damsels in distress - ragazze allo sbando regia di Whit Stillman USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

damsels in distress - ragazze allo sbando (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DAMSELS IN DISTRESS - RAGAZZE ALLO SBANDO

Titolo Originale: DAMSELS IN DISTRESS

RegiaWhit Stillman

InterpretiMegalyn Echikunwoke, Greta Gerwig, Adam Brody, Analeigh Tipton, Carrie MacLemore

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 2011
Generecommedia
Al cinema nell'Agosto 2012

•  Altri film di Whit Stillman

Trama del film Damsels in distress - ragazze allo sbando

Appena giunta nel college di Seven Oaks, Lily viene avvicinata da tre ragazze che professano l'igiene personale e i profumi costosi come base per una vita felice. Attratta da queste strane ragazze e in particolare dalla gentile determinazione di Violet, Lily si lascia coinvolgere dal loro altruismo nei confronti degli studenti mediocri e dalla loro dedizione a prevenire i suicidi e curare le depressioni degli studenti con caffè, ciambelle e chiacchiere terapeutiche. Nel frattempo, la vita del college va avanti, fra tradimenti, corteggiamenti e continui ripensamenti di giovani cuori che si muovono a passo di danza.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,50 / 10 (4 voti)5,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Damsels in distress - ragazze allo sbando, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DarkRareMirko  @  17/07/2019 22:50:11
   9 / 10
Stillman è sempre una garanzia, c'è poco da fare; un film particolare ed unico, non da tutti apprezzato.

I titoli di testa son identici a quelli dei film di Allen, la grazia è la stessa ma stile e personaggi son tutti del prode artista autore del cult di The last days of disco.


Gerwig carina ed indicata, bene il Brody di OC; ripeto, lo stile e la magia di Stillman (nel finale viene pure detto come ballare una certa danza con indicazioni varie), la fissa per la musica ed i balletti, i momenti eccentrici, donano il soffio della vita ad una commedia che altrimenti sarebbe stata banale.


Il film porta pure lo stesso titolo di un altro film con Fred Astaire, peraltro...

gemellino86  @  15/07/2014 10:56:27
   5 / 10
Filmetto per ragazzine innocuo e scontato che sembra una soap opera. Le protagoniste non le ho rette per tutto il film. Meno male che non dura tanto.

topsecret  @  31/05/2013 16:29:10
   6 / 10
Teen comedy che fa del cliché il senso predominante della storia, risultando a volte caotica ma abbastanza competitiva dal punto di vista del coinvolgimento.
Miscela emozioni sentimentali con momenti leggeri ballerecci cercando di raccontare pensieri, dolori e problemi giovanili con una certa dose di disincanto e filosofia che non sembra disturbare più di tanto chi guarda.
Il cast è di presenza visiva evidente ma anche discretamente capace dal punto di vista recitativo, anche se alcuni personaggi sono davvero irritanti ed insulsi.
Non un capolavoro ma nemmeno un film da 2.

KasinaKD  @  12/08/2012 01:59:34
   2 / 10
Semplicemente un film assurdo... non ha senso di esistere. Non ha proprio senso e basta!!! Non è un film demeziale, non è un film trash, non è una teen comedy.. vorrebbe essere una specie di comedy leggera ambientata in un college americano, con una gruppetto di ragazze che sembrano uscite dal 1800 e che vogliono, con una "rivoluzione dolce" prendersi cura dei ragazzi sfigati per farli sbocciare.. ma risulta solo un film idiota. Non fa ridere, non è interessante, non emoziona.. non ti lascia nulla. Non è chiaro l'obiettivo della sceneggiatura, i dialoghi sono privi di senso, hai la sensazione di un grosso punto interrogativo per tutto il film "ma dove andrà a parare???" ... mostra una serie di momenti che non hanno un arco narrativo, di solito se un film ti mostra qualcosa è perchè sarà importante dopo, o per spiegare le sfumature psicologiche di un personaggio, qui tutto è a caso, senza nesso causale.. Incongruenze nella sceneggiatura e plothole grossi come case (ex. mai sentito di un college con un così alto tasso di suicidi, ma detto questo, le donzelle si prefiggono di prevenirli con una specie di gruppo di supporto ed i colloqui sono condotti da loro... quando una delle protagoniste diviene depressa a sua volta però le viene impedito di fare parte del gruppo perchè ci deve essere una conclamata diagnosi medica.. e perchè prima no??!!) .. si può occupare metri di pellicola a disquisire sulla corretta scrittura del nome xavier? dovrebbe far ridere un ragazzo che al college si emoziona perchè finalmente ha "studiato ed imparato" a distinguere i colori?? ma chi se ne frega!!!
Tra i film più inutili della storia del cinema..

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008805 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net