hard candy regia di David Slade USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

hard candy (2006)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HARD CANDY

Titolo Originale: HARD CANDY

RegiaDavid Slade

InterpretiPatrick Wilson, Ellen Page, Sandra Oh, Jennifer Holmes, Gilbert John

Durata: h 1.43
NazionalitàUSA 2006
Generethriller
Al cinema nell'Aprile 2006

•  Altri film di David Slade

Trama del film Hard candy

Un giovane fotografo, Jeff Kohlver, Ŕ morbosamente attratto dalle ragazzine, che adesca tramite la chat per poi torturarle ed abusare di loro. Durante una di queste chiacchierate on-line, avrÓ modo di conoscere Hayley, con la quale organizzerÓ un appuntamento per potersi incontrare di persona...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,08 / 10 (164 voti)7,08Grafico
Voto Recensore:   9,50 / 10  9,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Hard candy, 164 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

il ciakkatore  @  06/01/2020 23:14:03
   4½ / 10
A parte il contesto inverosimile della ragazzina spietata e fredda giustiziera,ma quello che più non si sopporta sono i dialoghi banali e la monotonia che pervade tutta la vicenda

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  25/02/2019 20:17:26
   6½ / 10
Il classico thriller che riesce a incuriosire e catturare l'attenzione pur essendo estremamente inverosimile. "Hard candy" ha la capacità di lasciare nel dubbio lo spettatore che fino alla fine non sa a cosa credere e dalla parte di chi schierarsi (fermo restando che il giustizialismo andrebbe in ogni caso condannato), parteggiando un po' per l'uno e un po' per l'altra. Se a questo clima di dubbio persistente aggiungiamo delle ottime interpretazioni (buona la prova di una giovanissima Ellen Page, ancor più bravo Patrick Wilson) e la spettacolare regia di uno Slade che non è più riuscito ad esprimersi a questi livelli otteniamo un prodotto da cui è impossibile distogliere lo sguardo per tutta la sua durata. Sulla credibilità è meglio stendere un velo, ma tutto sommato è un aspetto su cui si può anche soprassedere in film come questo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Zazzauser  @  26/11/2018 03:50:12
   5 / 10
Davvero non ho idea di come un film del genere possa aver attecchito sul pubblico e soprattutto sulla critica internazionale; non so neanche il messaggio che volesse lasciare (ammesso che ce ne sia uno, anche se sinceramente non mi interessa), perche' l'unico messaggio che traspare e' quello di un Mondo dove il giustizialismo personale ha piu' efficacia e valore morale di una societa' dove chiunque ha diritto ad un processo. Per quanto mi riguarda non fa altro che rafforzare l'odioso assunto che chi e' accusato o sospettato di abusi e molestie sessuali (siano esse di stampo pedofilo o meno) sia colpevole fino a prova contraria, assunto che soprattutto negli ultimi tempi (con i recenti fatti di cronaca) ha assunto le proporzioni di un vero e proprio cancro.
L'unico film sui vigilanti che sia tollerabile (almeno per me) e' quello che non si prende sul serio (Saw l'enigmista, per dirne uno), Hard Candy invece e' un film dove gli intenti moralistici son fin troppo chiari, ed anche se siamo portati per tutto il film ad empatizzare con quello che dovrebbe essere l'antagonista non possiamo non pensare che Ellen Page sia giustificata perche' "te lo meriti schifoso pedofilo".
Il problema e' che non e' cosí che una societa' civile si comporta, senno' tanto vale fomentare la giustizia privata ed assolvere le ragazzine torturatrici giapponesi o il canaro della Magliana (tanto per citare un episodio di giustizia privata nostrano che e' stato tradotto in film).
Lasciamo perdere poi la totale inverosimiglianza del piano architettato dal "genio del male" Ellen Page, soprassediamo sull'allusione a Cappuccetto Rosso (non c'e modo piu' idiota e piu' sbagliato che voler mantenere la "morale della favola" ribaltando i ruoli dei personaggi), ed evitiamo di ricordare la citazione a Polanski perche' e' di una bassezza imbarazzante.
Nulla da dire sui comparti tecnici o sulle recitazioni, tutto di alto livello; per il resto e' un film irritante, verboso e neanche troppo coinvolgente, dato che sto personaggio onnisciente che vede e provvede sembra avere la verita' in mano sin da inizio pellicola.
Forse invece di processarlo in maniera becera, Slade dovrebbe imparare da Polanski come si struttura un film "al chiuso", come saper sfruttare filmicamente i mind games che si creano fra i personaggi, come giocare col beneficio del dubbio dello spettatore (La Morte e la Fanciulla)

Mildhouse  @  04/11/2017 22:26:54
   7 / 10
7-

Andrò controcorrente ma in questo film ho sempre parteggiato per il povero malcapitato, sperando che prima o poi gliele desse di santa ragione a quella 14enne diabolica e davvero inverosimile nei comportamenti. Anche quando nel finale egli risulta effettivamente essere un colpevole di un grave crimine, resta al termine della visione un forte senso di rabbia ed insoddisfazione in me che sarà difficile dissolvere.
I dialoghi sono ben scritti e per buona parte del film prevale una forte ambiguità, poichè resta dubbia la vera natura dell'uomo : si limita a fotografare o agisce anche?. L'impressione generale tuttavia non è delle migliori, ricorda troppo un film del filone rape & revenge, solo che a vendicarsi della vittima ci pensa qualcun'altro e in maniera estremamente fastidiosa. Avrei preferito qualcosa di ancor più psicologico e magari con più personaggi coinvolti, invece mi sono ritrovato alla fin fine davanti ad un discreto thriller della serie "vendetta privata".
Se volete un film davvero intelligente sul tema "pedofilia" consiglio la visione de "Il sospetto" di Thomas Vinterberg

Jumpy  @  10/05/2017 19:05:26
   7 / 10
Un po' forzato in alcuni passaggi, sopratutto nella seconda parte, ma, complessivamente è un bel thriller, insolito e che non perde mai di ritmo fino all'ultimo secondo.
Fino ai titoli di coda, alcune domande restano in sospeso, anzi, proprio il finale lascia ancora più dubbi e forse qualche risposta si può dedurre da qualche vago indizio... ma credo sia proprio questo il fascino del film ;)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nic90  @  22/05/2016 21:16:13
   7 / 10
SPOILER SPOILER

Thriller ben fatto con un' inversione dei soliti ruoli presenti in film di tale fattura.
Tema molto attuale e che fa riflettere,film molto cinico e in alcune parti (la scena della castrazione) un po' di voltastomaco mi è venuto.
Il film scorre bene,ma vista l'ambientazione fissa alla lunga puo' sembrare noioso ma non lo è.
Bravissima la protagonista,un po' meno l'attore maschio.
Unica pecca destano alcune incongruenze insuperabili...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Overfilm  @  28/11/2015 20:03:42
   8 / 10
Non si puo' rimanere "insensibili" guardando questo film (che vidi anni fa).
Prendo a prestito le parole di un altro utente perche' ho provato le sue stesse sensazioni:
"Molto controverso nei suoi risvolti, durante e dopo la visione non si sa bene da che parte stare, da quella della vittima o del carnefice, o da nessuna delle due (ad un certo punto speravo morissero tutti e due)"....
Qualche forzatura nella sceneggiatura e' perdonabile...
Perfetta Ellen Page nel ruolo della protagonista!

demarch  @  03/05/2015 21:16:18
   4 / 10
Boh, posso forse capire chi lo ha apprezzato ma per me non basta una buona Page per salvare il film. Scene alquanto inverosimili si susseguono fino ad un finale assurdo (nel senso brutto eh). Le sotto trame non sono ben chiare. Beh amici, io lo sconsiglio, soprattutto ai maschi

7219415  @  14/03/2015 01:42:19
   7 / 10
agghiacciante! ottima ellen page

chem84  @  06/12/2014 00:19:02
   6 / 10
Storiella poco credibile ed alquanto inverosimile che si regge solo sull'ottima vena dei 2 (soprattutto di lei).
Nel complesso sufficiente anche se in diverse parti lo sbadiglio è in agguato.

alex94  @  19/08/2014 12:23:41
   7 / 10
Buon thriller diretto da David Slade nel 2006.
La trama anche se abbastanza irrealistica è ottima e anche se non è sviluppata in modo particolarmente originale,risulta sempre piuttosto interessante.
Piuttosto alta la tensione in alcuni momenti.
Discreta la regia,buona invece la recitazione e la fotografia.
Un film piuttosto particolare,merita di essere visto.

GianniArshavin  @  19/08/2014 11:12:28
   7 / 10
Thriller molto complesso questo "Hard candy" , non scontato come potrebbe sembrare e fonte di spunti molti interessanti.
Teso come una corda di violino e a tratti davvero tosto , "Hard candy" riesce ad elevarsi di parecchio dalla massa grazie a due attori in gran forma , ad una storia inusuale e volutamente ambigua e a qualche sequenza di grande impatto.
La storia è molto ingarbugliata e il regista lascia di proposito molteplici punti oscuri , scelta che dona al titolo un'aura di mistero molto affascinante.
Il messaggio finale dell'opera viene lasciato in sospeso e saremo noi spettatori a trarre le nostre personali conclusioni. Sicuramente la messa in scena di "Hard candy" è abbastanza contorta e potrebbe dar addito (come è successo in svariati commenti precedenti al mio) a polemiche e discussioni.
Passando al lato tecnico ho apprezzato la fotografia , mentre non mi è piaciuta la regia di Slade fin troppo frenetica in punti dove una tecnica alla Haneke avrebbe giovato maggiormente.
Qualche difetto al di la della regia possiamo riscontrarlo in fase di scrittura (alcuni fasi sembrano fin troppo inverosimili) , ma bisogna anche dire che queste sequenze possono essere percepite come difetto o meno a seconda della nostra personale visione della storia.

DogDayAfternoon  @  08/06/2014 19:26:38
   6½ / 10
Molto controverso nei suoi risvolti, durante e dopo la visione non si sa bene da che parte stare, da quella della vittima o del carnefice, o da nessuna delle due (ad un certo punto speravo morissero tutti e due).

Il film però presenta troppe perplessità nella trama.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Inoltre vengono solo accennate una serie di storie di contorno che però non vengono mai approfondite, la relazione di Jeff, la famiglia di Hayley, la ragazza scomparsa. Perché parlarne se poi a fine film non si sa nulla di loro?

Infine, non mi è piaciuta la regia di Slade soprattutto in alcune scene dove l'uso frenetico della telecamera mi è sembrato fuori luogo.
Un film però che nonostante i suoi difetti tiene sempre alta la tensione grazie anche a dei buoni dialoghi e a delle situazioni molto tese. Complessivamente mediocre.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  15/02/2014 13:56:46
   8 / 10
Un thriller originale e decisamente fuori dagli schemi che ribalta completamente le aspettative dello spettatore (ovvero il provare compassione per un carnefice, probabilmente colpevole, che diventa vittima delle circostanze).
Teso, ambiguo e spietatissimo, ti cattura fin dalla prima inquadratura e non ti molla più fino ai titoli di coda. Forse la verità viene a galla in maniera un pò troppo frammentata e confusa, e la furbezza della Page, insomma, è portata davvero troppo agli estremi (si può essere così geni del male - bene? - da architettare e mettere in pratica un piano del genere, soprattutto dal punto di vista fisico, a quell'età e da soli?).
Sorvolando su questo, la regia è ottima, i dialoghi coinvolgenti, e i protagonisti perfetti (anche se, ripeto, la Page sfoggia un'intelligenza fin troppo estremizzata).
Incontabili poi, ma da non sottovalutare, gli spunti di riflessione offerti dalla pellicola (specie oggi nell'era di Facebook).

In definitiva, thriller cattivissimo e teso come una corda di violino, tra i migliori che mi siano capitati sottomano negli ultimi anni.
Da vedere.


Nota: il voto iniziale era 7 e 1/2, ma andando a spulciare in rete ho scoperto un pò di dettagli e riferimenti che mi erano sfuggiti o che avevo dimenticato (proprio per il ribaltamento di ruoli, a mio avviso geniale, arrivato in maniera del tutto improvvisa) che fanno lievitare il mio voto finale a 8.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per una volta, invece di integrare le mie scoperte nel commento, preferisco esporle in separata sede.
Thriller da recuperare assolutamente e mi raccomando: non distraetevi.

7 risposte al commento
Ultima risposta 06/08/2014 15.36.47
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  26/01/2014 21:45:31
   8½ / 10
Grandissimo lavoro di Slade, specie nel


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

girato splendidamente con una manciata di attori. Davvero una piccola perla.

Talvolta rimango stupito dalla quasi perfezione di Ellen Page.

Oh Dae-su  @  28/10/2013 16:20:50
   6 / 10
Film discreto che tratta temi delicati.. buona l'interpretazione della Page.
Il finale però mi ha lasciato interdetto.

airpix84  @  26/10/2013 13:07:54
   8 / 10
Spettacolare scoperta di un piccolo geniale film decisamente ben interpretato da entrambi i protagonisti, in primis la ,qui ancora giovanissima, Ellen Page.
Film difficile e pesante come argomento e scelta di trattamento, non per questo volutamente rivoltante visivamente, anzi, magistrale è anche la scelta stilistica e visiva di Slade (che personalmente anche da amante del fumetto avevo apprezzato nel sottovalutato 30 Giorni di Buio).
Decisamente un'ottima scoperta che rimarrà nella mia personale collezione e che in futuro rivedrò di sicuro in lingua originale! :)

farfy  @  26/10/2013 11:35:45
   7½ / 10
« Solo perché una ragazza sa come imitare una donna, non vuol dire che sia pronta a fare ciò che fa una donna »

Questo film ha molto da insegnare, sopratutto ai maschietti. Parla di un tema scottante, quello della pedofilia, dal punto di vista dell'ipotetica vittima. E' spietato, tagliente, crudele. Ellen Page è molto brava come attrice, ma esagera con marcare le espressioni. Il finale, da tutti osannato, non è fatto così bene, vedi spoiler.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 31/10/2013 03.17.02
Visualizza / Rispondi al commento
steven23  @  07/10/2013 20:33:29
   7 / 10
Molto più drammatico che thriller, questo Hard Candy risulta comunque una piacevolissima sorpresa. Incredibilmente convincente la prova della coppia Page-Wilson, alla quale spettava il non facile compito di trascinare la pellicola sulle proprio spalle fino alla fine. Un pò inverosimile l'idea di base e la successiva realizzazione, ma il voto resta positivo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 08/10/2013 14.10.37
Visualizza / Rispondi al commento
mauro84  @  25/09/2013 17:50:07
   7 / 10
finalmente mi riesco a vedere sto film drammatico su un tema molto pesante. il film è reso bello, palpitante, ricco di colpi di scena fino da subito, impensabile certe cose, impensabile il finale. questa è la fine che meritano certa gente!

Patrick wilson, Ellen page su tutti, gli attori protagonisti di sto film che lo interpretano alla perfezione, benvenuti tra i top attori!

complimenti al regista per aver riuscito a produrre un film di tale fattura, di tali contenuti, anche se limiatativo. davvero sorprendente compreso il suo finale.

film da vedere.. la drammaticità mai prima raccontata.

BlueBlaster  @  10/08/2013 03:16:16
   8½ / 10
Ottimo film su un tema delicato e poco visto al Cinema (io personalmente non avevo ancora visto nulla sulla pedofilia)...tre attori ed una location ma la pellicola tieni incollati allo schermo dall'inizio alla fine!
Patrick Wilson molto bravo ma la parte del leone la fa una eccellente Ellen Page calata perfettamente in parte e che sarebbe degna di entrare a far parte della classifica dei migliori cattivi di sempre.
Nonostante la pedofilia sia un crimine disgustoso è inutile negare che ho provato odio nei confronti della ragazzina e un pò di pietà/compassione per Jeff che però ha avuto quello che certa gente merita!
Un film cattivo e crudo (anche se le scene forti sono fuori campo)...vi è una fortissima carica emotiva ed ottimi dialoghi.
David Slade (di cui ho molto apprezzato "30 giorni di buio" ma peccato per Twilight) dirige molto bene, la sua origine da regista di videoclip la si vede viste alcune sequenze concitate e la presenza del disco "Freak" di LFO (il pezzo che si sente quando lui perde i sensi mentre fotografa).
Il finale, che non mi aspettavo, mi ha lasciato di stucco e l'ho trovato davvero cattivissimo e molto riuscito in quel contesto.
Davvero un grandissimo film che merita di essere visto da tutti!

DarkRareMirko  @  07/08/2013 11:22:59
   8 / 10
Buon film di Slade (che non sapevo fosse anche regista di THE TWILIGHT SAGA: ECLIPSE!), anomalo, ben recitato (molto buona la Page) ma poco credibile (e qua quindi sono d'accordo con tutti quelli che hanno sostenuto questo).

Si toccano più elementi, più generi (home invasion, horror, slasher, thriller, ecc.), si crea l'inquietante (inquietantissimo, a mio avviso) spunto offerto da Internet (cosa da maneggiare con moooooooolta cura, soprattutto in rapporti con estranei, semiestranei o presunti tali) e a tratti si sfocia nell'esagerazione.

Plauso agli autori per aver fomentato così tanta suspance nelle poche mura di una casa, non ricorrendo poi a chissà quali stratagemmi tecnici/tematici.

La Page si merita la carriera che sta avendo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/08/2013 23.19.59
Visualizza / Rispondi al commento
sossio92  @  13/06/2013 16:18:31
   7½ / 10
Ottimo thriller , i 2 attori principali superbi , storia semplice ma raccontanta in un modo sottile , senza mostrar troppo , lasciando tutto all'immaginazione dello spettatore , credo che molti si immedesimeranno e faranno il tifo per Hayley durante la visione del film , può esser visto anche come film denuncia , beh che dire , non annoia mai , ha un'alta linea di tensione fino alla fine . lo consiglio :)

xolder  @  09/06/2013 04:15:07
   1 / 10
Uno schifo, un inno al giustizialismo personale allo stato puro.
Odio i giustizieri della notte e credo nella giustizia per via ordinaria;non posso che condannare questo tipo di film.
Una ****** di dimensioni colossali, un "Torture porn",del livello se non peggio di hostel o qualsiasi film,che basa tutto sul livello di elementi morbosi e un pò splatter a sè contenuti.
Buone le riprese e la recitazioni dei protagonisti ma la storia è molto sbagliata e per molti versi senza scopo e senso.
Le cose che preferisco di un film sono sopratutto quelle scene che ti lasciano alla fine sensazioni o morali;qua invece non c'è nulla...solo sdegno e un senso di ingiustizia incredibile (capisco di essere controcorrente ma ripeto non credo nella giustizia personale e questo film è spazzatura,se avessi intuito in minima parte dove sarebbe andato a parare non l'avrei mai visto).
Lasciate perdere evitate di sprecare 1 ora e 39 della vostra vita dietro a questa m**** colossale.

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/08/2014 13.13.44
Visualizza / Rispondi al commento
ferzbox  @  08/01/2013 01:46:58
   7½ / 10
Non ho voluto leggere i commenti sottostanti,lo farò dopo..perchè indipendentemente da quello che ha fatto provare questo film a voi,io ne son rimasto terrorizzato.
Ho iniziato a vedere il film pensando ad una storia drammatica un pò particolare o al limite ad un thriller un pò fuori dal comune....invece sono solo rimasto terrorizzato per circa 45 minuti....ero in ansa totale....per carità..sarò che sono facilmente sensibile a certe cose..ma io davvero...non mi scorderò quei 45 minuti.
Superata la fase "trauma" ho assistito alla conclusione piuttosto soddisfatto;il siparo si chiude in modo intelligente...
Che dire....guardatelo....non è un film banale..ed è girato benino...quindi;ma mi sento di avvisare i miei colleghi di sesso maschile....nuoce alla salute ...

Naitsirk  @  18/09/2012 09:46:52
   7½ / 10
Film che tratta temi importanti, sviluppati in maniera egregia , una stanza e due grandi interpretazioni ( Ellen Page, brava e cattiva) ,per un thriller ansioso. Da vedere.

kako  @  23/07/2012 15:31:37
   8 / 10
ma che bel film, ma che bella sorpresa! una thriller teso ed estremamente coinvolgente che nonostante la difficoltà dell'argomento colpisce pienamente e non annoia mai, senza cadere in facili moralizzazioni, momenti troppo pesanti, e banalizzazioni, ma anzi sviluppandosi in maniera sorprendente e senza esagerare neanche sotto il punto di vista della violenza, praticamente quasi sempre psicologica. Originale e con due grandissime interpretazioni della Page e di Patrick Wilson. Ottimo veramente e con un gran bel finale.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  05/07/2012 18:59:15
   7½ / 10
Carriera di una delle attrici più importanti della storia del cinema.

Ovvero del grande gap cinematografico del "se non l'avessero data a lei la parte, il film avrebbe fatto discretamente ******".

No, forse ****** no, ma che il grande Slade sia un videoclipparo si vede. Ben vengano i videoclippari che decidono di girare film sull'onda di "Hard Candy"! Eppure non ho mai amato troppo questi giochetti di sapiente retorica, questi film iper-dialogati. Il cinema è (soprattutto) immagine!

E qui l'immagine è Ellen Page, implacabile giustiziera, personaggio bellissimo e malato.

"Or not."

[E' assolutamente vietato guardare il film in italiano (benché la vocetta di Ellen faccia discretamente cacca)]

6 risposte al commento
Ultima risposta 05/07/2012 21.45.02
Visualizza / Rispondi al commento
Fluid-man  @  31/05/2012 13:57:49
   7½ / 10
Fillm carino, anche se un pò troppo esagerato; se io fossi stato la protagonista (Ellen Page :D) sarei scappato di corsa, e magari avrei chiamato subito la polizia senza andare a fare indagini strane...

Comunque gli attori sono stati molto bravi, e il film è stato capace di prendermi e farmi stare li a guardarlo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e devo aggingere che ci sono state anche un paio di genialate durante la storia...
Forse l'unico difetto è che c'è stata poca azione,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Però non è male dai...

Hakeem  @  24/04/2012 23:02:33
   6½ / 10
Anche dopo una seconda visione fatico ad avere un'opinione chiara su questa pellicola. Se da un lato è senza dubbio sceneggiato e interpretato molto bene, dall'altro risulta a tratti davvero esagerato e poco credibile, quasi a voler cercare ad ogni costo colpi di scena e sensazionalismi fini a se stessi. In ogni caso trattasi di un lavoro originale e complessivamente ben confezionato. Vada per un sei e mezzo.

BuDuS  @  04/03/2012 23:23:24
   6½ / 10
Ammetto che è piuttosto originale, nonostante mi abbia vagamente ricordato "Misery non deve morire".

Qua e là mi è sembrato abbastanza inverosimile, ma nulla di grave o non tollerabile.

Certo, è abbastanza "pesantino"; mi riferisco al tema trattato, a livello di "scene" non c'è assolutamente nulla di imbarazzante (a tratti lo avevo temuto ma, fortunatamente, non mi è scaduto in tal senso).

I colpi di scena non mancano (pure quando sembra tutto già abbastanza indirizzato) e l'interpretazione degli attori (in particolare quella di Wilson) sono ottime.

Tuttavia, verso la fine e quest'ultima in particolare, non mi ha per nulla convinto; poteva essere tranquillamente 1 punto in più.

Jolly Roger  @  21/02/2012 12:25:18
   8½ / 10
Molto molto bello!
Complimenti ai due attori, una prova straordinaria.
Il film scorre senza annoiare e, malgrado la tematica, che è comunque un po' pesantina per essere trattata in un thriller, riesce a mantenere un tono elevato, senza cadere nella facile retorica.
Tra l'altro, questo film non è tanto un thriller, piuttosto ha molte più analogie con gli horror del filone torture p., anche se la violenza, in Hard Candy, è sempre e solo psicologica, e forse proprio per questo motivo viene classificato, a mio parere erroneamente, come thriller. Ma ad ogni modo sono solo definizioni.

La scena centrale è angosciante, TERRIBILE (ci siamo capiti!!!!).

Ho letto i commenti precedenti, vedo che ci sono opinioni contrastanti tra chi sostiene

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

E' pur vero che il film gioca moltissimo su questo aspetto, soprattutto nella prima parte del film, proprio con lo scopo di farci immedesimare nella parte dell'uomo. Tuttavia, alla fine, il dubbio secondo me viene definitivamente risolto, senza appello. Infatti (non leggete lo spoiler se non avete visto il film)


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un difetto il film ce l'ha:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il finale è perfetto. Se ci pensate bene, il film non avrebbe potuto mai finire in modo diverso.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il messaggio anti pedofilia naturalmente c'è, ma non è urlato a squarciagola, rimane sottinteso, implicito,e soprattutto non è lo scopo principale del film.
Il tema costituisce unicamente il motivo di fondo sul quale costruire un thriller avvincente, cosa che è - esso sì - lo scopo principale del film.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  10/02/2012 22:46:32
   8½ / 10
Un film che mi ha davvero convinto. Godiilissimo e ben girato

CyberDave  @  29/01/2012 11:18:20
   7 / 10
Storia di abusi e violenza girata al contrario, il carnefice diventa vittima.
Colpisce molto il personaggio della ragazzina, cinica all'inverosimile e cattiva nel far pagare al fotografo tutte le cattiverie fatte in passato.
Il finale bello e convincente, un film che merita di essere visto.

gemellino86  @  28/01/2012 20:13:41
   7½ / 10
Buon thriller con qualche idea molto ben realizzata. Un cappuccetto rosso versione omicida che suscita paura e dolore. Ottima la Page che batte nettamente Wilson.

Ciaby  @  28/01/2012 17:20:20
   7 / 10
Film molto semplice e, francamente per nulla originale, eppure funziona grazie ad una tensione crescente e morbosa e alle prove eccellenti dei due protagonisti. Impossibile trovare un'empatia completa con un solo personaggio: a volte patteggi per lei, altre volte per lui. E il film confonde, fino ad un finale deviatissimo che doveva concludersi lì, anzichè nel sottofinale, alquanto deludente. Comunque buono.

TheLegend  @  02/11/2011 00:03:28
   7½ / 10
Un buon thriller,originale e ben diretto.
Bravissima Ellen Page che vale da sola il film.

goodwolf  @  30/10/2011 15:56:07
   8 / 10
Quando per fare un ottimo film bastano un bar e un salotto... meglio di mille pim pum pam, esplosioni, macchine che cadono dai ponti etc..
Tensione a mille e interpretazioni magistrali, non mi sono staccato per un attimo dalla sedia.
Il regista gioca anche con lo spettatore, che non sa con chi schierarsi per lunga parte del film.
Ellen page meravigliosa ( dal punto di vista recitativo,non sono pedofilo, eh!)

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  25/10/2011 00:55:05
   9½ / 10
Voglio dare un voto bello alto a questo film. E adesso spiegher˛ il tutto sperando di dare una motivazione valida. Personalmente trovo questo film il migliore del regista David Slade, che qui ci fa assaggiare la sua bravura che, a causa di alcune scelte sbagliate nelle produzioni successive, non riuscirÓ pi¨ a ripetersi con lo stesso risultato. David Slade Ŕ un regista che prima di questo film ha diretto numerosi videoclip musicali (tra i pi¨ famosi "Aerials" dei System of a down, "Girl's Not Grey" degli AFI e "Bliss" dei Muse), con risultati molto positivi, altro punto buono, ma non eccellente, Ŕ il film "30 giorni di buio", ispirato alla serie di fumetti "30 giorni di notte" di Steve Niles e Ben Templesmith, per poi perdersi definitivamente (artisticamente parlando, perchŔ immagino l'assegno che gli hanno dato...) con The Twilight saga : Eclipse, ispirato al romanzo saga di Stephenie Meyer. Ritornando a questa importante opera d'arte firmata (e filmata) da David Slade, possiamo solo dire che Hard Candy rappresente tutto ci˛ che un thriller low budget dovrebbe essere. Girato praticamente in 2 sole location, il film riesce a svolgere il pesante compito di inquietare e di far provare la tensione giusta per catturare al meglio l'attenzione. Svolge un ruolo importante all'interno della scena, il colore, con una dominante di rosso. Colore aggressivo che ci accompagnerÓ per quasi tutta la visione del film. Le scene seguono una cronologia adrenalinica che ci fanno provare, man mano che il film prosegue, una tensione palpabile. Ad accompagnare ed a rendere il tutto pi¨ credibile, ci pensa la bellissima colonna sonora di Molly Nyman e Harry Escott che compongono un motivetto che scandisce il tempo, quasi come un metronomo, una piccola melodýa che inquieta al punto giusto. La trama del film Ŕ molto semplice, il "giovane" trentaduenne Jeff Kohlver aggancia su internet una quattordicenne dal viso esile, come la sua corporatura, Hayley Stark, una ragazza che, come tutti i suoi coetanei, Ŕ amante dei romanzi di Zadie Smith e appassionata della musica dei Goldfrapp. Per˛ quel "maledetto" pomeriggio si trasformerÓ in tutto ci˛ che Jeff non avrebbe mai immaginato, perchŔ la dolce Hayley lo trascina in un vortice di violenza fisica e psicologica. Questa Ŕ la trama del film, un film che violenta la nostra mente e ci dimostra come cappuccetto rosso, pu˛ difendersi da un ipotetico lupo cattivo, trasformandosi a sua volta in lupo. La pellicola tratta l'ingombrante e pericoloso tema della pedofilýa, ma non solo, perchŔ Hard Candy si posa anche su altri discorsi, che fanno da contorno, o meglio da cornice, a questo splendido quadro. Sulla scena, come nelle migliori opere teatrali, ci sono gli attori essenziali. Tutti eccellenti. Patrick Wilson (Watchmen) sfodera un'interpretazione da applausi, e stata brava persino Sandra Oh (Wilby Wonderful), che qui fa una piccola comparsa. Ma gli applausi con tanto di mazzo di fiori virtuale se li Ŕ meritati tutti Ellen Page che, scelta in mezzo a 300 ragazze, ci regala una delle sue migliori interpretazioni, recitando, e calandosi alla perfezione nel personaggio, la parte di una ragazzina di 14 anni molto intelligente e piena di risorse, Hayley Stark, tanto carina (la Page addirittura in questo film cambia look) quanto letale. Questa pellicola sarÓ un punto di svolta per l'attrice canadese, il quale in seguito, riceverÓ ruoli importanti in produzioni americane (come X-men The last stand) . Hard Candy Ŕ un film che colpisce lo spettatore come un pugno nello stomaco, una pellicola spettacolare che fa riflettere. Personalmente Ŕ uno dei miei film preferiti, per questo ho messo un voto cosý alto. Una pellicola cosý ci ricorda che a volte le prede, per difendersi, devono trasformarsi in predatori.

Vedi recensione

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/10/2011 12.51.52
Visualizza / Rispondi al commento
Levarg  @  04/10/2011 12:40:33
   8 / 10
Ottimo! A volte un pò crudo, ma direi che nella realtà c'è anche di peggio, soprattutto per l'argomento che viene trattato. Buona regia, con bellissimi colori (sarà un caso, ma ho notato che si mettono in evidenza le pareti in rosse e blu... lei ha anche una mantellina rossa, e lui ha una camicia blu... il verde é il prato, e sta fuori dalla casa.... mah, magari é solo un caso!:P).
Interpretazioni strepitose dei due protagonisti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  03/09/2011 12:29:52
   7 / 10
Disturbato, è il primo aggettivo che mi è venuto in mente per definire questo film. Cinico, di una crudeltà a tratti disarmante, trae vantaggio a piene mani dall'originale sceneggiatura, che ribalta completamente la comune concezione di tortura.
Bravi i due attori principali, soprattutto Ellen Page, immensa considerata l'età.
Non lo rivedrei, sono sincero, ma la qualità è qualcosa che ti rimane dentro, per cui ben venga.

speXia  @  30/08/2011 10:57:21
   8 / 10
Bellissimo thriller,molto originale e anche un po' crudo. Bravissima Ellen Page, ma anche Patrick Wilson,che da soli reggono perfettamente tutto il film! Pieno di tensione ma anche di colori vivaci,consigliatissimo!

clint 85  @  10/08/2011 13:22:56
   6 / 10
Guardabile, ma scontato e poco entusiasmante

baskettaro00  @  23/07/2011 15:06:37
   7 / 10
non male,lento ma interessante.
i due protagonisti son bravissimi,soprattutto ellen page,bravissima in questo film.
la trama per una volta non segue i classici standard,ovvero quelli in cui

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
un po' improbabile che una ragazzina possa riuscire a castrare un uomo,ma è un film e diciamo che si pu' anche "accettare".
stupidissimo il forografo,appena

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
poco probabile inoltre il fatto che si riesca ad azzeccare con cosi' poco una combinazione d'una cassaforte.
poi il finale,io personalmente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
complessivamente è un buon film,lento ma visionabilissimo,anche se quelle 3-4 scene da videoclip son li che chiedon vendetta!!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/08/2011 12.21.19
Visualizza / Rispondi al commento
trickortreat  @  01/07/2011 20:24:56
   9 / 10
Geniale! Una sceneggiatura molto coraggiosa per il semplice fatto di far uso di soli due personaggi e una casa! Ellen Page è sensazionale! Angosciante, furbo, un gran thriller che merita assolutamente più visioni.

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  29/06/2011 20:44:28
   6½ / 10
Un'ottima prima ora, guastata da un resto confuso e molto poco credibile.
Una determinata situazione mi ha fatto scorrere il gelo lungo la schiena per un tempo che mi è sembrato interminabile...
Bravissima la protagonista.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  03/06/2011 23:16:55
   6½ / 10
Premettendo che i due protagonisti sono veramente bravissimi, che è praticamente un film d'esordio e che è stato fatto con 1 soldo, ci sono ugualmente troppe cose che non vanno. Il film è totalmente inverosimile (nonostante si ispiri a una storia vera) e, secondo me, non è molto diverso da film come Hostel, nati solo per spingersi verso nuove frontiere di sadismo. Semmai c'è l'aggravante che la pedofilia viene usata come esca (quando invece è, appunto, solo una scusa per far parteggiare per la ragazzina). Direi che si tratta esattamente della lezione di Funny Games.

Leonhearth87  @  20/05/2011 03:58:45
   8½ / 10
Commentare questo film non è affatto facile. Metterò in spoiler la trama per non rovinare nulla.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per quanta riguarda la regia in sè, David Slade è veramente bravissimo a riuscire a girare tutta la pellicola all'interno di un appartamento, con cambi di scenografia che evidenziano colori vivi, ed a aumentare il nervosismo e la palpabile angoscia dello spettatore con primi piani sui volti dei personaggi.
Da menzionare la grande prestazione dei due attori: bravo Patrick Wilson, ma superba Ellen Page, che con la sua faccia da ragazzina riesce ad aumentare ancora di più il contrasto presente nella pellicola.
In conclusione, che dire: un film non facile che tratta un tema difficile, ma che sicuramente a livello di regia e recitazione è ineccepibile. Peccato che non abbia avuto il successo che merita, forse complice, appunto, l'argomento complicato. Ma per me è stata una piacevolissima sorpresa, che voglio elogiare dando mezzo voto in più. Consiglio veramente a tutti di vederlo, perchè film di questo tipo non se ne vedono molti.

draghetta1989  @  09/05/2011 10:57:11
   7½ / 10
film decisamente teso e adrenalinico specie nell'ultima mezz'ora; buona anche la denuncia nei confronti della pedofila e affascinanti i collegamenti con la favola di cappuccetto rosso. forse il finale è un po' assurdo e non sta in piedi ma la pellicola è interessante e il personaggio di Hayley è impressionante; la page poi è fenomenale...non delude le aspettative è un thriller molto riuscito.

nefilim  @  27/02/2011 23:55:14
   7½ / 10
gran bel film, immedesimatevi nel protagonista e saprete cos'è la paura

Gruppo COLLABORATORI julian  @  25/02/2011 01:10:30
   6 / 10
Ancora thriller sul cattivo giustiziere, girato benissimo ma abbastanza noioso.
Mostruosa Ellen Page, farà parecchia strada.

Oskarsson88  @  24/02/2011 19:10:24
   7 / 10
premettendo che il film è poco credibile in molte sue parti, però se lo si prende nel modo giusto senza troppe pignolerie qualcosa ti da, quindi mi sento di dare un voto positivo!

lampard8  @  20/01/2011 14:21:27
   7½ / 10
Prima di chattare con qualcuno, accertatevi che non sia una ragazzina mingherlina e coi capelli corti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 06/03/2011 23.16.16
Visualizza / Rispondi al commento
Ale-V-  @  06/12/2010 02:55:07
   7 / 10
Bel film, capace di creare tensione nonostante la stragrande maggioranza di esso sia costituita da dialoghi. Non mi ha convinto il finale.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  20/11/2010 00:28:22
   7 / 10
Denuncia o sensazionalismo? Francamente non lo so, e neanche riesco a capire se è per un mio limite o per un difetto intrinseco al film. Che è sceneggiato benissimo ed interpretato superbamente.
Sta di fatto che qualcosa non mi torna, resto col dubbio se la violenza (fisica, verbale e psicologica) così platealmente esposta sia positivamente catartica o negativamente distruttiva per entrambi gli universi rappresentati dai personaggi.
Come thriller apologetico comunque fa la sua figura e tiene letteralmente incollati allo schermo.
Notevole la regia nervosa di Slade (incredibile che sia lo stesso di "Eclipse"...) così come la fotografia, perfetta nel rendere asettici e spersonalizza(n)ti gli ambienti.
Ellen Page e Patrick Wilson grandiosi e coraggiosissimi.
Per chi ha nervi ben saldi, alcune sequenze sono davvero insostenibili.

8 risposte al commento
Ultima risposta 27/11/2010 09.24.17
Visualizza / Rispondi al commento
WildHorse  @  07/11/2010 04:11:07
   1½ / 10
Va bene tutto. Va bene la strumentalizzazione della pedofilia, perché di questo si tratta, va bene la morale, va bene l'ottima recitazione di Page e Wilson (a me hanno fatto schifo entrambi), va bene a detta di molti l'ottima fotografia (a me ha fatto schifo), ma cosa c'entra Roman Polanski? "A Roman Polanski hanno dato l'oscar". Embè? Non sarà mica un filmetto del genere a farmi giudicare uno dei più grandi registi al mondo con una frasetta del cavolo. Questo non è cinema, è politica! L'intento dello sceneggiatore, alla Inception, è quello di impiantare un'idea negativa su Polanski per farla inconsciamente crescere a poco a poco. E' politica questa, già. Se mi interessa sapere cose su Polanski me le vado a cercare altrove, non in questa sottospecie di film a due che nulla a che fare con altri capolavori tipo Sleuth. Un filmetto, niente di che, sconsigliato alla grande.
Non basta un soggetto importante per accalappiare consensi di qua e di là. Ma andate a ****** David Slade, Ellen Page (che hai accettato quel copione con quella frasetta!) e Watchman Wilson. Avete toppato! Fossi Polanski una bella denuncia la farei.

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/12/2010 16.30.06
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  28/10/2010 14:44:05
   7 / 10
Questo è uno di quei film nei confronti dei quali, anche dopo diverso tempo dalla visione, fatico ad avere un opinione ben definita.
Senz'altro l'idea è molto originale anche se il messaggio finale rimane confuso e non si capisce quale direzione abbia voluto prendere.
Comunque tale originalità per me è un motivo sufficiente per consigliarne la visione e anche se non vi piacerà c'è almeno una scena che i maschietti difficilmente dimenticheranno.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  20/08/2010 01:07:58
   7 / 10
Difficilissimo da votare. Sicuramente è 1 buon prodotto, tensione,ansia e colpi di scena non mancano affatto ed è stato uno dei pochissimi film che a fine visione mi hanno lasciato quel senso di rabbia feroce incancellabile.

Ma è proprio questo il punto . Non si capisce dove il regista voglia andare a parare : dovrebbe essere un film contro i pedofili oppure un film di sensibilizzazione verso chi ha dei disagi psichici che lo rendono pedofilo ?

Se questo film è stato concepito come anti-pedofilo allora dovrei dargli 1 come voto, perche' sarebbe di 1 barbaria impressionante. Se cè una cosa che ho sempre odiato sono quei deficienti che fondano gruppi su facebook della serie '' castriamo i pedofili '' - ''pena di morte x i pedofili '' ecc...forse questi intelligentoni non sanno che essere pedofilo e violentare un bambino NON è LA STESSA COSA....la pedofilia è una parafilia , è come essere feticista ,ci si nasce cosi e bisogna avere rispetto x queste persone, e bisogna aiutarle , invece film di questo tipo aizzano solo all'odio indiscriminato.

Tuttavia se questo fosse un film che invece critica proprio le persone da me sopracitate sarebbe 1 po troppo eccessivo , perche' istiga alla violenza contro quel genere di persone ( io personalmente mentre vedevo sto film ho sperato caldamente che lui si liberasse e la torturasse e stuprasse nei peggiori modi possibili e immaginabili...troppo odiosa davvero sta smorfiosetta di ellen page , che se la mena quando invece QUI in QUESTO FILM è 1 CESSO e non dimostra affatto i 18 anni che qualcuno ha detto avesse quando fu girato il film ).

Do 7 quindi perchè non capisco davvero quale potesse essere il messaggio che Slade volesse far recepire allo spettatore, e quindi do un voto che è 1 via di mezzo fra il disprezzo che avrei nei suoi confronti se fosse un film anti pedofilo, e un ottimo voto nel caso fosse un film per cosi dire coraggioso e contro corrente ( nel caso facesse riflettere tutta la gentaglia che si improvvisa sceriffo quando sente la parola pedofilo ).

Piccola considerazione personale : ma con che diritto sta stupida di haley si permette di giudicare quell uomo solo x le foto che ha in casa ?? allora io e gran parte di noi dovremmo essere arrestati x il solo fatto di possedere august underground, maladolescenza e salo' ?? e poi è stata lei a provocare jeff....e questo film è del 2006, recente, e al giorno d'oggi sappiamo benissimo che molte ragazzine sono delle zoccole gia in tenera eta'... non mi dilungo ulteriormente, so gia che questo commento scatenera' polemiche nei + bacchettoni ma sono affari vostri .

7 e chiudiamola qui

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/08/2010 12.54.11
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  10/08/2010 20:28:01
   6½ / 10
Film particolare, che spiazza chi lo vede, e per questo è da vedere. Il finale poteva essere migliore.

corvo4791  @  05/08/2010 23:23:16
   8½ / 10
matt_995  @  22/07/2010 20:59:21
   7 / 10
una sceneggiatura semplice ma inquietante con un'interpretazione di una giovane ellen page che mette i brividi... VERAMENTE SPIAZZANTE!! quando, a circa 20 minuti dall'inizio, la situazione si capovolge completamente, lo spettatore non può che rimanere di stucco dinanzi all'agghiacciante situazione in cui si vede catapultato il protagonista, il povero fotografo pedofilo Patrick Wilson...
Un vero peccato che le riprese siano davvero pessime, come se slade avesse girato metà film di fretta e furia in un solo giorno... che peccato!:(

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

James_Ford89  @  21/07/2010 03:16:35
   9 / 10
Questo è uno dei film che dopo la visioen ti scuote di brutto. Ci pensai per giorni al finale di questa pellicola di Slade.
Micidiale l'interpretazione di Ellen Page in un'insolita parte maligna e tenebrosa.
Odiosa però nel contesto del film
I 3 minuti finali rimarranno a lungo nella mia mente e nella storia del cinema.
Guardatelo!

Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  23/06/2010 13:10:38
   8 / 10
Bellissimo, varrebbe la pena di vederlo solo per la prova di Ellen Page e per i momenti finali.
L'unico problema è entrare in sintonia con una trama e personaggi dei quali non si sa nulla o quasi. Sicuramente un film atipico e sicuramente, dal mio punto di vista, un piccolo cult.

7HateHeaven  @  20/06/2010 14:36:18
   5½ / 10
Tolto Ellen Page e la fotografia questo film proprio non mi ha convinto. Parte bene, ma poi si perde via, le idee sono limitate, e anche se la trama può sembrare originale, lo è solo all'inizio. Il resto del film è un lungo monologo monotematico, troppo ''freddo'', troppo lungo ed estremamente noioso.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento mkmonti  @  04/03/2010 00:30:18
   6 / 10
L'ottima prova di Ellen Page è in parte offuscata da una sceneggiatura abbastanza scontata e prevedibile, se non a tratti surreale; ad una buona idea di partenza si sostituisce man mano che passano i fotogrammi un teen-thriller-movie abbastanza deludente, eccezion fatta per la già menzionata prova della protagonista e per una ottima fotografia livida.

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  23/02/2010 12:57:52
   9 / 10
Grandissimo thriller....fa akkapponare la belle.....e molto molto brava Ellen Page, della quale sono abbastanza innamorato....ma vabbè....questa è un'altra storia...eheheheheheh.....
e kmq 'sto film insegna una GRANDE kosa, e cioè....non bisogna MAI adeskare tenere fanciulline, soprattutto via chat....eheheheheh :-)

lloydalchemy  @  07/02/2010 19:49:55
   9 / 10
cavoli e da tempo che non vedevo un thriller che mi teneva sulle spine come hard candy
la ragazza, hayley organizza un party psicologico a jeff che lo fa pentire di tutto il male che ha fatto beh poi il finale ti lascia abbastanza di stucco consiglio di vederlo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

emagiul  @  30/01/2010 15:40:19
   8 / 10
non me lo aspettavo davvero... molto bello, ti coinvolge...ti emoziona.. ti fa sudare freddo.. sopratutto noi maschi....ehehehe

vedetelo...

OverKlass  @  27/01/2010 18:08:11
   7½ / 10
Grande sorpresa. Mi ha coinvolto sino alla fine .... merita !

nevermind  @  13/01/2010 00:35:00
   7 / 10
Menomale che si possono vedere gli ultimi 20 film commentati! Ho visto la locandina e non ho potuto fare a meno di informarmi su questo prodotto davvero interessante.
Gli attori li reputo all'altezza della situazione, non solo la Page (che è davvero brava in questa pellicola) ma anche Patrick Wilson mi è piaciuto molto...
La trama è abbastanza originale, il film ricorda per molti aspetti Funny Games (del '98 il remake non l'ho proprio visto e non lo voglio vedere..) e in alcune scene, come quella della castrazione, mi ha dato un senso di ansia e angoscia che ho trovato in film com "Requiem for a dream" per esempio.
Tra i difetti riscontrati, la superficialità su come vengono presentati i personaggi ( la protagonista sembra saper tutto di lui, mentre di lei non sappiamo neanche quale sia il suo vero nome) la forzatura del fatto che lei (ricordiamo 14enne) sia in grado di gestire/architettare una situazione del genere o peggio ancora, ho trovato un pò troppo forzate le parole messe in bocca alla ragazzina negli scontri a parole con il presunto pedofilo.
Il finale è un pò tirato, molti hanno detto "finale scontato", beh scommetto che se lui

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER le stesse persone avrebbero scritto "finale scontato con happy ending", del finale invece io contesto solo il fatto che dopo quello che è successo il regista avrebbe potuto approfondire un pò la vera identità della ragazza e il perchè è stata spinta a fare tutto ciò.

Detto questo consiglio di vederlo a chiunque perchè secondo me ne vale veramente la pena, insomma, un film indipendente che è una chicca sotto molti punti di vista.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Silver  @  06/01/2010 04:46:07
   6½ / 10
Interpreti eccellenti, inquadrature insolite ed impeccabili.
Primissimi piani esasperati per quasi tutto il film... fotografia e resa visiva originali.
Peccato solo per il finale che ho trovato un pò scontato e soprattutto forzato.
Ad ogni modo, affronta un tema delicato spiazzando più volte lo spettatore.
Da vedere.

tnx_hitman  @  03/01/2010 00:08:00
   8 / 10
Bastano 2 interpreti azzeccatissimi,il capovolgimento dei ruoli buono/cattivo,una sceneggiatura intrigante,una location e il tema da affrontare sul problema della chat bastard.a..e perche' no..anche la pedofilia?
Si.
C'e bisogno di altro per rendere un thriller-horror accattivante?
No.
Questo film nella sua semplicita'e nel suo non farsi notare...splende.
Da rilevare a chi non lo ha ancora visto una seconda parte mozzafiato sino a sfociare in un finale"scorretto"ma geniale.
Hard Candy..la cappuccetto rosso(Ellen Page nella sua migliore interpretazione)in versione maligna.Da vedere.

franzis83  @  31/12/2009 11:50:00
   8 / 10
Davvero una piacevole sorpresa questo film.Ribaltando le parti ci fa vedere come può essere cappuccetto rosso nel ruolo del lupo cattivo...Bello anche sotto il punto di vista psicologico e dei dialoghi...consigliato

despise  @  04/12/2009 09:20:59
   7½ / 10
Film spiazzante e davvero emozionante su un tema molto delicato!!!
Quoto tutti i complimenti che avete fatto fin'ora alla
pellicola, davvero un film da non perdere!

outsider  @  30/11/2009 21:27:13
   6 / 10
Film intelligente, con il concetto centrale poi svelato profondo, ma che ruota intorno ad una situazione restrittiva che annoia. Attrice bravina nel suo ruolo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/11/2009 17:49:22
   7½ / 10
Un film riuscito, due magnifici protagonisti che hanno sulle spalle tutto il peso di una pellicola che gioca molto sulle loro zone d'ombra, sospese fra il sadismo gratuito e la sospetta pedofilia. Il tutto orchestrato con molta sagacia tecnica da David Slade, il quale si poteva risparmiare però qualche sequenza videoclippara un po' troppo ridindante e da dialoghi ben scritti.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  20/09/2009 10:59:42
   7½ / 10
Bello. Grande esordio di David Slade.
Ottimi i due protagonisti, soprattutto Ellen Page, bravissima.
Storia molto interessante che tiene incollati fino alla fine.
Affronta il tema del pedofilia a metà tra l'horror e il thriller, il risultato è ottimo.
Piccola perla che merita assolutamente una visione.

the saint  @  16/08/2009 22:57:25
   5½ / 10
mah niente di che..

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2010 15.15.45
Visualizza / Rispondi al commento
axel90  @  08/08/2009 12:27:00
   8½ / 10
Pochissime location (il bar, il parcheggio e la casa di Jeff), pochissimi attori (giusto 4, tra cui 2 praticamente ininfluenti ai fini della trama), molto parlato e con poca azione. Visto sotto questo punto di vista il film parte per essere una palla, noioso e pesante, senza rivelare niente di emozionante.
Invece il film si basa su un'idea geniale (lo scambio dei ruoli tra pedofilo e vittima), una sceneggiatura affascinante, nel quale fino alla fine alleggiare la senzazione di dubbio, la giusta sensazione di suspense e una regia bellissima.
Bravissimi sia Patrick Wilson, ma ancora di più Ellen Page, eccezionale nella parte della sadica Hayley. Se devo trovare un punto debole forse il finale, a mio parere molto strano ma forse il migliore che poteva venire per questo film.

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/01/2010 23.21.08
Visualizza / Rispondi al commento
Xavier666  @  19/07/2009 23:46:42
   8 / 10
Splendido in ogni suo aspetto, film da cineforum tra amici, splendida la protagonista (oddio è un complimento artistico e non pedofilo :-p !!) Dialoghi scritti da un vero genio. Bel thriller consigliatissimo! Non sapevo fosse uscita la versione in italiano, ma mi tengo questa in lingua originale!!

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014809 commenti su 44988 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net