e' difficile essere un dio regia di Aleksey German Russia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

e' difficile essere un dio (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film E' DIFFICILE ESSERE UN DIO

Titolo Originale: TRYDNO BYT BOGOM

RegiaAleksey German

InterpretiLeonid Yarmolnik, Dmitriy Vladimirov, Laura Lauri, Aleksandr Ilin, Yuriy Tsurilo

Durata: h 2.50
NazionalitàRussia 2013
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 2013

•  Altri film di Aleksey German

Trama del film E' difficile essere un dio

Rumata Ŕ uno scienziato inviato sul pianeta Arkanar per aiutare la sua civiltÓ nel processo evolutivo. Quel mondo Ŕ nel pieno dell'etÓ medievale e, diviso tra il dover intervenire in qualche maniera e il non poter uccidere o compiere gesti troppo eclatanti, Rumata si sente come un Dio, incaricato di migliorare un popolo intero con tutte le difficoltÓ del caso. Esplorando, muovendosi e camminando di borgo in borgo lo scienziato tenterÓ di salvare gli intellettuali come risorsa per superare la fase medievale, ma l'impresa si rivelerÓ decisamente pi¨ ardua del previsto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,75 / 10 (2 voti)8,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su E' difficile essere un dio, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Danae77  @  22/10/2015 12:08:28
   8½ / 10
Grigi e Neri, lo sfondo della terra, viaggio di approdo fuori dalla belle verte. Un nobile infiltrato, dio di scienza e liberazione. Fende l'aria dei cervelli annichiliti, delle menti illuminate, poveri schiavi violentati e soffocati. Battaglie contro i mulini a vento, nere come la realtà che si nasconde, fino alla scoperta, fino all'onta, lama che trafigge come l'ira massima di un antico Achille. Difficile essere un dio...ristretto per un solo popolo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/09/2014 15:16:12
   9 / 10
Per vedere Hard to be a god bisogna prendersi tutto il tempo necessario, non solo per la durata di tre ore, ma perchè è una visione molto impegnativa e destabilizzante che lascia veramente strascichi carichi di domande e riflessioni. German mette in mostra, ispirandosi al romanzo omonimo dei fratelli Strugackij (gli stessi di Picnic sul ciglio della strada da cui a sua volta è stato tratto lo Stalker di Tarkowskij), una Terra alternativa infognata in un eterno Medioevo che non ha conosciuto la bellezza del Rinascimento. Infognato è proprio il termine adatto perchè la bruttura umana è rappresentata in tutta la sua terribile opulenza nelle sua varie sfaccettature fatte di umori intestinali, sangue, cadaveri umani e di animali lasciati marcire. Meandri fangosi dove i corpi stessi sembrano estensioni di un tereno putrido ed improduttivo.
Don Rumata, il protagonista, assiste all'ecatombe di intellettuali e sapienti, impiccati in massa i cui corpi sono lasciati marcire alla gogna pubblica. Possiede o si presume che possieda ascendenze divine, vorrebbe cambiare il corso della Storia senza farlo in maniera diretta, ma non ci riesce. L'intervento diretto significa abbassarsi a quel livello bestiale a cui è ridotta la razza umana e facendolo perderebbe la sua aura divina.
La regia di German è estremamente ricercata, pochissimi campi lunghi e lunghi piani sequenza con la camera sempre a ridosso dei personaggi, tanto che immagine è sempre piena di particolari, nessuno spazio vuoto, un po' come vignette di Jacovitti tanto per rendere l'idea. Molto vicina all'azione da essere quasi parte integrante del racconto nei ripetuti ammiccamenti di attori e comparse verso l'obiettivo. Un invito o una provocazione a vedere e giudicare gli eventi.
Certo che il concetto di mattonata russa questa pellicola può essere sposato in pieno da molte persone, ma è un'opera estremamente stratificata e complessa che probabilmente una sola visione non basta. Forse questo è il suo pregio ma anche un limite. Sicuramente non è un film per tutti. Astenersi bimbominkia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1a spasso col panda - missione bebe'acqua e aniceamanda (2022)amsterdamanna frank e il diario segretoargentina, 1985astolfobelle & sebastien - next generationbentublack adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servito
 NEW
bones and allboris - stagione 4bradobroscoldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdantedeinfluencerdiabolik - ginko all'attacco!do revengedon't worry darlingdragon ball super: super heroen los margenesevangelion: 3.0+1.01 thrice upon a timeeverything everywhere all at oncefallfalla girare
 NEW
fortuna grandafranco zeffirelli, conformista ribelle
 NEW
glass onion - knives out
 NEW
gli occhi del diavologli orsi non esistonogoodnight mommy (2022)halloween endshatching - la forma del malehellholehocus pocus 2house of darknessi racconti della domenicail colibri'il mio vicino adolfil mondo in camerail piacere e' tutto mioil principe di romail prodigioil signore delle formicheil talento di mr. crocodilein viaggioincroci sentimentaliio sono l'abisso
 NEW
la californiala notte del 12la pantera delle nevila ragazza della paludela ragazza piu' fortunata del mondola signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomela vita e' una danzalas leonasle buone stellele favoloseleaveliam gallagher: knebworth 22licantropusl'immensita'lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggioluminamahmoodmaigretmarcia su romamarginimaria e l'amoremasking thresoldmemory (2022)miracle - storia di destini incrociatimona lisa and the blood moonmoonage daydreammr bachmann e la sua classemr. harrigan's phonemunch - amori, fantasmi e donne vampiromy soul summernel nostro cielo un rombo di tuononido di vipereniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaomicidio nel west end
 R
pearl (2022)per niente al mondopiove
 NEW
poker faceprincess (2022)quasi orfanoqueensquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duce
 NEW
ritratto di reginasanta luciascare package ii: rad chad's revengesergio leone - l'italiano che invento' l'americasiccita'significant othersmile
 NEW
spaccaossaspirit halloween
 NEW
strange world - un mondo misteriosotango con putinthe christmas showthe fearwaythe good nursethe great busterthe hanging sun - sole di mezzanottethe land of dreamsthe menuthe munstersthe retaliatorsticket to paradisetiziano. l'impero del colore
 NEW
tori e lokitatriangle of sadnesstutti a bordoun anno, una notteun mondo sotto socialuna birra al fronte
 NEW
una mamma contro g. w. bush
 NEW
una voce fuori dal coroutama - le terre dimenticatewar - la guerra desideratawild men - fuga dalla civilta'

1034533 commenti su 48559 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BRING IT ON: CHEER OR DIECHAIN OF EVENTSCHRISTMAS BLOODY CHRISTMASCROC!DEBRIS DOCUMENTARDEMONIC CHRISTMAS TREEFEED MEGIRL AT THE WINDOWHIGH SCHOOL SPIRITSHOLLYBLOODHOUSE OF CLOWNSI DIAVOLI N░ 2IL NATALE DI CHRISIL SEGRETO DEI SOLDATI DI ARGILLALA BATTAGLIA DELLE MIDWAYLOTTA PER LA SOPRAVVIVENZALUCIFERINAMIAMI COPSMOONCHILDMOONCHILD, IL FIGLIO DELLA LUNANIGHTMARE COUNTRYNIXPICCOLO VAMPIROSATANIC HISPANICSSINPHONYTARTU, LO STREGONE MALEDETTOTHE ACCURSED (2022)THE LAIRTHE LOST KINGTHE MORNING MANWOLF DEVIL WOMENZONA PERICOLO

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net