equilibrium regia di Kurt Wimmer USA 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

equilibrium (2003)

Commenti e Risposte sul film Curiosità sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film EQUILIBRIUM

Titolo Originale: EQUILIBRIUM

RegiaKurt Wimmer

InterpretiChristian Bale, Taye Diggs, Emily Watson, William Fichtner, Angus MacFadyen, Sean Bean, Dominic Purcell

Durata: h 1.47
NazionalitàUSA 2003
Generefantascienza
Al cinema nel Luglio 2003

•  Altri film di Kurt Wimmer

•  Link al sito di EQUILIBRIUM

Trama del film Equilibrium

Nella nazione chiamata Libria, regna la pace fra gli uomini. Le regole del sistema libriano sono molto semplici. Chi Ŕ felice, verrÓ arrestato. Chi piange, Ŕ perseguibile dalla legge. Leggere un libro o contemplare un dipinto di contrabbando Ŕ considerato un crimine. I cittadini devono assumere una dose quotidiana di un potente medicinale che blocca completamente i loro sentimenti e che dÓ a tutti lo stesso, fittizio, equilibrio. Chi non obbedisce viene eliminato.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (351 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Equilibrium, 351 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

platypus  @  15/06/2019 20:56:45
   2 / 10
Sono un amante del genere, ma questo è un B-Movie veramente orrendo, inguardabile

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  28/03/2019 17:23:16
   5 / 10
Pellicola distopica in cui a una discreta idea di fondo (anche se non troppo originale) fa seguito un realizzazione che sfocia completamente in una sorta di action b-movie, tra sparatutto e arti marziali. Non bastano le buone prove di Christian Bale e Emily Watson per risollevare una sceneggiatura piuttosto mediocre.

LucaT  @  06/10/2018 01:30:24
   8½ / 10
Veramente un ottimo film
mi ha appassionato e saputo intrattenere
la storia di base è piuttosto povera
ma la realizzazione e la caratterizzazione eccelle
Christian Bale eccellente
mi è piaciuto molto questo film

Invia una mail all'autore del commento marlamarlad  @  16/08/2018 12:10:30
   8½ / 10
Ottima pellicola. Bale molto credibile, che esperienza!

john doe83  @  25/07/2018 17:31:35
   7 / 10
Film futuristico con scene d'azione originali e un ottimo C. Bale.
La trama è intrigante e Wimmer si dimostra abile dietro la macchina da presa, lui che è sempre stato un ottimo sceneggiatore.

Paula Schultz  @  21/06/2018 13:04:26
   6 / 10
Il film è godibile, ma nulla di più. Molti si sono espressi sulla somiglianza con film precedenti quali Matrix per le scene d'azione e Fahrenheit 451 per la sceneggiatura. Ma oltre al fatto che forse il film non proponga qualcosa di nuovo, è presente quasi sempre un problema di fondo, in alcuni casi - lo concedo - inevitabile: dalla recitazione degli attori traspaiono emozioni. In un film che si propone di rappresentare una società assolutamente priva di emozioni è chiaro che non ci possono essere scene in cui, tra coloro che assumono la dose inibitrice delle emozioni, ciò che muove l'azione stessa è la rabbia (per esempio negli interrogatori), la fede nel Padre, l'onore personale. Equilibrium propone dunque un mondo privo di emozioni dove in realtà le emozioni, nascoste dietro il velo di un'apparentemente fredda crudeltà, sono presenti eccome. La stessa concitazione degli attori nella recitazione tradisce in larga parte sentimenti dei personaggi. Dunque è chiaro che la ricerca di una totale apatia di stoica memoria, è in Equilibrium parecchio pasticciata e dozzinale.
Quanto al resto vengono proposte belle inquadrature ed effetti speciali elaborati, con scene d'azione al limite del possibile, come è giusto che sia in un film di questo genere.

jek93  @  06/03/2018 13:59:30
   7 / 10
Prendete 1984, Fahrenheit 451 e Matrix: avrete Equilibrium.
Per carità, è perfettamente godibile e anche estremamente soddisfacente nelle scene di combattimento, però pecca di originalità e gli effetti speciali sono spesso orribili.
Nel complesso un 7 è il voto più giusto

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  03/02/2018 00:00:17
   6½ / 10
L' ho trovato godibile, sia come storia che come sceneggiatura, il montaggio è roba già vista ma è comunque sufficiente.
Un film che poteva anche diventare un capolavoro con l' idea di partenza.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  02/03/2017 23:13:44
   3½ / 10
Davvero orrendo.

sciroppo  @  30/01/2017 23:12:07
   5½ / 10
Un film innanzitutto con Batman senza maschera, anche se più bravo ad ammazzare, e poi francamente un film distopico. Gelido e funereo come da copione. Se però durava mezz'ora meno andava meglio. il mio voto sale precipitosamete 5.5, grazie all'idea soggetto, e alle scene di azione, che sono le più riuscite.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Buba Smith  @  08/11/2015 23:37:28
   6 / 10
Non male, ma nulla di che.

Spotify  @  16/07/2015 22:40:58
   7 / 10
Classico film distopico, non aggiunge nulla di nuovo a questo panorama, però nell'arco degli ultimi 15 anni, lo considererei tra i più rappresentativi, anche perchè, il genere dopo gloriose pellicole tra gli anni 60 e gli anni 90 si è andato definitivamente a perdere proprio verso la fine del 2002, inizio 2003. E' una buona pellicola, e stavolta, l'idea scatenante di una società caratterizzata da una distopia, è stata quella di una droga che impedisce all'essere umano di provare emozioni. Sicuramente è una scelta interessante, e visto che fino al 2002 se ne erano inventate di tutti i tipi, dico che questa idea non è affatto surreale o quant'altro, anzi si colloca molto bene all'interno dell'intera sfera di film fantapolitici. Tuttavia nell'insieme ricorda molto altre pellicole, ad esempio la città immaginaria "Libria" somiglia moltissimo alla Los Angeles del 2019 di "Blade Runner". Oppure da come leggo nei commenti sotto, i combattimenti sono simili a quelli di "Matrix" anche se io non posso confermare tale cosa a causa del fatto che il film del 1999 non l'ho ancora visto e infatti devo provvedere al più presto. La regia di Wimmer mi è piaciuta. C'è un' ottima valorizzazione dell'ambiente, reso molto credibile, specialmente la zona dove si rifugiano le persone che si sono volute opporre al sistema. Molto intrigante.Scene di suspense ben congegnate e belle da vedere quelle di action. Però su quest'ultimo punto vorrei spendere 2 parole: come ho detto sono belle da vedere, grazie anche ad un validissimo montaggio...insomma visivamente son rese bene. Però sono troppo, troppo inverosimili. Penso che il regista abbia voluto esagerare, volendo puntare molto sul commerciale e sugli effetti speciali. Cioè dai, come fa un uomo, anche se è il killer migliore di questo mondo a uccidere tutti quei nemici armati di mitra, mentre lui ha solo 2 pistole??. Tra l'altro muovendosi stile Michael Jackson, il che rende tali scene, un tantino grottesche, per quanto, ripeto, realizzate bene. Toccanti molte sequenze, su tutte quelle in cui "Preston" piange prima di venire arrestato e quella dove c'è protagonista il cagnolino. Bella direzione degli attori, tutti calati bene nei rispettivi ruoli. Credibili. Buono il ritmo, non voglio dire che la storia sia avvincente, ma comunque si assiste a 100 minuti di buon intrattenimento, non annoiandosi mai. Ah, poi c'è una bella atmosfera, si respira molto quell'aria distopica, che in un certo senso richiama il cinema anni 70-80 di questo filone. Infatti uno dei migliori meriti di Kurt Wimmer, è stato quello di realizzare una delle poche pellicole di fantapolitica degli anni 2000 con una tinta del vecchio secolo. Gli effetti speciali sono resi così e così, diciamo senza infamia e senza lode. Il finale è bello, ben diretto, magari un po' assurdo il combattimento finale, ma nel complesso regge. Discreto anche il colpo di scena anche se qualcosa me l'ho aveva fatto capire già prima. Sul piano registico-narrativo c'è qualche difetto in più: secondo me il fatto è che quasi fin da subito lui comincia a capire di provare sentimenti e accade troppo rapidamente l'alleanza con la così detta "resistenza". In parole povere, la storia è portata avanti con troppa superficialità. A tutto ciò però ci sta una radice, che è la sceneggiatura, per altro scritta dallo stesso regista, e questo sta a spiegare i difetti dell'impianto narrativo. E' appunto molto approssimativa, prevedibile in certi punti, non propone dei flashback o roba simile che mostrino come si è arrivati a la situazione sociale che c'è. Non si capisce le altre nazioni se sono anch'esse così. E poi naturalmente la metamorfosi del protagonista è troppo rapida. Le uniche cose buone sono la scelta di una droga che impedisce di provare emozioni e la caratterizzazione dei personaggi. I dialoghi sono senza infamia e senza lode. In fin dei conti è una sceneggiatura fatta abbastanza di fretta. Mi è piaciuta invece la fotografia che caratterizza molto la pellicola, da un tono cupo e anche molto futuristico. Uno dei punti forti secondo me è lo stesso Christian Bale, bravissimo in tutto il film, e penso sia uno dei migliori sulla piazza ad interpretare un personaggio mono-espressivo ma che trasmetta lo stesso, un magnetismo incredibile. E' uno di quei fattori che fa andare il film oltre il 6 e mezzo. Il resto del cast è così e così: non mi è piaciuto l'attore che interpreta il padre, mentre Diggs è discreto. Bravo, anche se compare solo nei primi minuti, Sean Bean. Il regista ci vuole mostrare il suo rifiuto verso la guerra è altre minacce, portando la società a delle situazioni estreme. Però al tempo stesso, ci fa capire che per l'uomo è impossibile cercare di non provare sentimenti, ed allora è vero che c'è il rischio di disordini, ma è anche vero che si possono provare molte emozioni belle, come l'amore, l'affetto e la pietà. Molto meglio un mondo caratterizzato da vicende in continuo cambiamento, anche se a volte sono spiacevoli, che un mondo anonimo e ripetitivo fino allo sfinimento.

Non male, poteva essere davvero un gran film se lo avessero articolato di più. 7=.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/01/2015 15:45:28
   6 / 10
Faherenheit 451 e 1984 sono le architravi base di questa pellicola di fantascienza distopica. Contesto opprimente, scenograficamente ricorda i totalitarismi del ventesimo secolo, pensiero uniforme e nessuna emozione. Contesto non originale ma, sia pur derivativo, una base valida. L'incedere della storia ovviamente non può non richiamare Matrix. Il suo stesso protagonista coompie un percorso di formazione per raggiungere una consapevolezza: la risocperta dell'emozione umana. Non mi sono trovato di fronte ad un film capolavoro, tutto sommato guardabile tranne per fatto che la componenente action inizia a predominare eccessivamente e quindi le allusioni a Matrix, estremizzare Matrix quasi come una volontà di superare quella pellicola con nuove trovate ha portato Equilibrium ad oltrepassare qualche volta il ridicolo, specie negli ultimi 15-20 minuti che avrei gettato nel cesso senza rimpianti, quasi integralmente. Da sufficienza stiracchiata.

wicker  @  23/11/2014 20:05:03
   8 / 10
Grande film .. grandissimo Bale ..
ottima sceneggiatura..combattimanti originali ..bei costumi e architettura delle cose e degli spazi.
Visto nel 2013 dove i film ad ambientazione futuristica distopica sono diventati la regola potrebbe sembrare qualcosa di già visto ... ma questo è del 2003!!..

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/01/2015 19.36.03
Visualizza / Rispondi al commento
Niko.g  @  17/11/2014 13:34:08
   4½ / 10
Cominciamo col dire che per una storia centrata sull'assenza di emozioni, Christian Bale è da Oscar. Se lo avessero affiancato ad altre mummie, come Matt Damon e Jesse Eisenberg, credo ne sarebbe uscito un mezzo capolavoro.
Ciò detto, il film stimola un certo interesse per i primi venti minuti, sfruttando anche un'estetica affascinante che vede protagonista il quartiere romano dell'Eur, poi tanti saluti ai suonatori per via di una sequela di incoerenze e assurdità, che non potrebbero passarla liscia neanche con dieci "spiegoni" di Christopher Nolan dopato.
Il soggetto è valido e riprende la tematica che George Lucas affrontò ne "L'uomo che fuggì dal futuro". La resa, invece, è maldestra e pesca in modo a dir poco ridicolo da "Matrix" e "Kill Bill", con una sceneggiatura non all'altezza del tema trattato.
Sconsigliato.

david briar  @  16/08/2014 00:32:02
   5 / 10
"Equilibrium" è un'occasione sprecata,una vera delusione da cui mi aspettavo decisamente di più.L'idea di base era buona,e nella prima parte ci sono elementi di interesse,come l'inquietante figlio del protagonista,il personaggio del bravo e poco sfruttato Sean Bean,o la scena col cane.Bale dimostra ancora una volta di sapersi adattare a ogni ruolo,e la fissità del suo sguardo funziona e convince,anche se di certo non è una delle sue migliori performance.Qualche spunto stimolante c'è,come spesso capita nella fantascienza,ma a un certo punto la sceneggiatura prende una piega prevedibile e ridicola,senza approfondire la tematica,con il protagonista che diventa una macchina invincibile da guerra,in modo stucchevole e fastidioso.Il finale arriva troppo frettoloso e non ha alcun effetto,tutto è semplicistico e trascurabile.

Ha alcune cose di valore che meritano di essere notate,ma in fin dei conti non riesce a colpire e a sfruttare il potenziale,emotivo e sociologico, dell'ottima idea di fondo.L'ennesima occasione sprecata per colpa della commercialità..

zeppelin  @  02/06/2014 12:22:54
   4½ / 10
Ha tutti i difetti dei film ambientati in un futuro distropico: un insieme di infelici governati da uno (UNO, non un gruppo, un'elite, una combricola; proprio uno solo: il capo-dei-capi) che sta in un palazzo nell'unica città che si vede, concittadini-zombie, guardie cattivissime, ribelli che prima si fanno trucidare uno dietro l'altro in gruppetti sparuti e alla fine emergono in massa dalle catacombe della città e massacrano le (prima) invincibili guardie...

Trama ingenua che sembra scritta da un ragazzino; lo sceneggiatore ha fatto del suo meglio, ma l'idea è proprio da B-movie.

Tra tutte le pecche la più grossa è questa:

Se fosse stato fatto negli anni '70 avrebbe ancora una vena di ingenua denuncia e di drammatico avvertimento, ma nel 2003 fare un film come questo è inutile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

_Hollow_  @  07/05/2014 16:05:54
   8½ / 10
Mah, che dire ... un gran film. L'ho sempre rimandato vedendolo, dalla copertina, come una versione scopiazzata e più marcia di Matrix.
Invece se va detto che i "monaci" e le sparatorie lo ricordano molto, la trama non ha nulla a che vedere con quello e altri prodotti simili. E infatti sono proprio gli elementi "spettacolari", simili a Matrix, che mi fanno storcere il naso, perché Matrix alla fine è stato una ****** (sempre più peggiorata poi) proprio per quelli.
Però non si arriva a quei picchi demenziali di spettacolarizzazione, limitandosi al "Kata della pistola", un'idea un po' ridicola ma nemmeno troppo.

L'ultima cosa un po' così così è la pretesa di sembrare un thriller ... certi colpi di scena sarebbe stato meglio evitarli perché, nuovamente, ridicolizzano un po' il tutto.

Il resto, invece, è veramente tanta roba.

La colonna sonora non è malaccio anche se facilmente dimenticabile; sulla prova recitativa non si può dir nulla visto che il protagonista è forse il miglior attore sulla piazza dai tempi di Gary Oldman, ovvero Christian Bale; la regia è ottima e non me lo sarei mai aspettato per un prodotto del genere. Il tema della soppressione delle emozioni tramite una droga pure è veramente carino.
Comunque merita di esser visto anche solo per certi momenti "epici" come non mai: il bambino che sorride alla domanda del padre "ora sai cosa farò, vero?"; la bambina che da da mangiare al cagnolino sotto al tavolo; il poligrafo che comincia a segnare una linea retta (stile infarto) quando bale entra in modalità "Kata", con l'addetto che esclama un "oh ***** ..."; l'inquadratura finale sul volto del protagonista prima dei titoli di coda.

Veramente veramente ben fatto e ampiamente consigliato a chi cerca una trama legata a dispotismi/società utopistiche, un po' di azione, momenti epici e un grande attore.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Zazzauser  @  30/01/2014 18:20:06
   5 / 10
Giuro che la prima mezz'ora ero davvero convinto di guardare un prodotto valido.
Ero anche pronto a perdonare l'ennesimo poutpourri cinematografico preso a manate dalla fantascienza precedente.
In fondo come realtà distopica era abbastanza ben ricreata, rispettosa di tutti i topoi del genere eppure originale nel proporre l'idea di un culto dedito alla soppressione dell'emozione in nome di un "equilibrium" da preservare.
Ma era solo un castello di carte destinato a crollare. La seconda parte rovina tutte le buone aspettative: la storia comincia ad andare a trecento all'ora e si disgrega tra mille rimandi, parallelismi e colpi di scena, la sceneggiatura diventa prevedibile, inizia a prendere sempre più scivoloni fino a capitolare in un finale insulso (la dipartita del Cleric di colore è a dir poco imbarazzante).
Wimmer vuole dirigere un film d'azione adrenalinico, che unisca la tamarraggine delle sparatorie à la Matrix alle filosofie della letteratura distopica (Zamjatin, Huxley, Orwell, Bradbury), ma si dimostra incapace di gestire il tutto in maniera organica.
Tutto quel che rimane è la coreografia spettacolare, un paio di scene emozionanti (la nona di Beethoven, il figlio di Bale che non prende il Prozium) e una scenografia degna di nota, che riflette alla perfezione i gigantismi delle architetture dei regimi totalitari, specie quello nazista. Ma nulla di più.
Bale è in parte, ma è anche l'unico attore di spicco del cast a cui viene concesso un minimo spazio. Sean Bean batte sé stesso riuscendo a morire nel primo quarto d'ora di pellicola, e Hemmings faceva meglio ad evitare di concedersi per un cameo di meno di un minuto.
Ero incoraggiato dalle medie, ma a conti fatti Equilibrium è solo una buona idea sprecata. Se non proprio un flop, è comunque un film ampiamente dimenticabile

vieste84  @  01/12/2013 21:11:33
   4 / 10
Di questi futuri distopici oramai se ne ha la nausea, di questi uomini che si ribellano che che vanno contro il potere della società oramai non li sopporto più, se poi questo uomo qui è Christian Bale ovvero l'attore meno espressivo del decennio allora il risultato è di una scadenza esagerata

ferzbox  @  30/07/2013 16:48:53
   7 / 10
Il film gioca su un concetto troppo utopistico,talmente utopistico che si contraddice da solo in più punti.
Questa società del futuro,governata dalla nazione "Libra",istituisce un nuovo ordine sociale per evitare future guerre mondiali che possano distruggere definitivamente il mondo.
I vari abitanti della terra rimasti sono i sopravvissuti alla terza guerra mondiale che ha quasi devastato il pianeta terra.
Il proposito di Libra consiste nell'eliminare definitivamente le emozioni umane tramite un composto da inniettare a tempi prestabiliti,affinchè esse non portino a coinvolgimenti emotivi di odio e rancore verso i propri simili.
A fare in modo che tutto questo funzioni sono stati creati i "Cleric",dei poliziotti speciali conoscitori di una innovativa arte marziale chiamata "il kata delle pistole",una particolare tecnica di combattimento che integra la difesa all'attacco con armi da fuoco,incaricati di eliminare chiunque dimostri di provare qualunque tipo di emozione.
L'idea non è malvagia,tutto sommato l'inizio della storia è interessante,e nonostante si sentano continui riferimenti a pellicole già note come "Matrix" o "Fahrenheit 451" di Truffaut(nell'eliminazione di tutto ciò che comporta emozioni umane),risulta interessante l'atmosfera futuristica che ragalano la regia e la sceneggiatura.
Tuttavia l'eliminazione delle emozioni in modo totale è praticamente impossibile ed il film casca più volte in errori imbarazzanti(nello spoiler faccio un paio di esempi).

Tuttavia il problema principale è lo sviluppo della storia man mano che si va avanti con la visione.
Se in un primo momento si ha l'impressione di vedere un film piuttosto profondo ed analitico,con il passare del tempo si concentra sempre di più sull'azione,fino ad arrivare ad una conclusione piuttosto banale e sbrigativa.
In realtà è un vero peccato,perchè gli ingredienti per creare un ottimo film ci stavano tutti.
Se avessero studiato meglio il finale,cercando di renderlo un pò meno "Supereroistico"(la figura di Christian Bale, diventerà così),probabilmente ne sarebbe uscito un prodotto molto interessante....un occasione sprecata.
Però la tecnica del kata delle pistole è veramente spettacolare ed il film si lascia guardare tutto sommato.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/08/2013 21.10.46
Visualizza / Rispondi al commento
sarci83  @  11/07/2013 21:52:14
   7½ / 10
fantastico........................ grande idea di base

Supercecco  @  11/07/2013 16:14:13
   5 / 10
Siccome la fantascienza è forse il mio genere preferito, sia nei libri che nei film, non posso non stroncare questa pellicola. Senza sforzarmi potrei elencare almeno una ventina di titoli (anche piuttosto vecchiotti) dai quali sono state chirurgicamente prelevate idee per la fabbricazione di questa storia fanta-politica. Le citazioni sono consentite in molti casi, ma qui stiamo parlando di un intenzionale e metodico collage. Per quanto riguarda il signor Bale, nonostante sia un attore che apprezzo, la sua prova recitativa in questo caso è esageratamente inespressiva pure per i suoi canoni (già abbastanza elevati in questo tipo di esercizio...!). Per il resto capisco come mai questo prodotto possa essere piaciuto a dei profani, dato che non è di bassa qualità, cavalca l'onda generata da Matrix, e cmq introduce moltissime situazioni interessanti per persone che non sappiano quasi nulla sulla "storia" di questo genere.

MonkeyIsland  @  20/06/2013 22:27:36
   5 / 10
Mediocre.
Stesso livello di Matrix.
Trama telefonata fin dai primi 5 minuti, psicologia dei personaggi imbarazzante (il personaggio interpretato da Bale su tutti).
Combattimenti abbastanza trash.
Evitabilissimo.

Signor Wolf  @  28/05/2013 16:17:43
   2 / 10
che bruttezza, piu che una copia, una pessima parodia di matrix, la cosa piu piatta che io avessi mai visto, ma perchè ad holliwood non assumo uno sceneggiatore, ne basterebbe uno..

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/05/2013 16.21.42
Visualizza / Rispondi al commento
demarch  @  27/05/2013 19:39:39
   5 / 10
Un po'moscio. Non basta Bale a salvare la baracca. Lento per niente. Magari non l'ho visto nel giusto stato emotivo....

mayalul¨  @  12/05/2013 00:55:58
   10 / 10
E' davvero un gran bel film,fantascienza e sentimenti.Molto belle anche le scene di azione.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/05/2013 16.20.28
Visualizza / Rispondi al commento
Nudols85  @  13/03/2013 17:23:29
   7 / 10
Storia interesante e difficile da spiattellare così su una pellicola ma il regista ci riesce bene senza diventare ridicolo, un mondo senza emozioni quindi senza libero arbitrio, non più consumati da desideri inconsci. Si apre alla riflessione interna dell'esistenza senza emozioni e al desiderio improvviso di sentirsi vivo. Però man mano che si và avanti la storia rimane interesante ma è un pò l'azione a perdere colpi diventando troppo inverosimile, in Matrix i se li scansano o almeno qualche volta si riparano, qui Bale ci cammina in mezzo senza essere manco sfiorato!!!! Bale molto bravo il personaggio non era facile, non sono daccordo sul fatto che sia simile a Matrix o che ne sia la bella o brutta copia, a parte i combattimenti che accomunano le due pellicole non c'è altro.
Bene gli effetti pessime le musiche il cast stellare non delude.

Jumpy  @  05/03/2013 00:37:48
   6½ / 10
L'idea di base è originale e si prestava a parecchi spunti, peccato che il film, nonostante il cast stratosferico e la particolare cura delle fotografia, perda credibilità e spessore via via che va avanti.
I riferimenti a Matrix e a 1984 sono sfacciati, ma resta poco più che un film di puro intrattenimento, personalmente non ho neanche gradito le musiche troppo "da videogame".

Wallace  @  22/01/2013 03:25:09
   8 / 10
Senza levare nulla a Matrix questo film rende meglio nell'esprimere il suo messaggio senza dover impiegare tre film chiaramente solo per far soldi. Film ben girato, sceneggiatura ottima e un Bale magistrale.

sagara89  @  16/01/2013 23:14:52
   7½ / 10
ottimo cast..una buona storia e scene di combattimento spettacolari

CrazyDiamond  @  07/01/2013 12:09:01
   2 / 10
L'ingannevole e presunto pretesto filosofico iniziale dura giusto il tempo per provare ad ingannare uno spettatore sprovveduto, per poi degenerare in una detestabile ed insulsa matrixxata senza ne' capo ne' coda, ma e' un trucco di bassa lega che puo' funzionare solo con degli adolescenti senza cervello od ormai ottenebrati dalle continue nefandezze che imbrattano i schermi. Inguardabile!

paride_86  @  18/11/2012 02:55:11
   5½ / 10
Tanta azione e poca sostanza per un film che scopiazza qua e là i classici della fantascienza letteraria e cinematografica.
Notevoli le coreografie e il senso estetico.

Andrea Cisonkik  @  06/11/2012 02:15:02
   8 / 10
molti l'hanno paragonato a matrix,e forse nello stile dei combattimenti lo ricorda....il film descrive un mondo di pace,senza conflitti, possibile solo attraverso la soppromissione delle emozioni umane.e il tema si svilupperà attorno alla scelta del protagonista se accettare questa pace falsata o permettere alle persone di sbagliare ma di vivere,èperchè un mondo senza emozioni e come "un orologio che fa tic tac" senza mai cambiare il suo percorso.ma permettetemi di dire che christian bale è da brivido in questo filmi continui cambiamenti di umore e la capacità di velare le emozioni del protagonista sono interpretati magistralmente.tra il 7 1/2 e 8 ,ma come ho detto bale da una marcia in più a questo film quindi 8!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  13/07/2012 21:16:23
   7 / 10
"Equilibrium" è un film oserei dire "furbo" che prende a piene mani dalla saga di Matrix cercando nuovi metodi di combattimento (un po' banali in questo caso) e portando avanti la teoria del Mondo soggiogato da un "Dio" che impedisce di conoscere la verita'...
E' vietato provare qualsiasi tipo di emozione per evitare di cadere nuovamente in una guerra Mondiale che porterebbe alla distruzione totale il pianeta!
La prima parte è piu' riuscita...quando il nostro Bale diventa consapevole dell'ottusita' del sistema per cui combatte!
Nella seconda parte si trasforma troppo nel Nio di matrix e l'azione prende il sopravvento sulla storia.
Non mancano i colpi di scena in questo piacevole film di fantascienza...
Con un'idea piu' "sua" il regista qualche anno dopo realizzera' il pessimo "Ultraviolet"...

Invia una mail all'autore del commento RaaH  @  08/07/2012 13:22:38
   9 / 10
Dal mio modesto punto di vista è simile a una versione migliorata di Matrix! Ho letto in giro che c'è chi lo definisce una sua copia e magari al 90% in un certo senso lo è, eccetto per il fatto che Matrix ci impiega tre film per dare il suo profondo messaggio, a questo ne è bastato uno e ha detto tutto se non di più.
Bale superlativo! Lo sto scoprendo ora ed entra ufficialmente nella mia top ten dei migliori attori degli ultimi decenni. Da vedere assolutamente per chi ama il genere e consigliato a chi vuole comunque vedere un capolavoro un po' sconosciuto...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  22/06/2012 10:42:12
   7 / 10
Un buon film di fantascienza che strizza l'occhiolino a "Matrix" senza però esserne all'altezza. Buona la prova degli attori, Bale sempre in forma, peccato che Sean Bean compaia troppo poco.

ValeGo  @  01/05/2012 15:28:32
   7½ / 10
Mi è piaciuta molto la visione futuristica in cui le emozioni sono totalmente proibite;molto buona l'idea certo ripresa da noti romanzi distopici, che però poteva essere anche sviluppata meglio. Nel complesso un buon film di fantascienza, pieno di tensione e anche scene alla matrix!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

7219415  @  01/05/2012 14:47:22
   7½ / 10
Bella l'idea anche se un po' scopiazzata da Huxley/Orwell...poteva essere sviluppato meglio...cmq è un genere che mi piace davvero tanto...peccato anche un po' l'esagerazione alla rambo nei combattimenti...cmq ti tiene incollato fino alla fine!!!

lorenyo  @  20/04/2012 23:53:03
   9 / 10
Mi aspettavo una cavolata e invece mi sono ritrovato davanti una chicca.
Fantastico se ne avete l'occasione guardatelo.

Marbleface  @  19/02/2012 16:01:24
   10 / 10
mi e veramente piaciuto molto
e fatto bene e la storia e intrigante e piacevole
proprio bello

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  04/02/2012 15:42:15
   7 / 10
Bel film di fantascienza, con una trama originalissima. Ottime anche le musiche , le ambientazioni e gli attori.
Anche se la cosa migliore del film sono gli effetti speciali, semplicemente strepitosi. Promosso.

Giulianino  @  13/01/2012 20:59:32
   6½ / 10
Tho'...sta zitto che alla fine ho avuto una mezza sorpresa.
Dopo avere visto in sequenza Resident Evil Afterlife ...Ultraviolet...Aeonflux e Predators mi sono davvero messo davanti allo schermo con la stessa aspettativa di una tartaruga che si accinga a mangiare una foglia di lattuga.

Ossia....questo film ho pensato, avrà lo stesso sapore e gusto di una foglia di lattuga.

La prima sequenza di combattimento in effetti mi ha fatto pensare di stilare una classifica delle scene più ridicole viste in un film " serio " ( il predator samurai di " predators" non lo batte nessuno !!! ).

Al contrario on mia grande sorpresa il film dipana una trama senza novità ma ben congeniata che lascia spazio al sentimento, alla poesia e anche al triller e alla suspance...non manca qualche simpatico ( tentativo ) di colpo di scena.

Peccato per l' occasione quasi mancata...le scene troppo " americanata style " e la prevedibilità di certe scene.
Attori appena discreti e nulla più.

Bale fa fin troppo il verso a Keanu Reeves ...ma decisamente non è Keanu Reeves.

Conclusioni:
Non farà gridare al miracolo ma di questi tempi....fa gridare al miracolo.
Sufficienza piena.

Fratuck89  @  20/11/2011 23:17:54
   7½ / 10
quando troppo azione rovina un film, poteva essere bello se solo non ci fossero state armi di mezzo, nel complesso mi è piaciuto

Edredone  @  07/11/2011 09:50:37
   6 / 10
Sufficiente e nulla di + ....

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  11/10/2011 01:29:08
   7½ / 10
Inverosimile non nella trama quanto nei dettagli.
Tuttavia offre molti spunti d'originalità e coinvolge , anche "sentimentalmente" direi !
Eccellente il finale.

Testu  @  09/09/2011 00:03:04
   5 / 10
Spunto non proprio nuovo, ma coinvolgente, rovinato però dal lato action. Passi la fesseria del Kata della pistola, ma l'umano Bale è stato reso, oltre che pacchiano in alcune scene alla devil may cry, da sboronaggine da circo, anche squilibrato contro avversari suoi pari e di numero superiore. Oltre a questo, Il lato umano risvegliato è sviluppato in maniera opinabile, con tenerezze spicciole in controtendenza all'efferratezza sadica con cui macella gli ex alleati, colpevoli di avere solo la sua stessa disgrazia.

Stantia formula di "buono" invincibile che vince contro tutti.... anche contro la logica. Lasciate pedere.


Ps: il collega all'inizio poi... vabbe

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  08/09/2011 23:06:22
   8½ / 10
Un bellissimo film di fantascienza, rimescola spunti di altre pellicole in maniera intelligente e mai banale. Bale perfetto nel ruolo, personaggi ben caratterizzati e ottime scene d'azione.
Consigliatissimo

Bellinidj  @  19/07/2011 17:29:38
   7½ / 10
Trama vista e rivista, trovo molte somiglianze con V per Vendetta e tanti altri, comunuque sono un patito di questo tipo di film un pò "particolari" perciò il 7 e mezzo è d'obbligo. Azione coinvolgente che non si risparmia un proiettile (anche troppo forse, viste le scene alla Matrix). Toccante e ben strutturata l'evoluzione mentale che compie Bale nella sua presa di coscienza delle emozioni, che è il punto forte dell'intera pellicola, per il resto risulta un collage di idee già sviluppate, il cui risultato però scorre bene e fa bella figura.

Oskarsson88  @  14/07/2011 12:55:42
   7 / 10
Fondamentalmente cercavo un film leggero per la serata e tutto sommato l'ho trovato... non mi aspettavo così tante scene d'azione, le quali sono si estremamente irrealistiche e anche un po' ridicole, ma che sono svolte davvero bene e che catturano. Chiare le riprese dai vari famosi libri distopici, trama tutto sommato lineare e non complessa, ma che si fa apprezzare per la dinamicità. Talvolta l'ho trovato un po' troppo poco congruente, e qualche scena è stata agevolata

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
ma siamo a dei livelli più che accettabili. Per il ruolo Christian Bale si presta benissimo con lo sguardo così rigido.
Nel complesso un film, come detto già da qualcuno, piuttosto truzzo nei combattimenti e anche negli abiti, che risulta, nonostante le tematiche, abbastanza leggero, ma che sa farsi rispettare.
Vale un 7.

Roger  @  28/03/2011 14:07:31
   9 / 10
Bel senza dubbio bello, coinvolgente, un film di fantascienza da non perdere. Poi i: Christian Bale è un grandissimo attotore.
Voto 9

Darksyders77  @  27/03/2011 19:57:48
   10 / 10
semplicemente fantastico,l'avevo gia visto ma non commentato,assolutamente eccezzionale,azione,trama e...emozioni all'ennesima potenza! Consigliato-

giraldiro  @  27/02/2011 00:44:14
   6½ / 10
Idea di base sicuramente originale e film strutturato adeguatamente, ma niente di innovativo. Ricorda molto Demolition Man nella trama e un pò Matrix nelle scene d'azione. Tuttavia si può guardare.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  26/01/2011 22:22:06
   5½ / 10
Un altro fumettone con fantapolitica spicciola, che sprizza tamarraggine da ogni scena di assurda azione in cui Christian Bale, se non può muoversi al ralenty come Neo, può cmq concedersi di affrontare e battere 30 avversari armati fino ai denti restando miracolosamente illeso, in base ad un fantomatico stile di lotta che rende imbattibili, provvidenzialmente, i guerrieri Cleric e che sembra una danza alla Michael Jackson.
Il buon Christian Bale qui è adatto alla parte, proprio perchè è un attore che ha dalla sua una carismatica inespressività e impassibilità, ottima per rappresentare l'assenza di emozioni. Pessimo il finale a sorpresa.
V per Vendetta, pur facendo parte in toto di questo genere salito alla ribalta ultimamente, mi sembra un divertissement assolutamente riuscito, anche più curato e affascinante.
Equilibrium è molto più frivolo e dimostra di essere, in fin dei conti, solo un film d'azione, come Matrix.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/02/2011 02.15.12
Visualizza / Rispondi al commento
camifilm  @  12/01/2011 13:34:10
   7 / 10
Buona idea e anche direi la realizzazione. Più improntato su genere azione, ma che non difetta il film. Probabile alcuni avrebbero preferito una impronta più emotiva, condivido pensiero. Risulta un buon film per idea, attori, effetti, storia.

Lory_noir  @  12/01/2011 13:30:47
   7 / 10
Un buon film con ottimi spunti e bravi attori. Avrei dato ancora più risalto alla parte emotiva e meno a quella dell'azione.

Clint Eastwood  @  16/12/2010 10:18:59
   7 / 10
Uno dei primi film che vidi sul pc nella primavera del 2003 se non il primo e me lo ricordo benissimo poiché a tutt'oggi conservo un buon ricordo. In linea di massa è un riciclo moderno di Fahrenheit 451 (Truffaut) con alcune piccole modifiche. Descrive un futuro mondo postatomico senza sentimenti con un popolo facile da guidare dove qualsiasi prova che susciti l'emozione va distrutta/bruciata. Sarà poi uno di questi uomini della legge tra i più qualificati chiamati Cleric a ribellarsi all'intero sistema scoprendo che senza l'emozione la vita non ha sapore, amaro o dolce che sia. Intrigante nella prima parte e ben costruito anche esteticamente, nella seconda invece segue il tipico snodamento, meno carico del resto e per questo prevedibile. In più l'azione non sfigura ed è molto valida anche oggi con Bale perfettamente a suo agio per un ruolo tutto per lui.

Consigliabile.

Leslie89  @  29/11/2010 00:42:51
   7 / 10
Un film davvero niente male.. considerando il fatto che non ne avevo mai sentito parlare sono rimasta piacevolmente sorpresa!... C'è da dire che certe scene erano troppo trash... super tirate!! La trama a mio parere non è per niente male.. ma non è stata sviluppata al top!..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Runo  @  17/10/2010 21:41:52
   7½ / 10
Equilibrium è sicuramente un film mal pubblicizzato che è passato inosservato al momento dell' uscita nelle sale. La trama è abbastanza buona ed il film scorre senza annoiare, non vi sono colpi di scena eclatanti ma le scene di combattimento sono d autore... consiglio vivamente questo film alle persone che hanno amato Matrix e che sono in cerca di un titolo simile, degna di nota la tecnica di combattimento delle forze speciali (i cleric), il kata della pistola.

pallina78  @  17/09/2010 23:36:57
   6 / 10
Trama davvero "ridicola" --
Scene d'azione alla "matrix" ++

IceKiller  @  08/09/2010 05:38:02
   8½ / 10
curioso, mai noioso, un mix di generi nell'insieme ben riuscito, guardatelo.

pastrank  @  15/08/2010 13:58:43
   5 / 10
Il 5 e' comunque dovuto al fatto che il genere mi appassiona, ma di fronte a certe assurdita' della trama, la tentazione di stare piu' basso era davvero forte. In particolare modo il "lavoro" affidato al "poliziotto" protagonista:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

In pratica, suppongo volessero fare delle scene alla Matrix e non sapevano cosa inventarsi per non farle uguali uguali...

bebabi34  @  09/08/2010 22:51:39
   5½ / 10
Ritmo troppo lento. Per tutto il film si respira un'aria pomposamente didascalica, e alcuni colpi di scena sono tutt'altro che inattesi. Interessante la sceneggiatura, ma la realizzazione (e il cast) poteva essere migliore.

Redlife88  @  08/08/2010 16:39:44
   7½ / 10
Film molto coinovlgente che emoziona nella lotta tra resistenza e regime pseudo-fascista che priva l'uomo delle sue emozioni. Il protagonista è bravissimo e gli intrighi di potere ben congegnati. Una società simile alla nostra, peccato che nel mondo reale nessuno riesce ad abbattere il regime regnante..

Eratostene  @  04/08/2010 19:30:51
   9 / 10
Grande film di fantascienza e azione iperspettacolare. Non pensavo fosse così bello, il tema trattato è degno di nota ed originale. Le scene di combattimento sono realizzate alla grande. Ottimo Bale.

DarkRareMirko  @  15/06/2010 03:14:02
   9 / 10
Tra i più felici cloni di Matrix che, oltre dal cult dei Wackowski, pesca molto anche da altri filmoni (Fahreneit 451, i primi lavori di Lucas, 1984, ecc.); perfetto per la parte Bale, ben supportato dal Bean di Goldeneye e dal Hemmings di Profondo rosso.

1 ora e 40 che non stanca, lasciando incollati allo schermo dla primo all'ultimo minuto; produzione del De Bont di Speed.

Tra s*****ttate e mitragliate, qualche spunto che male non fà riguardo critiche a totalitarismo e dittatura passa pure.

Il dotato Wimmer si butterà però via 3 anni dopo con Ultraviolet.

Ad ogni modo pescare da Proyas in poi (vedere Matrix, questo film, Il tredicesimo piano, ecc.) è davvero una vera e propria garanzia di qualità.

Ingiustamente e scandalosamente basso il giudizio di Morando Morandini (ha dato al film lo stesso giudizio che ha dato a Troppo Belli!!! O____o).

edmond90  @  07/06/2010 22:02:01
   4 / 10
Mah...dalla ottima media pensavo a qualcosa di veramente appassionante e innovativo...E invece mi ritrovo un minestrone di Orwell,Bradbury e fratelli Wachowsky,che non si avvicina neanche lontanamente a essere un buon film di fantascienza,noiosissimo e realizzato maldestramente.

Invia una mail all'autore del commento astropippa  @  21/05/2010 04:59:43
   6½ / 10
Buon film. Intrattiene abbastanza. Da vedere da solo o con amici per una serata nn impegnativa.

luigimiaooo  @  05/05/2010 13:41:37
   3½ / 10
2 ore perse.....
una delle trame piu stupide mai viste

COMPLIMENTI AL REGISTRA:
è riuscito a realizzare le scene di combattimento piu ridicole della storia del cinema

anche bad spencer ,terence hill e jackie chan se hanno visto il film hanno detto "cacchio,questo cia fatto!!"

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  27/04/2010 11:56:38
   5½ / 10
Non amo troppo il genere, però questo film inizialmente mi ha tenuta incollata allo schermo, peccato che la seconda parte sia un po' troppo prevedibile. Le scene di combattimento richiamano immdiatamente alla memoria quelle di Matrix.
Insomma si poteva fare di meglio.

mesmerino  @  26/04/2010 10:13:11
   6½ / 10
mmm...secondo me troppi commenti esaltanti...
il film si lascia vedere ed ha ottimi spunti di sceneggiatura, però alla fine sono troppe le scene d'azione che ridimensionano l'ottima idea di partenza, è più un film d'azione che di fantascienza...nel complesso però è un buon film di intrattenimento...ed è già tantissimo di questi tempi...

fcukman  @  25/04/2010 16:21:10
   10 / 10
Di film fantascientifici cosi' originali se ne vedono pochi in giro.
Di film action cosi' esaltanti con combattimenti straordinari pure.
Uniamo la storia cosi'verosimilmente tetra,agghiacciante,che non invecchia mai con una parte piu' dedita all'action che abbaglia chiunque provi a visionare questo Equilibrium.

Impressionante,decisamente fuori dagli schemi.Da premiare.

Sardello  @  23/04/2010 12:49:58
   8 / 10
Ho avuto l'occasione di rivedere questo film in alta definizione su Sky. Mi ricordavo mi fosse piaciuto, ma non che nel suo essere incredibilmente truzzo, mi avesse anche emozionato.

Film d'azione di rara beltà

-Uskebasi-  @  19/04/2010 21:05:53
   8 / 10
Grande l'idea di una società che reprime i sentimenti per eliminare guerra e violenza. Dischi, quadri, film, giocattoli, colori e tutto quello che può emozionare o riaccendere un ricordo viene distrutto. Perfetto Christian Bale nel ruolo del protagonista che passa da carnefice a paladino e unico soldato della guerra più giusta. Piano piano si rende sempre più conto che le emozioni sono l'unica cosa per cui vale la pena vivere...

Film che prende ispirazione da 1984, ma che punta molto sull'azione attraverso i combattimenti che, pur essendo spettacolari, sono forse il suo punto debole. Rendono il tutto meno credibile distaccando un pò troppo lo spettatore dal messaggio e dalla reale portata del film. Peccato perchè uno sviluppo della Soluzione diverso, avrebbe reso questo film un piccolo-grande capolavoro agli occhi di tutti.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  13/04/2010 09:56:32
   7 / 10
Bel film di fantascienza che ad un inizio interessante contrappone una seconda parte piatta e prevedibile. Peccato, rimane comunque divertente, ben girato e con frenetiche scene d'azione.

Lo preferisco a Matrix.

kossarr  @  13/04/2010 06:38:58
   8 / 10
Bellissimo film, non l'avevo mai visto fino a stasera ma mi è piaciuto molto.
penso che 10 sia decisamente esagerato, allora a V per Vendetta cosa diamo 14??? Un film che consiglierò agli amici.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Mr.Movie  @  11/04/2010 01:13:46
   10 / 10
Dieci? Dieci? Ma non scherziamo, per cortesia; 10 è un misero NULLA in confronto al voto che in realtà si merita questo capolavoro del cinema. Questo struggente film rispecchia in una maniera perfettamente atroce la fascista società del futuro (corrotta, subdola, falsa, capitalista), e, se vogliamo proprio dirla tutta, quella di oggi, pultroppo.
Equilibrium è capace veramente di darti quelle botte di intense emozioni che ti entrano nella psiche, per poi lasciarti lì, tremante, a farti riflettere per delle ore su come funziona la vita oggi giorno.
Quelle sottigliezze, quei minimi particolari ti che lasciano filtrare questo film dritto al cuore, lasciandoti cadere più di una lacrima.
E' incredibile come Equilibrium sia capace di darti uno schiaffo gelido dritto in faccia, catapultandoti in una macabra realtà che, forse, ci eravamo dimenticati esistesse.
Per non parlare, poi, della impeccabile recitazione dell'attore principale. E' così UMANO che è in grado di farti immedesimare nei suoi panni, facendo simulare alla tua mente l'esatta situazione in cui esso si trova. Eccezzionale, d'altronde, come tutto il cast.

Il governo mondiale ha molto bloccato la distribuzione di Equilibrium, proprio per la VERITIERA propaganda che esso fa, ma, questo, è un altro problema.

muza  @  10/04/2010 20:00:23
   10 / 10
Questo è sicuramente , a mio avviso , uno dei migliori film di tutto quanto il cinema , non ci sarebbero parole per descrivere appieno la meravigliosità di tutto quanto è parte della pellicola , ma proviamoci :

Partiamo dalla trama , un incredibile cartacarbone della nostra realtà , della nostra politica e del modo in cui i grandi cercano sempre di controllare le masse fingendosi loro pari mentre invece , si sà , è sempre tutto un raggiro gigantesco .
Un uomo che vedeva la sua vita al servizio di una giustizia in cui credeva ciecamente , come una fede , vede il suo mondo distruggersi , sgretolarsi sotto i suoi piedi ; tutte le sue convinzioni ribaltate da una verità abbagliante che decide di abbracciare completamente . Christian Bale ha davvero dato tutto se stesso per questo ruolo , perfetta in tutti i suoi aspetti anche più microscopici la recitazione , non si poteva assolutamente chiedere di meglio .

Le scenografie , cupe e impregnate di colori morti quali grigio e nero che rispecchiano la condizione emotiva degli abitanti di Libria , città dittatoriale ; l' arredamento spartano e quasi inesistente che sta ad indicare un vero vuoto , un buco nell' anima sono accorgimenti davvero sublimi .

Ogni cosa è impregnata di un senso , di un messaggio quasi premonitorio su quello a cui sta arrivando la nostra società che lentamente e inevitabilmente ogni giorno è sempre più sull' orlo della devastazione .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  20/02/2010 16:39:04
   7½ / 10
Bel film,idea originale,finale un pò troppo,troppo scontato ma magari non per tutti, devo dire che mi ha colpito,Bale l hanno scelto a puntino per questo film

fede77  @  18/02/2010 17:12:35
   9 / 10
Christian Bale, oggi uno degli attori più in auge ed eclettico per bravura, passando da film drammatici come "L'uomo senza sonno" del 2006, a psycho-horror ("American Psycho" del 2000), agli ultimi Batman del 2006 e del 2008, e per concludere al baraccone fantascientifico dell'ultimo "Terminator-salvation", è in questo film un super-giustiziere esperto nell'arte "marziale" della pistola (ma non solo, visto il micidiale finale in stile "Ultimo samurai"). Prendendo, anzi copiando ed elevando all'n-esima potenza, gli effetti speciali dei vari "Matrix" (ricordiamo che è uscito nelle sale proprio tra il primo e gli altri due capitoli di quest'ultimo), ma inserendo il tutto in una trama di medio spessore, in stile "Fahrenheit 451" (1966, di François Truffaut), ovvero del tipo "umanità privata dei sentimenti e a cui sono proibite le emozioni derivate da arti ed affini", viene creato un film-cult, unico nel suo genere ed anch'esso (vedi "Dark City", del 1999) che inizia e finisce decentemente, senza bisogno di seguiti obbligatori. Ottima performance della già ottima Emily Watson. Una chicca della fantascienza d'azione, da non perdere ed avere nella propria collezione. Un John Preston-C.Bale che non si vedrà mai più così...efficace e micidiale (altro che "Batman begins" e "Il cavaliere oscuro").

  Pagina di 5   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerannabelle 3aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lolacercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatel'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaiasabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patricktony drivertoy story 4un monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassowaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991724 commenti su 41956 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net