en el nombre de la hija regia di Tania Hermida Ecuador 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

en el nombre de la hija (2011Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film EN EL NOMBRE DE LA HIJA

Titolo Originale: EN EL NOMBRE DE LA HIJA

RegiaTania Hermida

InterpretiEva Mayu Mecham Benavides, Markus Mecham Benavides, Juana Estrella, Sebastián Hormachea, Martina León, Francisco Jaramillo, Paúl Curillo, Fabiola León

Durata: h 1.40
NazionalitàEcuador 2011
Generecommedia
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Tania Hermida

Trama del film En el nombre de la hija

Estate 1976. Manuela e Camilo, una bimba di sette anni e il fratello minore, vengono mandati dal padre, ateo e socialista, a trascorrere le vacanze in casa dei nonni nelle Ande ecuadoregne dove possono giocare con i cugini. Appena arrivata, Manuela si scontra con la nonna, una cattolica ultraconservatrice e religiosissima che avrebbe voluto che, nel rispetto di un'antica tradizione secolare, la nipote si fosse chiamata Dolores, come tutte le altre prime figlie femmine della famiglia. Confrontandosi con idee a lei lontane, Manuela si imbatte anche in un folle zio che, vivendo nascosto nella biblioteca di casa, si impegna a mostrarle un mondo in cui i nomi possono assumere altri significati, lontani dai dogmi del socialismo e del cattolicesimo che dividono il padre dalla nonna.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   9,50 / 10 (1 voti)9,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su En el nombre de la hija, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

speXia  @  06/11/2011 00:46:54
   9½ / 10
L'ho veramente amato.
Capolavoro della poco conosciuta regista ecuadoriana Tania Hermida. E' veramente difficile da descrivere,è un film fatto tutto di simboli e metafore,da osservare, capire e pensarci sopra (una sola visione può non essere necessaria per comprendere il film).
Tematiche come la differenza tra atei e religiosi praticanti,e molte altre che non voglio spoilerare,sono mostrate tramite gli occhi innocenti dei bambini. Inoltre anche il lato tecnico è meraviglioso!
Film bellissimo,da vedere e capire.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


958592 commenti su 37525 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net