il cacciatore regia di Michael Cimino USA 1978
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il cacciatore (1978)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Curiosità sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL CACCIATORE

Titolo Originale: THE DEER HUNTER

RegiaMichael Cimino

InterpretiRobert De Niro, John Cazale, John Savage, Christopher Walken, Meryl Streep, George Dzundza, Chuck Aspegren, Shirley Stoler

Durata: h 3.03
NazionalitàUSA 1978
Genereguerra
Al cinema nell'Agosto 1978

•  Altri film di Michael Cimino

Trama del film Il cacciatore

Tre operai partono per il Vietnam dove vengono fatti prigionieri dai Vietcong. Nonostante riescano a fuggire, quella spaventosa esperienza li segna per tutta la vita. Uno dei tre troverÓ a Saigon la morte che aveva sempre inseguito con accanimento.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,70 / 10 (277 voti)8,70Grafico
Voto Recensore:   9,50 / 10  9,50
Miglior filmMiglior regiaMiglior attore non protagonista (Christopher Walken)Miglior montaggioMiglior sonoro
VINCITORE DI 5 PREMI OSCAR:
Miglior film, Miglior regia, Miglior attore non protagonista (Christopher Walken), Miglior montaggio, Miglior sonoro
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il cacciatore, 277 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
««Commenti Precedenti   Pagina di 4   Commenti Successivi »»

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  13/07/2010 13:32:15
   8 / 10
Poco da dire su uno dei migliori film sulla guerra nel Vietnam.
De Niro e Walken davvero molto in parte, direi quasi che riescono a trasmettere allo spettatore le emozioni che provano.
Il film si suddivide in due parti, la prima riguarda i 3 in procinto di partire per la guerra, i loro pensieri a riguardo;il matrimonio di uno di loro che sembra non far pensare al gruppo gli orrori della guerra.
E poi si entra nel vivo del film, in un bosco nel quale si consumano le tragedie vere e proprie, decine e decine di uomini ammazzati senza pietà.
I Nostri vengono fatti prigionieri dai Vietcong, e chi vuol salvarsi deve affrontare una sfida....La Roulette Russa.
Riusciti a scampare per miracolo al sadico gioco rimpatriano, ma profondamente cambiati.
Gli orrori della guerra gli hanno quasi distorto la loro visione della realtà.
Uno di loro è stato gambizzato a causa di una brusca caduta, un altro(interpretato da uno straordinario Christopher Walken)si è messo in società con un giocatore d'azzardo francese, ed ora per soldi gioca alla Roulette.
Forse il meno turbato dei tre è Mike, che per tirare fuori dal gioco il suo amico accetta di fare una sfida con lui...
Definirei questo film spiazzante e violento.
Ma una violenza non tanto fisica quanto psicologica, il sapere se il proiettile uscirà dalla pistola o meno ti turba molto di più di quanto lo faccia la morte stessa.
Dura molto, si sfiorano quasi le tre ore, eppure il film ti prende e ti trascina in un vortice dal quale è difficile uscire.
De Niro ancora una volta ci regala un interpretazione davvero ottima, e con lui gran parte del cast.
Una pietra miliare del cinema, che di sicuro merita d'esser vista più volte.

Lopan88  @  14/04/2010 16:06:02
   10 / 10
Stupendo, nient'altro da dire.

Gabo Viola  @  06/04/2010 14:51:47
   10 / 10
Il film definitivo sulla guerra. Walken mon amour. E' triste che mogoloidi come Spielberg siano riconosciuti per "Salvate l'imbolsito Ryan" e addirittura lo si paragoni a questo. Come direbbe mio padre "Ah Gabriè nun confonde o zucchero co a mèrda". Illuminante

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/04/2010 11.10.39
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Steppenwolf  @  31/03/2010 18:51:11
   9 / 10
Grandissimo De Niro, migliore ancora Walken, qui in piena forma. Bellissima la metafora della caccia e i cambiamenti che la guerra porta tra gli amici, sconvolgendo totalmente la loro esistenza, soffocata nell'amaro canto che chiude il film. Bellissima la storia, più che un film di guerra tipico è un film sull'amicizia e sul senso di colpa. Bellissima la scena della roulette e bellissimo il finale. Da vedere assolutamente.

The Cane Family  @  14/03/2010 11:43:47
   10 / 10
La più grande interpretazione di De Niro.
Il più bel film sul Vietnam.
Uno dei più bei film americani di sempre.

76eric  @  19/02/2010 16:14:02
   10 / 10
Cast, regia, colonna sonora da brividi. La scena della roulette russa quando sono in ostaggio poi........Lezione di cinema

Noodles_  @  12/02/2010 14:40:35
   10 / 10
Beh, se non si da 10 qui...

E davvero difficile commentare quest'opera immensa.
Non so quante volte l'ho visto.
Mi ricordo che negli anni 80 quando in casa comparve il primo video registratore VHS questo fu il primo film che mi procurai e passavo ore a vedermi e rivedermi le sequenze che più mi emozionavano.
Un affresco senza tempo sulla guerra in V.: una cittadina, un gruppo di amici raccontati prima, durante e dopo l'esperienza della guerra, dalla spensieratezza , al dramma, alle conseguenze fisiche e psicologiche che i protagonisti si troveranno addosso dopo il ritorno a casa.

Un film tristissimo, pieno di sequenze indimenticabili, che appassiona e fa riflettere, fatto talmente bene che non hai mai l'impressione di stare vedendo un film: sei lì con loro, di fianco a loro, condividi le loro emozioni, i loro sentimenti, le loro paure.

La figura di Mike è indescrivibile, il punto di riferimento per tutti.
Bellissimo il suo rapporto con Nick, un immenso Walken ("Se non ci venissi tu ci andrei da solo a caccia...tu sei l'unico che ha qualcosa dentro"), e all'estremo opposto quello con Sten / Cazale ("Quello che ho detto Sten, no vuol dire no.
Devi imparare Sten: ogni volta che vieni quassù ti dimentichi qualcosa. Una volta la giacca, una volta il coltello, una volta i pantaloni. L'unica cosa che si ricorda è quella stupida pistola che si porta sempre dietro, come John Wayne")

Potrei scrivere per ore...
Termino citando i miei tre momenti preferiti:
la scena al bar con "can't take my eyes off you" in sottofondo, tutta la sequenza della caccia, in particolare quando si cambiano intorno alla macchina (che dialoghi!), e ovviamente la roulette russa.

Tutto, tutto è ai massimi livelli.
Capolavoro irraggiungibile.

de_niro89  @  29/01/2010 12:28:32
   8½ / 10
uno dei film più belli ke abbia mai visto, scene memorabili come la roulette russa finale.

peppone  @  25/01/2010 17:55:05
   9½ / 10
Robert De Niro, Meryl Streep e Christopher Walken sono stati dei mostri di bravura. Una pellicola emozionante e introspettiva, scene spettacolari da un punto di vista squisitamente interpretativo e molto coinvolgenti. Un pezzo di storia del cinema! In questo film il Vietnam non solo segna la storia della vita dei protagonisti ma la cambia, la modifica, diventando il filo conduttore di tutto il vissuto dei singoli protagonisti. In questa pellicola quello che un uomo sente in un preciso istante se lo porta con se per tutta la vita. Forse a volte risulta un pò lunghetto e lentino, per questo tolgo mezzo voto . . . Film molto profondo e assolutamente consigliabile

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  25/01/2010 17:30:46
   8 / 10
Il Vietnam fà solo da sfondo, ma al centro del quadro in risalto la morte, la lealtà (perchè no... da poter intravedere in senso altamente metaforico nella scena della caccia al cervo con un unico colpo a disposizione) e la fatalità (nella scena magistrale della roulette russa). Walken magistrale, De Niro sembra soffrire per davvero.

cippilippo  @  12/01/2010 23:48:59
   7 / 10
Votazione davvero difficile!
Delle interpretazioni allucinanti del solito De Niro e di un fantastico Walken...
Scene delle roulette russe a dir poco epiche!!
Ma il film risulta veramente un mattone!...trasporta tanti messaggi ed è effettivamente un romanzo storico...detto ciò alla fine mi aspettavo di più!

cioro  @  17/11/2009 14:44:32
   9 / 10


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, lacrime..

Dr.Orgasmatron  @  12/10/2009 00:26:01
   9½ / 10
Una delle opere più autolesioniste della storia. Coppola aveva raccontato il Vietnam attraverso la guerra vera e propria, Cimino racconta il fallimento di un progetto, di una Nazione, un fallimento perfettamente rappresentato da Walken nel finale. De Niro immenso. Immenso anche il finale. Vince 5 oscar, che a giudicare dal capolavoro forse sono anche pochi

alex25  @  09/10/2009 19:23:29
   9½ / 10
Onore a Robert De Niro!! Impressionante.
Tutto il cast è a dir poco grandioso, peccato aver assistito alla bravura del povero Cazale in così pochi film... :-((
Il film parte in sordina per poi trascinarti in un clima di odio, pazzia, nervi a fior di pelle... in contrasto con spensierati momenti di vita. Mostra le conseguenze irreversibili della guerra sull'uomo, un film ricco di significato. Una grande opera innalzata a capolavoro grazie alle interpretazioni eccezionali dei protagonisti, su tutti come già detto, Robert De Niro.

camifilm  @  06/09/2009 09:58:37
   7½ / 10
Forse è di difficile immedisimazione ai tempi nostri e risulta ad oggi meno accattivante per uno spettatore moderno, soprattutto se non ha informazioni o conoscenza dello svolgimento della vita di quegli anni.
Fabbrica, amicizia, morte e guerra.
Le scene cult di questo film sono passate alla storia, e vi resteranno.
Da vedere... sicuramente.
Consigliato

Tony Ciccione90  @  31/08/2009 14:12:44
   9 / 10
Quanto amo i viet-movie! Il cacciatore, nonostante la lunghezza, non annoia mai, ma cattura piano piano, facendo piombare lo spettatore in un mondo crudo e duro. La follia è figlia della guerra. E il Viet-nam segna tutti. Michael (De Niro) non riuscirà più a sparare ai cervi, nonostante la sua passione per la caccia. E Nick, invece...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ulisseziu  @  28/08/2009 17:34:49
   8½ / 10
Un ottimo film che analizza le storie di tre amici in tre momenti differenti della loro vita, pre-vietnam, vietnam, post vietnam.
Senza sbavature regia e fotografia, tra Walken e Deniro non saprei dire chi è meglio dato che sono tutti e due in grazia di D.io.
Un unico appunto è che non mi ha convinto troppo la gestione dei tempi nel raccontare la storia, ci si sofferma troppo a descrivere situazioni chiare fin da subito (mi è sembrato evidente specialmente nella prima parte dopo il ritorno di michael dal vietnam) quando avrei preferito che il ritmo fosse stato calibrato meglio, ma è un giudizio squisitamente personale, perchè rimangono comunque geniali il modo ed il punto di vista con cui si è affrontato il tema della guerra.

dobel  @  23/08/2009 17:26:48
   9½ / 10
A me (mi) piace. Penso sia uno dei più bei film americani e una delle più pregnanti riflessioni sulla guerra (prima - durante - dopo). La prestazione degli attori è magnifica; la regia pure; le musiche meravigliose... Un grande film! A mio modestissimo parere il più bello dei film sul Vietnam (intendendo per Vietnam il periodo storico e sociale che vede gli Stati Uniti impegnati su quel fronte). La guerra combattuta comprende una piccola parte del film, ma forse uno dei messaggi di Cimino è che le guerre non si combattono solo sul campo di battaglia.

squoqui  @  17/08/2009 15:48:59
   8½ / 10
Capolavoro che conferisce il successo a Cimino. Film dal grande impatto emotivo, che mi ha colpito più di quanto pensassi alla fine delle 3 ore. Recitato splendidamente da tutti i protagonisti, anche se solo Walken ha vinto l'Oscar. Non lo definirei di guerra, anche se il tema di fondo è quello, quanto più introspettivo, su ciò che la guerra lascia all'interno di ogni soldato e di ogni amico. Merita tutti i riconoscimenti di cui gode.

RideTheLightng  @  15/08/2009 01:49:54
   8 / 10
La trama è molto bella, De Niro è spettacolare (in tutti i sensi :P) ma ci sono tratti in cui il film procede un pò troppo lentamente.. (tipo la scena del matrimonio.......)

edmond90  @  12/08/2009 23:30:16
   9 / 10
Grande film di guerra di Cimino con un Walken strepitoso e De Niro sempre ottimo.Forse un po lunghetto nella parte iniziale ma si riscatta ampiamente nel finale,uno dei piu amari ed emozionanti mai visti

Invia una mail all'autore del commento RadicalGrinder  @  29/07/2009 02:09:14
   9½ / 10
Ricordati: un solo colpo. Il cervo non ha un fucile, e tu devi sparare un solo colpo. Questà è lealtà!

bulldog  @  15/07/2009 23:57:56
   6½ / 10
Grandi De Niro e Walken ma film sopravvalutato.
Noioso.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  20/06/2009 22:47:24
   9 / 10
Il prima, il durante e il dopo la guerra, il tutto in un film che non parla propriamente di guerra ma della sconfitta di un'intera nazione e dei suoi cittadini.
Inizio tecnicamente importante anche se ben poco incisivo, poi scene forti sia nel fisico che nella mente e un finale che suona tanto di speranza ma con tantissime lacrime.

Se Cimino verrà ricordato come un grande regista sarà soltanto per questo film.

Quando gli oscar erano meritati.

Alexein  @  11/04/2009 16:26:39
   9 / 10
Uno dei migliori film di guerra di sempre. Regia superba, interpretazioni degli attori struggenti, commoventi, vere.
Unico piccolo difetto, per una sceneggiatura del genere non sembrava così del tutto necessario far durare il film più di tre ore.

RobertDen  @  08/04/2009 22:04:40
   8½ / 10
Grandissimo cast e grandissime le performance...
i protagonisti De Niro e Walken su tutti...

il film è molto bello e molto intenso nelle scene della roulette russa...
forse le 3 ore possono sembrare lunghe ma in fin dei conti ne vale la pena,
sono tante le scene piacevoli da ricordare tra cui oltre al finale è molto bella la prima parte nei festeggiamenti del matrimonio

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  10/03/2009 19:43:52
   6½ / 10
Il cast è stellare, e le interpretazioni sono eccellenti.
Il film pecca nella sceneggiatura troppo lenta e discontinua che migliora nelle scene delle roulette russe (sono le scene cult del film) e nel finale.
Oscar meritatissimo per Walken.

pat3  @  05/03/2009 16:35:52
   10 / 10
ho adorato e adoro tuttora questo film, uno dei primi che ho visto con il grande Deniro. ho pianto un sacco! bravissimi anche Walken, Savage e Streep (sempre la migliore nonostante Mamma Mia)

refuse-resist  @  09/02/2009 15:58:53
   8½ / 10
L'obiettivo di Cimino non era solo quello di mettere sotto gli occhi di tutti la crudezza e l'inutilità di una guerra che si è rivelata un'oscura pagina della storia americana, ma soprattutto mettere in risalto l'effetto che tanta violenza e tanta crudeltà può avere sulla mente umana. Con la stessa potenza di un uragano vengono sconvolti tutti gli ideali e i sogni di un'intera vita e la perduta innocenza in un tavolo di roulette russa non può essere più rigenerata, sparita per sempre in un gioco macabro e insano. Soprattutto vediamo i vari modi in cui un uomo può reagire: c'è chi prova ad andare avanti tentando di dimenticare un orrore troppo grande con cui convivere; c'è chi ogni giorno è costretto a vivere con un corpo mutilato che non riconosce come suo; e infine c'è chi da quest'orrore non è più uscito, imprigionato dalla propria follia che lo costringe a cercare a Saigon la tanto agognata fine e con un'ultima agghiacciante scena, la trova in quel morboso e deleterio gioco che è la roulette russa. Un affresco davvero straordinario con alcune scene che non potranno mai essere dimenticate, come ad esempio quella della roulette russa. Le interpretazioni sono straordinarie, in particolar modo la glaciale performance di Christopher Walken, nella sua più magnifica interpretazione premiata con l'Oscar. Ottima anche la sapiente regia di Cimino.Perfetto De Niro

Invia una mail all'autore del commento Raging Bull 92  @  29/01/2009 20:50:28
   9 / 10
Magnifico, non si può definire in nessun altro modo.
Favoloso Robert de niro, una regia eccezzionale.
Delle scene molto violente e con una finale molto commovente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

fragolina51  @  26/01/2009 01:31:36
   9½ / 10
Il migliore sul Vietnam dopo Apocalypse now e Full Metal Jacket

zoscolo  @  10/01/2009 12:51:15
   9½ / 10
superbo
raramente ho visto un film cosi ben composto...
ho trovato walken superiore allo stesso de niro
e poi con un cast cosi cosa pretendevate!!.....ovviamente un capolavoro!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  07/01/2009 10:20:40
   8 / 10
Adoro Cimino anche se non sempre vedere i suoi film si rivela un'esperienza piacevole.
Un regista spietato, forte, ambizioso e cupo.
Io ho trovato la parte iniziale sul matrimonio anche se stilisticamente impeccabile decisamente noiosa e forse il suo limite è proprio la megalomania, il voler essere un regista se non barocco, strabordante.

Molto meglio i più compatti Kubrich e Coppola, anche se Il Cacciatore mantiene il suo fascino sul racconto di un'amicizia e sopratutto sulla famosa roulette russa che resta nell'immaginario.
Curiosità molti lo definirono reazionario perchè non condanna apertamente la guerra in Vietnam, mi sembra assurdo dire una cosa simile, forse non si è visto il film!

gasy  @  02/01/2009 20:38:26
   10 / 10
é scandaloso. Nel libro dei 501 migliori registi della storia Cimino non compare. Lui che ha diretto almeno tre capolavori dei quali uno (questo) è nei migliori film di sempre. Un pò troppo lungo ed un pò lento, ma sono dettagli che si dimenticano. Di questo film finita la visione rimangono impresse nell' animo tante scene :

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Per una volta non è De Niro il migliore, infatti è Walken che con una sola scena citata nello spoiler riesce a trasformare questo film nel capolavoro che realmente è.

BlackNight90  @  31/12/2008 15:19:21
   9 / 10
Sconvolgente capolavoro di Cimino sulla devastazione psicologica dei soldati, sugli orrori della guerra e le conseguenze che provoca nei rapporti umani. Non credo che sia il miglior film sul Vietnam, perché FMJ e Apocalypse Now gli sono superiori anche se in modi molto differenti. La prima ora scorre via troppo lentamente anche se è importante per delineare i tratti dell'amicizia dei protagonisti, inoltre in essa si trova già il primo segnale di un destino crudele: due gocce di vino che cadono sul vestito della sposa, rosse come il sangue che scorrerà. I soldati, gli uomini sono marionette del destino, che si diverte a giocare con loro e con la loro paura di morire nelle terribili scene della roulette russa.
Eccezionali tutti gli attori, tra le migliori interpretazioni di De niro, la regia è dura ed essenziale ed è perfetta per il messaggio che il film vuole trasmettere, che però alla fine viene fuori un po' smorzato, a mio parere, dal God Bless America finale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/12/2008 17:22:48
   9½ / 10
Fra quelli che ho visto, è in assulto il miglior film sulla guerra in Vietnam, sulla frattura interiore che si è generata nella società americana ed in particolare su coloro che l'hanno vissuta sulla propria pelle con tutte le conseguenze fisiche e psicologiche di un'intera generazione. Ben strutturato (prima, durante, dopo il Vietnam), la regia magnifica di Cimino (il suo miglior film), una fotografia molto curata tenendo conto delle diverse location usate e un cast di attori favoloso tra cui Walken in un ruolo che ne ha in parte (credo) condizionato la carriera e John Cazale alla sua ultima pellicola. Comunque tutto il cast offre una prova maiuscola. Scene da ricordare, senza dubbio, tutte quelle della roulette russa, dalla tensione quasi insostenibile ed il toccante finale.

peacequee  @  12/12/2008 18:00:31
   10 / 10
grandissimo film. De Niro enorme, inspiegabilmente non premiato con l'oscar, che a mio avviso si sarebbe meritato anche solo per la scena della roulette russa in vietnam. grandi walken e la streep. imperdibile!

il genio  @  24/11/2008 18:24:12
   10 / 10
filmone!!!grande De Niro e Christopher Walken...da vedere assolutamente

topsecret  @  15/11/2008 16:16:40
   7½ / 10
Il film parte lento e si sofferma prolissamente sul racconto dell'amicizia di tre amici, che festeggiano al matrimonio di uno di loro e che sono in procinto di partire per la guerra, per poi catapultarci senza troppi preamboli nel bel mezzo di una capanna vietnamita, dove si consumano torture e violenze psicologiche ai danni dei tre, fatti prigionieri dai vietcong. Il cacciatore non è un film sulla guerra del vietnam, ma racconta i traumi, le paure e le angoscie psicologiche e fisiche che si portano dietro i reduci che riescono a salvarsi da quell'inferno. Ottimi tutti gli interpreti e DeNiro in modo particolare che, secondo me, avrebbe meritato l'oscar. La scena della roulette russa è oramai un cult. Nonostante tutto, non lo reputo un capolavoro assoluto e non è tra i miei film preferiti.

18 risposte al commento
Ultima risposta 17/11/2008 19.07.37
Visualizza / Rispondi al commento
manera4  @  09/11/2008 14:35:17
   8½ / 10
Bello e inimitabile.Non ci sono tanti commenti da fare.

xxxgabryxxx0840  @  21/10/2008 18:43:40
   8½ / 10
Anche Cimino dice la sua sul Vietnam e lo fa con una pellicola coi fiocchi. Qualche gradino sotto ai capisaldi "Apocalypse Now" e "Full Metal Jacket", ma è sicuramente un grandissimo film.

gustavone  @  12/10/2008 19:01:02
   10 / 10
STRAORDINARIO..pugno nello stomaco..
assolutamente memorabile.. vedere per credere..
cinecapolavoro assoluto..3 ore spese bene..

un pezzo di storia americana vista con gli occhi di chi c'era.. e che a Saigon c'è stato..
indescrivibile la tensione che riesce a sprigionare la sequenza bellica...da storia del cinema (oltre che da mal di pancia!!) la scena della roulette russa... fa veramente riflettere su ciò che è stato..e se valeva veramente la pena distruggere una generazione in nome della Patria..

dagon  @  06/08/2008 17:46:48
   10 / 10
struggente, emozionante, recitato in maniera sublime.... scene che ti si scolpiscono nella memoria... la roulette russa, la faccia di De Niro che sorride mentre mette i 3 colpi nella rivoltella.... un colpo solo... ma da quant'è che non fanno più film così? 10? "d'accordissimo"

inferiore  @  04/08/2008 03:01:52
   10 / 10
Mio dio, Capolavoro di Cimino che rappresenta l'inferno della guerra! A ruotare intorno al film questo gioco d'azzardo (che chiamarlo gioco d'azzardo è poco) con De Niro e Walken superlativi! Un finale tristissimo, uno dei finali più commoventi che abbia mai visto! Espressioni differenti attorno al tavolo della roulette russa nel finale, quella di Michael Stravolta e commossa, quella di Nick con un sorrisetto


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Nick ormai schiavo del gioco!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/09/2009 20.22.27
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Granf  @  31/07/2008 12:15:45
   9 / 10
Il capolavoro di Cimino è un film atroce, commevente, reale e indimenticabile. Non solo un film sulla guerra, più che altro un film sulla mente umana dilaniata dalla guerra. Uno dei pochi che è riuscito a rapresentare in maniera perfetta il rimorso, la disperazione e l'inquietante rassegnazione degli ex soldati, che dopo un'esperienza del genere, non riescono più a distinguere cio che ha senso da cosa invece un senso c'è l'ha eccome, e rappresenta le fondamenta dell'esistenza.
La sequenza della Roulette russa è atroce e indelebile, è ripugnante e ti lascia un senso di sconvolgimento che persiste anche dopo mesi dalla visione, una delle migliori scene mai realizzate. L'interpretazioni di Walken e De Niro sono da capogiro, da antologia del cinema, non dimenticherò mai le loro facce.
Per ultimo il finale tristissimo ma eccezionale allo stesso tempo, sono diventati loro i cervi, uccisi solo per il divertimento altrui.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/08/2008 12.07.53
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  26/06/2008 17:43:39
   9½ / 10
Fantastico, l'altra faccia del Vietnam, quella faccia americana che in tanti altri film mi è sempre apparsa troppo truccata, troppo artificiale e che qui è acqua e sapone, pura e semplice, terribile nel suo realismo. Un film fatto di metafore, dall'inizio alla fine, pieno di momenti terribili (e riuscitissimi) che colpiscono il cuore dello spettatore. E mi chiedo che fine faccia la speranza, che si percepisce alla fine del film ma che sembra essere soffocata da quel metaforico canto finale.

roy rogers  @  03/04/2008 16:47:31
   9 / 10
Decisamente un grandissimo film! De Niro davvero insuperabili! Una trama drammatica e decisamente profonda che illustra la tragicità della guerra e di tutto ciò che ne scaturisce. Scene indimenticabili come quella nel campo di prigionia dove i prigionieri sono alle prese con la famigerata roulette russa. Il film all'inizio espone le sensazioni dei ragazzi che devono partire per il Vietnam. A mio avviso uno dei film più belli del genere.

JIM_thebest  @  19/03/2008 17:20:20
   10 / 10
un capolavoro andate a vederlo subito! davvero bello io lo vidi da piccolo e mio padre non mi fece vedere l'ultima parte: quella in cui Walken....., e ancora la devo vedere. devo dire la verità mi turbò un pò visto che ero piccolo ma allo stesso tempo mi piacque (si scrive così? boh) un casino.
chi non lo ha visto deve vederlo assolutamente!

AlexGabbia  @  11/03/2008 00:02:36
   9½ / 10
Un perfetto scorcio di devastazione(soprattutto mentale) causaata dalla guerra.
Film imperdibile.

Sestri Potente  @  26/02/2008 11:38:52
   10 / 10
Un'opera d'arte di Cimino, il quale dividendo il film in tre parti ci racconta la storia di un gruppo di amici durante la guerra del Vietnam.
La prima parte ci fa vedere la situazione prima della guerra, ed è contraddistinta dall'allegria e dalla voglia di vivere. Nella seconda parte tutto cambia e ci troviamo proiettati in Vietnam, col terribile gioco della roulette russa. La terza riguarda l'epilogo finale, con un faccia a faccia davvero sorprendente.
Secondo me è un grande film perché invece di soffermarsi sulle scene di guerra mette in risalto la psicologia dei personaggi, facendo vedere come cambia la situazione dopo un evento terribile come la guerra.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Arnold  @  26/02/2008 11:21:25
   8½ / 10
Sicuramente uno dei migliori film sulla guerra in Vietnam, anche se il regista probabilmente voleva mettere in risalto la stupidità della guerra in generale e le sue conseguenze sugli uomini che l'hanno vissuta sulla propria pelle.

Giulio422  @  25/02/2008 13:34:13
   9 / 10
rivisto di recente in dvd, rimane una delle pelliccola che meglio ha saputo narrare la follia che la guerra del Vietnam generò, insieme ad Apolipse now.

3 persone come tante che nelle prime scene si divertono e quasi la prendono sul ridere, alla fine rimarrano segnate per sempre.

la prima parte è un po lunga, però serve a creare quel distacco che poi si vede durante la seconda, il regista vuole mostrare il carattere e l'amicizia che c'è tra i 3 e e per farlo ha bisogno di tempo.

ottimi attori e sceneggiatura, rimarrà per sempre una delle + belle pellicole mai create sul filone guerra

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

drugo78  @  19/02/2008 18:18:49
   9 / 10
il mio voto non è 10 per il semplice motivo che qualcosa ,nella prima mezzora poteva essere tagliata...la scena del matrimonio è troppo lunga..per altro è un film eccezionale..bellissimo..penso che alcune scene di questo film

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILERsiano,per la tensione che suscitano nello spettatore,tra le piu belle del cinema..

demios  @  10/02/2008 10:17:43
   9½ / 10
Film sontuoso,con attori perfettamente calati nella parte,ti fanno vivere 3 ore di film immersi in una realtà che è veramente accaduta come la guerra del vietnam. I 3 amici da cacciatori che cercano le loro prede (i cervi)da abbattere "lealmente" con un solo colpo,diventano loro le prede dei vietcong che si divertono a scommettere sulle loro vite con la famosa roulette russa. Questo inciderà pesantemente sulla loro vita e anche se i loro corpi riescono a sopravvivere alla guerra,la loro mente è morta laggiù in vietnam. Da vedere assolutamente

nextam  @  10/02/2008 07:44:43
   10 / 10
per me "il cacciatore" avrebbe dovuto vincere tutti gli oscar possibili e immaginabili: anche quelli per i migliori pop-corn venduti al cinema e i migliori tickets staccati all'ingresso. e' un film che non ha una virgola fuori posto. sicuramente e' materia di studio nelle scuole di regia e recitazione. fantascienza cinematografica.

cesa342  @  03/02/2008 18:35:13
   10 / 10
Mamma mia che filmone... Il top dei top!!!

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  20/01/2008 00:20:50
   9 / 10
La sequenza iniziale, molto lunga, è caratterizzata da scene di amicizia, spensieratezza, voglia di vivere. Poi, quando sei pienamente immerso in questa atmosfera "leggera" BANG! ti ritrovi senza preavviso nel bel mezzo di una guerra. Veramente geniale. E poi il ritorno ad una vita che non puoi più vedere con gli occhi di prima... Stupendo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  16/01/2008 18:42:21
   8½ / 10
La critica non ha fatto altro che evidenziarne i difetti formali ma alla fine tutti hanno dovuto arrendersi all'incredibile capacità di Cimino di aderire al tema del Vietnam con un realismo "storico" davvero fuori dal comune... un film che si ricorda quasi esclusivamente per due grandi sequenze, anello di congiunzione tra due "epoche" e il dualismo del film: la lunga parte iniziale dedicata a un matrimonio, e il soldato (non ricordo se Walken o Savage o entrambi) alle prese con la ruolette russa: il rito della vita e dell'amore eterno, e l'illusione infranta della "morte facile".
Non è il miglior viet-movie di sempre ("Full metal Jacket" e "Apocalypse now" qualche spanna più in alto) ma perdiana non credo che dimenticherò facilmente il senso di terrore, di annientamento, di sconfitta umana che mi ha per tanti anni costretto (passivamente) ad affrontare

mikland83  @  11/01/2008 20:45:49
   10 / 10
Che dire, un film assolutamente grandioso, un Cimino inedito che si conferma un grande regista.
Il cast scelto con cura ha reso le aspettative, forse anche superandole abbondantemente.DeNiro come sempre superbo, ma Christopher Walken trova finalmente un riconoscimento ufficiale che gli rende giustizia, veramente un grande.
Storia narrata in maniera eccelsa, le inquadrature, le immagini, le musiche lasciano veramente il segno.
Assolutamente da vedere!!

vito corleone  @  01/01/2008 18:17:46
   7½ / 10
Il film è bello ed il messaggio è chiaro,ma secondo me il dramma del vietnam che a mio parere rappresenta un genere a se' nei film (ne' drammatico,ne' guerra puro); o lo si rappresenta esponendo parte dei fatti storici,o lo si rappresenta analizzando le conseguenze dei reduci.
Cimino vuole analizzare le conseguenze mentali dei tre amici: Micheal,Steve e Nick e lo fa bene,ma allunga la pellicola rallentando l'andamento del film e paradossalmente velocizzandolo e sintetizzandolo troppo con una descrizione scarna dei fatti storici della guerra del vietnam.
Nulla si vede della partenza dei tre amici: c'è un cambio di scena netto,troppo netto.Dalla vita normale nel bar in cui si incontravano di solito,al campo di battaglia nella giungla vietnamita.
Troppo veloce il ritrovamento di Micheal,troppo veloce la cattura e la tortura dei tre amici.
Resa bene la distruzione psicologica di Steve e Nick: il primo ridotto a un tronco per le mutilazioni,e che per orgoglio non vuol piu' vedere nessuno,riluttante all'idea della compassione che avrebbero per lui;il secondo senza paura di morire oramai,incapace di tornare in patria e colmo di vergogna per aver disertato,rischia la sua vita ogni giorno vivendo delle scommesse di roulette russa.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

5 risposte al commento
Ultima risposta 19/03/2008 12.44.33
Visualizza / Rispondi al commento
taras bulba  @  29/12/2007 23:35:28
   7½ / 10
Non posso dire che non sia un bel film, e infatti lo è, ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di più da 3 ore di pellicola, di cui almeno una buona mezz'ora iniziale è superflua e abbastanza noiosa
Il resto del film è duro e toccante

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/01/2008 22.45.50
Visualizza / Rispondi al commento
Angle  @  27/12/2007 08:52:47
   7½ / 10
Un film difficile da valutare, almeno per me.
Per certi versi davvero bello, profondo con scene ottime sotto tutti i punti di vista; per altri noioso, poco appassionante. Vedendo tutti i voti degli altri utenti, mi chiedo se sono io che non riesco a cogliere l'essenza di questo film. Probabilmente sarà così.

vitocortesi  @  22/12/2007 17:00:42
   9½ / 10
Film manifesto della mia generazione.Niente meglio di questo film mostra i cambiamenti dell'essere umano con la guerra.Una grandissima interpretazione da parte di tutti gli attori ed una colonna sonora bellissima.

Invia una mail all'autore del commento DonD  @  03/12/2007 01:41:29
   9 / 10
Sinceramente mi aspettavo qualche cosa con + azione... quindi mi ha colto un po' impreparato.

Film molto bello, ma anche molto impegnativo! (vista soprattutto la durata e le parti lente).

Nel complesso devo dire che merita.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gardner  @  01/12/2007 12:30:50
   10 / 10
Film struggente e indimenticabile, con una prima parte girata tra le acciaierie di Pittsburgh in una comunità russa, che rappresenta i migliori 60 minuti mai impressi su celluloide. De Niro misurato e bravissimo, Meryl Streep in uno dei suoi primi ruoli e C.W. che dà la paga a tutti. Dzundza e Cazale caratteristi di lusso per il film quasi perfetto. Chapeau.

Bathory  @  11/11/2007 13:35:00
   8½ / 10
Gran bella pellicola di Cimino che però ha il difetto di iniziare in maniera abbastanza lenta con il rischio di annoiare lo spettatore; tuttavia dopo la prima (breve) parte non eccelsa il film, con la narrazione dei tragici eventi della guerra del Vietnam assume un carattere estremamente drammatico con scene al limite della commozione..
Toccante analisi sulla situazione soprattutto mentale dei soldati in seguito ai tragici eventi vissuti in uno dei conflitti più ingiusti e insensati del ventesimo secolo...
Prova assolutamente ECCELSA soprattutto del giovanissimo Christopher Walken, ma anche del solito De Niro, raramente ho visto una recitazione (e un doppiaggio) cosi incredibilmente fatti bene..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  07/11/2007 17:39:24
   8½ / 10
non raggiunge un voto piu alto perche i primi tre quarti d'ora scorrono troppo lentamente...la scena della chiesa e della festa per il matrimonio vivono di pochissime parole e molta musica...il film parte proprio dalla caccia!poi,due ore di spettacolo ed emozioni...quelle forti regalate dalla roulette russa(in particolare la prima con i vietnamiti è davvero angosciante)o dalle condizioni delle persone al ritorno dalla guerra,una guerra che fa impazzire chi ne viene a contatto...e pensare che erano partiti dicendo "speriamo di finire dove sibilano le pallottole"(piu o meno)...il sogno americano svanisce subito,appena mettono piede in terra straniera...non c'è infatti mai una scena di trionfalismo e eroismo ma subito la dura realtà dei fatti!nulla da dire sugli oscar tutti meritati...
stupendo

Gruppo COLLABORATORI julian  @  23/10/2007 15:45:29
   8 / 10
Ogni film di guerra ha pregi, caratteristiche e meriti propri, che lo fa distinguere dagli altri.
Se Full Metal Jacket ci mostra come si diventa duri marines, se Apocalypse Now focalizza più degli altri sulla follia della guerra e di quelli che la combattono e se La sottile linea rossa si sofferma sull'interiorità di ciascun soldato, Il cacciatore ha invece il merito di mostrarci il prima, il durante e il dopo della guerra e i cambiamenti subiti da coloro che vi hanno partecipato.
Tuttavia per Il cacciatore nn si può parlare interamente di un film di guerra: la prima oretta scorre lenta in attesa che i tre protagonisti partano per il Vietnam e durante questo periodo sono ancora sostanzialmente eccitati all'idea di combattere;
in seguito si passa bruscamente alla fase durante la guerra, e ritroviamo i tre, prigionieri dei vietcong, costretti a fare la roulette russa in quella che a mio parere è la migliore scena del film, durante la quale si dimostra la fenomenale bravura degli attori e si trasmette un'ansia incredibile;
infine il dopoguerra, che mostra il cambiamento dei tre

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Michael (De Niro), che prima della guerra aveva sempre cacciato con grande efficacia, dopo l'esperienza vietnamita nn riesce più a centrare il cervo, la cui condizione di indifeso gli ricorda tanto la sua in quella baracca di Vietcong in cui solo la fortuna l'aveva salvato dalla morte...

crimal9436  @  22/10/2007 10:27:38
   8 / 10
Emozionante...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

exdinu  @  20/10/2007 14:19:44
   7½ / 10
Ieri ho rivisto per la quinta o sesta volta il film, e, a dire il vero, (forse per l'ora tarda) non mi ha soddisfatto completamente come era successo qualche tempo fa (durante la parte del matrimonio qualche colpo di sonno mi è caduto). Sarà che non è la top performance di de niro, sarà che il vietnam ora non è piu' attuale (e non venitemi a dire che adesso c'è l'irak e che le situazioni possano essere coincidenti), sarà che "sono contro la caccia" (battuta!!!) sarà per questi e altri motivi ..., ma ieri non mi sono emozionato come qualche tempo fa. Cmq il film è da vedere e la parte post guerra è (per me) la piu' interessante!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  20/10/2007 11:19:24
   8½ / 10
Bellissimo film che ha fatto epoca. Cimino riesce ad alternare scene abbastanza dilatate come quella del matrimonio, a parti veloci e fulminee. Buona l'interpretazione di De Niro, anche se non la migliore. Sorpresa invece per C.Walken, davvero immedesimato nella parte. Alcune scene come quella della roulette russa e della caccia al cervo lo rendono indimenticabile.

sonhador  @  13/10/2007 23:35:33
   10 / 10
film di una bellezza allucinante che ha giustamente fatto storia.
attori eccellenti...assolutamente imperdibile

harry stoner  @  30/09/2007 01:17:35
   10 / 10
Cimino getta uno sguardo impietoso sulle lesioni,fisiche e spirituali, che la guerra puo' infliggere all'uomo.Veramente un grandissimo film con attori magistrali.Drammaticamente realistica la scena della roulette russa in cui viene mostrata tutta la crudelta' del conflitto.Ultimo film del compianto John Cazale.

wega  @  28/09/2007 20:45:15
   6½ / 10
diviso praticamente in tre parti prima durante dopo...a parte qualche spunto interessante,orima durante dopo questo film non mi è piaciuto più di tanto.De niro assolutamente non ce lo vedo in un ruolo di guerra,resta il fatto che ha recitato bene..il vietnam era a mio avviso scenografato malissimo,6 e 1/2 perchè so che è un film importante

6 risposte al commento
Ultima risposta 06/03/2010 00.48.06
Visualizza / Rispondi al commento
pinnazza  @  25/09/2007 00:39:30
   7 / 10
mi attirerò le ire di una marea di gente ma proprio non mi ha entusiasmato più di tanto. la prima parte "preparatoria" mi è parsa un po' troppo lunga e stanca, mentre si è ripreso bene dall'inizio della seconda parte. Indubbiamente drammatico e colmo di tensione ai massimi livelli, ma dai commenti letti prima di vedere il film mi aspettavo sinceramente che fosse il capolavoro dei capolavori...

peccato...scusate...

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  20/09/2007 16:10:11
   9 / 10
MA QUANTO E' EMOZIONATE QUESTO FILM. 3 ORE CHE SCORRONO VIA SENZA PESARE MINIMAMENTE. UN'OPERA CHE CATTURA E COINVOLGE DALL'INIZIO ALLA FINE. ATTORI STRAORDINARI (IN PARTICOLARE DE NIRO E WALKEN IN STATO DI GRAZIA). L'ASSURDITA' DELLA GUERRA E GLI EFFETTI SULLA PSICHE E L'ANIMO UMANO RAPPRESENTATI ESEMPLARMENTE. NELL'OLIMPO DEI GRANDI FILM D'AUTORE. DA NON DIMENTICARE, OVVIAMENTE, LO STRAORDINARIO TEMA MUSICALE FIRMATO DA JOHN WILLIAMS.

mainoz  @  10/09/2007 09:07:53
   8 / 10
Imperdibile. E' un film compatto, duro e penetrante, girato con grande stile e classe, per non parlare del cast eccezionale. Il pelo nell'uovo, a mio parere, riguarda il personaggio di Nick (interpretato da Walken), troppo poco approfondito, doveva esser più dettagliato psicologicamente, ne risulta un personaggio imprevedibile

InSaNITy  @  31/08/2007 21:30:08
   9 / 10
Quando lo vidi la prima volta forse ero troppo piccola per questo film, 11 o 12 anni. Ricordo distintamente che la scena finale mi fece piangere come una disperata e rimani a pensarci su ancora per 3-4 giorni. Ma non era commozione...io non trovo questo film commovente, lo trovo semplicemente devastante.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ogni volta che lo riguardo mi sento un po' masochista, ma quando un film Ŕ capace di darti emozioni tanto forti, di coinvolgerti a tal punto, che Ŕ proprio come se ci fossi tu, lý presente, allora Ŕ un Gran Film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/09/2007 13.39.31
Visualizza / Rispondi al commento
mrwoolf  @  10/08/2007 20:52:06
   8½ / 10
bellissimo film, ritratto della devastazione dell'animo prodotta dalla guerra, della distruzione dei rapporti umani, dell'alienazione dall' essere. superlativi de niro e walken. fotografia della follia che permea ogni idea alla base della guerra. da vedere assolutamente.

dgarofalo  @  22/07/2007 19:02:05
   9 / 10
un film diverso sulla guerra della vietnam con degli attori che te la rendono stupenda
bravissimo de niro

«« Commenti Precedenti   Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdade
 NEW
a proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre austral
 NEW
figli del setfulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundi
 NEW
grazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminale
 NEW
il mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 NEW
jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloire
 NEW
metallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la bufera
 NEW
panama papersparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscales
 NEW
scary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
se mi vuoi bene
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wall
 NEW
the informer - tre secondi per sopravvivere
 NEW
the kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp network
 NEW
weathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

993122 commenti su 42194 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net