delitto d'amore regia di Luigi Comencini Italia 1974
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

delitto d'amore (1974)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DELITTO D'AMORE

Titolo Originale: DELITTO D'AMORE

RegiaLuigi Comencini

InterpretiBrizio Montinaro, Giuliano Gemma, Stefania Sandrelli

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia 1974
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 1972

•  Altri film di Luigi Comencini

Trama del film Delitto d'amore

Carmela (Sandrelli), emigrata in Lombardia con i genitori dalla Sicilia, si innamora di un operaio del Nord (Gemma), suo compagno di lavoro. La fabbrica Ŕ alienante e nociva e i due giovani si scoprono troppo diversi per educazione e mentalitÓ: lui Ŕ un anarcoide di idee vagamente populiste e barricadere, lei Ŕ inibita da una religiositÓ arcaica e superstiziosa. Il contrasto di caratteri viene esasperato inoltre dalle condizioni ambientali non certo facili e cosý...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (2 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Delitto d'amore, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Italo Disco  @  09/12/2019 17:46:13
   8 / 10
Storia d'amore piena di luoghi comuni ma pervasa da un'atmosfera funebre direi quasi agghiacciante. Fra i 2 attori meglio Gemma, la Sandrelli a volte sembrava un po' fuori parte ma a salvarla ci pensa il doppiaggio, la sua Carmela da piccolo mi faceva arrabbiare perché non beveva il latte in fabbrica non aiutandosi per niente. Fra i lacrima-movie sicuramente uno dei migliori ed intensi. 96° posto in classifica nella stagione 1973/74.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  26/10/2013 11:03:38
   7 / 10
Una normale storia d'amore è la scusa per parlare di vari argomenti caldi dell'Italia degli anni 70'.
Quello principale sembra essere la difficile convivenza tra i lavoratori del Nord e gli emigranti che vengono,sempre per lavorare, dal Sud Italia. Si portano dietro un po' di arretratezza sociale e culturale...ne vengono fuori alcuni cliche' legati in particolare alla famiglia, al sesso e alla religione.
E poi altro tema, non meno importante, è quello della sicurezza nelle fabbriche, che portera' al tragico finale.
Luoghi comuni e drammi sociali afrontati da Comencini con la solita classe.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013296 commenti su 44758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net