indiziato di reato regia di Irwin Winkler USA 1991
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

indiziato di reato (1991)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film INDIZIATO DI REATO

Titolo Originale: GUILTY BY SUSPICION

RegiaIrwin Winkler

InterpretiGeorge Wendt, Chris Cooper, Annette Bening, Patricia Wettig, Martin Scorsese, Robert De Niro, Luke Edwards, Sam Wanamaker

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 1991
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 1991

•  Altri film di Irwin Winkler

Trama del film Indiziato di reato

Regista di successo, interrogato dalla commissione d'inchiesta per le attività antiamericane, rifiuta di denunciare come comunisti alcuni suoi amici. Finisce nella 'lista nera', ma non si piega. Si ricostruisce l'inchiesta (1947-54), che ebbe due fasi principali, dell'Huac (House Un-American Activities Committee) sulle infiltrazioni comuniste nel mondo del cinema.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,67 / 10 (3 voti)6,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Indiziato di reato, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  18/08/2015 19:02:58
   7½ / 10
Un film che calca bene a fondo su una ferita che Hollywood, contrariamente al quasi ignaro resto del mondo, non è mai riuscita a dimenticare. L'odissea di David Merrill è solo una delle tante che hanno visto grandi artisti che hanno contribuito alla golden age hollywoodiana improvvisamente catapultati in una caccia alle streghe (ed inseriti nella famigerata "lista nera") perchè tacciati di sovversivi e comunisti, ritrovandosi con carriera e vita privata distrutte in maniera irreparabile.

La regia è lineare ma non lascia nulla al caso, gli ambienti, i nomi e le ideologie dell'epoca sono ben chiare e ricreate alla perfezione e, al solito, De Niro offre un'altra magistrale interpretazione nei panni di un uomo che ha dato la vita per il cinema ora imprigionato in una gabbia di accuse del tutto ridicole; il ritratto perfetto di un uomo che si piega ma non si spezza e che tiene fede alla verità ed alla propria integrità anche quando avrebbe mezzi e ragioni per uscirne senza conseguenze (l'intera scena davanti alla commissione parla da sè).

Un retroscena neanche tanto retro che ogni amante del cinema non dovrebbe assolutamente lasciarsi sfuggire, perchè oltre a parlare di un argomento interessante e di per sè poco affrontato (almeno che io sappia) l'opera generalmente sconosciuta del produttore Irwin Winkler è l'ulteriore dimostrazione di come la democrazia sia nient'altro che uno slogan fasullo di politicanti che possono arrivare ovunque come e quando vogliono, anche in un universo dorato ed intoccabile come quella mecca del cinema che fa al nome di Hollywood.

Sottovalutato.



Nota: particine per Martin Scorsese e Adam Baldwin.

JOKER1926  @  06/05/2010 16:42:04
   6½ / 10
Prodotto del 1991 di Irwin Winkler "Indiziato di reato" non riscosse un eclatante e parzialmente meritato successo, il film tratta un tema importante, a rappresentare e a gridare a voce alta un imponente cantico di denuncia la magnifica e unica icona di De Niro, l'attore attraverso i suoi quasi sistematici sguardi beffardi, le sue smorfie "energiche" è riuscito a diventare uno dei più grandi fra i più grandi di questa storia, la storia della Cinematografia.
Oltre il doveroso e veemente inno di magnificenza intorno a Robert De Niro bisogna spendere parole di elogio anche per la regia per aver confezionato un film asciutto e tecnicamente molto valido.
Tecnicamente valido per via di una bellissima fotografia, ma non solo; ottimi gli attori, curatissimi gli scenari.
Troviamo poi un grande ritmo, sceneggiatura sicuramente non geniale, forse a tratti troppo lineare ma elegante e senza sbavature.
Forse, paradossalmente, la troppa "pacatezza" e delicatezza del film porta lo spettatore a dimenticarlo in fretta, nonostante il piacevole intrattenimento alla fine rimane non troppo; il finale vede un vibrante e mastodontico De Niro calcare a modo suo gli scenari di corrotti tribunali, ma oltre ciò da criticare una chiusura troppo frettolosa e poco ridondante che scorre via troppo presto, quasi inosservata.
Film da riscoprire.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/09/2007 21:14:14
   6 / 10
Mi sembra sia l'esordio alla regia del produttore Irwin Winkler. Un film con luci ed ombre. Molto accurata la ricostruzione storica, coraggioso anche il tema affrontato (il Maccartismo), ma sostanzialmente il film risulta poco coinvolgente, De niro un po' sottotono. Solo il finale riesce a risollevare il tono del film rendendolo più appassionante.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006106 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net