kubo e la spada magica regia di Travis Knight USA 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

kubo e la spada magica (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film KUBO E LA SPADA MAGICA

Titolo Originale: KUBO AND THE TWO STRINGS

RegiaTravis Knight

Interpretivoci Rooney Mara, Charlize Theron, Matthew McConaughey, Ralph Fiennes

Durata: h 1.41
NazionalitàUSA 2016
Genereanimazione
Al cinema nel Novembre 2016

•  Altri film di Travis Knight

Trama del film Kubo e la spada magica

E' la storia dell'intelligente e gentile Kubo, che racconta storie fantastiche alla gente del suo paese in riva al mare. Ma quando accidentalmente evoca un antico spirito in cerca di secolare vendetta, Ŕ costretto a fuggire e si unisce a Monkey e Beetle in una quest per salvare la sua famiglia e svelare il mistero della morte del padre. Col suo magico strumento, lo shamisen, dovrÓ combattere contro dŔi e mostri.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (12 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Kubo e la spada magica, 12 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  24/03/2017 17:32:57
   7 / 10
Per essere un'avventura c'è poca action ma questo perchè KUBO punta tutto sui sentimenti e su temi come l'amore, la famiglia e il ricordo.
Un film d'animazione in stop motion targato studio Laika, capace di essere luminoso, simpatico, gradevole e denso di sensazioni positive, regalando una visione molto piacevole e apprezzabile da tutti, grandi e piccoli.

antoeboli  @  22/03/2017 14:33:34
   8 / 10
Una piccola perla Non Disney dello studio Laika , conosciuto per Coraline e Paranorman , ancora oggi si possono ottenere produzioni di altissimo livello usando solo la stop motion .
Personaggi caratterizzati benissimo e dialoghi tanto intensi e poetici , quanto alle volte divertenti , confezionano una pellicola dove il Giappone e le piccoli tradizioni religiose vengono ben sentite , e ne fanno uno scenario che da qualsivoglia lo si guardi può assomigliare a un opera d arte.
Travis Knight , alla sua prima da regista è riuscito a sbancare il lunario , benchè il film abbia avuto ottime impressioni e sia riuscito anche a finire nelle candidature ai golden globe e agli oscar .
Attenzione alle lacrime !

mistycat75  @  07/02/2017 17:20:47
   6 / 10
...un pó lento e prevedibile..ma guardabile..come storia è carina

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  06/02/2017 17:45:47
   8 / 10
Sorpresona passata piuttosto in sordina ma che merita di essere recuperata. Lo sviluppo del viaggio di formazione è piuttosto ordinario, ma la messa in scena e la stop motion sono da applausi. Ed è sempre più raro vedere film di animazione così crudi (da un lato) ma delicati dall'altro (il meraviglioso finale, lontano dai soliti manicheismi).

Invia una mail all'autore del commento Daniela Puledra  @  12/01/2017 04:29:43
   7 / 10
Per grandi e per piccini, favola orientale, bei scenari.

davmus  @  08/01/2017 17:40:21
   4 / 10
Una noia per grandi e piccini.....

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  07/01/2017 19:18:11
   6½ / 10
Discreto film d'animazione con una buona morale di fondo, anche se mi sarebbe piaciuta più "razionalità" nella storia (gli oggetti vengono infatti recuperati in modo troppo veloce e causale).

faluggi  @  27/11/2016 01:28:31
   3 / 10
Fondamentalmente è la solita m3rdina made in USA fatta con la stoopmoscioooooooooon, ma diciamo che non è esecrabile come i soliti Disney/Pixar ecco.

Una cacatella come tante altre.

Testu  @  20/11/2016 01:33:38
   6½ / 10
Laika si riconferma tra le case d'animazione più interessanti, superando di un altro passetto i colleghi Europei della Aardman. Tuttavia questo voler mantenere aria soft cupa e questi continui piccoli rimandi al passato (in questo caso l'occhio) rischiano di diventare in futuro limitanti. Dopo i troll delle scatole, la casa statunitense torna ad atmosfere più drammatiche, prima edulcorandole, poi avendo paura di spingerle fino in fondo. Ne esce un prodotto valido, ma con una narrazione imperfetta, veloce nel reperimento degli oggetti ed essenziale nell'introduzione e sviluppo dei personaggi. Da tenere in conto anche una storia poco originale, un protagonista sempre di buonumore nonostante tutto ed il riciclo del parkinson che attanaglia metà del cast a convenienza. I cattivi rimangono fondamentalmente vuoti e delle due megere pare non importare un minimo a nessuno. Di buono c'è che la stopmotion tra peli, stoffe e capelli lunghi rende bene l'effetto nonostante le rifiniture odierne un po troppo avanzate. Nel complesso l'ho apprezzato, di certo, pur avendo abitanti poco formali per essere degli orientali, ha un sapore comunque più asiatico di Mulan.

6 risposte al commento
Ultima risposta 20/11/2016 18.08.03
Visualizza / Rispondi al commento
adrmb  @  19/11/2016 11:07:11
   6 / 10
Ora, io capisco che la stop-motion sia visivamente **** (perchè è **** dannatamente por*****zza, e i primi quindici minuti puramente descrittoimmersivi lo dimostrano alla grande), ma messa a sostegno di una trama che sembra uscita fuori da Rai Yoyo, con caratteristi che più insopportabili non si può e un finale buonista a tutti i costi alla "teniamoci per mano e cantiamo tutti insieme trullallero trullalà" anche no grazie, è da reato penale una cosa del genere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  10/11/2016 10:18:23
   9½ / 10
Un capolavoro inatteso. Poetico e pieno di forti emozioni. Il cantastorie Kubo è costretto a fuggire dalle sue zie cattive e salvare sè stesso e la sua famiglia. Non è un film d'animazione qualsiasi. Da vedere.

Dom Cobb  @  04/11/2016 14:29:25
   9½ / 10
Nell'antico Giappone, il giovane Kubo vive una vita appartata insieme alla distante madre, raccontando storie nel vicino villaggio con una pila di origami che prendono vita sulle note del suo shamisen. La sua situazione cambia in modo radicale quando lo spietato Re della Luna lo trova e gli da la caccia, derubandolo del genitore. Kubo dovrà andare alla ricerca di tre oggetti per sconfiggerlo, aiutato da una Scimmia e da uno Scarabeo samurai...
In un mercato dell'intrattenimento per famiglie che, al giorno d'oggi, è soffocato da innumerevoli prodotti al computer l'uno la copia dell'altro, è difficile trovare un prodotto che sia davvero meritevole di attenzione e in possesso di una qualità unica, capace di renderlo memorabile e, in mancanza di termini migliori, un classico. A guadagnarsi questa descrizione è l'ultima fatica della misconosciuta casa di produzione Laika.
Non sono il tipo da amare la tecnica dello stop-motion, più che altro perché non mi garba molto a livello visivo: manca della vitalità e della sottigliezza della più tradizionale animazione, nonostante sia consapevole dell'enorme sforzo che vi è dietro. Eppure, come era successo con Coraline, qui la cosa non mi da molto fastidio, vuoi perché si mischia la parte più prettamente stop-motion con massicce dosi di animazione computerizzata o, più semplicemente, perché la storia e i personaggi traboccano talmente tanto di umanità, passione e creatività da farmi mettere da parte tutte le mie riserve.
Perché questo Kubo and the Two Strings, e non sto scherzando, rasenta più volte il capolavoro. Non solo visivamente, fra paesaggi mozzafiato e prodigi tecnici sbalorditivi, ma anche e soprattutto a livello narrativo: la vicenda qui raccontata contiene tutti gli ingredienti necessari per un grandioso spettacolo epico, come il giovane eroe impegnato in una lunga ricerca, l'elemento magico e soprannaturale, creature mostruose da affrontare e così via. Ma nonostante tutte le battaglie e i duelli contro fantomatiche creature spiritiche, tutte dal design unico e azzeccato, la narrazione procede a un ritmo lento e disteso, dove a farla padrone sono i momenti di silenzio e le atmosfere malinconiche ed intimistiche che di solito associamo alle produzioni indipendenti.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Merito della scelta, coraggiosa quanto basilare e ovvia in maniera disarmante, di affrontare la storia con un approccio più drammatico e intenso, che si basi soprattutto sulle emozioni: e infatti i realizzatori del film mostrano, perdonatemi l'espressione, le pal..le di presentare situazioni atipiche per un film di questo genere,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nobilitando un prodotto che beneficia anche delle influenze artistiche e stilistiche della sua ambientazione nipponica. In particolare mi viene da citare la musica: non vi sono melodie istantaneamente riconoscibili, ma in generale è capace di creare un "mood" davvero ammaliante. Dopo aver visto alcuni lavori del signore dell'animazione giapponese Hayao Miyazaki, noto una certa somiglianza, certamente voluta.
Questo non vuol dire che l'intero film sia una serie di eventi drammatici e tristi, nient'affatto: c'è la commedia, la maggior parte delle volte cortesia dello Scarabeo, e la trama offre anche qualche risvolto inaspettato, sebbene i colpi di scena disseminati qui e là risultino piuttosto prevedibili.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ma tale prevedibilità non danneggia in alcun modo la visione, anche perché si tratta di snodi narrativi che rendono la storia ancora più ricca e complessa, e la tramutano in una saga di conquista e di perdita, di vendetta e anche di perdono.
Nel desolato panorama di un genere schiavizzato da convenzioni e stereotipi che altro non sono se il frutto della commercializzazione, è un sollievo trovare un prodotto che rifugge alcuni dei soliti stilemi del genere e riesce a parlare a spettatori di tutte le età semplicemente raccontando la propria storia nel modo migliore possibile. Kubo and the Two Strings è un film che non serve essere adulti per saperlo apprezzare, ma che se si è adulti lo si apprezza ancora di più. Pixar, Disney, Dreamworks, prodotti live-action, questo film è un modello di buon cinema per tutti loro e un classico istantaneo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

150 milligrammi - una donna dorte come la verita'
 T
4021a german lifea good americana united kingdom - l'amore che ha cambiato la storiaabsolutely fabulous: il filmaeffetto dominoalla ricerca di un sensoallied - un'ombra nascosta
 HOT
arrivalausterlitz
 T
autobahn - fuori controllo
 T
ballerina
 T
bandidos e balentes - il codice non scritto
 T
barriere
 T
beata ignoranzabilly lynn - un giorno da eroebleed - piu' forte del destinocaro lucio ti scrivochi salvera' le rose?
 T
cinquanta sfumature di nero
 T
crazy for footballdavid lynch: the art lifedoraemon il film - nobita e la nascita del giappone
 NEW
ellefalchifallen
 T
gimme dangergod's not dead 2 - dio non e' morto 2gomorroideheadshotho amici in paradiso
 NEW
i am not your negroil diritto di contareil padre d'italia
 NEW
il pugile del duceil viaggio di fanny
 NEW
in viaggio con jacquelineincarnate
 R T
jackiejohn wick capitolo 2kong: skull islandla battaglia di hacksaw ridgela bella e la bestia (2017)
 NEW
la cura dal benessere
 HOT
la la landla legge della nottela luce sugli oceani
 T
la marcia dei pinguini: il richiamole concoursle spie della porta accanto
 T
lego batman - il film (2017)les ogres
 NEW
life - non oltrepassare il limitelife, animatedlogan - the wolverinel'ora legaleloving - l'amore deve nascere liberomaestro
 T
mamma o papa'?
 T
manchester by the seamister universo
 NEW
moda mia
 T
moonlight - tre storie di una vitanebbia in agosto
 NEW
non e' un paese per giovaniomicidio all'italianaozzy - cucciolo coraggiosopasseriphantom boypiena di graziapino daniele - il tempo restera'proprio lui?qua la zampa!questione di karma
 T
resident evil: the final chapterriparare i viventirosso istanbul
 NEW
sfashionsilence
 NEW
slam - tutto per una ragazzasleepless - il giustizieresmetto quando voglio 2 - masterclass
 HOT
splitstrane stranierethe belko experiment
 T
the founder
 T
the great wallthe ring 3
 T
trainspotting 2
 T
un re allo sbandoun tirchio quasi perfettovarichina - la vera storia della finta vita di lorenzo de santisvedete, sono uno di voivi presento toni erdmann
 NEW
victoria
 NEW
vieni a vivere a napoli!vista marexxx: il ritorno di xander cageyour name

952895 commenti su 36801 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net