dead man down - il sapore della vendetta regia di Niels Arden Oplev USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

dead man down - il sapore della vendetta (2013)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DEAD MAN DOWN - IL SAPORE DELLA VENDETTA

Titolo Originale: DEAD MAN DOWN

RegiaNiels Arden Oplev

InterpretiNoomi Rapace, Colin Farrell, Dominic Cooper, Terrence Howard, Armand Assante, Isabelle Huppert, Raw Leiba, James Biberi, Jennifer Butler, Michael McKiddy, Robert Bizik, John Cenatiempo

Durata: h 1.50
NazionalitàUSA 2013
Generethriller
Al cinema nel Marzo 2013

•  Altri film di Niels Arden Oplev

Trama del film Dead man down - il sapore della vendetta

Victor (Colin Farrell) Ŕ il braccio destro di un capomafia di New York in cerca di vendetta. Sulla sua strada incontra Beatrice (Noomi Rapace), una donna misteriosa che nasconde un segreto inconfessabile e che conosce a fondo il passato di Victor. Un thriller ad alta tensione sui pericolosi incroci del destino di due persone accecate dalla sete di vendetta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,06 / 10 (26 voti)6,06Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Dead man down - il sapore della vendetta, 26 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Beefheart  @  29/04/2014 17:58:49
   7 / 10
Non è un brutto film. Colin Farrell, pur mono-espressivo come sempre, è calato bene nella parte e non mi è dispiaciuto. Non male nemmeno i suoi colleghi. L'action frammisto al dramma serioso risulta una discreta amalgama, abbastanza convincente e che non annoia. Forse il finale non è all'altezza del resto, ma nel complesso rimane guardabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  29/04/2014 11:59:58
   5½ / 10
Due vicini di casa entrambi in cerca di vendetta che decidono di aiutarsi a vicenda per raggiungere il proprio scopo. Storia e azione piuttosto convenzionale che si dimentica in fretta.
Un discreto intrattenimento e nulla piu'.

sev7en  @  09/04/2014 10:20:29
   5 / 10
Il braccio destro di Alphonse, capomafia statunitense, cerca vendetta per la sua famiglia, trucidata dal suo boss ma durante la sua mission incontra Beatrice, femme fatale, che dapprima lo seduce per poi ricattarlo in cerca della sua liberazione.

Il regista svedese Niels Arden Oplev, dopo aver conquistato critica e pubblico mondiale con Uomini che odiano le donne, stacca il biglietto per il Paese dell'"Yes, we can", proponendo un thriller a metà strada tra Revenge e Drive con l'obiettivo di ammiccare tanto ai cavalieri solitari in cerca di vendetta quanto alle anime smarrite in cerca di pace.
Il tentativo, nonostante, o forse, un cast tutto sommato di spessore, con Colin Farrell nella parte di Victor, soldato d'elité ungherese novello Punisher di turno, e di una irriconoscibile Naomi Rapace, nelle peccaminose vesta di Beatrice (accento alla francese…), seduttrice e tentatrice, in quella dell'Eva del giardino dell'Eden, non porta a nulla di buono, confezionando un prodotto che si lascia guardare da inizio a fine ma che al pari di una scia di fumo, si dissolve rapidamente.
I punti deboli della pellicola sono molteplici e investono ogni aspetto della produzione poiché regista e sceneggiatore cercando di introdurre, forzatamente, spiragli di luce laddove invece vendetta ed odio dovrebbero farla da patrona, hanno minato tanto la credibilità di un uomo e di una donna, tenuti in vita solo dalla loro missione, quanto la possibilità che al di là della morte vi possa effettivamente essere una giustificazione, semplicemente, andando a "farla patta": occhio per occhio, dente per dente.
Un mosaico, la foto che, puzzle su puzzle, il killer fa comporre ad Alphonse mentre uno ad uno i suoi uomini cadono come foglie d'autunno, è l'emblema di quella messa in scena che la vita ogni giorno ci propone, con quegli alti e bassi che aggiungono e tolgono nel microcosmo e finiscono, in una visione macroscopica, nell'essere, "irrilevant". Qui la regia avrebbe dovuto infilzare la lama, sciogliere quel burro così friabile e pur consistente tra la narrazione e la semplice riproposizione, andando a sondare lo stato d'animo e la psicologia di chi, lacerato interiormente, è tenuto in vita da una macchina alimentata da solo odio, e si arroga il diritto di un Dio sulla terra, in grado di definire data e ora per il passaggio a, si spera, peggior vita. Ciò che invece traspare è semplicemente un piano da mettere in pratica tra una sparatoria e l'altra, con una Naomi che di "rapace" conserva giusto il cognome e che anziché proporsi come complementare alla visione di Victor, va ad aggiungersi in una somma distruttiva, una voce sopra l'altra, determinando una babele indecifrabile.
Il vero cattivo di turno, il boss mafioso, appare, paradossalmente, come la vittima sacrificale di questo macabro banchetto, suscitando tanto simpatia per l'imbarazzo con cui, inerme, si trova dinanzi all'uomo senza nome, quanto per l'inettitudine di una gang che, neanche ci fossero berretti verdi in campo, qualche colpo a segno almeno avrebbe dovuto assestarlo…
Il risultato è quindi un film che ripropone ricette già viste, con ingredienti da banco frigo che pur riscaldati a temperature da altoforno non toccano né cuore né ragione, portando invece a rispolverare vecchi titoli come il già citato Revenge.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Goldust  @  07/04/2014 09:24:43
   5½ / 10
ATTENZIONE SPOILER PRESENTI
Storia di vendetta estrema come se ne vedono tante realizzata però con una certa professionalità. Il cast è fin troppo altisonante per una pellicola co-prodotta dagli Studios Wwe ed il plot alterna buone idee ( la ricostruzione della foto di famiglia ) a scelte discutibili ( il boss dei cattivi Alphonse non è poi così cattivo se assomiglia al cestista Paul Pierce - la fracassona ed improbabile resa dei conti finale, dove il nostro eroe sgomina da solo le due gang rivali ). E non ho trovato neanche un dialogo che mi chiarisse come un tranquillo ingegnere ungherese possa diventare in quattro e quattr'otto uno spregiudicato Rambo dalla ineccepibile preparazione militare.
Nella parte di una mamma apprensiva e mezza sorda la Huppert è sprecata.

uito  @  18/03/2014 14:19:46
   5 / 10
film di scarso interesse. storia con situazioni al limite del paradosso.
Final-action che ricorda Nessuna Pietà di R.Pearce.
quattroemezzo!!forse cinque

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  15/03/2014 17:56:11
   4½ / 10
Film che di originale non ha nulla e che si lascia dimenticare facilmente.

camifilm  @  09/12/2013 21:29:23
   4 / 10
Colin Farrell... monoespressivo!
thriller, action, mescolati, mafia, botte, intrighi... ma tutto scopiazzato da altri film e assimilati in questo.
Non mi sono piaciuti gli attori, la regia. La trama poteva anche reggere, ma proprio la mancanza di feeling con i personaggi del film, resta una delusione e non merita la media attuale che ha (6,37).

calso  @  02/10/2013 09:48:37
   6½ / 10
Non male; in questi ruoli Farrel mi piace sempre, la storia racconta di due persone che si incrociano accomunate da uno stesso destino di odio...questo li porterà a conoscersi e a muoversi per colpire un malavitoso che ha rovinato a tutti e due l'esistenza...

il ciakkatore  @  29/09/2013 11:27:55
   6 / 10
Sa tutto di già visto,niente che ti sorprenda! Cumunque girato bene e con bravi attori,ma alla fine si dimentica subito

Trixter  @  25/09/2013 08:45:12
   6 / 10
Forse le aspettative per questo film erano troppo alte e, non c'è che dire, alla fine della visione serpeggiava un pò di delusione. Le interpretazioni le ho trovate pienamente soddisfacenti, così come la trama evidenziava alcuni spunti interessanti. Ma, come sottolineato da altri commentatori, la vicenda non decolla mai, la narrativa resta troppo scolastica, pulita, scontata (mancano veri e propri colpi di scena), fino ad un finale roboante e dissonante rispetto al resto del racconto, e perciò deludente. Nel complesso, un film che merita comunque la sufficienza ma che, a mio parere, cadrà presto nel dimenticatoio.

vale1984  @  16/09/2013 13:55:22
   6½ / 10
come al solito molto bravo Farrell ma il film non decolla mai, non stupisce e resta un tantino piatto. Peccato...

deliver  @  12/09/2013 00:01:39
   6 / 10
Film non disprezzabile, ma pur sempre scolastico.
Interessante l'idea di far incontrare due anime ferite dal rancore e desiderose di vendetta, ma per il resto, manca qualunque folata di creatività, qualunque capacita' di aggiungere al tema della rivincita una sfumatura diversa. Nessun colpo di scena rilevante, nessuno strattone, la vicenda prosegue sino al finale in maniera prevedibile e derivativa.
Film non destinato a far parlare di se'. Non ci siamo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  17/08/2013 07:30:20
   6 / 10
Un noir-revenge movie ben confezionato ma che non aggiunge nulla al genere nè lascia qualcosa su cui riflettere o da ricordare.
La coppia di protagonisti funziona senza brillare. Sprecata in un ruolo marginale la presenza di Isabelle Huppert.

Wolverine86  @  08/08/2013 10:40:53
   6 / 10
Discreto film d'azione. Non è lento, o meglio, lo è se paragonato a film d'azione quali "io vi troverò" o simili. Qui cerca di consolidare meglio la trama a discapito di qualche scena più frenetica.
Il risultato è un buon film che viene rovinato completamente dall'ultimo quarto d'ora scontato, frettoloso e senza senso, rovinando quanto di buono visto nella prima ora e mezza.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/07/2013 16:44:49
   5½ / 10
Flemmatico esordio americano per Niels Anders Oplev, il suo noir di ambientazione urbana si trastulla con gli stereotipi del revenge movie senza però mai riuscire a distaccarsene. Seguendo una vocazione antispettacolare, di chiaro stampo europeo, il regista danese spinge sul lato drammatico e sull'introspezione psicologica rimanendo però vittima di una concretizzazione mai persuasiva della sofferenza.
Quindi poca azione - limitata ad un paio di sequenze con esagerato climax compreso- ed elementi di natura psicologica amalgamati con una netta impronta thriller in modo complessivamente piatto. Più che il dipanarsi del duplice piano vendicativo l'epicentro della pellicola consta nel rapporto che si viene a formare tra i protagonisti, vittime di un'ingiustizia troppo crudele per trovare una catarsi naturale, tanto da dover essere esortata mediante doveroso bagno di sangue. Purtroppo la coppia formata dal taciturno e inespressivo Farrell e dalla malamente sfaccettata Noomi Rapace offre ben poco allo spettatore, la vasta gamma di sentimenti che si portano appresso resta trattenuta e difficilmente interpretabile. Di conseguenza l'empatia con i personaggi è una chimera, mentre la sceneggiatura offre più volte il fianco a ragionamenti che mettono a nudo un realismo davvero fragile.
Paradossalmente Oplev cerca l'anomalia, il guizzo originale che faccia la differenza, ed invece inciampa nei più banali clichè andando oltretutto a sprecare una signora attrice come Isabelle Huppert in un ruolo senza peso.

giovielory  @  20/07/2013 01:25:58
   8 / 10
non concordo per niente con chi dice che il film e lento,forse si credevano di vedere un film alla rambo.
secondo me e un ottimo film che unisce all'azione,anche una storia di vendetta e amore,come piace a me.
colin farrel e noomi rapace sono bravissimi entrambi.
a me e piaciuto molto, e lo consiglio a tutti, perche e un ottimo film.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/06/2013 11:58:56
   6 / 10
Una storia abbastanza noir con punte di action puro, due personaggi affidati ad attori di sicuro affidamento (Rapace e Farrell) mentre altri francamente sacrificati come la Huppert e Abrahams, un regista esordiente in territorio americano (Oplev). Lo sviluppo della storia è complesso ma tutto sommato si segue bene, con un certo sottofondo buonista.
Insieme a The Call, la Wwe si gioca le sue carte cinematografiche sul sicuro, con buoni budget ma non certo altissimi, attenta più al risultato commerciale senza complicarsi troppo la vita. Tale scelta potrà pagare a livello di botteghino, ma sulla qualità cinematografica siamo ai livelli del prevedibile e tutt'altro che originale.
Dead ma down in fondo è un film sicuramente più solido di The Call, dove l'accoppiata Farrell-Rapace funziona bene, ma lascia poche tracce dopo la sua visione. Un usa e getta confezionato in maniera dignitosa ma nulla di più.

TheLegend  @  11/06/2013 18:03:57
   6 / 10
Un film guardabile anche se simile ad altri 100.

gianni1969  @  01/05/2013 20:05:14
   8½ / 10
ottimo thriller,coinvolgente per tutta la durata,grande farrell e tutto il cast,veramente una bella sorpresa

Botticciolo  @  21/03/2013 14:36:03
   6½ / 10
Film carino, ma sa troppo di già visto.

Luther  @  21/03/2013 14:03:43
   6½ / 10
Mah! ...visto l'ottimissimo cast mi aspettamo molto ma molto di più, quindi direi un film parecchio deludente . Molte scene sono sicuramente piacevoli da vedere, anche se alcune di esse sono poco chiare da capire . Poi come ritmo è un po' troppo lento , anche se in alcuni punti si riprende abbastanza , ma poi però ritorna sempre al punto di partenza .
Così così ... diciamo una via di mezzo tra il "consigliato" e lo "sconsigliato" .

PATRICK KENZIE  @  19/03/2013 22:40:33
   8 / 10
Un gran *****!di film!!!
L'esordio americano del regista di Uomini che odiano le Donne è da applausi.
Dolore/amore/vendetta mixati alla perfezione,conditi da Colin Farell e Noomi Rapace in stato di grazia. E le chicche Terrence Howard (attore molto sottovalutato) e F. Murray Abrahms rendono il film solo piu grande.
Battute,ritmo,regia,ogni cosa conduce questo film nella categoria "da non perdere assolutamente".
E (scusate il francesismo) Noomi rapace è un **** colossale!!!

4 risposte al commento
Ultima risposta 25/04/2015 09.45.49
Visualizza / Rispondi al commento
Sestri Potente  @  19/03/2013 13:53:05
   6 / 10
Mi aspettavo di più: è un film lento e pesante soprattutto nella prima parte, si riprende in maniera decorosa soltanto nella seconda.
I presupposti c'erano tutti con una bella storia di vendetta, ma la mancanza di colpi di scena (praticamente si sa già tutto subito...) e una figura femminile non particolarmente ispirata fanno si che il tutto risulti un po' anonimo.
Diciamo che non è male, ma potevano inventarsi qualcosa di diverso...

Cardablasco  @  19/03/2013 11:07:10
   5 / 10
Per me nonraggiunge la sufficienza,trama troppo strampalata,tema solita vendetta e finale ammazza tutti,poi la parte smielata in questo film non ci sta troppo,qualche scena bella c'e' ma mi aspettavo di piu'.

john doe83  @  17/03/2013 21:51:54
   6 / 10
Film da sufficienza e nulla più, un pò troppo lento l'inizio e troppo smielato il personaggio di Noomi Rapace

simonssj  @  16/03/2013 18:04:33
   6 / 10
un buon ritmo, due buoni protagonisti, un Farrell discretamente in forma; ma veramente troppo scolastico e lineare per poter dare più di una, tutto sommato, sufficienza; si dimentica in fretta

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a mollo
 NEW
a spasso con willya un metro da teafter (2019)alexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morteanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorillabe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful boy (2018)beautiful thingsben is backbene ma non benissimobentornato presidentebenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodybook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeebutterfly (2019)cafarnaocalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcaptive statecartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverÓ la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocato
 NEW
cyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono iodinosaurs (2018)dolceromadomani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostodumbo (2019)ed e' subito seraescape room (2019)ex-otago - siamo come genovafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutoghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgo home - a casa loro
 NEW
gordon & paddy e il mistero delle nocciolegreen bookhellboy (2019)hepta. sette stadi d'amorehighwaymen - l'ultima imboscataholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggianti
 NEW
il campione (2019)il carillonil castello di vetroil coraggio della verita (2018)
 HOT
il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil museo del prado. la corte delle meraviglieil primo reil professore cambia scuolail professore e il pazzo
 NEW
il ragazzo che diventera' reil ritorno di mary poppinsil testimone invisibileil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familykarenina & ikurskkusama: infinityla befana vien di notte
 HOT
la casa di jackla conseguenzala donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flight
 NEW
la llorona: le lacrime del malela mia seconda volta
 R
la notte dei 12 annila notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietrala promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyland
 NEW
le invisibilil'educazione di reyl'eroel'esorcismo di hannah graceliberolikemebackl'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslo spietatolontano da quil'uomo che compro' la lunal'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrol'uomo fedelem.i.a. - la cattiva ragazza della musica
 NEW
ma cosa ci dice il cervellomacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereomomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnelle tue mani (2018)nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanoinon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notoro verde - c'era una volta in colombiaovunque proteggimiparlami di tepeppermint - l'angelo della vendettapet sematarypeterloopiercingquello che i social non dicono - the cleanersquello che veramente importarabidralph spacca internet
 NEW
rapiscimiremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ricordi?ride (2018)roma (2018)santiago, italiasara e marti - il filmscappo a casase la strada potesse parlarese son roseshazam!sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe haunting of sharon tatethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe prodigy - il figlio del malethe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a venezia
 NEW
torna a casa, jimi!tramonto (2018)tre voltitriple frontiertutte le mie nottitutto liscioun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffaliun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causaun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawonder parkwunderkammer - le stanze della meraviglia

986942 commenti su 41136 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net