il nome del figlio regia di Francesca Archibugi Italia 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il nome del figlio (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL NOME DEL FIGLIO

Titolo Originale: IL NOME DEL FIGLIO

RegiaFrancesca Archibugi

InterpretiValeria Golino, Alessandro Gassman, Micaela Ramazzotti, Luigi Lo Cascio, Rocco Papaleo

Durata: h 1.36
NazionalitàItalia 2015
Generecommedia
Al cinema nel Gennaio 2015

•  Altri film di Francesca Archibugi

Trama del film Il nome del figlio

Il film racconta la storia di una coppia in attesa del primo figlio, Alessandro Gassman (Paolo), estroverso e burlone agente immobiliare, e Micaela Ramazzotti (Simona), bellissima di periferia e autrice di un best-sellers piccante. Valeria Golino veste i panni di Betta, sorella di Paolo, insegnante con due bambini, apparentemente quieta nella vita familiare, Luigi Lo Cascio in quelli di Sandro, suo marito e cognato di Paolo, raffinato scrittore e professore universitario precario. Tra le due coppie l'amico d'infanzia Rocco Papaleo (Claudio), eccentrico musicista che cerca di mantenere in equilibrio gli squilibri altrui.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,50 / 10 (29 voti)5,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il nome del figlio, 29 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  09/09/2021 09:54:16
   7½ / 10
Un remake ben fatto del francese "Cena tra amici", e non poteva essere altrimenti visto quella bomba del soggetto di partenza, di chiara derivazione teatrale. Rispetto all'originale, a parte qualche naturale aggiustamento delle personalità in campo, vengono introdotti inserti flashback sull'adolescenza dei protagonisti, con lo scopo di tratteggiarne meglio i caratteri; l'operazione secondo me non paga perchè non sempre è facile associare i volti dei ragazzini a quelli degli adulti, e perchè - cosa non secondaria - toglie inoltre un pò di propulsione agli eventi che si susseguono durante la cena. Per il resto ritmo, attori e colpi di scena si confermano perfettamente godibili ( forse la sola Ramazzotti è leggermente sottotono ) ed il bravo Alessandro Gassman "eredita" la parte già magnificamente portata in scena da Patrick Bruel, la più devastante in assoluto, alla quale aggiunge un pò di sano cialtronismo romanesco. Media inspiegabilmente bassa.

DarkRareMirko  @  08/02/2019 22:44:32
   8 / 10
Buono e divertente, può contare su attori molto bravi (ho rivalutato in generale gli attori italiani) che interpretano personaggi antipatici e i colpi di scena non sono male.

Mi manca l'originale francese, ma so che questo se ne discosta abbastanza, che male non è; ancora una volta, in modo vero, viene a galla la mentalità italiana, non proprio encomiabile e più che altro incentrata sullo scaricabarile.

Gassman una spanna sopra gli altri, sempre sexyssima la Ramazzotti; produce Virzì.

freddy71  @  15/10/2017 19:51:35
   6 / 10
mah...la trama non sarebbe neanche tanto male....anche i dialoghi sono interessanti...ma purtroppo è fatto male...tutti quei rimandi al passato fanno girare la testa.

JohnRambo  @  14/10/2017 17:48:46
   7 / 10
Un film classico italiano, sembra quasi tratto da un pezzo di teatro data la staticità del contesto. Leggendo i commenti precedenti apprendo che è una sorta di rifacimento di un film francese, ma immagino che la prima sorgente sia comune.
A me è piaciuto: bei dialoghi, frizzanti e spontanei, personaggi ben interpretati, colpi di scena. Ovviamente se non fosse per l'eccellenza degli interpreti un film del genere non si potrebbe reggere, ma direi che tutti hanno lavorato magnificamente al successo della pellicola.
Dall'altra parte resta un certo alone da "film fricchettone", con riflessioni esistenziali, autocritiche e critiche pesanti al proprio vissuto, come se tutti i protagonisti fossero falliti: ricordo il bel passaggio di "Caro diario" di Moretti che scimmiotta i film della sua epoca... che continuano però ad affascinare alcuni registi di oggi, come la Archibugi.

daaani  @  29/03/2017 18:25:08
   5 / 10
Fortunatamente andai gratis alla anteprima di questo film!!! Noioso all' inverosimile forse perche è tratto da un film francese.

Interista90  @  04/10/2016 09:51:24
   7 / 10
A me non è sembrato così malvagio. Non ho visto Cena tra amici, quindi non posso fare il confronto.
Si cerca di riflettere su alcune tematiche, senza però mai dare un senso di pesantezza dei discorsi, e qualche risata ogni tanto ci scappa. Buona la recitazione degli attori.
Considerando che è una commedia, è molto meglio di altri film dello stesso genere che ho guardato. Senza eccessive pretese si può guardare, se si vuole passare un'oretta e mezza rilassante.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  31/03/2016 15:23:31
   6 / 10
Niente di eccezionale questo film italiano, che però non boccio come ha fatto la maggior parte degli utenti che ha commentato su questo sito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/02/2016 14:17:45
   6 / 10
IL film della Archibugi, che non mai stata votata alla commedia pura, è quello di un ritratto generazionale che usando il film francese di riferimento vuole portare un discorso più simile allo Scola di C'eravamo tanto amati e soprattutto La terrazza. Non è completamente riuscito ma non mi sento nemmeno di bocciarlo in toto anche perchè non mi ha dato l'impressione di un film che vuol far ridere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  28/12/2015 15:32:40
   5 / 10
Come da tradizione Italiana viene soffiata un'idea alla Francia per realizzare un remake privo di senso che abbassa notevolmente il livello dell'originale, oltretutto riuscito.
Non è tanto colpa del cast secondo me ma è il clima che sembra artefatto, poco sincero. Inutili i flash-back sul passato che appesantiscono ulteriormente la visione.
Consiglierei di guardare "Cena tra amici", questo sicuramente no.

floyd80  @  18/08/2015 15:58:19
   1 / 10
Solita commedia italiana imbarazzante, di una volgarità inutile e recitata male...ma male davvero.
Inizia con la voce fuori campo come tutti i film italiani degli ultimi dieci anni...ed è recitata in romanaccio (li mo....i,...a m...da) come tutti i film italiani degli ultimi dieci anni.
Pessimo.

frafoy  @  07/08/2015 12:28:05
   3 / 10
Pessimo film, vuoto ,insulso, trama inesistente, recitazione pessima.....
Esempio, di come impiegare, sprecare, i soldi pubblici.

Trixter  @  24/07/2015 09:02:18
   4 / 10
Genere: commedia. Ne siamo sicuri? a me questo "Il nome del figlio" è parso un drammone a tinte fosche e niente più: non mi è piaciuto nulla della pellicola, a cominciare da un'imbarazzante correlazione tra i personaggi, dialoghi penosi e fuori dal tempo, luoghi comuni a go-go.
Forse solo Gassman riesce a dare profondità al proprio personaggio, a dargli un contenuto emotivo. Gli altri sono sembrati esclusivamente delle macchiette mal riuscite, caricature fumose senza identità. A cominciare da una veramente pessima Micaela Ramazzotti (la quale, forse, necessiterebbe di un pò di dizione). Insomma, brutta prova della Archibugi. Sinceramente, mi sento di sconsigliarne la visione.

vale84  @  08/07/2015 18:41:35
   5½ / 10
se la trama fosse stata originale sarebbe stato un ottimo film, interessante e pieno di sorprese, tutto svolto in poche scene e una sola casa...il problema è che la versione (se non sbaglio francese) uscita anni fa è molto migliore... quindi boh se non traducessero i film stranieri lo capirei ma così....non abbiamo aggiunto nulla anzi...
Bravi gli attori ma capisco poco la scelta in se.

topsecret  @  28/06/2015 17:50:27
   6 / 10
Non voglio fare paragoni con l'originale francese, ma questo rifacimento della Archibugi non mi è sembrato così pessimo, anche se inferiore.
L'unica cosa che ho trovato forzato è la scelta del cast: l'età degli attori non sembra supportare la credibilità di alcune situazioni. E sempre a proposito del cast, ho trovato tutti abbastanza convincenti tranne la Ramazzotti, sempre ferma in ogni film che ha interpretato e che ho visto, in quel suo perenne intercalare romano che francamente ha rotto un po' li cojoni, capace di fare sempre un solo tipo di personaggio un po' svampito, burinotto e svenevole.
Nel complesso, ILNOME DEL FIGLIO offre discreti momenti da commedia, anche se incastrati nei tanti dialoghi conditi da luoghi comuni e in personaggi che a tratti irritano molto, capaci comunque di intrattenere e risultare scorrevoli.
Secondo me la sufficienza la raggiunge agevolmente.

eruyomŔ  @  24/06/2015 00:59:08
   3 / 10
Rubo una frase del film, che è inconsapevolmente azzeccata a descrivere il tutto, per quanto mi riguarda:

"..devo proprio assistere a questa sequela di luoghi comuni?"

Che altro dire? Quanto fastidio, quanta falsità, quante parole vuote, artefatte e forzose, per di più in bocca ai personaggi più odiosi di sempre. E si prende pure sul serio. Ma con dialoghi del genere, stiamo alla farsa inconsapevole, come hanno fatto gli attori? In effetti l'impressione è quella dello scherzo, dello scoppiare a ridere da un momento all'altro, tanto sono enormi le idiozie pompose appena pronunciate..

Alla larga.

sim2704  @  03/06/2015 14:15:15
   7 / 10
bel film, in alcuni momenti mi ha ricordato Carnage per com'è strutturato

Liak  @  16/05/2015 15:48:10
   8 / 10
Bellissimo, uno dei più bei film italiani degli ultimi tempi.

kenpegawillzac  @  12/03/2015 11:27:24
   6½ / 10
Filmscoop dovrebbe specificare se "7 vale la pena di vederlo" si intende al cinema o a casa....ehehhehe
allora visto ieri nel cinema dietro casa che dire....
non ho visto il francese da cui dicono in questo forum che è tratto quindi non posso paragonarlo....
io non ho trovato male la storia e la recitazione di tutti gli attori gli italiani... sono tra i migliori del momento e sinceramente non capisco le critiche nei loro confronti....questi abbiamo....
...è un film intellettuale all'italiana quindi più nevrotico che profondo.... non ti vuole indurre a pensare più di tanto ma solo farti vedere quanto una famiglia può essere nevrotica appunto e avere le sue debolezze e contemporaneamente i suoi affetti.

Ho 30 anni e premetto che al cinema ultimamente sono un affezionato dei Marvel ed in genere dei film con gli effetti speciali... ma ho avuto, qualche anno fa ormai, la mia fase will hunting, american beauty (il livello è ben distante ovviamente) la leggenda di bagger vance... ecc ... quindi il film è secondo me consigliabile e vedibile (a casa o al cinema lo decidete voi) a chi ha o ha avuto almeno una volta nella vita la fase di film d'autore/senso della vita/intellettuale altrimenti statene alla larga.

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  10/02/2015 18:10:12
   5½ / 10
Rifacimento di le prenom di cui forse non si sentiva completamente l'esigenza. In questa versione italiana si rimane un gradino più sotto rispetto alla versione francese con un solo grande Gassman a reggere benissimo l'intero film.

kadhia  @  06/02/2015 12:25:49
   1 / 10
Il film racconta di un film francese "Cena tra amici" , scusate racconta non è esatto, copia e basta un film francese che non mi era neppure piaciuto, figuratevi questa zozzeria nostrana che non ha nemmeno il pregio dell'originalità. Non guardate per il vostro bene

Gruppo COLLABORATORI Gabriela  @  05/02/2015 08:49:57
   4 / 10
Perchè? Perchè fare il remake dello splendido "Cena tra amici" e oltretutto farlo bruttissimo.
Il falso italiano è pieno di macchiette e con attori poco, ma poco credibili (primeggia la Golino con quella ginnastica da mentecatta). L'originale francese è molto più vero, più sofferto, più incaz.zoso, approfondiscono molto di più alcune tematiche e fa ridere molto di più.
Peccato che Cena tra amici sia così sconosciuto.... andate a cercarlo.
Neanche i tarocchi sappiamo fare; film pessimo.

kastalya  @  31/01/2015 00:31:39
   4 / 10
Soporifero.
Un film diretto come se si fosse a teatro.
A sto punto faccio prima..... e vado direttamente a teatro....

Non a caso la sala cinematografica era praticamente vuota....
Peccato perchè gli attori sono anche bravi. È proprio il film(se così vogliamo chiamarlo) che non va!

Occasione mancata! E anche di tanto.

mmagliahia1954  @  30/01/2015 11:13:13
   4½ / 10
Buongiorno a tutti. Questa è la prima recensione della mia vita e pertanto perdonatemi errori di stile.
...meglio tardi che mai...
non sono una persona maniaca di cinema, pertanto forse la mia recensione contrasterà onda e tendenze.
Mi permetto di scrivere questo, perchè cercavo uno dei vari spazi offerti dalla rete per capire se sono io la sola a notare questo.
Il cinema italiano è scontato. Mi trovo in accordo con due commentatori di sotto, che per primi hanno definito questo film non come eccellente ma piuttosto alla moda.
Sì, perchè purtroppo il cinema italiano odierno ricade empre nei soliti clichè.
Innanzi tutto gli attori....Gassmann l'ho sempre visto come uno che recita a scatti. Certo, il figlio del grande Vittorio non poteva fare altro nella vita, d'altra parte Zia Paola e il marito Ugo Pagliai sono due altri giganti della recitazione. Questo non è un forum sugli attori, ma scrivo appunto per dire che, se frammentiamo, troviamo i vari componenti dei film nostrani di oggi. Gassmann è uno che fa il lavoro dell'attore perchè la strada era quella. Altro comèponente la presenza della Ramazzotti, ex ragazza nuda e con un bel posteriore in un film, dopo il quale sposò un marito regista, recitazioni banali e quindi inserita nel meccanismo ormai per questo. La Golino bravissima, una vocina che la riconosci subito, una vera attrice, per carità; ma qui inizia il problema del ruolo, che pesa pure su un Luigi Lo Cascio, attore bravissimo, ma su cui viene cucito un pesante clichè con i soliti mezzucci. Il maglione , gli occhialetti, il ruolo inventato di professore precario che fa moda e mette a proprio agio percè fa moda ma ha in sè l'aspetto sfigato; tutto condito da dialoghi banali che non aggiungono nulla alla profondità che cerco in un film o in un libro. La città poi, Roma, diventata pesante per l'uso che se ne fa; potrebbero avere un p di fantasia ma si sa...inciuci e questo genere di film e relativi attori e interessi sono lì e pertanto, come dicono..." famo tutto in famiglia". Insomma...ero molto dubiosa prima di scrivere questo e soprattutto in uno spazio che non conosco. Magari prima dell'approvazione verrà censurata questa mia opinione, non so come funziona, ma credo che la spontaneità a ruota libera paghi sempre. Non lo so, a costo di essere etichettata come vecchia e trombona...io da un film italiano mi aspetto di più. Oramai sono tutte fotocopie. Mai che si racconti la vita di un reale personaggio semplice che rivela grandi cose e sentimenti sulla profondità della vita. Sempre questi accrocchi di finta umiltà, voluti dalla sinistra. Io sono apolitica...come la vera letteratura del sentimento. E pensare che questo film l'ho visto con mio nipote che ha 24 anni e che accompagnavo anche tanti anni fa a vedere storie più semplici. Beh, anche un ragazzo che ha 37 anni meno di me è rimasto con un senso di incompletezza alla fine. Poi leggi i commenti sui giornali o su questo strumento strano che è la rete e molti gridano al miracolo...ma dove sta? I ragazzi preferivano la Roma di Moccia...se proprio vuoi essere neorealista e ti rivolgi agli adolescenti usa quel linguaggio e inquadra le bellezze architettoniche in giornate di sole, con storie che raccontino qualcosa con cui una generazione possa confrontarsi. Cioè, dico, fra questi due mondi preferisco di gran lunga quello....tanto dopo una visione non riguardi più nessuno dei due.

nunve91  @  29/01/2015 21:32:23
   7 / 10
Molto simpatico

venetoplus  @  25/01/2015 19:13:28
   7½ / 10
Semplicemente bello! Commedia brillante che come unico difetto ha il non affondare la lama nel finale... Nel complesso godibilissima trasposizione di una piece teatrale con un cast di prim'ordine..

simonssj  @  25/01/2015 18:09:48
   7 / 10
E' un'interpretazione corale di un testo chiaramente teatrale, che rimanda inevitabilmente al "carnage" di Polanski: i sorrisi di circostanza di una serata apparentemente normale vengono spazzati gradualmente via da vecchi rancori, crisi esistenziali mai sopite e sempre mascherate, enormi mancanze affettive e vecchi segreti. La scrittrice Ramazzotti, fuor d'acqua nelle singolari tenzoni degli altri 4 protagonisti, alla fine sarà quella con la visione più chiara e chiarificatrice.
Godibilissimo, ma se non siete amanti di un certo modo teatrale di far cinema non provate neanche ad avvicinarvi

Wilding  @  25/01/2015 13:49:15
   7½ / 10
Tratto da un'opera interessante è un film corale e molto intelligente. Tutto sui dialoghi e l'interpretazione di un buon cast. Da vedere.

gringo80pt  @  24/01/2015 18:13:39
   4 / 10
Ampiamente insufficiente. Il film non fa addormentare, ma ancora peggio ti anestetizza completamente per farti seguire delle scene che rasentano l'inverosimile. Dialoghi forzati (penso che anche gli attori in quel momento si siano resi conto di essere imbarazzanti) con pause slegate e pesanti.
Provi a seguire tutto il film per giustificare il biglietto, ma alla fine è un calvario e non decolla mai: una pioggia irritante continua. Peccato per il gran cast di attori.

PESSIMO

Lavezzi78  @  24/01/2015 11:30:55
   6 / 10
Nulla di eccezionale....classico film che va di moda di questi tempi, con gli attori nostrani del momento....così così!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui
 NEW
2 fantasmi di troppo47 metri - great white
 NEW
8 rue de l'humanite'a cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my life
 NEW
allons enfantsancora piu' belloariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animalibingo hellblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spearscandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)
 NEW
city hall (2020)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natashadays
 NEW
demigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666frammenti dal passato - reminiscence
 NEW
francefree guy - eroe per giocofreedom (2021)
 NEW
halloween killsi croods 2 - una nuova era
 NEW
i gigantii nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosa
 NEW
il migliore. marco pantaniil mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
illusions perduesi'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si sa
 NEW
l'arminutaleave no traceslet us in
 NEW
l'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivo
 NEW
night teethno time to die
 NEW
notti in bianco, baci a colazionenowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fuga
 NEW
petite mamanpigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnea
 NEW
ron - un amico fuori programmaroom 9salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellishepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the doorthe ghosts of borley rectorythe green knightthe last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
upside down (2021)venom - la furia di carnagevolami via
 NEW
warningwelcome venice
 NEW
yara

1022019 commenti su 46504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net