chung kuo - cina regia di Michelangelo Antonioni Italia 1972
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

chung kuo - cina (1972)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CHUNG KUO - CINA

Titolo Originale: CHUNG KUO - CINA

RegiaMichelangelo Antonioni

Interpreti: -

Durata: h 2.14
NazionalitàItalia 1972
Generedocumentario
Al cinema nel Marzo 1972

•  Altri film di Michelangelo Antonioni

Trama del film Chung kuo - cina

Documentario sulla Cina a cura di Michelangelo Antonioni.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,25 / 10 (2 voti)8,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Chung kuo - cina, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  20/02/2014 21:57:07
   7½ / 10
Occorre uno sguardo interessato e curioso per poter veramente apprezzare questa lunga pellicola documentaria sulla Cina degli inizi degli anni '70. Altrimenti la proverbiale lentezza e prolissità di Antonioni arrivano qui ai loro massimi soporiferi.
Eppure un occhio questo interessante documentario lo merita. Se non altro perché si nota benissimo lo sforzo di cogliere l'essenza genuina di un paese, il suo cuore vitale, cioè la vita umana nelle sue forme e nelle sue facce così come sono, senza mediazioni o filtri ideologici.
Il documentario diventa così una lunghissima carrellata di immagini di umanità varia ma soprattutto normale, viva, reale. La mdp, quasi sempre in campo medio o lungo, gira, vaga, nei vicoli, nelle piazze, nei mercati, in mezzo ai campi o nelle fabbriche, coglie continuamente brevissimi istanti di un'immensa varietà di esistenze umane (facce, espressioni in continuo scorrere). E' uno dei documentari più "reali" e meno artefatti che abbia mai visto. A tal fine Antonioni conserva integralmente lo scorrere lento e monotono del tempo reale; non addomestica l'immagine all'esigenza cinematografica di sintesi narrativa e di coinvolgimento emotivo; tutto si svolge come realmente avviene. Per questo occorre un approccio consapevole e ragionato a ciò che si vede. Il reale in sé è noioso e non interessante e questo documentario in qualche maniera ce lo ricorda.
Antonioni si dimostra il regista dell'incomunicabilità anche in questo documentario sulla Cina. Già subito le prime battute della voce narrante ci avvertono che chi ha girato il documentario non l'ha potuto fare in piena libertà e con facoltà di approfondimento di ogni aspetto. La Cina era (ed è) un paese restio a svelarsi, a farsi conoscere. La mdp non può far altro che mostrare dall'esterno qualcosa che noi spettatori non arriveremo mai a conoscere, che possiamo solo intuire o immaginare. Questo ci fa anche capire che la "non comunicazione" è la regola nei rapporti umani casuali quotidiani. Occorre quindi arrendersi al fatto che non conosceremo mai fino in fondo le culture diverse dalle nostre, né l'animo delle singole persone estranee al nostro mondo. Possiamo solo vederle, assistere da spettatori, e trasformare le immagini in esperienza estetica, in opera d'arte. Antonioni con Cina ha fatto veramente un documentario-arte di tutto rispetto. Solo che rimane comunque una visione decisamente "pesante".
P.S. La durata originale (quella del dvd) non è 2h 14m ma più di 3h (207 minuti).

deadkennedys  @  27/01/2013 19:46:52
   9 / 10
Al di là dei meriti di Antonioni, il solo valore storico di questo documentario è incalcolabile. Prima di parlare della pellicola suppongo sia necessario una succinta prefazione:
Nel 1972, al culmine della rivoluzione culturale maoista, dopo 3 giorni di accese discussioni in seno al Partito Comunista, il governo cinese invita il regista emiliano a fare un documentario sulla Nuova Cina. Saranno necessarie 8 settimane di riprese. La moglie di Mao, Jiang Qing, scatenerà una violenta campagna contro il film, accusando Antonioni di crimini controrivoluzionari e anti-cinesi: la critica al film si trasforma immediatamente nell'ennesima occasione perscreditare Zhou Enlai e la sua politica di apertura verso l'Occidente. Nell'ottobre del 1973 la pellicola viene messa al bando in Cina, definita piena di "intenzioni malevole e trucchi ignobili", se ne chiede il blocco anche in Italia. Antonioni viene addirittura apostrofato dagli organi di partito come "un clown anti-Cina".
Personalmente non ho affatto rinvenuto durante la visione alcun sentimento anti-cinese o anti-comunista, suppongo che le critiche fossero mosse dal fatto che veniva data, in parte, l'immagine di una Cina arretrata ed agricola, dunque non poi così diversa dall'epoca feudale....ma andiamo con ordine ed entriamo nel merito dell'opera di Antonioni.
La struttura del documentario è semplice ma efficace : diviso in 3 pezzi, della durata totale di circa 3 ore e 20, viene analizzata prima la Cina "città" (Pechino), poi la campagna e la montagna (la provincia dell'Hunan, Linzhou, nota per il "Canale Bandiera Rossa" che portò l'acqua in zone "dove sarebbe stato più facile trovare il petrolio" ) per poi alla fine tornare alle grandi città però stavoltà sul mare (Shangai, Nanchino e la suggestiva Suzhou, simile a Venezia).
Antonioni, a differenza dei documentari odierni, lascia pochissimo spazio alle parole, ci dice solo quanto strettamente necessario alla comprensione delle immagini, che, nella loro semplicità, dominano totalmente lo schermo, specie (e capita spesso) quando la voce narrante è assente : possono passare addirittura anche 10, 15 minuti fra un commento e l'altro; sembra quasi di guardare un mondo lontano nello spazio e nel tempo da una finestra, da un auto in movimento nel traffico.
Non manca di sottolineare, il regista, le limitazioni subìte durante le riprese dagli "accompagnatori cinesi" così come allo stesso modo non manca di sottolineare quali immagini sono state "rubate" in un momento in cui "loro" erano distratti.
Sono davvero innumerevoli le immagini che colpiscono ed elencarle tutte sarebbe difficile ma in ognuna è intrisa una profondissima umanità, spesso però anche un forte disagio che lo spettatore non può non percepire e far proprio : l'innocenza ed il candore dei bimbi di un asilo che danzano goffamente e cantano a memoria inni dedicati a Mao, gli sguardi timidi e al contempo gentili in un villaggio sulle montagne in cui non si era mai visto un occidentale, il parto cesareo di una donna anestetizzata tramite agopuntura (il tutto ripreso senza alcun tipo di censura) sono solo alcuni dei momenti più toccanti...
Sono decine i paesaggi e migliaia i volti inquadrati dagli obiettivi della troupe italiana; smarriti, incuriositi, divertiti, intimoriti affaticati, sofferenti. Sono loro, i volti dei cinesi, gli unici veri protagonisti, non l'ideologia compulsiva, il regime, ed il suo "grande balzo in avanti" da mettere in vetrina.
Un'umanità che prescinde da schieramenti politici e divisioni culturali, talmente variopinta da stordire e affascinare chiunque si sia sentito almeno una volta nella vita viaggiatore e non semplice turista.
In chiusura, gli ultimi 20 minuti sono dedicati agli acrobati di un circo, per alleggerire il tutto e mostrare che sanno anche ridere e far ridere i cinesi fra le altre cose... sdrammatizzando il tutto e sottolineando che è per loro, non per il Partito che è stato girato questo documentario.
Questo mio scrivere resta (inutile dirlo) tremendamente riduttivo, impossibile compendiare queste particolarissime 3 ore e mezza in poche righe, posso solo invitare i più pazienti e temerari alla visione.

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/01/2013 18.58.51
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

(im)perfetti criminalia declaration of loveacque profonde (2022)after loveagainst the iceali & ava - storia di un incontroaline - la voce dell'amorealtrimenti ci arrabbiamo (2022)ambulanceamerica latinaamma's way - un abbraccio al mondoananda (2022)anima bellaanimali fantastici: i segreti di silenteapollo 10 e mezzoarthur rambo - il blogger maledettoassassinio sul nilo (2022)atlantis (2019)bad roads - le strade del donbassbe my voicebeautiful mindsbelfastbella ciao - per la liberta'belli ciaobig bugbla bla babybocche inutilibrotherhood (2021)calcinculocaliforniecaveman - il gigante nascostoc'era una volta il criminecitta' novecentoclean (2020)c'mon c'moncorro da tecriminali si diventacyranodakotadarklingdio e' in pausa pranzodoctor strange nel multiverso della folliadownfall: il caso boeingdownton abbey 2: una nuova erae' andato tutto benee buonanotteennio: the maestrofellini e l'ombrafemminile singolarefinale a sorpresa - official competitionfleefragilefresh (2022)full time - al cento per centofuriozagenerazione low costghiacciogiovanna, storie di una vocegiulia - una selvaggia voglia di liberta'gli amori di anaisgli amori di suzanna andlergli anni belligli idoli delle donnegli occhi di tammy fayegli stati uniti contro billie holidaygold (2022)hope (2019)hopper e il tempio perdutohotel transylvania 4 - uno scambio mostruosoi cassamortarii cieli di alicei segni del cuoreil discorso perfettoil filo invisibileil legionarioil lupo e il leoneil male non esisteil mondo a scattiil muto di gallurail naso o la cospirazione degli anticonformistiil palazzoil peggior lavoro della mia vitail ritratto del ducail sesso degli angeliil tempo rimastoil truffatore di tinderio e lulu'io lo so chi sieteio restoio sono veraitalia. il fuoco, la cenerejackass foreverjimmy savile: a british horror storyking - un cucciolo da salvarekoza nostrakurdbun - essere curdola cena delle spiela cena perfettala crociatala donna per mela fantastica signora maisel - stagione 4la fiera delle illusioni - nightmare alleyla figlia oscurala grande guerra del salentola macchina delle immagini di alfredo c.la notte piu' lunga dell'annola nuova scuola genovesela promessa: il prezzo del poterela scuola degli animali magicila tana (2021)l'accusal'altro buio in salalambl'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionelaurent garnier: off the recordleonardo - il capolavoro perdutoleonora addiolet's kiss - franco grillini storia di una rivoluzione gentilelicorice pizzal'incendiaria (2022)lizzy e red - amici per semprel'ombra del giornoluigi proietti detto gigil'ultimo giorno sulla terralunana - il villaggio alla fine del mondomancino naturalemarry me - sposamimartin luther king vs fbimatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomemory boxmistero a saint-tropezmoonfallmorbiusnavalnyno exitnoi duenotre-dame in fiammeocchiali nerionly the animals - storie di spiriti amantiopen arms - la legge del mareour fatherparigi, 13 arr.parigi, tutto in una notteperdutamente (2021)petrovĺs flupiccolo corpopopower of romequando hitler rubo' il coniglio rosaquel giorno tu sarairadiograph of a familyred rocketreflectionsarura - the future is an unknown placescream (2022)seance - piccoli omicidi tra amichesecret team 355sempre piu' bellosenza fine (2021)settembre (2022)sonic 2 - il filmspencerstoria di mia mogliestrawberry mansionstringimi fortesul sentiero blusulle nuvolesundowntakeawaytapirulanthe adam projectthe alpinistthe batmanthe bunker gamethe contractor (2022)the king's man - le originithe last rave - a free party storythe lost city (2022)the northmanthe tender barthe tragedy of macbeththe wall of shadowsthey live in the greytintoretto - l'artista che uccise la pitturatra due mondi (2021)tromperie - ingannotroppo cattivitrue motherstutankhamon. l'ultima mostraun altro mondo (2021)un eroeun figlioun mondo in piu'una famiglia vincente - king richarduna femminauna madre, una figliauna squadrauna storia d'amore e di desideriouna vita in fugaunchartedunderwater - federica pellegrini
 NEW
unwelcomevecchie canaglievesuvio - ovvero: come hanno imparato a vivere in mezzo ai vulcanivetrovoyage of time - il cammino della vitawindfallwyrmwood: apocalypsex (2022)you won't be alone

1029373 commenti su 47620 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

IL PEDONEUN GRANDE AMORE DA 50 DOLLARI

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net