la crisi! regia di Coline Serreau Francia 1992
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la crisi! (1992)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA CRISI!

Titolo Originale: LA CRISE

RegiaColine Serreau

InterpretiVincent Lindon, Patrick Timsit, Zabou, Maria Pacome

Durata: h 1.32
NazionalitàFrancia 1992
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 1992

•  Altri film di Coline Serreau

Trama del film La crisi!

Victor, brillante avvocato parigino, conosce un doppio rovescio di fortuna lo stesso giorno: viene lasciato dalla moglie e licenziato dall'ufficio legale in cui lavora. Nessuno dei suoi amici gli Ŕ d'aiuto, presi come sono dai loro molteplici problemi. Solo un vagabondo, Michou, un po' da amico e un po' da scroccone, gli si appiccica alle costole.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,75 / 10 (4 voti)7,75Grafico
Migliore sceneggiatura
VINCITORE DI 1 PREMIO CÉSAR:
Migliore sceneggiatura
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La crisi!, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/08/2014 14:49:59
   7½ / 10
Bella commedia della Serreau, di vent'anni fa ma sotto certi aspetti abbastanza attuale perchè parla della perdita di due pilastri fondamentali: famiglia e lavoro. In un sol colpo svaniscono tutte le sicurezze e si fa strada l'egocentrismo del protagonista teso a parlare dei suoi problemi con chiunque incontri, amici e parenti, quando quest'ultimi sono messi anche peggio di lui. E' uno scontro di egocentrismi, ognuno a parlare dei suoi problemi ma non di ascoltare gli altri. La commedia è veramente frizzante la prima mezz'ora, irresistibile in tanti momenti, ma permane una forte vena malinconica che la rende più seria di quanto sembri. La frenesia della prima parte lascia il posto alla riflessione della seconda, perchè in fondo le cose bisogna prenderle con più calma e soprattutto accorgersi che ci sono anche gli altri, non solo sé stessi. Frizzante e divertente e allo stesso tempo intelligente e per nulla superficiale.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  17/12/2013 21:01:22
   8 / 10
Ottimo film. In bilico tra un surrealismo grottesco e un efficace realismo con punte di ironica ma graffiante critica sociale.
La crisi di una famiglia è solo la crisi di un microcosmo inserito in un macrocosmo di piccole crisi, di un sistema intrinsecamente fallimentare. Nonostante questo è un film leggere e divertente, con almeno un personaggio memorabile: Michou.
Non un capolavoro assoluto, ma senz'altro un film più che meritevole di una visione...

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  20/09/2008 01:53:09
   7½ / 10
Un piccolo gioiello del cinema francese,caratterizzato da significati profondi e da una continua malinconia che riesce ad esprimere al meglio lo stato di nevrosi in cui si trova la società odierna.
Man mano che il film scorre,la regista cerca di far risalire lo spettatore alle radici della maggior parte dei problemi che ci affliggono come egoismo,solitudine,odio,gerarchia... una società dove amore,gentilezza e rispetto reciproco vengono a mancare non può esistere : ogni persona è afflitta da un problema,sola,depressa...
uno dei pochi film veramente profondi e significativi degli ultimi anni.Bravissimo Vincent Lindon;anche Patrick Timsit non è da meno.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/09/2008 15.17.42
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  28/02/2006 13:58:07
   8 / 10
un film delizioso sulle nevrosi attuali, la solitudine, il ruolo di chi ci sta accanto nella nostra vita.
Una straordinaria leggerezza che fa da contraltare all'espressione frusta ed esausta di Vincent Lindon, un uomo che crede di aver perso tutto e che si ritrova a ricostruire la propria esistenza guidato dal segreto di una donna morente.
Un film che ho visto e rivisto nel corso degli anni, non un capolavoro, ma un piccolo gioiello di umanità, specialmente per chi ha vissuto in francia e ne conosce i tic e i modi.
da vedere assolutamente in francese, specialmente per michou, ben doppiato da leo gullotta in italiano, ma con tutto il rispetto patrick timsit è un'altra cosa!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloria
 NEW
domino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroid
 NEW
powidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
welcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989859 commenti su 41661 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net