il cervello che non voleva morire regia di Joseph Green USA 1962
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il cervello che non voleva morire (1962)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL CERVELLO CHE NON VOLEVA MORIRE

Titolo Originale: THE BRAIN THAT WOULDN'T DIE

RegiaJoseph Green

InterpretiJason Evers, Leslie Daniels, Virginia Leith

Durata: h 1.10
NazionalitàUSA 1962
Generefantascienza
Al cinema nell'Agosto 1962

•  Altri film di Joseph Green

Trama del film Il cervello che non voleva morire

La storia di un mad – doctor che, dopo un terribile incidente, tiene in vita la testa della ragazza per poterla trapiantare su un corpo di modella.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (4 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il cervello che non voleva morire, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  11/09/2016 14:00:10
   7 / 10
Una pellicola assai bizzarra che purtroppo quando uscì non ricevette l'attenzione che avrebbe meritato.....colpa probabilmente della trama parecchio assurda e della messa in scena piuttosto cruenta per quegli anni (che infatti gli diede anche numerose noie con la censura).
Buona la regia che riesce a dare vita ad alcune sequenze assolutamente memorabili (la scena dell'incidente) e abbastanza convincente la recitazione.
Un piccolo cult che ha ispirato innumerevoli pellicole che arriveranno decenni dopo (tra cui probabilmente anche il cult di Gordon, Re-animator),da riscoprire.

ferzbox  @  06/10/2015 16:42:57
   7 / 10
"Il cervello che non voleva morire" è una pellicola molto interessante che vanta di diversi pregi e scene intriganti, usufruendo di tutto quello che aveva insegnato la fantascienza durante gli anni 50.
A voler esser pignoli non si tratta di un lavoro completamente riuscito, alcuni momenti scollegati dal lato grottesco e più dedicati alle parti di intermezzo sono decisamente legnosi, un pò superflui ed eccessivamente "perdi tempo", ma la pellicola sa pure mettere in mostra delle scene piuttosto inusuali per quel periodo, dove il sangue non era propriamente all'ordine del giorno, quindi figurarsi vedere una scia di sangue lasciata sul muro a causa di un uomo a cui è stato amputato(o meglio dire strappato) un braccio.....
.....ora chiedo scusa per il leggero spoiler, ma vi assicuro che il film si fa apprezzare per altre cose, forse addirittura per la povera sventurata protagonista....completamente fuori di testa(battutona....)....
Scherzi a parte.....l'ho considerato un altro sci-fi anni 50/60 molto valido; più vado avanti nel cercare di scoprire pellicole di questa tipologia, più mi rendo conto che il cinema ha da rivelare molte chicche nascoste....sopratutto per quel che riguarda la fantascienza e il genere horror...e qui siamo un pò in tutti e due i generi....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/11/2013 10:59:51
   6½ / 10
Il folle luminare resta coinvolto in un terrificante incidente stradale, ne esce illeso, non la fidanzata che finisce decapitata. Il mad doctor non si arrende, trafugata la capoccia della promessa sposa la mantiene in vita (!) nel suo laboratorio mediante un miracoloso siero, in attesa di recuperare un corpo - possibilmente procace- su cui trapiantarla.
Joseph Green costruisce un horror fantascientifico per nulla malvagio, sicuramente condito da moralismi spicci e scene piuttosto ingenue (se non ridicole per i nostri tempi), eppure queste debolezze non fiaccano eccessivamente il suo operato, sorretto da una sceneggiatura semplicemente perfetta nell' alimentare curiosità su un'idea mutuata ovviamente da Frankenstein, anche per la presenza di una creatura costituita da un patchwork anatomico ricavato da vari cadaveri.
Il filmetto in questione non gode di grande fama tra gli appassionati, pare più noto agli addetti ai lavori considerato che sarà futura fonte d'ispirazione per più di qualche pellicola, ad esempio l'imperdibile "Re- Animator".
Si segnalano ammiccamenti sessuali e scene fortine abbastanza inusuali per l'epoca, si vocifera infatti di sentite riprovazioni al momento dell'uscita in sala. Vi è anche una discreta presenza di sangue pur attutita nell'impatto visivo dalla scelta di girare in b/n.
Insomma, non un capolavoro ma un dignitoso b-movie che farà la gioia di chi ama il weird d'annata.
Peccato per una chiusura abborracciata, sveltita in maniera tale da apparire quasi tronca.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/12/2009 21:13:37
   6½ / 10
Piuttosto difficile da giudicare. E' un film molto bizzarro dalla trama risibile che pesca molto dal mito di Frankenstein e dal sottogenere mad-doctor, però devo ammettere che dal lato trash non è per niente male, qualche buona trovata c'è come la testa nella bacinella che anticipa di molto Re-animator e le teste parlanti di Futurama. Gli attori nel loro insieme, pur non essendo delle cime, sono funzionali in una pellicola che a modo suo può essere un piccolo cult.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
morbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007054 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net