il giustiziere della notte (2018) regia di Eli Roth USA 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il giustiziere della notte (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE (2018)

Titolo Originale: DEATH WISH

RegiaEli Roth

InterpretiBruce Willis, Vincent D'Onofrio, Elisabeth Shue, Dean Norris, Jack Kesy, Kirby Bliss Blanton, Mike Epps, Len Cariou, Kimberly Elise, Beau Knapp, Ronnie Gene Blevins

Durata: h 1.47
NazionalitàUSA 2018
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2018

•  Altri film di Eli Roth

Trama del film Il giustiziere della notte (2018)

Il dottor Paul Kersey Ŕ un chirurgo che si rende conto della violenza che sta devastando Chicago solo quando le sue vittime entrano al pronto soccorso, fino a quando sua moglie (Elisabeth Shue) e sua figlia (Camila Morrone) non vengono aggredite nella loro bella casa in un quartiere residenziale. La polizia non riesce stare dietro a tutti i crimini che vengono commessi, e Paul, desideroso di vendetta, dÓ la caccia ai responsabili dell'aggressione per ottenere giustizia. Mentre il suo anonimo operato cattura l'attenzione dei media, la cittadinanza s'interroga su questo giustiziere: Ŕ un angelo custode o un altro aspetto della stessa violenza? Paul inizia a vivere una vita schizofrenica: un uomo che salva vite da un lato, che dÓ la morte dall'altro; un marito e padre affettuoso da un lato, un oscuro combattente contro il crimine dall'altro; un chirurgo che estrae proiettili dai corpi, e un vigilante che la polizia sta cercando d'individuare rapidamente.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,11 / 10 (36 voti)6,11Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il giustiziere della notte (2018), 36 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  18/03/2019 15:46:42
   5 / 10
Filmetto diretto con il pilota automatico, Willis con espressione mummificata regge poco... di altro spessore Bronson..... e poi perchè "mietitore"..... mah

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  11/02/2019 17:47:59
   5½ / 10
Si parte dallo stesso spunto del film originale ma si prosegue per strade diverse in linea con i classici del genere.
Quindi viene deciso di eliminare l'elemento forse piu' originale del film di Bronson, quello dell'impossibilita' di uccidere i carnefici della sua famiglia.
Niente di nuovo o di imperdibile quindi, il vero Roth si vede solo nella scena dell'officina (molto cruda), troppo poco...

Attila 2  @  09/02/2019 19:54:51
   6½ / 10
Remake del film con Charles Bronson,solo che qui il protagonista e' un medico e questo fatto mette in evidenza come da una parte salvi vite umane e dall'altra tolga la vita ai malviventi.Tanto che all'inizio devesalvare la vita a un delinquente che aveva ridotto in fin di vita il figlio di un uomo che gli chiede "ma adesso va a salvare la vita di quell'assassino" e lui risponde "ci provo".Poi colpito direttamente dalla violenza che gli porta via la moglie e gli manda in coma la figlia,si trasforma in un giustiziere.Film sulla vendetta e sui suoi meccanismi mentali.Ben strutturato con l'amico che funge da "Grillo parlante" o da "coscienza" dche cerca di fargli capire che quello che fa e' sbagliato,ma dall'altra parte c'e' la polizia che non riesce ad arrestare i delinquenti che gli hanno fatto quello che l'ha portato a diventare un giustiziere,e il film gioca molto anche su questo dilemma psicologico.Willis non sfigura perche' deve sembrare "sbagliato" nei panni di giustiziere,un uomo comune che semplicemente non ce la fa piu'.Comunque cose gia' viste , ma si lascia vedere

SANDROO  @  03/02/2019 13:08:52
   6 / 10
Seida  @  29/01/2019 11:15:05
   6 / 10
Si pu˛ guardare,una volta sola ma si pu˛ guardare,trama forzata ma film abbastanza veloce..Willis a me non mi Ŕ sembato credibile nei panni del chirurgo,forse perchŔ sono influenzato dai suoi precedenti personaggi.

davmus  @  18/12/2018 11:35:30
   6½ / 10
Alla fine non male

Serge  @  28/11/2018 16:19:24
   6 / 10
Un action/ revenge movie guardabilissimo , simile a tanti altri. Nettamente inferiore al film del 74, ma migliore dei 4 sequel successivi. Inverosimile in certi punti ed eccessivamente reazionario. Bruce come al solito perfetto nella parte.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

maxi82  @  30/09/2018 20:15:51
   6 / 10
Bisogna prenderlo per quello che e...abbastanza grottesco...ironico...serio e un Po splatteroso!!!!rispetto ad altri del genere non è malaccio e willis in queste vesti ci sa fare

Neurotico  @  23/09/2018 11:17:03
   7 / 10
Mi sono divertito non poco con questo remake moderno, senza tante pretese ma che funziona alla grande. Willis ottimamente in parte. Eli Roth dirige senza eccellere, si concede qualche graffiata splatter e svolge un compitino sufficiente. Godibile.

Clint Eastwood  @  15/09/2018 20:54:24
   4½ / 10
Film discreto dallo svolgimento prevedibile, secondo i canoni del revenge movie.

Bruce Willis che fa il chirurgo è un po' come Eddie Murphy che fa il colonnello Kurtz.

BlueBlaster  @  15/09/2018 18:24:45
   6½ / 10
Non mi è dispiaciuto questo remake...
La storia è simile all'originale ma si discosta quanto basta per non creare troppi paragoni oltre al fatto che la trama, prendendo la sua strada, non finisce per risultare troppo banale.
Bruce Willis è stato una discreta scelta per il ruolo e offre una buona performance, la regia di Eli Roth eleva ancor di più la qualità della pellicola e dona quello splatter (davvero ben realizzato) che era totalmente assente nel film del '74.
Ottima fotografia e location urbane, bene il montaggio con qualche tecnica "videoclippara", attori comprimari (D'Onofrio su tutti) azzeccati.
Forse si poteva dare di più per quanto concerne la colonna sonora che non mi ha per nulla colpito.
Devo dire che mi ha divertito quanto basta tanto che non disdegnerei la visione di un probabile seguito, ma sarebbe un bene che a parte Willis tornasse anche Roth alla regia e Joe Carnahan alla sceneggiatura o viceversa.

Mattealus  @  20/08/2018 14:24:41
   7 / 10
Buono per essere un revenge movie, genere palloso per Antonomasia (che saluto se leggerà questo commento)

topsecret  @  13/08/2018 22:39:37
   6½ / 10
Il film con Bronson protagonista non l'ho visto ma credo che questo rifacimento possa considerarsi, per forza di cose, piuttosto distante dal plot originario.
Come prodotto ludico il film di Roth va più che bene, soprattutto perchè Willis ci sguazza alla grande in situazioni del genere e una mano fondamentale alla riuscita della storia la offre l'action gore di grande effetto, unitamente a un ritmo che non conosce rallentamenti di alcun genere.
Se devo dire una cosa che non mi ha convinto del tutto, la direi sul finale un po' troppo enfatico...ma, tutto sommato, va bene così.

jason13  @  25/07/2018 05:25:39
   5 / 10
Deludente remake in tutti i sensi. Freddo, con B.Willis che sembra recitare in una soap opera. Troppo distante dall'atmosfera dell'originale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/07/2018 21:24:12
   6½ / 10
E' un remake diverso dal suo prototipo del 1974. Questo è proprio un revenge movie in piena regola, molto più lineare e meno ambiguo del suo predecessore. Più vicino alle tematiche del giustiziere della notte non è tanto questo remake quanto il film con la Foster, Il buio nell'anima. Non che il film con Bronson mancasse dell'elemento della vendetta, tuttaltro, però la sceneggiatura di questo film ha tolto l'aspetto della causalità del primo film.
Il Kersey di Bronson colpisce DEI criminali che incrociano casualmente il suo cammino, ma non riuscirà mai a colpire QUEI criminali che hanno ucciso sua moglie e ridotto in fin di vita sua figlia. Nel primo film non esiste una vera e propria catarsi, rimane sempre un senso di giustizia inappagato. In questo remake di Roth l'individuazione di coloro che hanno commeso il crimine asciuga molto della sua ambiguità ideologica, anche se Roth stesso sottolinea, non senza ironia, la differenza tra il farsi giustizia da solo nelle strade e compiere stragi dentro le mura di casa propria. C'è sicuramente più empatia verso il Kersey di Willis, rispetto al senso di disagio verso il personaggio di Bronson, giustiziere spietato però devastato dal dolore.
Non è un brutto film, ma meno controverso di quello che mi aspettavo. Ci sono anche delle buone sequenze, come quella dell'officina in cui si nota il marchio di fabbrica di Roth, all'interno di un film che non ha particolari pregi ma nemmeno mostruosi difetti. Forse un po' troppo inoffensivo rispetto a tematiche forti come il controllo delle armi.

camifilm  @  22/07/2018 12:22:57
   6½ / 10
Il film intrattiene. Per chi non ha visto precedenti versioni, questa può essere una scoperta. Viceversa se consapevoli questo trattasi di remake non si rimane del tutto delusi. C'è azione, splatter, vivacità. Manca una giusta evoluzione del personaggio da buono a cattivo, avviene troppo velocemente e senza trasporto. Non troviamo un grande Bruce Willis, sembra inespressivo. Invece molto bene l'interpretazione di Vincent D'Onofrio (palla di lardo in full metal jacket). In conclusione è un buon film di intrattenimento.

mmagliahia1954  @  18/07/2018 10:19:34
   6½ / 10
bruce willis nei panni di un chirurgo? mah. diciamo che l'originale, fatto nei primi anni '70 ( ero una ragazza e rimasi impaurita dalle scene di violenza e dalla drammaticita' di una barbarie disumana dei delinquenti) ed interpretato dall'ottimo charles bronson, nei panni dell'obiettore di coscienza paul kersey, architetto, aveva molto di piu'. le derive dei sequel poi non hanno raggiunto la bellezza del primo. questo film non e' male, anche se calca la mano su cose che poi proprio positive non sono, come la facile diffusione di armi in USA.
E poi e' improbabile che un chirurgo abbia tutti quei soldi, da potersi permettere quel tenore di vita o la macchina in uso alla moglie non lavoratrice, che si nota perche' e' parte dell'origine della storia e poi viene inquadrata.
insomma, con quell'idea potevano fare meglio

KINGLIZARD  @  09/07/2018 11:37:43
   6 / 10
Film di puro intrattenimento da Venerdì sera dopo una settimana di lavoro..
film che non inventa niente e si muove su binari classici, ramake con alcune scene splatter a firma del regista specializzato in horror piuttosto che action - thriller..ad ogni modo fa il suo dovere : intrattiene.
Di sicuro Bronson e Willis si assomigliano ben poco, ma sinceramente Bronson non mi è mai sembrato questo mostro di recitazione da rimpiangere..

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  08/07/2018 04:15:16
   7 / 10
Buon film d'azione che dimentica completamente i toni cupi, amari e pessimistici del film diretto da Michael Winner e si rifugia in un più ottimista e catartico rape and revenge a lieto fine.
Un giocattolino divertente, ma non è neppure l'ombra del suo monumentale predecessore.

VincVega  @  19/06/2018 18:39:04
   4½ / 10
Affidare la regia de "Il Giustiziere della Notte" ad Eli Roth mi ha sorpreso fin dall'inizio. La trama è banalissima e, a mio avviso, questo remake è fuori tempo massimo. Poi la prima parte sfiora il ridicolo. Anche il passaggio da cittadino normale a super giustiziere è troppo repentino. Si riprende un po' nella seconda, ma questa cosa che il giustiziere viene giustificato sinceramente è insopportabile (ma siamo negli Stati Uniti...). Anche i dialoghi sono piuttosto ridicoli, in questo senso mi ha deluso Joe Carnahan, regista/sceneggiatore di buona qualità. C'è giusto l'intrattenimento e un po' di gore, ma se mancava questo c'era da preoccuparsi di Eli Roth.
La credibilità di Bruce Willis come dottore poi è alquanto risibile, così come la sua prova attoriale. La sua disperazione per la propria tragedia familiare non si intravede minimamente. Inespressivo ai massimi livelli.

jek93  @  05/06/2018 17:13:21
   6 / 10
Questo film è stato distrutto dalla critica mondiale. Vi dirò, nel complesso è assolutamente godibile: le pecche e gli elementi piatti ci sono e sono tanti, ma una sufficienza striminzita ci sta tutta.

albert74  @  23/05/2018 22:09:49
   6 / 10
Rifacimento in chiave moderna, de il giustiziere della notte (1974) capostipite dei film cosiddetti revenge-movie, un genere che non ho mai particolarmente amato.
Se però il primo - ambientato in una mirabolante e cupa new york notturna - ha una sua personalità, malgrado le tinte fascistoidi dell'insieme, e caratterizzato da una buona interpretazione del granitico Bronson (che però non va oltre un paio di espressioni), nel film di Roth, troviamo un Bruce Willis che riesce pure a fare peggio, monoespressivo dall'inizio alla fine e a tratti svogliato, un'ambientazione meno intensa e una - in questo caso - Chicago, più piatta, meno cupa.
Anche il ritmo, pur su buoni livelli, non può rivaleggiare con quello del capostipite.
Qui siamo più a livello di anonimo film moderno, o, a tratti, qualitativamente, ad un telefilm poliziesco.
Nulla di nuovo da raccontare, nulla di convincente.
La morale è arcinota non è il caso neanche di spenderci più di una riga. Città violenta, colpiscono moglie e figlia di noto chirurgo e lui si vendica.
Non ricordo neanche quante dozzine di film (più o meno tutti simili) siano stati girati sul tema.
Qui la regia è molto ordinaria.
La recitazione - come detto - non aiuta e alla fine è tutto già visto e già noto.
Praticamente non ci sono attori degni di nota, a parte Willis.
Non annoia, si può guardare ma è senz'anima.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  06/04/2018 00:08:45
   4 / 10
E con questo si raggiunge il ridicolo.
Basta basta basta con questi giustiziere della giustizia. Ne abbiamo visti di tutti i tipi. Vendetta per un figlio, vendetta per una madre, vendetta per un amico, vendetta per una caramella, basta davvero. ╚ possibile sto cappuccio alla geeg robot????? Davvero inguardabile

Trixter  @  26/03/2018 12:22:25
   6½ / 10
Remake più che passabile: scorrevole, mai noioso, interessante. Bruce Willis non mi è dispiaciuto, film del genere sono pane per i suoi denti. Non passerà certamente alla storia (dove, invece, resteranno l'originale ed il Paul Kersey di Bronson), ma questa pellicola merita una visione. Divertente.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  26/03/2018 10:16:42
   6 / 10
Ricorda "Il buio nell'anima", filmetto scorrevole ma non troppo esaltante
Si può fare di meglio

lucasssss  @  20/03/2018 11:39:20
   6 / 10
film medio, non mi ha entusiasmato, da Eli mi aspettavo molto di pi¨!!!

BaroneRampate  @  18/03/2018 14:13:57
   6½ / 10
D'accordo, non è all'altezza dell' "originale" e forse nemmeno degli altri 4 fratelli, ma ultimamente se ne vedono di peggiori. In fin dei conti non annoia e questo è già qualcosa.

mabumba77  @  18/03/2018 14:04:33
   7½ / 10
Bel remake con un Bruce Willis finalmente su buoni livelli dopo parecchi film mediocri.

piripippi  @  16/03/2018 14:36:59
   4 / 10
non ci siamo con questo remake. a parte che la trama è anche un po diversa.bruce willis non ha il carisma di charles bronson. l'adeguamento ai tempi di oggi è pessimo. non mi è piaciuto per niente

FABRIT  @  14/03/2018 15:23:15
   7 / 10
Bello. Il classico film d'azione che non ti annoia un secondo.
Imperdibile per i fan del genere

gemellino86  @  13/03/2018 18:38:25
   6 / 10
Remake assolutamente non all'altezza dell'originale. Buona l'azione ma Willis è meno espressivo del solito. Da vedere se non si ha niente da fare. Archiviabile.

Norgoth  @  12/03/2018 22:30:27
   7 / 10
Film d'azione classico, americanissimo e divertentissimo.

outcast  @  12/03/2018 21:40:16
   7½ / 10
Il film preferito di Donald Trump

polarsun  @  12/03/2018 02:20:23
   7 / 10
Richiamo all'inizio della storia del Giustiziere della Notte, molto prudente e con un Kersey particolarmente amorevole. Gli ingredienti ci sono tutti e l'originale non viene vilipeso. Grandioso il modo con cui il 'Triste mietitore' fa fuori il secondo uomo del commando che gli entra in casa, dopo il recupero della figlia

Wilding  @  11/03/2018 21:16:02
   6 / 10
Remake insipido e appena accettabile di un cult d'altri tempi.

john doe83  @  10/03/2018 19:09:26
   6 / 10
La recitazione di Willis sembra svogliata (come in tutti i suoi ultimi film), Roth come regista non trasmette nessuna emozione, tuttavia il film si lascia guardare fino alla fine. La scena dell'aggressione è molto ma molto più soft rispetto al film originale, ci sono un paio di scene splatter ben fatte che non guastano.
Assolutamente non paragonabile all'originale comunque.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/03/2018 12.07.39
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfigli del set
 NEW
finche' morte non ci separi (2019)fulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigrazie a diogretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminaleil mio profilo miglioreil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)maleficent 2: signora del malemanta raymarriage storymartin edenmes jours de gloire
 NEW
metallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibet
 NEW
nell'erba altanever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la bufera
 NEW
panama papersparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarise mi vuoi benesearching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe informer - tre secondi per sopravviverethe kill teamthe king (2019)the kingmakerthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttapposto
 NEW
tutto il mio folle amoreun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkweathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20yuli - danza e liberta'zerozerozero - stagione 1zumiriki

993302 commenti su 42194 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net