due imbroglioni a new york regia di Jon Favreau USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

due imbroglioni a new york (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DUE IMBROGLIONI A NEW YORK

Titolo Originale: MADE

RegiaJon Favreau

InterpretiVince Vaughn, Jon Favreau, Peter Falk

Durata: -
NazionalitàUSA 2001
Generecommedia
Al cinema nel Luglio 2001

•  Altri film di Jon Favreau

Trama del film Due imbroglioni a new york

Bobby Ŕ un pugile di medio livello, Ricky Ŕ un donnaiolo chiacchierone. I due simpatici perdenti decidono di lasciare Los Angeles alla volta di New York in cerca di fortuna. Abituati a non far nulla e sempre pronti a far baldoria, gli amici vengono assunti da un tipo losco per un lavoretto facile facile: gestire una serie di affari poco puliti di un pezzo grosso che non vorrebbe comparire, starsene tranquillo lontano dai guai e invece...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,50 / 10 (2 voti)5,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Due imbroglioni a new york, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  09/09/2014 16:54:30
   5 / 10
Lungometraggio di comico esordio per Jon Favreau, MADE spalanca le porte Hollywoodiane al regista proponendo un'intrattenimento elementare, che ricicla in modo scialbo e improprio abusati caratteri del genere in questione, incentrati su personaggi inadatti al contesto affrontato, offrendo poca originalità e incisività, ma appagando con disinvolta e leggera simpatia.
La scarna e dimenticabile sceneggiatura, povera nei contenuti e scontata nell'elaborazione delle singole scene, nonché debole nella costruzione dei protagonisti, unico vero fulcro della pellicola, assieme ad una regia spesso assente, scolpisce, da un soggetto poco brillante ma dalle positive intenzioni, un film inefficiente nella sua attiva narrazione e ricerca la risata in modo telefonato.
Pur proponendo personaggi ambigui ma tuttavia umani, le singole sfaccettature non riescono ad evolversi, lasciando spazio ad una comicità sobria e dalle idee poco sensazionali, di genuino carattere pulp ma dal funzionamento mediocre, che conducono ad una resa finale insoddisfacente tanto sul lato cinematografico quanto sul lato del divertimento offerto.

Clint Eastwood  @  10/09/2010 09:32:43
   6 / 10
Il primo film di Favreau (regista del famoso Iron Man 1 e 2) usa l'identica coppia d'amici vista in Swingers (il primo di Doug Liman) con l'unica differenza che nel primo si parlava dell'amore fragile e insicuro, romanticismo, ecc. qui invece si sposta in tutta un'altra direzione verso i gangster movie e personaggi tarantiniani. Il pregio del film sta proprio nella coppia Favreau-Vaughn che inseriti in situazioni bizzarre danno il meglio attraverso i dialoghi (disaccordi tra personaggi) e pugni in faccia da grandi amici d'infanzia che sono. Vanta anche la presenza di un carismatico e insolito Peter Falk nel ruolo del boss.
Dilettevole con un finale altrettanto buono.

6+

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1011065 commenti su 44504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net