i fidanzati regia di Ermanno Olmi Italia 1963
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i fidanzati (1963)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I FIDANZATI

Titolo Originale: I FIDANZATI

RegiaErmanno Olmi

InterpretiCarlo Cabrini, Anna Canzi

Durata: h 1.21
NazionalitàItalia 1963
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 1963

•  Altri film di Ermanno Olmi

Trama del film I fidanzati

Giovanni, operaio specializzato del nord, viene inviato in Sicilia, dove l'azienda per cui lavora Ŕ impegnata nella costruzione di un impianto industriale. Per il giovane l'impatto con il nuovo ambiente Ŕ tutt'altro che indolore: la distanza con il proprio mondo Ŕ incolmabile e la cultura della fabbrica si dimostra ben lontana dal produrre un sistema di valori alternativo a quello tradizionale. Alla fidanzata rimasta a Milano scrive lunghe lettere che testimoniano efficacemente la realtÓ dello sradicamento.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,00 / 10 (4 voti)8,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I fidanzati, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

david briar  @  25/08/2017 15:57:28
   10 / 10
Un film romantico basato sull'idea della distanza fisica allievata dal montaggio, con soluzioni veramente moderne per l'Italia cinematografica del periodo. A parte Antonioni, su cui comunque va fatto un discorso diverso, "I fidanzati" è il più bell'esempio di una nouvelle vague all'italiana negli anni 60, e non solo per l'evidente riferimento a Hiroshima mon amour di Resnais.
Le soluzioni stilistiche sono veramente eterogenee, e uniche anche per il resto della filmografia di Olmi. Solo la sequenza iniziale alla festa di ballo andrebbe studiata nelle scuole. Emozionante appena visto, ma anche capace di rimanere nel cuore col tempo. L'esempio di come un film fatto con due lire possa essere un capolavoro, anche visto dopo più di 50 anni. Purtroppo poco visto, è in assoluto il mio Olmi preferito, anche meglio del molto più mastodontico lavoro fatto ne "L'albero degli zoccoli".

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  17/06/2013 18:23:58
   7 / 10
Inconfondibile film del primo Olmi: lento, introspettivo, contemplativo. Anche qui, come nei primi 3 film, i protagonisti sono semplicissime persone del popolo, o almeno di quello che allora si sentiva essere "il popolo". "Il popolo" per Olmi sono soprattutto persone oneste, lavoratrici, parsimoniose e rispettose delle regole. L'intento è quello di nobilitarle tramite mdp, disegnarle come persone degne di rappresentazione artistica seria e approfondita.
Anche in questo caso la storia non ha colpi di scena o sviluppi narrativi particolari ma si basa semplicemente sulla descrizione di un normale rapporto amoroso messo alla prova dalla lontanza per lavoro. Nonostante ciò l'occhio attento e penetrante della mdp di Olmi ci regala delle visuali approfondite su ciò che normalmente è comune e ordinario (una sala da ballo, una fabbrica, una festa paesana, un albergo, un affittacamere, ecc.)
"I fidanzati" si differenzia però dai film precedenti per una certa varietà stilistica. La prima parte del film infatti ricalca un po' lo spirito dei film di Antonioni, dove il protagonista è l'incomunicabilità fra le persone. Nella seconda parte invece si ricalca il gusto documentario dell'epoca, alla scoperta delle mutazioni prodotte dall'industrializzazione (visti con occhio non ancora critico). La terza parte invece è in pratica un tentativo di riprodurre visivamente delle lettere scritte (un po' come faceva Bergman all'epoca). La linea logica di rappresentazione nel film è comunque spesso interrotta da flashback, da pensieri immaginati visivamente, un po' come usava nella nouvelle vague.
Nonostante ciò Olmi riesce a descriverci degli esseri umani veri, piuttosto che dei personaggi. Giovanni è interpretato splendidamente da un attore non professionista (di cognome Cabrini, come nel film) che riesce a riprodurre perfettamente un carattere chiuso, taciturno, tranquillo, non capace di finezze espressive ma che soffre comunque di nostalgie e solitudini.
Il finale (come nel film "Il posto") getta una sinistra ombra su quello che sembrerebbe un ritratto ottimista e intenerito. Anche sui fidanzati incombe l'omologazione, l'alienazione e l'inaridimento nella routine. Questo sembra far intuire alcuni frasi di Giovanni ("ti chiamo di Domenica, così spendo meno"). Del resto la sorte del padre di Giovanni la dice lunga sui rapporti interpersonali ai tempi dell'industrializzazione.
Questo film ci fa vedere anche come Olmi (come tutti all'epoca del resto) non fosse capace di penetrare nella vera essenza della società meridionale (siciliana), qui descritta superficialmente o tramite stereotipi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  26/05/2010 23:40:58
   7 / 10
Olmi dirige un film pieno di luoghi comuni, dedito al sentimentalismo ma anche allo spolvero dei valori che si sono un pò persi col tempo. Lavoro privo di sbavature, semplice ma efficace. Carina l'ambientazione.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  12/08/2009 20:28:13
   8 / 10
Altro bellissimo lungometraggio di Olmi, il terzo del regista. "i Fidanzati", come "Il Posto", è la storia di un uomo che improvvisamente si ritrova alle prese con una realtà nuova e diversa. Ambientato negli anni del Boom, narra di Giovanni, operaio promosso con specializzazione per andare a lavorare in Sicilia; e in Giovanni, che guarda un po' rammaricante le case diroccate, fatiscenti e così "lontane" dall' industrializzazione del nord, c' è già compiuto l' alter ego di un regista che, 15 anni dopo, con sguardo nostalgico di un passato "lontato" e dismesso anche "gerarchicamente" , firmerà il suo Capolavoro con "L' Albero degli Zoccoli". Il film, che inizia con la balera di Risi però "alla Olmi", è anche una storia d' amore, perso e ritrovato, raccontato tra scambi di lettere e flashback iniziali. Spettacolare la pirotecnica festa in paese.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacci
 NEW
andrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crime
 NEW
color out of spacecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammametherzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del cane
 NEW
il drago di romagnail giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997129 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net