clown (2014) regia di Jon Watts USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

clown (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CLOWN (2014)

Titolo Originale: CLOWN

RegiaJon Watts

InterpretiEli Roth, Peter Stormare, Laura Allen

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 2014
Generehorror
Al cinema nel Novembre 2014

•  Altri film di Jon Watts

Trama del film Clown (2014)

Jack compie sei anni. La sua festa di compleanno deve essere speciale e tutto è pronto affinché cominci, tranne che il clown ancora non è arrivato. Con Jack sempre più impaziente, suo padre decide di indossare egli stesso il costume da pagliaccio e di salvare il resto della giornata. I problemi però cominciano quando l'uomo tenta di levarsi il costume. Bloccato dentro all'abito e alla sua maschera, si renderà presto conto di essere alle prese con un clown arrabbiato e maniaco omicida che ha preso controllo del suo corpo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,64 / 10 (58 voti)5,64Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Clown (2014), 58 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Wilding  @  23/08/2019 17:59:48
   5½ / 10
Impossibile non pensare ad "It", e già questo è un difetto non da poco. Inizia in maniera originale e incuriosisce pure, ma pian piano il tutto, peraltro assai scontato, si perde nella banalità.

markos  @  01/05/2019 13:58:50
   6 / 10
Speravo in qualcosa di meglio....se non avete niente da vedere di horror, é passabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  23/04/2019 15:22:37
   6 / 10
Un film non malvagio, ma non completamente convincente.
Prodotto da Roth e diretto da Jon Watts, Clown è un horror discreto, il paragone con IT è inevitabile, e di scopiazzature c'è ne sono tante.
Il film all'inizio l'ho trovato interessante, la storia della nascita del Clown è inquietante e l'idea del costume demoniaco mi è piaciuta molto, a metà film però sa di già visto e la prevedibilità entra in campo, diventa quasi banale e non pensavo di dare più di 6.
L'ultima parte di film invece l'ho trovata pù interessante, alcune scene sono abbastanza forti e la cattiveria non manca, seppur il finale sia prevedeibile mi è piaciuto, è semplice, e da una parte è meglio così.
Buonissimi gli effetti splatter, sono la man forte del film, dato che di tensione non ce ne nemmeno un pò, carini anche gli effetti sonori.
Attori senza infamia e senza lode, non spiccano di una prova eccelsa, a livello personale mi hanno detto poco o nulla.
Insomma, che altro aggiungere, un horror con tanti alti e bassi, Roth come produttore, regista e sceneggiatore mi ha convinto appieno solo in Hostel e Cabin Fever, il resto poco o nulla.
Così e così, si poteva fare qualcosina in più.

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/05/2019 12.12.46
Visualizza / Rispondi al commento
Colibry88  @  04/02/2019 03:09:02
   6 / 10
Inevitabile il paragone con il più celebre clown assassino Pennywise di "It" con il quale, purtroppo, non c'è confronto. "Clown" non è un film che brilla per originalità; tutto infatti è una semplice rivisitazione di molte altre pellicole affini, tuttavia non è nemmeno tutto da buttare. La storia riesce ad intrattenere nonostante si provi in più punti la sensazione che il brodo venga inutilmente allungato. Molte sequenze sono anche più che discrete e il cast, tutto sommato, se la cava benino. Buono il finale, che probabilmente è il momento migliore dell'intera pellicola. Ottima anche la scelta di utilizzare un villain "in carne ed ossa" in barba alla dilagante epidemia di computer grafica che ammorba il genere horror.

GianniArshavin  @  15/01/2019 22:10:12
   5½ / 10
Clown è un film americano del 2014 e diretto da Jon Watts, giovane regista al quale è stato affidata la nuova saga dedicata a Spiderman dopo aver debuttato proprio con questo horror.
Clown è un mix di tre grandi sottogeneri orrorifici: lo slasher, il body-horror e il filone demoniaco. Il film parte raccontandoci tutti gli antefatti che hanno portato alla nascita del pagliaccio assassino della locandina, pigiando l'acceleratore sulle mutazioni corporali (molte realizzate senza l'ausilio del digitale) pur non eccedendo con effetti stomachevoli. Questa, a mio parere, è la parte migliore del prodotto, un tentativo coraggioso di proporre una visione diversa, in un sottogenere come quello a tema clownesco, che spesso pecca di prevedibilità.
Durante la parte centrale subentra la tematica demoniaca, mossa che si allaccia con abilità a quanto mostrato e che mantiene la visione intrigante.
Purtroppo Watts non riesce a tenere unito il suo mosaico per tutta la durata del film, perdendo colpi nel finale a chiaro stampo slasher e scadendo più volte nella banalità e nel già visto. Si salva il make-up del clown, ma la conclusione è troppo fiacca per incidere davvero.
Per il resto ci troviamo di fronte ad un horror che non morde malgrado qualche bambinetto ucciso (tutti fuori campo) e un villain tutto sommato godibile. La sceneggiatura regge nonostante parecchie assurdità e qualche scivolone pur di far quadrare il cerchio. Malino i personaggi, tutti anonimi e dimenticabili.
In sintesi, un titolo guardabile e perfetto per una serata senza pretese. Non spaventa e ha numerosi difetti, ma qualche spunto di interesse c'è, il trucco vecchio stampo è da lodare e il ritmo è buono. Valido anche per una seconda visione.

Lucio 1982  @  02/10/2018 11:04:50
   6½ / 10
Alzo un po la media dai....a me questo film non è dispiaciuto,ho preferito questo al tanto lodato IT FOLLOWS!!!
La storia è fin troppo semplice e il tutto prevedibile,ecco il vero difetto!
Nel complesso non annoia e qualche scena è veramente horror....
Va beh non paragoniamolo a IT visto che non c entra molto...
Bravo l attore principale e buona la sceneggiatura...il finale è fin troppo prevedibile e nn c è il colpo di scena che mi sarei aspettato...regalo mezzo voto per l idea e per gli attori che secondo me sono stati piu che discreti....

BenRichard  @  24/04/2018 15:43:45
   5½ / 10
Allora di per sè il film non è assolutamente malvagio, anzi, un body horror di vecchio stampo omaggiato dal duo Eli Roth e Jon Watts che sa anche divertire e il trucco non è niente male. Il problema principale che a forza di cose và inevitabilmente ad influenzare il giudizio riguardante la pellicola in maniera negativa sono alcune scelte prese dai vari personaggi che risultano insensatamente forzate. Non capisco perchè bisogni sempre ricadere nei classici clichè da film horror che hanno a dir poco stancato, non funzionavano bene nemmeno una volta perchè bisogna tutte le volte riproporle queste banalità. Cioè davvero, certi film horror sembrano davvero fatti con lo stampino, e i difetti che presentavano un tempo vengono riproposti tutt'oggi. Peccato perchè ripeto, il film è anche godibile e intrattiene abbastanza bene, a me poi i body horror mi sono sempre piaciuti e mi dispiaceva che fosse diventato ormai un sottogenere poco utilizzato, andavano soprattutto tra gli anni '80 e '90. Quindi che dire, apprezzo l'intento e questo "Clown" non è assolutamente da buttare via, però secondo me si poteva gestire molto meglio, mi ha dato come l'impressione di essersi mangiato le mani da solo, buona l'idea, buona la messinscena, ma i comportamenti dei personaggi ne rovinano il giudizio.

AMERICANFREE  @  01/11/2017 11:00:47
   6½ / 10
Ritengo la media un po' bassa, a me non e' dispaciuto soprattutto la seconda meta' del film. La storia non e' originale ma e' girato molto bene, bravi gli attori. Consigliato

antoeboli  @  19/05/2017 20:56:13
   7½ / 10
Il futuro regista dell imminente Spiderman homecoming si diletta con un horror molto vecchio stampo povero di contenuti originali , ma girato davvero bene , con un bel ritmo e una bella tensione addosso .
Un horror in alcune fasi commedioso , con una recitazione che a volte lascia il tempo che trova , ma che Eli Roth , il produttore, non poteva lasciarsi sfuggire.
Splatter ce ne abbastanza e riesce comunque a stare in piedi proprio per merito secondo me della regia.
Mi ha abbastanza stupito che in un film del 2017 comunque vengano usati alcuni trucchi artigianali , cosa che adoro nei film anni 80'.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  23/03/2017 21:01:12
   7 / 10
Un film vecchio stampo, semplice, con una storia anche intricante, niente ******* stile home invasion e affini con apparizioni accompagnate da botte a 300000 decibel con lo scopo di spaventare..... il film funziona, con un buon cast e una regia dignitosa, sostanzialmente godibile.

werther  @  18/07/2016 10:34:10
   5 / 10
Inevitabile che guardando questo film il pensiero vada ad It, il Clown horror per eccellenza, in realtà la somiglianza è solo fisica, la trama di questo non c'entra nulla, trama che per quanto mi riguarda non colpisce, non c'è suspance ma solo qualche scena splatter in stile Roth. Un horror guardabile ma niente di che.

Invia una mail all'autore del commento LorixTV™  @  30/06/2016 21:34:23
   8 / 10
Film davvero interessante!
Era da tanto tempo che non veniva realizzato un film degno di essere definito "FILM STUPENDO". Lo storia ti colpisce fin dall'inizio, non ti annoia ed ha un finale perfetto. ELI ROTH è riuscito ha fare un capolavoro anche se devo dire che qualche errore c'è, ma nulla di grave.
Da Vedere Assolutamente!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/11/2018 20.41.15
Visualizza / Rispondi al commento
mauro84  @  14/06/2016 21:34:04
   6 / 10
Mi ritrovo oggi. a veder sto film, solo perchè stavo discutendo oggi con un conoscente di quel famigerato It, questo è un film di tutt'altro stile.
Particolare l'idea, resa folle dalle piccole scene, ben fatte, dove il sangue detta legge ed in altre dove domina l'aspetto psicologico. L'alternanza rende tutto migliore.

Amo la sua maschera, amo questo stile di serial killer clown!

Obbiettivo: mi piace come lo hanno scelto da girare... e su questo il voto della sufficienza lo merita ampiamente.

Andy Powers, un attore secondario, eppure ha svolto il ruolo del Clown in modo onesto, ottimo, piace. ci sà fare.
Laura Allen, benvenuta tra le mie preferite, bella, brava, ci sa fare.

Il regista, trova secondo me, la sua punta di diamante, di lancio nel possibile cinema, genere che vuole, buona scene, suspence e parti di horror ben fatte, ed Eli Roth colui che lo aiuta in modo convincente!

Film consigliato agli amanti del genere, attore in primis.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

-Uskebasi-  @  01/04/2016 02:54:27
   6 / 10
Almeno fosse vera la leggenda islandese(?) menzionata e questo film avrebbe una minima giustificazione di esistere. Il pretesto è troppo semplice e assurdo, le sciocchezze nella sceneggiatura non mancano, in compenso ci credevo poco che morissero bambini e lo stadio finale della trasformazione non è niente male.

Curiosity  @  02/01/2016 22:18:08
   6 / 10
Il trailer invogliava tantissimo. Il film invece non è niente di che, peccato perchè alcune trovate erano anche buone.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  30/12/2015 19:59:39
   6½ / 10
Horror discreto. Il clown cattivo stile Pennywise è un po' abusato, ma la pellicola, pur non sprizzando originalità, riesce a non essere una stanca ripetizione di qualcosa di già visto. Non male, c'è di peggio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  10/12/2015 16:54:58
   6 / 10
Il miglior amico dei bambini, il clown, diventa il loro peggior nemico, un po' come succedeva nel romanzo di King dal titolo "IT".
Una storia convenzionale di possessione senza guizzi ma con scene di paura ben dosate e tecnicamente valide.
Buona anche la prova del cast.
Vista la firma di Roth potevamo aspettarci qualche sorpresa in piu', invece dall'inizio alla fine accade tutto quello che ti aspetti. Avrei preferito, ad esempio, un finale piu' cattivo...

maitton  @  02/12/2015 17:45:08
   5 / 10
insomma...a me roth piace, e anche qui la sua mano si vede.
il film fila bene e riesce anche ad incuriosire per buona parte.
la mia delusione sta nel fatto che a un certo punto, mi aspetterei qualche guizzo in piu da parte di questo regista, magari un definitivo salto di qualita'.
l'impressione e' che il suo percorso cinematografico si sia un tantino bloccato.

per il resto, non c'e' molto da aggiungere. il film segue il suo destino, che e'esattamente come lo spettatore lo immagina.
ultima scena compresa.

fabri70  @  26/11/2015 18:33:15
   6 / 10
Si guarda bene

steven23  @  11/11/2015 21:00:36
   5½ / 10
Mi trovo d'accordo con molti dei commenti precedenti, questo è il classico caso in cui una buona idea di partenza viene sfruttata solo in parte e regala sviluppi non proprio deludenti, ma comunque ben al di sotto delle aspettative iniziali: la colpa? Principalmente mi vien da dire di una sceneggiatura tutt'altro che valida e che mostra di perdersi nel solito bicchiere d'acqua... anche la regia, però, sembra metterci del suo pur non combinando alcun disastro. Il piattume che la contraddistingue va a influire su uno svolgimento già di per sé non entusiasmante rendendo il tutto, almeno ai miei occhi, quasi pesante da vedere. Sì, perché la parte centrale, a scapito di una durata relativamente breve, mi è parsa eterna.
Devo ammettere, invece, che non mi è dispiaciuta affatto l'atmosfera, nel caso specifico aiutata anche da una fotografia grigia ed estremamente cupa. Discreti i momenti di splatter, minori rispetto alle attese ma comunque ben dosati... ottima la realizzazione del demone fatto e finito, davvero di grande effetto. L'unico problema è che lo si vede per un paio di minuti.
Cast nella norma e senza particolari lampi, né in positivo né in negativo.

risikoo  @  07/10/2015 14:59:28
   5 / 10
Un buon incipit, una buona idea ma uno svolgimento piatto e presto poco coinvolgente. Al solito un trailer che mostra praticamente tutto in pochi minuti. Peccato.

mainoz  @  06/09/2015 12:14:04
   6 / 10
Cos' così..lo splatter è poco presente..attori passabili..soldi spesi male se andate al cinema come ho fatto io

Samu  @  12/08/2015 15:02:11
   5 / 10
Mi aspettavo molto di più .
Peccato !

alex94  @  30/07/2015 14:41:32
   5 / 10
Ecco questo film mi ha profondamente deluso,parte bene,ha tutti gli elementi per rivelarsi un ottimo slasher ricco di splatter e di tensione,invece finisce per perdersi in una sceneggiatura che tenta di spiegare fatti inspiegabili e che fa compiere ai vari personaggi delle scelte alquanto idiote e discutibili.
E dire che oltre ad un'idea di fondo abbastanza originale il film si rivela anche ben realizzato dal punto di vista tecnico,alcune scene sono girate in modo eccellente e sorprendente.
Purtroppo manca completamente la tensione e l'atmosfera,la seconda parte del film viene tirata parecchio via con alcune trovate grottesche decisamente fuori luogo.
Abbastanza riuscito invece il mostro finale.
Un horror che intrattiene e presenta alcune idee che se meglio sviluppate potevano rivelarsi interessanti,guardabile ma non imperdibile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/08/2015 11.28.02
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  02/07/2015 20:45:16
   6 / 10
L'idea del clown demone assassino cannibale non è tra le più originali, mi viene alla mente un episodio del film SCARY OR DIE, con le dovute distinzioni ovviamente, tanto per fare un titolo.
Comunque l'evolversi di questo CLOWN mi è sembrato abbastanza interessante e soprattutto feroce, visto che la furia mangereccia si riversa su dei bambini, e riesce a tessere una trama dal sapore classico ma comunque invitante, tanto da ricreare un'atmosfera coinvolgente che infonde un certo coinvolgimento.
Secondo me un prodotto sufficientemente valido.

marfsime  @  28/06/2015 23:06:16
   6 / 10
Horrorino guardabile che però lascia ben poco dopo la visione. Curato nella realizzazione con ottimi effetti speciali..per il resto la trama è abbastanza scontata così come il finale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  04/06/2015 11:40:09
   6½ / 10
Mi è piaciuto e mi ha messo tensione. La trasformazione, i trucchi e gli effetti speciali sono abbastanza spaventosi. PERO'… molti sono i momenti involontariamente comici e le situazioni improbabili (tipo lo strano tizio che all'improviso esce dall'ospedale non si sa come, una ruota di sega elettrica che parte come un razzo per attraversare uno stomaco, ecc…).
Tra l'altro mi ha ricordato "La maschera maledetta", uno di quei libretti che 15 anni fa erano famosi nelle collane dei Piccoli Brividi… e qualche idea rubata qua e là. Un horror piacevole ma scritto in un'ora e mezza: si poteva sceneggiare molto meglio.

Giovans91  @  28/04/2015 18:26:44
   6 / 10
Il film, dell'esordiente Jon Watts, è piacevole. La cura degli effetti speciali e del makeup è efficace, soprattutto alla fine del film. La violenza delle immagini aumenta con l'aumentare della mutazione subita dal protagonista.
Il cast è formato prevalentemente da attori poco noti o esordienti. Da segnalare un cameo del produttore Eli Roth nelle vesti del clown Frowny.
Un horror(?) adatto a tutti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  20/04/2015 11:28:53
   4½ / 10
L'idea del clown divoratore di bambini -per il quale si scomodano addirittura inquietanti leggende islandesi- doveva essere sviluppata meglio.
A Jon Watts, uno dei tanti carneadi ai quali non si rifiuta più un film, manca quel quid indispensabile affinchè lo spunto iniziale evolva nella giusta direzione evitando clichè e situazioni eccessivamente implausibili. Ed invece in "Clown" non si va oltre il fake trailer che pare abbia contribuito in maniera determinante a convincere Eli Roth a produrre la pellicola. Ovvero l'ennesima ostentazione di luoghi comuni in serie derivati da svariati sottogeneri del filone horror: slasher, possessione e body horror sono qui miscelati malamente, per un prodotto più volte forzato e improponibile per palese demenzialità. Il cosiddetto insulto all'intelligenza dello spettatore è servito, anche mandando in vacanza il cervello è praticamente impossibile digerire l'idiozia dei personaggi o accettare la fragilità di alcuni punti cruciali; ad esempio il modo in cui viene ritrovato il vestito da pagliaccio da cui tutto prende il via è improponibile.
Poi latita la cattiveria, con bimbi per vittime il tema dovrebbe infastidire a prescindere. Ed invece nessun sussulto durante gli omicidi, più suggeriti che altro con frattaglie e sangue a imbrattare muri o suppellettili varie.
Pregevole la trasformazione finale del mostro anche se l'approfondimento psicologico della vittima lascia desideare, mentre Peter Stormare nei panni del farneticante ammonitore affonda come il resto di un cast a dir poco inadeguato. Il trono degli orrori clowneschi resta saldamente nei guanti di It per quanto riguarda la finzione e in quelli di John Wayne Gacy (alias Pogo, 33 vittime accertate tra il '72 e il '78 ) per quanto riguarda la sempre più terrificante realtà.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  19/04/2015 22:09:36
   5½ / 10
Sinceramente non mi è piaciuto granchè, ma qualche elemento positivo c'è, non molti per la verità. L'aspetto migliore del film è riuscire a creare un iconografia di clown molto azzeccata ed inquietante, che trasuda malvagità senza tante remore nello smembrare bambini e mangiarseli. Regala anche qualche sequenza buona come quella all'interno dei tubi della sala giochi, ma tutto sommato la regia non ha particolari qualità e denuncia semmai una certa lentezza nella prima parte, dedicata alla metamorfosi del protagonista nel demone clown del film. Un aspetto che rallenta notevolmente il ritmo, allungando la minestra. Un film diviso in due parti distinte: una prima che dedica molto al cambiamento del personaggio principale ed una seconda molto simile a uno slasher, non privi di una certa ironia. Aldilà di tutto il film non mi è parso molto riuscito, non tanto per la figura del clown, l'elemento più positivo, quanto in tutto ciò che gli ruota intorno, specie nei personaggi francamente insipidi.

floyd80  @  13/04/2015 19:11:50
   6 / 10
Inserito in un episodio di Creepshow o Zio Tibia ci starebbe stato a pennello. Purtroppo il neo, anzi il vero problema di questo film è che alla fine l'idea alla base è talmente semplice che non si prospetta nessuna evoluzione nella trama, si sa già dall'inizio come andrà...e quindi niente SORPRESA!
Però se si tirano le somme il film il suo lo fa, anzi in alcune scene diverte pure e soprattutto in giro c'è di peggio...ma molto di peggio.
Quindi se non amate particolarmente i pagliacci, i clown e le feste per bambini questo film fa al caso vostro.

sossio92  @  05/04/2015 14:48:11
   6½ / 10
mi aspettavo un horror più scadente e invece è risultato scorrevole , abbastanza originale per la tematica sui clown , senza pretese ma migliore di molti horror odierni dal budget basso . consigliato abbastanza

john doe83  @  02/04/2015 20:08:09
   6 / 10
Dopo aver letto alcune recensioni, le mie aspettative per questo film erano molto basse, invece devo dire di essere rimasto sorpreso. Sia chiaro, raggiunge di poco la sufficienza ma almeno la raggiunge.
Pro: trama un pochino diversa dal solito e ottimo make up.
Contro: regia a tratti amatoriale e si poteva osare di più con lo splatter.

InvictuSteele  @  31/03/2015 00:33:16
   6 / 10
Tutto sommato un discreto horror in perfetto stile anni 80, un po' ingenuo e un po' fumettistico, ma devo dire di essere stato sorpreso. Pensavo fosse una boiata e invece mi sono divertito nonostante la mediocre recitazione e una regia poco entusiasmante, ma le scene splatter sono fatte bene, anche il trucco è buono e poi il Clown fa sempre la sua brutale figura. Molte sequenze sono azzeccate perciò lo promuovo. Senza infamia e senza lode ma piuttosto piacevole.

Macs  @  30/03/2015 19:24:56
   5 / 10
Visto che oggi questo film gode imprevedibilmente di grande popolarità, mi accodo pure io e dico la mia. Non ci siamo, l'idea di fondo è abbastanza virtuosa e originale, ma la resa è molto lacunosa. Specialmente mi ha irritato la faciloneria con cui i personaggi, e in particolare il nostro clown, passano da una location all'altra senza alcuna spiegazione. Non mi pare che il nostro amico sia un tipo che passi inosservato. Eppure, si ritrova dentro luoghi di divertimento per bambini come se nulla fosse, poi abilmente se la fila e non si sa bene come, si ritrova all'altro capo della città senza che nessuno lo noti. Mi sembra una pecca davvero grossa e un notevole difetto della scrittura. Passo sopra al fatto che certi personaggi si comportano che più scioccamente non si può più (boyscout, nonno di Jack) perché comunque in un film così ci sta. Mi è parso buono il makeup del clown e abbastanza convincente la sua graduale trasformazione. Peccato per la sceneggiatura approssimativa: un'occasione sprecata.

BrundleFly  @  30/03/2015 19:05:56
   6 / 10
Idea alla base abbastanza originale, anche se chi come me è cresciuto a 'pane e Piccoli brividi' noterà di certo delle somiglianze con l'episodio "La maschera maledetta".
Il film fa respirare le atmosfere tipiche degli horror anni '80 di serie B e, nonostante dialoghi e recitazioni non di alto livello, alla fine risulta godibile grazie a un buon ritmo (soprattutto nella prima parte) e a una buona dose di splatter.

10 risposte al commento
Ultima risposta 04/04/2015 13.20.08
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  30/03/2015 16:11:23
   5 / 10
Sostanzialmente una regia onesta al servizio di una sceneggiatura mediocre.
Complessivamente lento e noioso, ma la sequenza nel parco giochi merita la visione.

luis 98  @  30/03/2015 15:10:05
   5½ / 10
Mah hanno provato a mischiare l'horror moderno con quello anni 80/90 ma sinceramente il film non riesce minimamente a spaventare o creare tensione (giusto la scena del tubo).
La storia mi ha affascinato poiché mi sono sempre piaciute ste cose quindi non mi sento di dare un voto troppo negativo anche perché comunque sia riesce a intrattenere.
Molto buono invece la realizzazione del clown e la trasformazione del protagonista .
(unica cosa veramente ben riuscita)
Alla fine di tutto posso dire solo peccato..perché lo spunto.interessante c'era ma il film è pieno di difetti e in alcune scene risulta piu che noioso.. NON CONSIGLIATO

corvo4791  @  30/03/2015 05:17:05
   8½ / 10
Film davvero interessante, che davvero pochi hanno capito. Un ritorno alle atmosfere horror, leggere e originali degli anni 80. L'abilità del regista si palesa nella sua capacità di sostenere con ritmo incalzante quella che è, in fin dei conti, una premessa assurda, presa da un cortometraggio, e imbastirci su una pellicola che tiene fino alla fine, che sa osare e che non è mai scontata. Un lavoro degno del miglior Joe Dante e ho detto tutto.

TheLory  @  29/03/2015 11:41:03
   4½ / 10
E questi li chiamano film horror, pensa te! Pensa te! Pensa te! Pensa te!
Che poi parte anche discretamente bene e ti illudi che possa proseguire sullo stesso livello, ma invece ben presto (appena ti viene spiegato il perchè e percome di quello che sta succedendo) si avvertono gli sricchiolii della sceneggiatura, che è banale, piatta, vista, stravista e non crea minimanete ansia, paura o tensione.
Dal maestro della noia E li hai Rott davvero!!!
Prima parte 6.5
Seconda parte 4
Media 4.5 (in matematica sempre stata una schiappa, c'ho acchiappato??? O viene 4.75?)

6 risposte al commento
Ultima risposta 30/03/2015 05.07.44
Visualizza / Rispondi al commento
albert74  @  27/03/2015 02:19:19
   5½ / 10
Partendo da un'idea discretamente originale il film tenta di proporre una variazione sul tema. Purtroppo vi riesce solo in parte. Dopo una vagonata di film su fantasmi, spiriti vari più o meno inc.., esorcismi, scatole od oggetti indemoniati, wicca, windigo ecc ecc qui passiamo al clown. Il pagliaccio che sembra tanto innocuo ma che viene svuotato di tutta la comicità di cui è caratterizzato e diventa un divoratore di bambini.
Ho detto che l'idea è discretamente originale perché in realtà ci sono almeno due esempi di pagliaccio assassino: Pennywise di IT ,tratto dall'omonimo romanzo, discreto film tv del 1990 in cui il clown assassino è presente anche se poi in realtà sarebbe un'entità malefica che prende sembianze di diversi mostri horror.
C'è poi un film - mi pare norvegese o svedese - in cui appare la figura di un pagliaccio assassino.
Insomma diciamo che il tema era stato già utilizzato in campo cinematografico.
Detto questo veniamo al film: niente di particolare. La regia è piuttosto ordinaria, ci sono diverse scene splatter, la paura, come al solito è poca, e i colpi di scena si limitano a qualche rumore e cambi di inquadratura improvvisi. niente di ché.
la recitazione poi è mediocre.

Vorrei far notare come non è solo il cinema italiano ad attraversare un momento di crisi e di mediocrità ma anche quello americano.
Non si tratta solo del campo horror in cui - sinceramente - l'america ha prodotto solo cloni di se stessi e riproposto temi triti e ritriti o scarsamente originali, ma anche in altri generi: dalla commedia fino al dramma.
Personalmente non ricordo un horror di buon livello dal film Descent discesas nelle tenebre e sono trascorsi giusto 10 anni!
Per trovare un film horror veramente tosto devo tornare indietro di oltre 30 anni con nightmare o prima ancora con l'esorcista.

Ora l'horror d'oltre oceano sta girando a vuoto da parecchio e se non si riprende dubito si possa riprendere in futuro. forse non si riprenderà mai.
questo film lo testimonia in pieno.

il voto è giusto per il tema trattato (ci fosse stata la solita bambina/o che si perde nel bosco e incontra il mostro di turno gli avrei messo 3)

Darksyders77  @  26/03/2015 22:10:13
   3½ / 10
L'idea di base sarebbe anche interessante..il problema è nello sviluppo,che è totalmente privo di logica,sceneggiatura da scuola elementare,recitazione idem,insomma tempo perso.Pellicola bocciata con ampio margine.Non consigliata la visione-

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/03/2017 21.04.43
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento AeFiOoNt  @  06/01/2015 17:37:24
   4 / 10
"E' pelleossa, re della cripta sai"

Mette più paura il cartone "Brividi e polvere con Pelleossa" che questa schifezza dove il clown non si mangia nemmeno un bambino!
Io volevo vedere corpi piccoli trucidati, senza ossa, senza nulla, scavati... e invece? Solo una scena!
Che nemmeno fa vedere come lo mangia...
Io al cinema vado per sognae, pe rimmaginare un qualcosa che vorrei vedere... qui ho visto solo tantew schifezzeeeeeeee! Ma clwn di cosa? De sta minchia? Mmmmmmmmm, F farebbe più paura... al buio..............................


Ahahahahahahahhaah, che urto questa pelicula... mi fasrà sempre asco (schifo)... io che sono la penny più pennosa che ci sia non posso vedere tali assurdità!

A chi è piaciuto qyesta roba non capisce nullissima di film belli!
W PADDINGTON, SAILOR MOON, EVVIVA EFFE...................... soprattutto il film dove si possono notare i piedi divini di Ben afflek.
Grrrrrrrrrr, che caldo che faaaaaaaaaaaaaa, solo a pensarci... altro che clown!

Ciaeeeee, vvbbbbbbbbbbbbbbbb.
Baci di lingua sparsi qua e la...

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/03/2017 21.06.42
Visualizza / Rispondi al commento
The Cellular  @  01/12/2014 10:32:08
   4½ / 10
Mah niente di che. Sa molto digia visto....idea buona ma sfruttata maldestramente, ma da amante del genere horror non ho potuto esimermi dal vederlo e commentarlo per quanto ho potuto. Forse l'ho guardato in modo un po distaccato perche a me da ragazzino facevano paura i clown e magari mi sono perso qualche scena,ma sinceramente ne dubito fortemente, alla fine il film é quello che é.....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Neurotico  @  29/11/2014 10:48:35
   6 / 10
E' un horrorino senza infamia e senza lode. Come opera prima poteva essere peggio in un mercato cinematografico inflazionato rispetto a film dell'orrore di serie B come questo. Il tema dei pagliacci al cinema ha la sua attrattiva e Clown ha suoi bei momenti (uno su tutti la scena del pagliaccio trasformato completamente in demone legato sulla sedia e ripreso dalla telecamera). Interessante è la trasformazione del corpo del personaggio di Kent, il padre di famiglia costretto a vestirsi da clown per impreziosire la festa di compleanno del figlio. Conferisce fascino atavico al demone del clown l'origine della trasformazione: cioè la leggenda scandinava del Cloyne, creatura mostruosa abitante dei ghiacciai che si ciba di bambini. La parte splatter impressiona poco. La presenza di Peter Stormare ha un suo perchè. Promosso.

faluggi  @  28/11/2014 22:08:59
   1 / 10
Solita caCata horror americana tutto fumo e niente arrosto. Questo è il cinema americano signori e signori. l trailer è meglio del film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  25/11/2014 22:56:26
   4½ / 10
" Clown"--------> direttamente dal produttore Eli Roth.
Chi è Eli Roth?
Non è altri che un regista iper mega sopravvalutato che ha avuto il merito di aver girato il maldestro " Cabin fever" e l'innocuo "Hostel".
Semplicemente parliamo di un regista coperto dalle raccomandazioni di Tarantino e che in fin dei conti ha girato pellicole modeste, per non dire mediocri.
In questo film non è regista, ma immagino che abbia dato dei bei consigli a Watts nello sviluppo della pellicola.
AL contrario di Cabin fever, "Clown" si prefigge l'importante caratteristica di rimuovere qualunque elemento ironico che si potrebbe vincolare alla figura del pagliaccio.
Il film tenta ( ripeto, tenta) di costruire un'atmosfera di attesa e di tensione facendo leva sulla sofferenza di un protagonista ingabbiato nel costume e che subisce, con il progredire della vicenda, gravi danni fisici che condurranno alla mutazione definitiva.
Per quasi un'ora di film avviene molto poco a livello di trama, la tensione e la paura latitano, non ci sono particolari guizzi di regia o trovate di sceneggiatura degne di nota.
SOrvoliamo sulla recitazione, ma sono rimasto piacevolmente colpito dal campionario di espressioni del bambino: una.
Le idiozie narrativa verso il finale si moltiplicano in maniera impressionante, i personaggi diventano improvvisamente degli idioti patentati e tutta la storia si trascina stancamente ad un finale svogliato ed in linea con le stupidate viste nell'ultima mezz'ora.

P.S. : nello spoiler metto alcune perle di sceneggiatura.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

rogilord  @  22/11/2014 01:15:19
   6 / 10
In questi ultimi tempi trovare un film un po' particolare é buona cosa, rispetto a quella vagonata di pellicole americane ( e non ) tutte uguali, su esorcismi, bambine fantasma con vestaglie bianche insanguinate, con faccione di vecchie con occhi bianchi che ti spuntano all'improvviso ecc.. L'idea non é male, poteva essere sviluppata meglio come trama o scene di tensione ( che son sempre le solite con le classiche scene dove compare qualcosa all'improvviso con aumento di volume annesso), scene che hanno fatto saltare dalla sedia solo i due quindicenni che erano dietro di noi..la cosa più interessante é, sicuramente, la trasformazione del clown. Guardando le altre recensioni mi aspettavo di peggio, ad un prezzo ragionevole si può anche vedere al cinema ( 4-5 euro massimo).

mirkoianni  @  21/11/2014 22:57:32
   7 / 10
Un film che di sicuro si lascia guardare.....il fatto che non sia eccessivamente violento non significa che non debba piacere.....la storia è interessante ed anche col procedere della pellicola, nonostante la tensione non sia eccessiva, riesce a non annoiare (cosa non da poco)
Dal mio punto di vista è un buon prodotto anche se sulla carta aveva potenzialità superiori....una maggior durata con una continua evoluzione della trasformazione del protagonista ne avrebbe giovato ulteriormente.

neverhood  @  20/11/2014 00:06:49
   4½ / 10
Inizia bene,razzola male,finisce nello sconforto.peccato,premesse ottime ma ci sono tutti i luoghi comuni e gli stereotipi propri del genere "horror" e un eccesso di spavento alla BUH...!
Ormai é assodato:...quando basano la promozione sul -presented by "nome di spicco"- nel 99% dei casi c'é poco altro su cui puntare..

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  19/11/2014 08:45:44
   5 / 10
Da uno spunto accattivante,che poteva essere potenziato da una direzione di mestiere e da altri reparti messi a punto per creare la giusta atmosfera,Clown ha dalla sua una recitazione direi piuttosto mediocre.
A seguire movimenti di camera che non esplorano a dovere il mito proposto del clown malefico,un tono scialbo che mal si amalgama con una trama che poteva essere fitta di tensione dall'inizio alla fine.
La produzione di Eli Roth non credo si riesca a percepire all'interno di Clown,perché non metterci direttamente lui come realizzatore e sceneggiatore?
È difficile rimanere interessato a questo tipo di dualità uomo/carnefice se in ambito tecnico(specialmente la fotografia) il lavoro lo ritengo insufficiente.

Ahimè è vero che horror di spessore se ne vedono uno su una dozzina al cinema ogni anno.
È la dozzina che propongono e spacciano come"il film più censurato/terrificante dell'anno",il problema cardine di un genere che arranca parecchio per prendere una decisa posizione nelle sale.
Clown non spicca più di altri prodotti usciti ultimamente,e mi dispiace perché ci tenevo a dargli una chance per ritenerlo valido.

Saluti da tnx.

Aztek  @  18/11/2014 09:27:49
   6 / 10
Non me la sento di bocciarlo completamente. Nonostante gran parte della sceneggiatura sia priva di tensione e risulta essere il classico film tutto fumo e pochissimo arrosto, annoia raramente e si lascia seguire.
Interessanti alcune scene, sopratutto nella più viva parte finale.
Ammetto che poteva essere fatto di più, ma tutto sommato penso una sufficienza riesca a raggiungerla.

Regista Ricky  @  18/11/2014 00:40:53
   5 / 10
Chiamarlo horror è una parola grossa.
Diciamo che poteva essere un bel film, ma giusto poteva.
Tutto troppo nascosto, il clown vero protagonista doveva per me rivelarsi molto prima non solo gli ultimi 10 15 min.
Tensione non ce ne è, dammi almeno del buon splatter, no anche quello poco.
Direi vietato ai minori di 10 anni perché già ad 11 si può quasi guardare.

maxi82  @  16/11/2014 23:22:27
   6 / 10
Parto dal presupposto che i pagliacci mi sono sempre stati inquietanti ed ero curioso nel vedere questo film dal trailer...sinceramente nel primo tempo si vive la trasformazione in modo noioso senza suspence e in modo ironico il che ci sta anche bene...secondo tempo un po' più forte e coinvolgente ma sempre in modo non eccessivo sul piano splatter e spaventoso ( solo il clown e davvero fatto bene)...secondo me di poteva davvero fare di meglio e le occasioni nella pellicola c erano...un protagonista non sfruttato al meglio,ma cmq si lascia guardare senza almeno essere ridicolo e senza senso

ferzbox  @  16/11/2014 15:15:04
   5 / 10
Ufff.....ecco che mi ritrovo nuovamente a commentare uno di questi horror commerciali poco convincenti e con non molte qualità dalla loro parte.
A dire il vero la mia intenzione era quella di vedere "Interstellar",ma ho dovuto dirottare su questo film per tutta una serie di ragioni che non sto a menzionarvi perchè inutili ai fini del commento,ma stavo incazzàto non poco...

Allora,comincio subito dicendo che l'idea non è affatto così originale come possono pensare alcuni; questo film diretto da Jon Watts e prodotto/scritto da Eli Roth è spudoratamente copiato da un'altro film horror ad episodi prodotto nel 2012.
La pellicola a cui mi riferisco(che altri utenti come "BlueBlaster","Dagon" o "The Gaunt" avranno già notato) è "Scary or die", dove uno dei tre episodi che componevano il film trattava proprio della mutazione di un pover uomo che pian piano,dopo essere stato morso da un'inquietante clown,si trasformava a sua volta in un clown mostruoso.
La storia ovviamente non è proprio la stessa,alcune sfumature sono diverse,ma in linea di massima la pappardella è quella.
Questo giusto per precisare e mettere i puntini sulle i; non c'è nulla di così originale.....
Passando alla pellicola non saprei che dire sinceramente.....usciamo dai soliti clichè sui fantasmini e le possessioni,ma non si tratta di un prodotto così spaventoso come vogliono far credere il trailer e la locandina.
Tutto il primo tempo è abbastanza anonimo,o perlomeno io l'ho ritenuto così; si assiste a questa mutazione ma senza creare il mistero necessario per intrigare lo spettatore; si danno subito troppe spiegazioni e si associa il fenomeno alla figura di un demone con i soliti libri arcani, le solite fotografie e la solita moglie apprensiva con il figlioletto da proteggere(che pippa.....)....
Tensione ce ne poca,forse un punto a suo favore è l'atmosfera grottesca che si respira di tanto in tanto,ma più che altro sembra di vedere un "Hansel & Gretel" moderno dove al posto della strega c'era un povero sfigàto vestito da pagliaccio....
Qualche scena "forte" con i bimbi si intravede,ma il termine "intravede" non è detto a caso; l'acceleratore è spinto solo fino ad un certo punto.
Qualche elemento arriva negli ultimi 20 minuti,ma sacrificando la figura della maledizione a favore di qualcosa di più scontato che porta ad un finale prevedibile...
Sinceramente non mi ha detto un granchè....l'episodio di "Scary or die"(noinostante non fosse poi così esaltante) l'ho ritenuto più affascinante e meno commerciale.
Bhà....mediocre.....

Botticciolo  @  15/11/2014 02:12:56
   6½ / 10
Horror gradevole, con un demone davvero spaventoso e raccapricciante. Del resto i clown mi hanno sempre trasmesso una certa dose d'inquietudine.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  13/11/2014 22:22:11
   6½ / 10
Non c'è tensione non c'è paura ma l'originalità e l'argomento trattato rende la pellicola guardabile. Sarà che i clown mi hanno sempre stranito .

venetoplus  @  13/11/2014 20:37:07
   4 / 10
Non ci siamo..
Attratto dal nome di Roth e dallo spunto alquanto intrigante mi son fatto infinocchiare come poche altre volte mi era successo prima..
Zero tensione, zero trama, zero atmosfera, zero assoluto...
Ci fosse stato almeno un po' di splatter.. zero assoluto pure li'..
Bocciato su tutta la li linea

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/11/2014 11.59.43
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

47 meters down: uncageda mano disarmataalla corte di ruth - rgbamerican animalsannabelle 3aquaslasharrivederci professorebaby gang (2019)beautiful boy (2018)birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibring the soul: the moviecarmen y lola
 NEW
charlie says - charlie dicechristo - walking on waterclimax (2018)crawl - intrappolatidaitonadi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfiore gemellogodzilla ii - king of the monstersgoldstone
 NEW
gretahotel artemisi morti non muoionoil flauto magico di piazza vittorioil grande salto
 NEW
il re leone (2019)
 NEW
il signor diavoloin fabricjuliet, nakedkinla bambola assassina (2019)la mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda mai
 NEW
la rivincita delle sfigatel'angelo del crimine
 NEW
l'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)
 NEW
mademoisellemaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmidsommar - il villaggio dei dannatinevermindpallottole in liberta'passpartu': operazione doppiozeropets 2: vita da animalipolaroid
 NEW
pop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarealmsred sea divingrestiamo amicirocketmanselfieserenity (2019)shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensoledadspider-man: far from home
 NEW
submergencetesnotathe boy 2the deepthe elevator
 NEW
the lodgethe mirror and the rascalthe nest (il nido)the quake - il terremoto del secoloti presento patricktoy story 4una famiglia al tappetovita segreta di maria capassowake up - il risvegliowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marex-men: dark phoenix

991033 commenti su 41911 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net