invaders regia di Tobe Hooper USA 1986
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

invaders (1986)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film INVADERS

Titolo Originale: INVADERS FROM MARS

RegiaTobe Hooper

InterpretiKaren Black, Hunter Carson, Timothy Bottoms

Durata: h 1.34
NazionalitàUSA 1986
Generefantascienza
Al cinema nell'Ottobre 1986

•  Altri film di Tobe Hooper

Trama del film Invaders

Un bambino di otto anni, David, Ŕ il primo ad accorgersi che un'astronave di marziani Ŕ atterrata nei pressi di casa sua. Gli extraterrestri iniziano ad impossessarsi della mente di tutte le persone che incontrano, compresi i genitori di David e la sua maestra...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,05 / 10 (19 voti)6,05Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Invaders, 19 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  26/11/2020 19:45:16
   6 / 10
Personalmente l'ho trovato divertente,un remake di un classico della fantascienza anni 50,riproposto nel più classico stile anni 80,senza troppe pretese,leggero e con un buon ritmo.
Decenti gli effetti speciali ( anche se gli alieni risultano troppo pupazzosi).
Cast di buon livello, simpatico il giovane protagonista.
Hooper lontano dalla crudezza delle pellicole che l'hanno reso celebre realizza un lavoro gradevole per quanto innocuo, classica visione scacciapensieri.

biagio82  @  03/11/2020 22:16:58
   6 / 10
anche in questo caso Hooper guadagna una sufficienza risicata e viene penalizato da una realizzazione tecnica molto scarsa, ma i soldi erano chiaramente pochi.
questo remake convince grazie ad alcune scene davvero ben pensate, come l'insegnante che mangia la rana o il mostro che comanda la navicella, che sembra organica.
peccato che le cose buone si fermino li, anche questo è un film da consigliare solo se non si hanno altre alternative valide

dagon  @  01/04/2020 23:18:35
   5 / 10
Mediocre rifacimento di un discreto film degli anni '50, con un apparato produttivo un po' povero, senza che Hooper riesca a dargli almeno quel "non so che".
Nel cast ci sono Karen Black e Louise Fletcher ma alla fine, come per "Space Vampires" dello stesso regista, sempre produzione Cannon, la cosa che ne esce meglio è la colonna sonora, stavolta di christopher Young, spesso piuttosto sinistra.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  27/03/2020 21:32:26
   6½ / 10
Interessante storia di invasione aliena, nel suo piccolo molto più meritevole di tanti classici che in passato gettarono le basi del genere.
Inquietante, soprattutto nella prima parte con il lento mutamento caratteriale delle vittime, incarnato da attori ben calati nel ruolo (in primis, la Fletcher), ma anche per una messa in scena decorosa, trucchi ed effetti speciali lodevoli (specie considerando il budget messo a disposizione dalla Cannon, detto tutto) e musiche orchestrali di classe che elevano la qualità generale della pellicola.

A parte un evidente calo di tensione (ma non di coinvolgimento) nella seconda parte, rimane decisamente un titolo degno di essere ripescato dalla filmografia dell'altalenante Hooper, soprattutto dagli amanti dei fanta-horror.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/03/2018 20:48:37
   6 / 10
Hooper dirige il remake de Gli invasori spaziali in maniera coloratissima e kitsch omaggiando in qualche modo un po' tutti i b-movie di fantascienza degli anni cinquanta. Diversamente da un Joe Dante rimane un prodotto spurio, ironico ma non troppo e che perde decisamente colpi specialmente nella seconda parte. Non male comunque gli attori, la Black e la Fletcher su tutte.

topsecret  @  03/07/2017 14:25:27
   5 / 10
Remake de GLI INVASORI SPAZIALI (1953) diretto da Hooper ma poco efficace visivamente e poco propenso a coinvolgere. Mostra un tipo di fantascienza abbastanza spicciola e povera di sostanza che fatica a rendersi interessante.
Sembra un classico prodotto per ragazzi piuttosto che un fanta-action vero e proprio.
Così così.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  26/01/2017 14:56:28
   4½ / 10
Quanti commenti generosi che vedo... mi spiace ma per me questa è una minchiata colossale: scene bruttissime e girate da cani, quei mostri li avrebbero fatti meglio negli anni '60! Ma daiiii solo qualche anno prima Tobe aveva fatto POLTERGEIST... ma perché mi ritrovo Tobe fare buoni film e poi ca22atone a random?
Poi il finale... finisce con l'ultima ca22ata tanto per rimarcare lo stile schif-trash.

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/01/2017 21.00.07
Visualizza / Rispondi al commento
antoeboli  @  30/05/2016 22:07:31
   7½ / 10
Non tra i migliori a livello tecnico di Hooper , ma rimane un prodotto di altissimo livello per il periodo , anche perchè sostenuto da una sceneggiatura innovativa di Da. Bannon , che non è certo il primo fesso che si trova a scrivere film .
Ottimi i due protagonisti , dove si rischia anche di rovinare il tutto perchè dopo 30 minuti gia capiamo dove si va a parare , ma il bello viene proprio nella seconda parte della pellicola .
Buoni per l 'epoca gli effetti speciali e bella la fotografia .
Nota sul finale , un omaggio metaforico a tutti i giovani degli anni 80' vissuti a monetine e videogames da bar .


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

GianniArshavin  @  04/01/2015 14:19:27
   6 / 10
Nell'altalenante carriera di Tobe Hooper oltre agli horror hanno trovato spazio, ogni tanto, produzioni fantascientifiche a basso budget , fra cui abbiamo il deludente "Space vampires" e il film in questione,decente remake di un titolo anni 50.
"Invaders" è un prodotto che alla fine la sua sufficienza stiracchiata se la porta a casa, grazie ad una prima parte davvero misteriosa e a tratti quasi inquietante , dove il buon Tobe mostra tutto il meglio di se indovinando un paio di scene niente male.
Nel secondo tempo la natura horror del film lascia il posto a quella fantasy e più commerciale, e con l'entrata in scena dei soldati la frittata è fatta e la pellicola perde di mordente cadendo sovente nel banale.
Fortunatamente un discreto ritmo,una regia all'altezza e degli effetti si di serie B ma comunque gradevoli salvano la seconda metà di visione , coprendo anche le notevoli lacune di scrittura e recitazione di alcuni attori.
Dunque un filmetto che merita una visione , sopra la media dei lavori peggiori di Hooper e ovviamente qualche spanna sotto quella dei migliori.

ferzbox  @  05/09/2014 18:39:35
   6½ / 10
Anche se il film è ispirato ad una pellicola del 1953(che non ho visto),Tobe Hooper riesce a mettere qualcosa di personale,rendendo la storia abbastanza grottesca e compatibile ai film di serie B degli anni 80(c'è anche lo zampino di Dan O'Bannon nella stesura della sceneggiatura).
Hooper si trovava a suo agio con soggetti più macabri e sanguinolenti,ed effettivamente si notano un pò di incertezze qua e la; tuttavia l'intera prima parte del film non è accia; molto stereotipata e riciclata,forse un pizzico retrò,ma simpatica e grottesca.
Il problema si presenta dal momento che entra in scena l'esercito; la sceneggiatura si trasforma in un'idiozia clamorosa,presentando dialoghi e situazioni banali e troppo facilone,trasformando "Invaders from mars" in una favola fantascientifica molto vicina al trash(fortuna la regia e la fotografia decenti che lo salvano in corner).
Gli alieni sono concepiti con uno stile "Lovercraftiano",ma sempre a richiamo dei film di serie B di quell'epoca(realizzati tra l'altro dal defunto maestro della robotica Stan Winston).
Simpaticissima la presenza di James Karen nel ruolo del generale Wilson(parliamo dell'attore che interpretò il mitico Frank sul "Ritorno dei morti viventi"...sempre scritto e diretto da Dan O'Bannon tra l'altro).
Non è certo il miglior lavoro di Hooper,si casca troppo spesso in clichè cinematografici commerciali(come il classico protagonista bambino che risolve sempre la situazione),ma se si è cultori di questo tipo di cinema si può guardare almeno una volta; alcune chicchette sono carine.

Filman  @  11/04/2014 16:43:03
   5 / 10
Fantascientifica pellicola dedita all'ignoto, INVADERS FROM MARS esegue in modo fortemente lineare e debolmente atipico una sceneggiatura di variegate ispirazioni e coerenti rappresentazioni del genere, esposte in un formato assai modesto.
Catturando la visione con un mix di suspance e mistero, creati sapientemente dal regista Tobe Hooper, il film si cala, man mano che si sopraggiunge alla fine, in un arrangiamento gonfio di eccessi i quali rasentano il ridicolo o di consuetudinaria conformità del genere in questione.
Alla ricerca di una strana bellezza assecondata da un ritmo vivace, ciò che risulta alla fine è una storia fantascientifica non riuscita, goffa e bizzarra.

Vlad Utosh  @  05/03/2014 16:16:10
   7½ / 10
Quando vidi questo film per la prima volta ero poco più che un bambino e ricordo che mi inquietò molto. Ora che l'ho rivisto ovviamente non mi ha fatto più paura-anche se la prima parte mantiene comunque una certa tensione grazie ai modi freddi delle persone manipolate, a una buona colonna sonora e ad alcune scene riuscite

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER/ - ma l'ho apprezzato in egual modo. Oggigiorno saranno antiquati, ma per quanto mi riguarda ho trovato efficaci gli effetti speciali dei marziani, colorati e grotteschi al punto giusto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILERed interessante(anche se non proprio nuova) l'idea dei marziani che vivono nel sottosuolo; lungimiranti per quanto concerne l'acqua sul pianeta rosso.
Fra gli attori da segnalare in positivo la presenza di Louise Fletcher
,sempre brava.
Finale classico

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Alan Wake  @  28/09/2013 19:48:58
   4½ / 10
David, un bambino di appena 8 anni, è l'unico ad assistere all'atterraggio di una navicella aliena. Dopo tale evento, chiunque si rechi nei pressi della collina dove è atterrato l'UFO diventa una persona completamente diversa seppur mantenendo lo stesso aspetto: gli alieni iniziano a controllare, così, la mente di tutte le persone della cittadina, e David è costretto a trovare persone in grado di crederlo per sventare questo attacco.
Il film parte mostrando una storia semplice, interessante e ricca di mistero, moderatamente potente ma sufficientemente intrigante.
La pellicola mantiene una buona dose di tensione creata con un'atmosfera ignota e dai risvolti inquietanti, ma si perde allo stesso modo a metà percorso, diventando stravagante e banale.
Vengono anche alla luce i maggiori difetti del film, come le recitazioni molto poco convincenti, a metà tra il ridicolo e il fastidioso (partendo dal giovane Hunter Carson la cui tenera età non può essere una scusa). La fotografia è sufficiente e gli effetti speciali sono intelligenti e fantasiosi, ma la cosa che si eleva maggiormente è la regia di Hooper, sempre curata e minuziosa, in grado di non far pesare, con la sua visione, la sceneggiatura superficiale ed insipida del film.
Pur essendo un semplice B-Movie horror/fantascientifico, "Invaders" è probabilmente uno dei peggiori prodotti di Hooper.

BlueBlaster  @  11/02/2013 15:42:14
   6½ / 10
Non ho un metro di misura perché non ho visto l'originale...Marziani ed invasori è un "connubio" sicuramente più adatto agli anni 50 vista la minaccia comunista e l'ignoranza in forme di vita aliene!
Questa è una produzione a basso budget che conta comunque su una buona regia di Tobe Hooper ma anche su una sceneggiatura di un esperto di fantascienza quale era il grande Dan O'Bannon e un'eccellente colonna sonora del prolifico e bravissimo Christopher Young!
Le scenografie, semplici e in stile fantasy, mi sono piaciute molto e danno quel tocco tipicamente eighties così come la fotografia...
Nel cast attori degni di nota che elevano la qualità della recitazione: la bella e credibile veterana dell'horror Karen Black, un raggelante Timothy Bottoms nella parte del padre, la fredda ed odiosa Louise Fletcher ed anche il simpatico James Karen che aveva lavorato con O'Bannon in "il ritorno dei morti viventi".
C'è atmosfera per tutta la prima parte del film...molte scene traspirano proprio una inquietudine ed una sfiducia in stile "La Cosa"...purtroppo le scene che rappresentato i marziani e la navicella sono bambinesche e realizzate in stile poco serio ma bensì più fantasy rendendo così il film più adatto ad un pubblico di ragazzini; nel 1986 si poteva dare qualcosa di più visto l'impostazione seria che è stata data al film nel complesso!
Ottimo come dicevo sonoro e colonna sonora che da la giusta tensione alle scene con gli invasori-umani...
E' un discreto filmetto di fantascienza che si può guardare senza rimpianti!

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  24/11/2011 12:50:01
   7 / 10
Uhm...premetto ke non ho mai visto l'originale anni '50 e...bhe, sinceramente non konoscevo manko 'sto remake diretto dal grande Tobe.....anke se vabbè.....dopo averlo visto...uhm.....qualke scena non mi è sembrata nuova....boh....sapete ad una certa età la memoria inizia a fare più acqua di una difesa a tre in kui giokano assieme Cribari, Burdisso junior e Gastaldello (tanto x fare dei nomi)...ahahahah......
kmq....ho trovato il dvd in vendita a un solo euro su una delle bankarelle ke bazziko di solito e ho voluto farlo mio....del resto il buon Tobe è una garanzia già di x sè ;-)
e infatti 'sto movie mi è piaciuto abbastanza.....
l' incipit della storia non è nuovissimo....e mi riferisko al bambino ke vede *kose* e non viene kreduto.....ma poi prende una piega davvero interessante, anke grazie a buoni effettoni...
insomma.....un *B movie* assolutamente degno ke non può mankare nella videoteka degli appassionati del genere !!!!
e mo'....bhe, andrei proprio a finire di preparare il pranzo.....krepes kon maskarpone e krema di noci....ASSOLUTAMNETE skopiazzato da una ricetta vista qualke giorno fa in tv....
eh sì...xkè ogni tanto la tv trasmette anke *fatti* decenti..... ^____^

3 risposte al commento
Ultima risposta 12/12/2011 15.39.07
Visualizza / Rispondi al commento
albert74  @  04/05/2011 00:31:58
   6½ / 10
remake dell'omonimo film del '53; l'atmosfera non è più quella comunistofoba e di conquista dello spazio che si poteva intravedere nell'altro film ma è comunque un prodotto discreto, con un budget risicato, uscito nella metà degli anni '80. Senza effetti speciali degni di nota è un film che si può vedere senza grosse pretese.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  14/07/2009 10:43:13
   7 / 10
Buon remake anni 80, effetti speciali per l'epoca forse non eccezzionali ma cmq è una pellicola che ricordo sempre con piacere.Buona interpretazione degli attori.

Quasi buono. 7-

DarkRareMirko  @  07/11/2008 02:51:34
   4½ / 10
Chiedo scusa ma proprio non son d'accordo con l'altro commento presente.

Qui ci si trova difatti di fronte ad un Hooper stanco, non nuovo purtroppo a prodotti non riusciti (vedi Night Terrors), tra molti buoni prodotti (The Texas chainsaw massacre ed il primo Poltergeist solo per citarne un paio).

Credo che comunque la colpa non sia totalmente sua, vista anche la scarsità di budget a disposizione; ad ogni modo come remake è proprio pessimo, piatto, noioso, c'è poco da fare.

Non orribili gli SFX comunque e fà sempre piacere rivedere la brava Karen Black.

Dedicatevi ad altro di Hooper però.

Dilinger  @  07/08/2008 23:39:50
   7½ / 10
Remake perfettamente riuscito.Tob Hooper riesce a trasmettere alla pellicola una buona atmosfera con attori piuttosto validi, ricordiamoci di Karen Black..
Da Vedere!!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010868 commenti su 44482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net