...

cast a parte, la storia non è neanche sto granchè, i flashback continui poi non è che contribuiscano a renderla maggiormente interessante...anzi

però dopo tutto non è che faccia proprio schifo-schifo...diciamo che il 5 ci sta...

si salva la colonna sonora: non male a mio avviso

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  07/01/2013 10:11:42
   4½ / 10
Aaron Harvey tenta di emulare apertamente registi come Tarantino realizzando un film pulp che risulta un puro esercizio di stile fine a se stesso.
Un film pretenzioso che si avvale di un buon cast e di un discreto montaggio.
Anche buona parte dei dialoghi risultano efficaci, ciò che davvero fa storcere il naso è il circolo vizioso della sceneggiatura che gioca in maniera esasperata con il tempo e lascia delusi nel finale.

NCSC  @  06/01/2013 00:58:19
   3½ / 10
Vedere due attori di successo come Bruce Willis e Forest Whitaker far parte di questa pellicola è deprimente.
Improponibile e mal riuscita copia del Tarantino style.
BOIATA PAZZESCA.

outsider  @  05/01/2013 00:43:49
   5 / 10
Qui porca miseria no. La sufficienza non posso proprio darla. Ok le musiche, Willis invecchiato e stanco ma con poca espressivita' e dialogo scarno.
Tutto appare un po' slegato, deriva da pulp di tarantino e una melodia all'inizio pare un plagio, ma nonostante lo spunto io film si accartoccia su se stesso. Brava la bionda ma non basta. Il nero fa venire il nervoso, come altri personaggi nel bar ristoro.
Metto 5 e mezzo per alcune trovate, ma anche meno ci starebbe.

CavaliereOscuro  @  02/01/2013 18:59:53
   4½ / 10
Si sforza di essere "pulp" ma finisce per diventare un'accozzaglia di di immagini ripetitive e dialoghi fini a se stessi. Noioso ed inverosimile. Trama balbettante e nessun personaggio caratterizzato a dovere. Finale disastroso.

baskettaro00  @  07/04/2012 23:31:30
   7 / 10
non capisco come l'utente che mi preceda possa averlo trovato"mortalmente noioso",la trama sarà pur riciclata ma il suo ritmo "indiavolato"è indiscutibile,forse avrebbe fatto meglio a vederlo tutto,man mano che i minuti passan anche il ritmo si alza maggiormente,e poi non dura neanche molto e le protagoniste son carine.

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  01/02/2012 15:10:39
   5 / 10
Ho provato ad andare fino in fondo, ma inutile. E' davvero noioso, mortalmente noioso. Trama risicata da un soldo. Pessima copia di un film di Tarantino e Ritchie, messi insieme. Solo qualcosina si salva davvero, ma la sufficienza non la raggiunge...

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

120 battiti al minuto2 biglietti della lotteria40 sono i nuovi 20a ciambraalibi.comall eyez on meamityville: il risveglioammore e malavitaangels wear whiteappuntamento al parcoatomica biondababy driver - il genio della fugababylon sistersbarry seal - una storia americana
 HOT
blade runner 2049
 NEW
brutti e cattivicars 3cattivissimo me 3charley thompsonchi m'ha vistocome ti ammazzo il bodyguardcustodydavid gilmour - live at pompeiideath note (2017)dementia 13dove cadono le ombredove non ho mai abitatodownsizing
 HOT
dunkirkeasy - un viaggio facile facileemoji - accendi le emozioniex libris - the new york public libraryferrante feverfirst reformedfottute!foxtrotfranca: chaos and creationfuori c'e' un mondogatta cenerentolagifted - il dono del talentoglory - non c'e' tempo per gli onestihannahhouse on elm lakehuman flow
 NEW
ibiil colore nascosto delle coseil contagioil palazzo del vicere'in dubious battle - il coraggio degli ultimiin questo angolo di mondo
 NEW
it (2017)ivory. a crime storyjackalsjukai - la foresta dei suicidikingsman: il cerchio d'orokoudelka fotografa la terra santal’ordine delle cose
 NEW
la battaglia dei sessi (2017)la fratellanza (2017)la principessa e l'aquilala storia dell'amorela villala vita in comunel'altra meta' della storialeatherfacelego ninjago - il filml'equilibriolezione di pittural'incredibile vita di normanl'inganno (2017)l'insultel'intrusa (2017)loving vincentl'uomo di nevelycanmade in china napoletanomadre!
 NEW
manifestomektoub, my love: canto unomiss sloane - giochi di potere
 NEW
monster family
 NEW
nemesinico, 1988noi siamo tuttonove lune e mezzaopen water 3 - cage diveoverdriveparty bus to hellrenegades - commando d'assalto
 NEW
ritorno in borgognarock paper deadsafarisuburbiconsweet countrythe devil's candythe midnight manthe ritualthe shape of waterthe teacherthe third murdertiro libero
 NEW
tragedy girlsun profilo per dueuna di noi
 NEW
una donna fantasticauna famigliavalerian e la citta' dei mille pianeti
 NEW
veleniveleno
 NEW
vita da giungla: alla riscossa! - il filmwalk with me

963124 commenti su 38099 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net