il viaggio di felicia regia di Atom Egoyan Canada, Gran Bretagna 1999
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il viaggio di felicia (1999)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL VIAGGIO DI FELICIA

Titolo Originale: FELICIA'S JOURNEY

RegiaAtom Egoyan

InterpretiPeter McDonald, Bob Hoskins, Elaine Cassidy, Claire Benedict, Brid Brennan, Sidney Cole, Arsinee Khanjian

Durata: h 1.55
NazionalitàCanada, Gran Bretagna 1999
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 1999

•  Altri film di Atom Egoyan

Trama del film Il viaggio di felicia

Il tranquillo signor Hilditch, appassionato gastronomo, Ŕ ossessionato dal fantasma della madre. Anche la diciassettenne Felicia Ŕ ossessionata da un fantasma, quello del ragazzo che l'ha abbandonata in attesa di un figlio. Felicia crede che il signor Hilditch sia il sua angelo custode. ma il loro incontro Ŕ solo il prologo di un'avventura fatale per entrambi...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,08 / 10 (18 voti)7,08Grafico
Voto Recensore:   9,00 / 10  9,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il viaggio di felicia, 18 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

kafka62  @  10/02/2018 19:10:04
   6 / 10
"La sofferenza di un'altra persona può dare sollievo": è questa la filosofia di Hilditch, il protagonista de Il viaggio di Felicia, una moderna incarnazione dell'orco delle vecchie favole, un gentile e solitario giustiziere che, nel liberare dall'infelicità le sue vittime, sembra la versione nera delle vecchiette di Arsenico e vecchi merletti o di Monsieur Verdoux. Il ritratto di questo personaggio, pignolo e garbato, premuroso e compassionevole, con l'hobby di cucinare elaborate pietanze seguendo in video le vecchie lezioni in bianco e nero di una cuoca che altri non è se non la defunta madre, a lui legata in passato da un morboso e irrisolto rapporto edipico, questo ritratto – dicevo – è la cosa migliore di un film che dà troppo spesso l'impressione di essere girato "alla maniera di" (per la presenza ossessiva di flashback, telecamere e conflitti familiari). Irrigidito da una eccessiva freddezza e cerebralità, nonostante l'ambientazione originale e insolita (la periferia industriale di Birmingham), persino quando fa uscire allo scoperto il lato oscuro e criminale del protagonista non crea mai una vera e propria suspense (neppure nella sequenza della tazza di caffè drogato che cita letteralmente l'Hitchcock de Il sospetto). Egoyan pare preoccupato soprattutto di dimostrare che anche gli animi più subdoli ed efferati devono avere avuto una volta "un'anima purissima", ma l'idea del carnefice-vittima non è nuovissima al cinema (soprattutto nella versione "figlio traumatizzato da madre gelosa e possessiva") e il suo approfondimento in chiave psico-patologica funziona soprattutto grazie a un magistrale Bob Hoskins (che eguaglia per ambiguità la prova di Michel Blanc - Monsieur Hire e di Michel Serrault - Monsieur Arnaud di due famosi film degli anni '80-'90).

Woodman  @  24/08/2013 19:04:03
   8½ / 10
Film freddo e bellissimo, diretto dal diseguale Egoyan, con un grande Bob Hoskins.

A tratti le suggestive panoramiche, i picchi di tristezza raggiunti dai due interpreti principali, la malinconica resa fotografica mi hanno commosso.

Echi degli herzoghiani Popol Vuh nella bella colonna sonora di Mychael Danna.

Un'opera che si propone di raccontare una vicenda nera in cadenze atipiche di dramma grottesco. Il tutto è così pulito a livello tecnico che è come passare il dito su una superficie liscissima e solida. Il cuore è ovviamente sporco e ha il sapore di morte, un macabro lato che ne schiude altri mille, e danno vita a un villain bugiardo e squisito, tormentato e malinconico, subdolo e pacato. Una caratterizzazione memorabile, al servizio di una regia complice che si serve di repertori audiovisivi ora distorti ora inquietanti.
Sul piatto anche l'affascinante vicenda dell'innocente, spaesata ed ermetica Felicia, cuore puro e bontà semplice, eppure freddissima e triste come la sua Irlanda, come la storia d'amor perduto che porta con sè.

Due destini con paesaggio verde bottiglia.

Film forte e nostalgico, dalla tipica connotazione stilistica anni '90, che ha tutte le carte in regola, tutto è impostato ottimamente, e tutto (fotografia, colonna sonora, recitazione, sceneggiatura, carattere frammentario del montaggio) funziona come un orologio svizzero.

Nel suo genere è imperdibile.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  13/08/2012 22:59:02
   7 / 10
Diversi elementi del film di Egoyan sono di prim'ordine, tuttavia combinati insieme non riescono a fornire un risultato altrettanto concreto. Per es. la dialettica tra il bene e il male (rappresentato dalla predicatrice fanatica al posto del regista del film) dovrebbe essere il punto di forza del film, ma si traduce in un qualunquismo rassicurante assai fazioso. La prova di Hoskins è a dir poco straordinaria, ma credo che riflettere sulle debolezze e sulla solitudine di un Monster moderno sia piuttosto eccessivo. Troppa carne al fuoco nell'erudirci su un'infanzia stile Peeping Tom riletta in un'ottica pop-art decisamente stilosa ma ad alto rischio di superficialità. Resta cmq. una prova registica di grande coraggio, soprattutto nei flashback in cui l'inquietante e paterno H. parla con alcune delle malcapitate ragazze.
Forse non esiste lotta interiore che pregiudichi la condanna morale a questo tipo di individui, ma mi rendo conto sia difficile essere razionali in casi come questo

topsecret  @  22/09/2010 15:16:34
   7 / 10
Un incontro tra due persone unite dalla difficoltà comune nel subire passivamente l'oppressione della famiglia. Da una parte una ragazza fragile, innamorata ed incinta, costretta a sopportare l'ostilità di un padre troppo rigido nelle sue convinzioni politiche, che la spinge a lasciare la propria terra alla ricerca del ragazzo che le aveva promesso amore. Dall'altra un uomo in là con gli anni, timido ed introverso ed ossessionato dal ricordo della madre, dalla quale ha ereditato la passione (o mania?) della cucina e che nasconde un terribile, macabro segreto.
Uno straordinario Bob Hoskins, interprete di un personaggio misterioso, dall'animo apparentemente generoso e mite, coadiuvato da una brava e convincente Elaine Cassidy, riesce ad infondere una certa atmosfera di malincolnia palpabile che accomuna ed accompagna i personaggi per tutto il film. Una storia che sembra non essere particolamente complessa, ma che coinvolge e tiene in costante attenzione chi guarda, in un susseguirsi di emozioni umanamente cupe ed allo stesso tempo vere e disarmanti.
Un film, a mio modesto avviso, meritevole di considerazione.

mircalla  @  01/05/2010 23:52:39
   3 / 10
Film non molto visto, con molta ragione. Lento pesante inutile

gandyovo  @  11/01/2010 18:43:40
   7½ / 10
film non molto visto, non a ragione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  06/12/2009 21:18:25
   7½ / 10
Un film molto raffinato sia nella messa in scena, sia sull'intreccio delle psicologie dei personaggi così diversi tra loro ma accomunati da una solitudine soffocante, dalla mancanza dell'altro (una madre morta da tempo, il ragazzo di Felicia fuggito dal loro rapporto). Su questa presunta complementarietà fa perno l'intera pellicola che segue i due protagonisti principali e l'evoluzione del loro rapporto. Bravissimo Hoskins.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  29/06/2007 16:00:27
   8 / 10
Alla base del film c'è l'omonimo romanzo di W. Trevor che narra il cammino della giovane Felicia verso l'Inghilterra alla ricerca di un uomo.
Il vero protagonista di questo film pero' non è la giovane Felicia, ma Hildich (Bob Hoskins) un personaggio atipico caratterizzato da un passato invaso da una madre pri******* che lo porta da avere complicati rapporti con l'altro sesso. Questo personaggio tenero e crudele è davvero ottimamente descritto ed interpretato. Egoyan ci regala un racconto intenso da non sottovalutare.

chiara80  @  22/01/2007 14:31:46
   9 / 10
Ambiguità, tristezza e malinconia
alcune tra le emozioni che cerco sempre in un film, nel viaggio di felicia ho la possibilità di sfiorarle con i miei occhi.
lui è perfetto nel suo ruolo, ma tutta l'impotenza che è scritta sul viso di lei alla fine termina per invadere anche chi osserva.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  24/04/2006 18:12:09
   7 / 10
Dopo il meraviglioso "Il dolce domani" sono rimasto un pò deluso da questo film. Nonostante il bravo Bob Hoskins, il film resta sempre piatto. La sceneggiatura dipinge bene i personaggi, ma ha qualche pecca dovuta alla mancanza di climax veramente belli.
Un film discreto, come tanti.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  13/04/2006 21:41:25
   8 / 10
Piccola perla di Egoyan a basso budget e ad altissimo risultato emotivo, grazie anche al grandissimo hoskins, sempre troppo sottovalutato, che dà vita ad un personaggio complesso senza sbagliare nulla. Ottime le ambientazioni, tensione palpabile in ogni inquadratura. Purtroppo è passato quasi inosservato.

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  10/03/2006 16:39:07
   7½ / 10
ecco un buon esempio di come si possa omaggiare il proprio retaggio culturale ed i propri riferimenti filmici senza cadere nel plagio e nella scontatezza (un immagine fra tutte: il bicchiere di latte).

hoskins è davvero bravo nel ritrarre quest'uomo dall'apparenza banale che guarda ciò a cui brama con sguardo avido e malato.
egoyan eccelle nella sua caratterizzazione: il suo vivere nel passato, guidando una macchina degli anni 50, circondandosi di vecchi elettrodomestici e sottolinea la sua conflittualità tramite il paragone fra i suoi flashback di memoria con quelli diretti e vivi di felicia

molto bello questo uso non lineare della narrazione, il film si compone con eleganza e ci riporta alla mente il bel cinema di una volta.

sweetyy  @  15/02/2006 12:58:42
   6½ / 10
sono d'accordo col commento qui sotto...si poteva fare di meglio

ds1hm  @  13/02/2006 14:23:40
   7 / 10
il viaggio di Felicia è il film di Egoyan che preferisco, anche se mi ha lasciato più volte perplesso e più volte però non sono riuscito con chiarezza a capire perchè. Gli attori sono molto bravi, la cadenza del film la trovo gradevole, la sceneggiatura è l'elemento del film che più mi attrae, ma nonostante tutto c'è in fondo qualcosa che evidentemente manca.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  13/10/2005 11:21:06
   7 / 10
Elegante thriller che mescola dramma e suspance alla Hitchcock.
Un minore di Atom Egoyan, che con "Il dolce domani" si era dimostrato un grande autore.

cepere  @  02/08/2005 23:41:28
   7 / 10
film girato in maniera perfetta anche se con delle parti un po' lente.
La parte ritagliata per Bob Hoskins,è perfetta e fastidiosa allo stesso tempo.
Buonissimo film




Maddy  @  19/12/2004 15:31:11
   7 / 10
Ha qualcosa del vero thriller,una parte oscura che trapela appena ...una malinconia di fondo che riporta il pubblico ai veri capolavori gialli,e il fatto che si risolva in qualcosa d'inaspettato e un po' fuori dagli schemi lo rende incredibilmente interessante...

liu_mi  @  11/12/2004 19:28:59
   7 / 10
Film terribile (in senso buono) sembra di vedere una pentola a pressione che sta per esplodere. I gesti misurati del protagonista, un eccezionale Hoskins, le situazioni lente e ripetute, il senso di pericolo che avvolge pian piano la protagonista. La violenza è emotiva e psicologica. Questo film parla di ossessioni e lo fa con leggerezza e ironia (basti pensare alle scene in cucina e ai video della madre). Atipico ma molto interessante.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhi
 NEW
black christmasbrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamente
 NEW
che fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'oro
 NEW
good boys - quei cattivi ragazzi
 NEW
grandi bugie tra amicigrazie a diohole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yeti
 NEW
il primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'
 NEW
nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottiploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)
 HOT
santa sangrescary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistoria di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe new popethe reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padrevasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

995287 commenti su 42571 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net