la partita lenta regia di Paolo Sorrentino Italia 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la partita lenta (2009)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA PARTITA LENTA

Titolo Originale: LA PARTITA LENTA

RegiaPaolo Sorrentino

InterpretiRenato Gnani

Durata: h 0.10
NazionalitàItalia 2009
Generecorto
Al cinema nel Luglio 2009

•  Altri film di Paolo Sorrentino

Trama del film La partita lenta

Per il progetto cinematografico “Per fiducia”, Sorrentino ha filmato La partita lenta, un incontro di rugby come metafora popolare e sportiva impiegata per raccontare la fiducia che, pur in una situazione di difficoltà, consente di avanzare verso una meta, neanche troppo distante.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (8 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La partita lenta, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/03/2016 10:48:08
   6½ / 10
Per Sorrentino un corto in cui l'estetica sopravanza il contenuto. Davvero notevole l'introduzione, sembra quasi un thriller, con due loschi figuri che non si capisce bene cos'abbiano in mente.
Poi la rivelazione: una partita di rugby con relativa tensione prima del match, quindi fango, muscoli e sofferenza in bella evidenza, colti dalla sempre illuminata mdp del regista partenopeo a nobilitare ulteriormente uno sport da sempre decantato. Si perseguono binari quasi surreali con lo scontro agonistico che diventa metafora di vita, in cui il gioco di squadra e la presenza degli affetti diventano determinanti per andare in meta. Ho apprezzato molto la regia e l'utilizzo del bianco e nero. Tutto sommato però l'ho trovato abbastanza "freddo".

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  14/01/2014 17:13:57
   6½ / 10
Più formale e dettagliatamente programmato di 'L'amore non ha confini' che ho trovato più genuino con tutti quei difetti di un'opera 1° ma già Sorrentino al 100%.
9 minuti di immagini suggestive che hanno il compito di comunicare senza contemplare le parole, ottimo comparto tecnico, la fotografia in b/n supporta il rallenty, avvertibile il richiamo felliniano, il tema è indubbiamente pregevole poi chiamare in causa uno sport nobile come il rugby facilita l'allegoria dell'aiutarsi gli uni con gli altri per raggiungere il medesimo scopo.

DarkRareMirko  @  22/10/2012 23:23:12
   7 / 10
Fa parte di un insieme di corti che anche altri registi han realizzato per una campagna benefica sponsorizzata da una nota banca italiana (eh eh, e già qui ci sarebbe da fare gli ironici riguardo a quanto una banca possa essere benefica...).

Stile quasi da Ciprì e Maresco (senza rutti), bianco e nero elegante, pochi suoni, molta simbologia e poesia.

Non è magari il miglior lavoro del regista napoletano e non innova molto (il nobile sport che è sempre un gran modo di rimandare alla vita, visto come nei due mondi attese, sconfitte e vittorie si eguaglino), ma per i 10 minuti che dura vale senza dubbio la visione.

everyray  @  22/08/2010 16:30:49
   6 / 10
A Paolo Sorrentino non piacciono le cose facili ed anzi le complica anche per lo spettatore...devo dire la verità non ho recepito il messaggio meta-fiducia che doveva essere colto!
Ho riguardato il corto un'altra volta,ma anche la seconda volta non ho colto il messaggio del regista...non sono rimasto colpito!

topsecret  @  03/12/2009 09:59:29
   6 / 10
Se una cosa non la capisco e non mi piace, non significa che è realizzata male.
Stilisticamente è un corto interessante è ben confezionato, anche se il messaggio non mi è del tutto chiaro. Forse la scelta di uno sport maschile e muscolare ma leale ed improntato più che mai sullo spirito di squadra come il rugby, non è stata fatta a caso e dovrebbe indirizzare lo spettatore verso l'interpretazione che nella vita, così come nello sport è importante il sacrificio e la voglia di emergere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  25/11/2009 09:16:47
   7 / 10
Ho detto mille volte di amare lo stile di Sorrentino e di considerarlo il miglior regista italiano attualmente. Questo corto è bello da vedere,ottima scelta del b/n e musiche molto interessanti. L'inizio è veramente Lynchiano comunque.
Ma a parte la tecnica registica il messaggio finale è facilmente prevedibile.
Ora sono in attesa di vederlo con Sean Penn.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  25/11/2009 00:39:50
   7½ / 10
Lo sport del rugby è forse lo sport di squadra dove più di ogni altro contano la passione e il sacrificio. Sorrentino lo passa in rassegna attraverso il suo carattere più amatoriale, nell'attesa prima della partita, nello sforzo profuso sul campo e nell'invisibilità del grande pubblico. L'importante è raggiungere la meta.

Tuonato  @  17/11/2009 17:53:04
   7½ / 10
Sì, il messaggio alla fine è quello meno riuscito, a me non è sembrato forte e chiaro. Anzi forse è proprio un flop per il contenuto, era lecito attendersi di più.
Ma dal punto di vista artistico questo B/N senza alcun dialogo trasuda un fascino notevole, Sorrentino è un grande.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi7 sconosciuti a el royalea private wara voce alta - la forza della parolaachille taralloalmost nothing - cern: la scoperta del futuro
 NEW
alpha - un'amicizia forte come la vitaanatomia del miracoloangel faceanimali fantastici: i crimini di grindelwaldarrivederci saigona-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spazialeberniniblack tideblackkklansmanbogside storybohemian rhapsodyboxe capitalechesil beach - il segreto di una nottecoldplay: a head full of dreams
 NEW
colette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericosa fai a capodanno?country for old mendisobediencedog dayse' nata una stella (2018)euforiafriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampo
 NEW
ghostland - la casa delle bambolegirlgotti - un vero padrino americanoguarda in alto
 HOT
halloweenhell festhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil banchiere anarchicoil bene mio
 NEW
il castello di vetroil complicato mondo di nathalie
 NEW
il destino degli uominiil grinch (2018)il mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil sindaco - italian politics 4 dummiesil verdetto - the children actil vizio della speranzaimagine (2018)in guerrain viaggio con adeleisabellejohnny english colpisce ancorajust charlie - diventa chi seiklimt & schiele - eros e psichela banda grossila casa dei librila diseducazione di cameron postla donna dello scrittorela fuitina sbagliatala morte legale
 NEW
la prima pietrala profezia dell’armadillola scuola seralela strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo schiaccianoci e i quattro regnilola + jeremylook awayl'uomo che uccise don chisciottemalerbamandymenocchiomichelangelo - infinitomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimio figliomiraimorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimuseo - folle rapina a città del messiconessuno come noi
 T
new york academy - freedance
 NEW
non ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magicheoltre la nebbia - il mistero di rainer merzopera senza autoreotzi e il mistero del tempoovunque proteggimipapa francesco - un uomo di parolapiazza vittoriopiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragionered land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della lucericchi di fantasiaride (2018)robin hood - l'origine della leggenda
 NEW
roma (2018)
 NEW
santiago, italiasaremo giovani e bellissimise son rosesearchingseguimisei ancora qui - i still see yousembra mio figliosenza lasciare traccia (2018)separati ma non tropposick for toysslaughterhouse rulezsmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadostyxsulla mia pelle (2018)
 NEW
sulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)terror take away
 NEW
the barge peoplethe domesticsthe equalizer 2 - senza perdonothe islethe little strangerthe milk system - la verita' sull'industria del lattethe nun - la vocazione del malethe other side of the windthe predatorthe reunionthe wife - vivere nell'ombrathis is maneskinti presento sofiatouch me nottre voltitroppa graziatutti in pieditutti lo sannoun affare di famiglia (2018)un amore così grandeun figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun nemico che ti vuole beneun peuple et son roiuna storia senza nomeuno di famigliaup&down - un film normaleupgradevenom (2018)widows: eredita' criminalezanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

981735 commenti su 40505 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net