l'amore ritorna regia di Sergio Rubini Italia 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'amore ritorna (2003)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'AMORE RITORNA

Titolo Originale: L'AMORE RITORNA

RegiaSergio Rubini

InterpretiSergio Rubini, Fabrizio Bentivoglio, Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno, Mariangela Melato

Durata: h 1.50
NazionalitàItalia 2003
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2004

•  Altri film di Sergio Rubini

•  Link al sito di L'AMORE RITORNA

Trama del film L'amore ritorna

Luca a quarantanni è un attore e un regista affermato, che ha fatto del suo lavoro e dei suoi colleghi tutto ciò che possiede nella vita. Colto da un malore improvviso e ricoverato in una clinica lussuosissima, trasforma la sua degenza in un osservatorio privilegiato dal quale può osservare e analizzare tutte le persone che gli stanno intorno.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,90 / 10 (25 voti)5,90Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'amore ritorna, 25 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Trixter  @  17/03/2012 19:13:37
   6 / 10
Ottime interpretazione, bella regia, matura e asciutta, fotografia e colonna sonora convincenti. A deludere, però, è la trama, tra il drammatico ed il surreale, con tanti momenti di pausa e frangenti toccanti. A tratti poetico, a tratti simpatico, nel complesso, però, poteva essere più brillante.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  01/05/2011 11:47:13
   7½ / 10
Rubini dirige una commedia garodolce molto autobiografica.
Un ottinmo cast a partire da Bentivoglio, Mezzogiorno e Buy, danno vita a un film sulla riscoperta dell'affettività sioncera e pura, sul lavoro, sulla malattia e sulle amicizie.
Bella fotografia e buona regia, per un film italiano un po' diverso dalle solite commedie.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  19/07/2010 01:22:28
   7½ / 10
La quintessenza del cinema di Rubini: una commedia colta e dolorosa sulle contraddizioni del successo e sul bisogno di radici solide, su base autobiografica con virate nella poesia più pura. Tanta carne al fuoco, un caleidoscopio frastornante di personaggi, un sacco di idee e tanto cuore. Spettacolare tutto il cast, menzione d'onore per una Mezzogiorno mai così ironica. Sottovalutato.

DarkRareMirko  @  26/12/2009 14:45:45
   8½ / 10
Parata di grandi star italiane di ieri e di oggi per l'8 e mezzo Sergiorubiniano.

Il personaggio ottimamente interpretato da Bentivoglio, alter ego di Rubini stesso (acculturatisismo artista, basta sentire cosa dice negli inserti speciali), coglie difatti l'occasione del malore sopravvenutogli per poter fare un bilancio della propria vita, lavorativa e non, anche collegandosi con un proprio amore del passato.

Uno dei migliori film del regista, ben diretto, fotografato, che ha qualcosa da dire oltre che mostare i soliti grandi nomi impegnati e la solita curata confezione, andazzo tipicamente italiano almeno prendendo in considerazione un certo cinema moderno.

Bentivoglio si riconferma come uno tra i più convincenti attori del decennio (meno male che pure Angelopolous se n'è accorto) e la Mezzogiorno, bellissima, pare avere un 10-15 anni di meno rispetto alla sua età (35 anni suonati).
Bella anche la Buy.
La Melato, per sua stessa ammisione negli extra del dvd, appare, benvoluta, per affetto verso il regista, amico di vecchia data.

Da non perdere.

Gruppo COLLABORATORI Victor  @  11/08/2007 19:53:58
   8 / 10
Un gran bel film...credo di poter dire il più bello trai film di Rubini che io abbia visto...Il regista racconta ancora una volta la sua terra, dimenticata dal protagonista, ormai perso nel suo mondo frivolo e circondato da ipocrisia, un mondo dove non c' è spazio per il suo vero amore...tutto cambia quando arriva una malattia imprevista e, con essa, tornano anche le sue radici, impersonate dalla figura onirica della cugina.
L'elemento autobiografico è forte ed aiuta a rendere il film intimo e sentito. Ottimi tutti gli attori incominciando da Bentivoglio, passando per la Buy, lo stesso Rubini, Marriangela Melato e finendo con la Mezzogiorno, il cui personaggio è ispirato ad Asia Argento.

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/12/2009 14.47.24
Visualizza / Rispondi al commento
Anders Friden  @  22/04/2006 20:22:53
   3 / 10
Un cast fantastico in un film molto molto deludente.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  20/03/2006 13:22:10
   8 / 10
Gran film, checchè se ne dica. Poetica e disillusa visione della terra di origne come unguento capace di favorire la riconciliazione con la propria identità e di lavare via lo strato di ipocrisia che l'uomo per sua natura si costruisce addosso. Fotografia magnidfica, ottime interpretazion i di tutti i protagonisti, decisamente in stato di grazia. Commovente ed originale, piccola gemma nella filmografia italiana che, purtroppo, è ormai tanto asfitticamente oberata dalle boiate di Boldi-De Sica o Pieraccioni perdare il giusto lustro ad opere vere. Mi spiace che non sia stato capito.

8 risposte al commento
Ultima risposta 12/10/2007 17.29.38
Visualizza / Rispondi al commento
Silvia23  @  17/09/2005 21:49:57
   6 / 10
Mmmmmm...mi aspettavo di più da Rubini. L'unico suo film che mi è piaciuto davvero è il viaggio della sposa...eheheh...ha girato quel film nella mia terra!! Cmq...bravo Bentivoglio e una grande Mezzogiorno

nextam  @  31/08/2005 11:05:41
   3 / 10
ragazzi scusate lo sfogo anche un po' ripetitivo per quanto mi riguarda, ma molti registi e attori italiani di oggi dovrebbero cominciare a trovarsi un lavoro serio.

5 risposte al commento
Ultima risposta 03/09/2007 23.05.14
Visualizza / Rispondi al commento
barto  @  16/02/2005 14:44:19
   4 / 10
é il secondo film di Rubini,dopo l'anima gemella,che non riesco a finire di vedere.Nonostante un ottimo cast il film non decolla.Troppi momenti vuoti,scene lente e personaggi poco sviluppati.Il parallelo con la cugina morta centra veramente poco.Peccato per Rubini che sicuramente rende di più davanti alla macchina da presa!

Jk.toole  @  07/08/2004 10:47:13
   3 / 10
Un film sulla vita di Rubini. e chi se ne frega lo vogliamo dire, ma chi è o chi si crede Rubini per fare un film sulla sua vita, su quella scema di asia argento e sul mondo decadente del cinema.... c'è veramente qualcuno che è interessato? In ogni caso il film perde troppo spesso il punto di vista, solo per seguire autocompiacimenti frivoli. Film lungo e noioso. Regia? ma de che!

Invia una mail all'autore del commento delight  @  11/06/2004 09:51:49
   8 / 10
Mi ha commosso. La fragilità della vita, una roba del genere. Bello.

GattoMatto  @  27/04/2004 10:41:29
   4 / 10
Un film di rubini su rubini, non è male ma si può vivere anche senza vederlo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/05/2004 01.54.44
Visualizza / Rispondi al commento
vivi79  @  10/04/2004 19:53:18
   7 / 10
vgl alzare un po' la media del film
nn è brutto..Rubini è i modesto regista,ma credo che questo film
come "il viaggio della sposa" sia la migliore espressione
della sua regia..
credo che sia uno dei suoi film meglio riusciti
risponde ai suoi soliti canoni..puglia-tradizioni popolari
questa volta c'era pure la magia
come nell'anima gemella
forse rispetto agli altri film ,questo è +realistico
nonostante la presenza del fantasma della cugina morta!
x chi vuole vedere1 rubini diverso..+moderno..è consigliato

lara93  @  07/04/2004 18:05:09
   8 / 10
Davvero un bel film ottimamente interpretato da Fabrizio Bentivoglio

ancand  @  05/04/2004 12:50:02
   2 / 10
Voglio indietro i soldi spesi! Ho guardato solo 20 min e poi sono dovuto uscire col voltastomaco. Cosa serve tutto quel sangue e quelle scene di vomito? Non mi si venga a dire che è realismo! Si possono dire e fare capire le cose anche in altro modo. Rubini, a mai più.

4 risposte al commento
Ultima risposta 08/04/2004 14.08.28
Visualizza / Rispondi al commento
norah  @  04/04/2004 12:56:10
   6 / 10
senza infamia e senza lode...cosi cosi...bravi gli interpreti pero

Andygio  @  04/04/2004 02:42:18
   7 / 10
La regia denota sensibilità, scorre con misurata lentezza, gli interpreti sono ben scelti e naturali nel loro agire; la regia nella regia un po' alla Truffaut dà l'immagine del doppio e contribuisce alla fluidità. Il film si vive con una certa passione. Complimenti, Andygio'

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/04/2004 09.35.16
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI gerardo  @  01/04/2004 15:02:18
   5 / 10
Rubini... vè skazz l' rizz cu kul...

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/04/2004 14.03.13
Visualizza / Rispondi al commento
carmus  @  29/03/2004 15:42:58
   6 / 10
Un film incompiuto. Troppa carne a cuocere, troppi personaggi, concetti non completamente messi a fuoco e sviluppati. Un film da cui sicuramente si può prescindere

Ben62  @  25/03/2004 16:23:50
   6 / 10
Rubini voleva descriverci la sua vita, la sua famiglia...l'ha fatto, girando questo film con qualche luogo comune e stereotipo di troppo. In ogni caso, un film gradevole che a tratti fa sorridere in modo "agro-dolce".

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/03/2004 11.46.02
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Maria Lucia  @  25/03/2004 14:08:16
   7 / 10
Alla sua settima regia Rubini non mi delude (sicuramente non sarò obbiettiva in quanto io lo adoro), con le sue atmosfere agricole e arcaiche del profondo sud costruisce un film a mio parere molto intimo che gravita intorno a Luca (un Bentivoglio come sempre fantastico !) che somatizzando la sua malattia "ritrova" la sua vita e quella delle persone intorno a lui..L'Amore ritorna ma l'Amore per se stessi, per le cose ed i valori "veri".


beppe74  @  23/03/2004 13:22:56
   3 / 10
Se vi e' piaciuto "tutto l'amore che c'e'" e "l'anima gemella" non andate a vedere questo film,rimarreste profondamente delusi da un film che Rubini ha girato ma che forse non ha visto.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  21/03/2004 23:59:00
   8 / 10
Un Rubini in ottima forma dirige e interpreta un film profondamente autobiografico, ritagliandosi il ruolo dell'amico paesano saggio e spaccamaroni che tutti conosciamo e affidando il ruolo principale a Bentivoglio (Rubini) alle prese con la ex moglie Buy (Buy) e la folle fidanzata Mezzogiorno (Argento) da cui verrà lasciato per un regista straniero di tendenza (Ferrara). Una brutta malattia e una forzata degenza ospedaliera sarà l'occasione per fare i conti con i propri problemi affettivi e riscoprire una umanità 'abbandonata' in favore della frenetica ricerca del successo.
Ottimo cast e una Giovanna Mezzogiorno strepitosa.

Invia una mail all'autore del commento raffaellag  @  21/03/2004 22:54:48
   6 / 10
non è un brutto film, però ci sono troppi personaggi inutili intorno ai protagonisti.
cosa c'entra ad esempio la sorella pianista, cosa c'entra simona marchini, ecc. ecc., servono solo a "disperdere" la trama.
anche la cugina morta in forma di fantasma non mi ha convinto molto...
peccato.
se rubini approfondiva di più il rapporto del protagonisita con la moglie, la fidanzata e il padre, magari sarebbe venuto fuori un film con più senso.


3 risposte al commento
Ultima risposta 26/03/2004 00.09.14
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi22 july7 sconosciuti a el royalea kashaa tramway in jerusalema voce alta - la forza della parolaachille taralloacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharma
 NEW
anatomia del miracoloangel face
 NEW
animali fantastici: i crimini di grindelwaldaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatea-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spaziale
 NEW
berninibetes blondesblackkklansmanboarding schoolbogside storyboxe capitalecadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie says
 NEW
chesil beach - il segreto di una notte
 NEW
coldplay: a head full of dreamscome ti divento bella!continuerconversazione su tiresia. di e con andrea camilleri
 NEW
cosa fai a capodanno?country for old mendachradark crimesdead women walkingdeslembrodisobediencedog daysdomingodon't worrydoubles viesdragged across concretedriven (2018)e' nata una stella (2018)el pepe, una vida supremaemma peetersescape plan 2 - ritorno all'infernoeuforiafire squad - incubo di fuocofreres ennemisfriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampogirlgli incredibili 2gotti - un vero padrino americanoguarda in altohalloweenhappy lamentohell festhotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahunter killer - caccia negli abissi
 NEW
i villanii villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil complicato mondo di nathalieil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil verdetto - the children actimagine (2018)
 NEW
in guerrain viaggio con adeleisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajohnny english colpisce ancorajose'joy (2018)just charlie - diventa chi seiklimt & schiele - eros e psichela ballata di buster scruggsla banda grossila casa dei librila diseducazione di cameron postla donna dello scrittorela fuitina sbagliatala morte legalela noche de 12 anosla profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila scuola seralela settima musala strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'annunciol'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele fidelel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortielissa ammetsajjello schiaccianoci e i quattro regnilola + jeremylook awayluckyl'uomo che sorprese tuttil'uomo che uccise don chisciottem (2018)mafakmagic lanternmalerbamamma mia! ci risiamomandymanta raymary shelley - un amore immortalemenocchiomentre morivometti una nottemi obra maestramichelangelo - infinitomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimio figliomiraimission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamr. longmuseo - folle rapina a città del messiconessuno come noi
 T
new york academy - freedance
 NEW
non dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magichenuestro tiempooltre la nebbia - il mistero di rainer merzombraopera senza autoreotzi e il mistero del tempopapa francesco - un uomo di parolapearl (2018)peterloopiazza vittoriopiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragione
 NEW
red land (rosso istria)
 NEW
red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della luceresta con merevengericchi di fantasiaricordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)saremo giovani e bellissimisearchingsei ancora qui - i still see yousembra mio figliosenza lasciare traccia (2018)separati ma non tropposick for toysslaughterhouse rulezslender mansmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadosonispogliato
 NEW
styxsulla mia pelle (2018)
 NEW
summer (leto)suspiria (2018)teen titans go! il filmtel aviv on fireterror take awaythe domesticsthe equalizer 2 - senza perdonothe ghost of peter sellersthe islethe little strangerthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe mountain (2018)
 R
the nightingalethe nightmare gallerythe nun - la vocazione del malethe other side of the windthe predatorthe reunionthe sisters brothersthe wife - vivere nell'ombrathey'll love me when i'm deadthis is maneskinthree adventures of brooketi imas nocti presento sofiatouch me nottramonto (2018)tumbbadtutti in pieditutti lo sannoun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'un nemico che ti vuole beneun peuple et son roiuna storia senza nomeuno di famigliaup&down - un film normalevenom (2018)ville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?
 NEW
widows: eredita' criminalezanzanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

980990 commenti su 40471 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net