joshua regia di George Ratliff USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

joshua (2007)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film JOSHUA

Titolo Originale: JOSHUA

RegiaGeorge Ratliff

InterpretiSam Rockwell, Vera Farmiga, Celia Weston, Dallas Roberts, Michael McKean, Nancy Giles, Patrick Henney, Jodie Markell, Kirby Mitchell, Randy Ryan

Durata: h 1.45
NazionalitàUSA 2007
Generethriller
Al cinema nel Luglio 2008

•  Altri film di George Ratliff

Trama del film Joshua

La perfetta vita di Brand e Abby ed il loro primogenito Joshua nell'elegante quartiere di Manhattan, sta per essere stravolta dall'arrivo del secondo figlio e dal contemporaneo cambiamento caratteriale di Joshua, che rivelerà un lato della sua personalità inquietante...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,73 / 10 (44 voti)5,73Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Joshua, 44 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  07/07/2015 18:40:51
   6 / 10
Per un'ora buona è il personaggio della madre quello a destare più perplessità, mentre il bambino aveva dei comportamenti normali che poi esplodevano nella seconda ed ultima parte del film.
La storia non ha grandi novità nell'incipit, come già ricordato da qualcuno l'argomento è trattato ne L'INNOCENZA DEL DIAVOLO, ma la capacità del cast tutto, bambino compreso, riesce a non far scadere la storia nell'anonimato offrendo alcuni momenti interessanti.
Nel complesso, sufficiente ma non entusiasmante...si guarda senza problemi.

Nic90  @  16/09/2014 21:25:52
   6 / 10
Film a tratti "inquietante" questo Joshua,con il piccolino che incarna molto bene il male,la gelosia e l'egoismo,sufficiente.

albert74  @  16/08/2014 20:42:43
   4 / 10
joshua è un film che vorrebbe essere una sorta di triller in cui il bambino, dal carattere narcisista e sociopatico - prende di mira la sorellina da poco nata e finisce per farla franca arrivando a far finire in carcere il padre. la cosa insulsa del film è che malgrado sia evidente che il bambino sia freddo, scostante e chiaramene disturbato nessuno si accorge di nulla. Persino la psicologa finisce per prendere di mira il padre il quale comprende, forse troppo tardi, i gravi disturbi psichici del figlio.
il film scorre lento e noioso fin quasi alla fine complice una regia non eccelsa e una serie di clichè che lo rendono un film scontato e da evitare accuratamente.

horror83  @  04/08/2013 18:58:16
   6½ / 10
a me è piaciuto. è un film che parla di un bambino quasi demoniaco, certamente è molto meglio questo film in confronto all'altro film L'innocenza del diavolo, dove anche lì c'era un bambino indemoniato. però Joshua non è il diavolo come nell'altro film ma ci assomiglia perchè dopo che nasce la sorellina cerca

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER insomma ce nè per tutti! Alla fine

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

C.Spaulding  @  15/06/2012 11:40:47
   6 / 10
joshua è un bambino che vive con la sua splendida famiglia a Manhattan quando nasce il fratellino Joshua rivelerà un'inquitante parte della sua personalità. Film carino ma niente più . la regia è buona e Sam rockwell è bravo ma non basta a far salire il film più della sufficienza. Da vedere se non avete altro di meglio.

bulldog  @  07/12/2010 14:40:33
   4 / 10
Bruttino, prova ad esser originale e psicologico nello sviluppo degli eventi ma non ci riesce.
Flop.

GodzillaZ  @  14/08/2010 13:25:45
   7½ / 10
Film drammatico, anche se molti lo etichettano come thriller o anche horror(!!!).
Secondo me davvero bello e recitato benissimo. La sciagura di una famiglia rovinata da qualcosa che nessuno si aspetterebbe.
Chi ha dato voti bassi probabilmente si aspettava tutt' altro.
Io lo consiglio.

pinhead88  @  04/03/2010 03:01:20
   4 / 10
Nulla di nuovo,il solito bambino freddo e malefico,frasi fatte e stupidi clichè.inutile.

Macs  @  25/01/2010 13:56:56
   2 / 10
Un film che è un vero orrore. Lentezza allucinante, nulla di nulla accade per tutta la durata. Irritanti ai limiti della sopportazione le suonate di pianoforte del ragazzino e i pianti della neonata. Tensione assoultamente nulla, ho fatto una fatica tremenda a finirlo: virtualmente inguardabile, evitatelo come la peste.

trickortreat  @  26/12/2009 19:31:35
   6 / 10
Difficile apprezzare questo film, in quanto molto particolare. L'aggettivo più appropriato è disturbante, veramente. Si resta allibiti guardando cosa sia disposto a fare il piccolo Joshua per raggiungere il suo diabolico scopo.

despise  @  11/12/2009 08:06:14
   7 / 10
Joshua si inserisce nel filone thriller sulla scia di Omen, ma nulla di
soprannaturale c'è in questo film...è la storia di una famiglia che cade a pezzi
dopo la nascita della secondogenita, con la crescente gelosia del fratellino Joshua che piano piano sfocia nella follia....
Soporifera la prima mezz'ora, poi in crescendo fino agli ultimi 20' dove
la tensione è davvero palpabile

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
In definitiva un film che mi ha sorpreso (qualitativamente parlando)
e soddisfatto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gui80  @  10/12/2009 14:14:42
   8 / 10
Il piccolo è inquietante non meno di altri piccoli "mostri" del cinema...
E il finale, a mio parere, è geniale...

jb333  @  29/11/2009 19:07:37
   4 / 10
mamma mia brutto brutto..non ho capito quale sia sta l'intenzione del film perche non fa ne paura, ne tiene suspence tantomeno ha una storia interesante.. insomma e stato un po una delusione..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  13/10/2009 23:28:45
   4 / 10
Non ci siamo...storia vista e rivista...
Il bambino diabolico stavolta non è satana,non è posseduto ma è spinto dalla gelosia verso la nuova sorellina anche se il finale portera' lo spettatore verso altri scenari abbastanza futili e inutili...
gia,il finale forse è la parte peggiore del film...
Sam Rockwell è molto bravo e mi chiedo perche abbia accettato questo ruolo...

Invia una mail all'autore del commento Mirko74  @  20/09/2009 03:11:29
   2 / 10
Una noia mortale......100 minuti di totale calma piatta...........

pat3  @  13/08/2009 19:41:55
   7 / 10
una famiglia, apparentemente felice e perfetta, sta festeggiando la nascita della secondogenita, nell'elegante casa di manhattan. la mamma l'ha portata a casa dall'ospedale da pochi giorni ed è raggiante. Nessuno sopspetta che i suoi nervi stanno per cedere e lasciare spazio a una depressione post partum. Anche il padre si mostra felice ed appagto prima di andare a salutare e abbracciare i suoi genitori venuti appositamente a trovare la piccola. Solo Joshua, il fratellino di nove anni precocemente maturo e con lo sguardo da adulto non è affatto contento. Sa già cosa lo aspetta: pianti in piena notte e attenzioni rivolte solo alla piccola da parte di tutta la famiglia. I nonni , infatti, lo ignorano. Così, si chiude nella sua cameretta e si mette a studiare un piano diabolico per sbarazzarsi della sorellina : e già che c'è anche di mamma e papà.
un thriller (come giustamente cita filmscoop) più vicino a Hitchcook (lo so può sembrare una bestemmia) più che a un horror. la sceneggiatura è abbastanza interessante grazie soprattutto alla buona caratterizzazione dei due genitori. Abby, una bravissima Vera Farmiga, angosciante e psicologicamente instabile che a lungo andare degenera in un'incontrollabile isteria e Brad un superbo e in forma smagliante Sam Rockwell, che all'inizio riesce a reprimere la propria rabbia per poi esplodere nella paranoia più assoluta.Poi c'è lui, il bambino malefico e terribile, vestito come un piccolo lord, interpretato dal piccolo Jacob Kogan che non sempre riesce ad essere all'altezza della situazione ma che , essendo al suo esordio, è perdonato in quanto si cimenta in un ruolo difficile. Le citazioni e gli omaggi ad altri film famosissimi si sprecano ma, alla fine, Joshua romane un buon prodotto, ben fatto e ben interpretato

calso  @  10/08/2009 09:12:59
   6½ / 10
Non è male come film, purtroppo è tutto chiaro fin dall'inizio e quindi troppo prevedibile non dando lo spazio ad alcun tipo di colpo di scena che avrebbe alzato il livello del film; resta comunque un discreto thriller che però non riesce ad incollarti a pieno alla poltrona, gli manca qualcosa per creare la giusta suspance...

vale1984  @  09/08/2009 19:36:08
   6 / 10
Un buon thriller...inquietante il bambino e buona la storia. Non mi ha entusiasmato ma rende bene l'idea...
La famiglia viene sconvolta dall'arrivo di una bambina, soprattutto Joshua figlio prodigio e particolare...tutti i personaggi vivono in modo drammatico questo momento...e il finale non è inaspettato ma decisivo.

LoSpaccone  @  03/08/2009 23:55:30
   5 / 10
La solita solfa del bambino apparentemente normale ma che in realtà nasconde una forza demoniaca. Efficace l’atmosfera cupa e oppressiva ma la trama mi è sembrata poca cosa e i personaggi prevedibili.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/08/2009 09.14.38
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  14/07/2009 12:17:50
   6½ / 10
"Joshua" è un film che è facile ricondurre ad un filone, quel del "bambino malvagio", i riferimemti ad "Omen" infatti si sprecano e ricorda a tratti anche "Rosmery's baby".
Il film di Ratliff è più drammatico che horror e si propone di indagare più nel dettaglio le distorte dinamiche umane di quella che apparentemente è una famiglia perfetta. Molto bravi gli attori nei rispettivi ruoli e giusta l'ambientazione claustrofobica-casalinga. Forse un po' ntroppo lungo nella narrazione, non troppo coinvolgente e fin troppo parlato; comunque più che sufficiente.

Invia una mail all'autore del commento Clint Eastwood  @  07/07/2009 17:58:17
   7 / 10
Eh si ... un buon film. Il film racconta le vicende famigliari con la nascita del secondo figlio e le problematiche che porta. Beh, c'è da dire che il bambino attore è davvero "forte", e poi anche Rockwell non è di meno. Ciò che mi è piaciuto di più sono gli ultimi 20 minuti mi pare, il duello frai due : crea una tensione da far esplodere anche lo spettatore. Comunque sia è da vedere.

luca2012  @  23/06/2009 11:57:00
   7½ / 10
Bel film, con un finale bellissimo. Non è horror, è più un film drammatico. Ci vuole però una certa sensibilità per apprezzarlo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  23/06/2009 11:39:38
   7 / 10
E’ giusto chiarire subito che non ci troviamo di fronte ad un horror,c’è infatti ben poco di soprannaturale in “Joshua” ,seppur in alcune occasioni si potrebbe rimanere depistati a causa di mezzucci poco ortodossi.Alla fine il tutto si basa su meccanismi famigliari inceppati,causa di poca attenzione,di incomprensioni e conseguente disgregazione del nucleo famigliare afflitto da problemi più frequenti di quanto si pensi,ovviamente qui portati all’eccesso per confezionare un thrillerino apprezzabile.
Per le ambientazioni saltano subito all’occhio le similitudini con “Rosemary’s Baby”,mentre “Omen” è ancora una volta la fonte d’ispirazione primaria per la figura del piccolo e pericoloso protagonista.Ratliff non si limita nel proporre un film derivativo,ma riesce a sviluppare con personalità una storia molto parlata,racchiusa in soffocanti interni,proponendo ritratti credibili che assemblati con mestiere vanno a comporre un quadro famigliare al collasso.
La gestione della tensione si attesta su buoni livelli,grazie anche al parsimonioso sfruttamento della figura del bambino.Ci mettono del loro,in positivo, Sam Rockwell,padre affettuoso ma assente oltre che piuttosto remissivo,e Vera Farmiga,convincente nel ruolo della madre nevrotica e colpita da depressione post-partum.
Non tutto scorre alla perfezione,l’approfondimento di alcune situazioni sarebbe stato legittimo, come del resto incorporare maggiormente alcune tematiche che paiono un poco sfilacciate rispetto l’argomento preminente.
Nel complesso comunque un buon film,che restituisce dignità al filone del bimbo squilibrato o posseduto,sicuramente in caduta libera dopo l’orrendo "Respiro del diavolo" e il ridicolo remake di “Omen”.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ciaby  @  05/04/2009 10:47:15
   9 / 10
Si può fare un horror senza spettri, fantasmi rancuorosi, zombie, vampiri, mostri, presenze, rumori e sangue? Sì. "Joshua" è proprio la soluzione, che indaga con terribile inquietudine l'orrore che si nasconde in una famiglia, che nasce da un bambino in grado di far impazzire i propri genitori senza che veda i morti o altre *******te del genere. "Joshua" è inquietante e angosciante e si diapana su maestosi punti di tensione (picchi sul gioco a nascondino tra madre e figlio). Il finale rimane impresso ed è decisamente orrorrofico. Citazioni da "Omen" e "Acacia", ma "Joshua" sa mantenersi in piedi, proponendo un racconto di nevrosi in modo assolutamente imprevedibile. Da vedere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/11/2009 11.11.04
Visualizza / Rispondi al commento
goodwolf  @  27/02/2009 10:02:43
   5½ / 10
Prima metà davvero insopportabile: noioso e petulante. Quelle grida continue e quel pianoforte insensato messo in tutte le scene pensavo di sognarmeli pure la notte...
La seconda parte sa un pò risollevarsi, acquistare ritmo e smetterla con tutte le cose fastidiose.
Prima parte, voto 3 seconda, voto 7. Arrotondo per eccesso

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/12/2008 15:26:54
   6 / 10
Scorre bene questo film, che io non ho trovato per nulla lento. Il finale lascia un pò di amaro in bocca, ma la sufficienza la si può tranquillamente dare.

benzo24  @  14/09/2008 12:28:57
   3½ / 10
troppo noioso. colonna sonora orribile. regia pessima. salvo solo l'interpretazione di sam rockwell. alcune scene sono al limite della demenza come è stato già ricordato da qualcuno.

AKIRA KUROSAWA  @  29/08/2008 17:05:40
   1 / 10
cosa dire su un film che vuole essere serio ma che ti fa pisciare sotto dal ridere? immediatamente mi viene da dire" 10 come voto trash, anche se è involontario".
tante le chiccke che non fanno ridere, di piu.
celebrissime certe frasi gia citate da kubrickforever e quindi che non starò a ripetere, un accenno solo al finale, il piu bello di tutto il cinema trash involontario, da morire dal ridere.

abbabbomorto  @  27/08/2008 19:44:20
   2 / 10
una vera ******!!!! una musica di sottofondo che vi fara' addormentare prima di arrivare alla fine!!!! Forse meglio cosi!

Invia una mail all'autore del commento signor_kappa  @  16/08/2008 22:38:22
   9 / 10
Chi sia il cattivo in definitiva in questo film forse lo si capisce ai titoli di coda, e magari, per spettatori molto scrupolosi, il dubbio rimane anche oltre. Credo che la pellicola ti prenda per mano e ti coinvolga in emozioni che non sono magari quelle della tua vita personale, ma ti coinvolge, e questo è positivo. Quanto si può portare odio ad un essere umano problematico? Qui, malgrado ci abbia pensato a lungo, l'opera non risponde.

gide  @  10/08/2008 23:32:07
   6 / 10
x un ora noioso molto noioso
sta bambina che urla sempre
la mamma che piange sempre
e il figlio è una faccia da schiaffi

poi invece gli ultimi 45 min. nn sono male(il problema è restare svegli)
1° tempo 4.5
2° tempo 7
arrotondiamo al 6 giusto x il finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento malocchio  @  07/08/2008 19:39:42
   8 / 10
gran bel film,descrive in modo angoscioso ed esasperante le turbe psichiche che affiorano in un bambino dopo la nascita della sua sorellina,il piccolo joshua diventa così un" astuto" distruttore del proprio nucleo familiare.
il ritmo lento della pellicola rende molto nervosi durante la visione quindi vi consiglio di prepararvi li un bel pacchetto di sigarette perchè se vi fà lo stesso effetto che ha fatto a me non esiterete a fumarvelo tutto.
attori in ottima forma e menzione speciale ovviamente per il bambino che offre una caratterizzazione del suo personaggio impeccabile.CONSIGLIATISSIMO


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento click  @  28/07/2008 13:38:03
   6 / 10
ehm... uhm... boh!

mi ha lasciato un pò perplesso. il bambino è molto inquietante, ok, e le atmosfere richiamano molto rosmary's baby e il presagio, ma i personaggi (bimbo escluso) sono caratterizzati uno schifo. La madre soprattutto che dà in esacdescenze da un momento all'altro così senza passaggi intermedi.. ma perchè? Se avessero definito meglio certi aspetti forse...

Anche per me il finale sfiora il trash, ancor di più perchè doppiato.

claudihollywood  @  27/07/2008 17:44:51
   10 / 10
A me sto film è piaciuto di brutto! La storia potrebbe sembrare banale ma è aviluppata in maniera assolutamente non convenzionale, il bambino è realmente inquitante, gli attori tutti sono veramente veramente bravi. E poi il finale, ma il trash dov'è??? quella canzone mette i brividi...

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/08/2008 11.33.10
Visualizza / Rispondi al commento
auron84  @  27/07/2008 12:39:52
   5½ / 10
Peccato, la trama poteva essere utilizzata meglio. Film lentissimo che spreca tutto il suo potenziale.

testadilatta  @  24/07/2008 16:14:24
   8½ / 10
Notevole veramente questo film.
Film tutto basato sulle situazioni psicologiche all'interno di una famiglia in cui il figlio inizia a incarnare il male dopo la nascita della sorellina.
L'angoscia cresce continuamente e la regia in questo è perfetta.
Le scene in cui la bambina piange sono così frustranti che disturbano durante la visione. Questo per merito anche degli attori che sono tutti ottimi:
la madre è a volte sopra le righe ma rende perfettamente l'instabilità di una donna che forse era meglio se non faceva neanche il primo figlio;
il padre che cerca di tenere in mano la situazione e accumula stress fino ad esplodere...;
e per finire il bambino, Joshua, che è già diventato uno dei miei personaggi preferiti regalandoci perle di follia pura.

TIGER FRANK  @  21/07/2008 17:29:41
   7½ / 10
In sostanza non succede granchè
ma e' un thriller psicologico che riesce nel suo intento:generare angoscia e inquietudine nello spettatore cosa non facile visto che il tema si svolge in un normale ambito familiare che cmq rimane tale(cioe' non sconfina nell'horror paranormale o metafisico!).

il parrucco del regazzino e' raccapricciante!
fosse,joshua,un javier bardem in non e' un paese per vecchi all'inizio della "carriera"^^??????

Non un capolavoro ma carino nel suo genere
ripeto non aspettatevi l'horror tradizionale(spesso involontariamente comico o paranormale) ma qualcosa di lievemente disturbante proprio perche' in un contesto di una tipica famiglia come ce ne sono molte.

C'e'quanto basta per lasciarsi trascinare neile atmosfere febbrili e cupe che tanto mi hanno rievocato Rosemary's baby
recitazione buona di tutti gli attori.

7 risposte al commento
Ultima risposta 22/07/2008 16.22.40
Visualizza / Rispondi al commento
marfsime  @  17/07/2008 23:20:49
   6 / 10
Insomma..ho visto di peggio..l'impressione è che si potesse fare decisamente meglio..la storia di base c'era tutta..però secondo me è stata mal sviluppata..i caratteri dei personaggi e il rapporto genitore-figlio poteva essere sicuramente svillupato meglio..è un thriller molto particolare..può piacere o no..ecco perchè si vedono degli 1 e degli 8..concludendo posso dire che non è del tutto da buttare..tuttavia se non lo guardate non vi perdete nulla di eccezionale.

castelvetro  @  15/07/2008 13:32:19
   1½ / 10
Il film più brutto dell'anno.

Joshua è una vergogna come poche altre.
Gli attori non lo sapevano, ma accettando di fare questo film
si sono stroncati per sempre la loro carriera cinematografica.
Mi riferisco in particolar modo al bebè che grazie ai suoi genitori
(probabilmente alla frutta) ora può ritenersi esente da qualsiasi altro ruolo.

Il film dovrebbe essere un thriller e per thriller ora lo giudicherò:
Da Wikipedia: Il film thriller è un genere cinematografico e letterario caratterizzato dalla presenza di ritmi veloci, dalla suspense, dallo scarso utilizzo di contenuti splatter e dai temi psicologici presentati.

Allora: se volete vedere questo film i ritmi veloci scordateveli definitivamente,
l'andamento del film procede infatti come una nave da crociera piena di pensionati.

Suspence!? Ma dove!? Giusto all'inizio ce n'è un briciolo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
, ma viene progressivamente sempre + a meno siccome la stessa
disposizione degli eventi non è organizzata in modo da permettere un
crescendo.

Scarso utilizzo di contenuti splatter: x fortuna! x fortuna non ce ne sono!
Chissà come avrebbe impiegato questi effetti chi di dovere con questo regista...!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Temi psicologici presentati: in questo film SI POTEVA parlare della
vita di coppia, dell'istruzione ai ragazzi e anche della discriminazione tra
fratelli. Questo film annaspa nella ricerca di temi, finisce per aggrapparsi
a più temi senza raggiungerne concretamente nessuno. Vergogna!

La psicologia dei personaggi inoltre non è per niente curata sembra
che tutti di punto in bianco impazziscano. Lo spettatore cerca fino alla
fine del film il momento in cui il motivo esca: perchè tanto astio contro
questa sorellina? Perchè la madre ogni volta che partorisce diventa una
sclerotica e soprattutto perchè una nonna dev'essere così babbuina?

Perle trash da dimenticare:
- il soffitto che crolla (ma dove!?)
- la mancata citazione alla Corazzata
- il bambino che spiega al genitore che non è obbligato a volergli bene
- il finale (l'apoteosi del trash, la vedremo su Ciak dove parlano di scene Weird)

Della colonna sonora non voglio neache che se ne parli.
L'avranno fatta fare sicuramente ad un imbec1lle che manco
sapeva suonare il piano per simulare che il bambino non sapesse
farlo.

DELUSIONE (evitate questo film come la peste)
-l'utente qua sotto cita "l'innocenza del diavolo" e "omen"
ma vi garantisco che quelli a confronto sono dei capolavori.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/07/2008 14.29.21
Visualizza / Rispondi al commento
abcinema  @  15/07/2008 12:50:25
   5½ / 10
Il regista ha attinto a piene mani da "L'innocenza del diavolo" (film di una quindicina di anni fa, con i due enfants prodige Elijah Wood e Macaulay Culkin), detto questo mi aspettavo una trama dai risvolti psicologici/sociologici, che indagasse maggiormente sulle dinamiche familiari, il rapporto genitori-figli, la paura delle preferenze per il fratellino minore. Un film drammatico insomma. Invece ho visto un film thriller/horror, con un protagonista ai limiti dell'umano (pare abbia poteri demoniaci). Metteva meno inquietudine il bambino di Omen Il Presagio, tanto per intenderci...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  15/07/2008 12:09:43
   1½ / 10
Capolavoro del cinema...thrash. Ieri sera io ed altri 2 filmscooppiani(di cui non faccio il nome per la privacy :-D) abbiam deciso di andare al cinema e siamo rimasti incuriositi dalla trama di questa pellicola: Joshua. All'inizio del film ho pensato che ci mettesse un pò ad ingranare, ma che più in là qualcosa sarebbe accaduto...ed invece nulla. Tralasciando le musiche del film, che ho trovato in molti casi totalmente fuori luogo, le uniche cose che mi han convinto, o meglio divertito, sono state un paio di gag della nonna (la migliore) e l'indimenticabile scena finale, che ricorderò per tutta la vita. Consigliato a chi ha visto tutti i film in programmazione nelle sale ed ha voglia di farsi due sane risate(altro che un estate al mare).

FABRIT  @  13/07/2008 22:02:06
   6½ / 10
Film inquietante!!Fino all'ultima sequenza.......da vedere!

giumig  @  13/07/2008 10:51:06
   6 / 10
Il soggetto è la cosa migliore del film, pochè poi si dipana in una sceneggiatura a tratti troppo lezionistica e fine a se stessa.

Inizio bello e molto psicologico, riusciamo a capire egregiamente le varie situazioni e i rapporti familiari, poi man mano il film si perde e ruota sempre sulle stesse cose.

Per essere un trhiller è, effettivamente, troppo lento, ma rimane un prodotto di qualita sia per gli attori che per la regia.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  04/07/2008 14:49:00
   8 / 10
un thriller intelligente e a mio parere estremamente disturbante, perchè la famiglia, la primitiva forma di organizzazione e di stabilità, viene qui sottilmente smembrata con espedienti estremamente realistici.
qui non c'è niente di paranormale, di romanzato, qui ci sono solo constatazioni che riguardano problemi quotidiani: la depressione post-parto, i carichi di lavoro mostruosi per stare sulla cresta dell'onda, le difficoltà di un figlio ad accettare un fratellino che gli tolga spazi ed affetto. certo, il personaggio di joshua non è certamente ordinario, ma siamo in un film e la cosa ci sta tutta.
pellicola molto lenta, si prende tutti i suoi tempi per costruire un ritratto credibile. sconsigliata quindi agli affamati di horror estivi e gli abbonati allo spavento usa e getta.

9 risposte al commento
Ultima risposta 09/07/2008 18.33.40
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1000925 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net