la valle dei mohicani regia di Budd Boetticher USA 1960
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la valle dei mohicani (1960)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA VALLE DEI MOHICANI

Titolo Originale: COMANCHE STATION

RegiaBudd Boetticher

InterpretiSkip Homeier, Claude Akins, Nancy Gates, Randolph Scott

Durata: h 1.14
NazionalitàUSA 1960
Generewestern
Al cinema nel Maggio 1960

•  Altri film di Budd Boetticher

Trama del film La valle dei mohicani

Jeff, alla ricerca di sua moglie rapita dai Comanches, libera un altro ostaggio e si imbatte in un terzetto di gaglioffi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,50 / 10 (3 voti)8,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La valle dei mohicani, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  29/07/2018 21:34:10
   7 / 10
Western abbastanza prevedibile ma condensato e concepito in maniera interessante e discretamente coinvolgente.
Buono il cast, essenziale e preciso, buona la regia di Boetticher, sobria e senza sbavature.
Un buon prodotto per gli amanti del genere e non solo.

dobel  @  21/10/2009 19:02:34
   9½ / 10
Il testamento western di Boetticher interpretato dal suo Randolph Scott.
Un capolavoro di genere ed un'ennesima variazione sulla figura del Wanderer. Dal romanticismo tedesco (ma perché no dall'epica greca?), il tema del viaggiatore solitario che non si sa da dove venga e dove vada è stato oggetto di alcune fra le più significative opere d'arte non solo letterarie bensì musicali (pensiamo a quella summa musicale e poetica che è la Winterreise di F. Schubert), cinematografiche (Sentieri selvaggi, per esempio) o figurative.
Il genere western si sposa benissimo con questa icona archetipica in quanto le offre paesaggi sterminati, terre da civilizzare, avventure a non finire e una instabilità domestica assolutamente integrata al personaggio.
La valle dei Mohicani, in questo senso, è un film tipico e paradigmatico.
Il Wanderer in questione assume i connotati granitici di Scott in un eterno peregrinare in cerca della moglie (un passato domestico, il focolare, la pace, la serenità che offre la stabilità affettiva e quant'altro) e che salva una signora bianca ostaggio degli indiani. Il viaggio vedrà il sopraggiungere di altri pericoli causati da vecchi compagni con intenzioni tutt'altro che amichevoli.
Boetticher fu uno dei registi più significativi, in quest'ambito, degli anni cinquanta. I suoi western (tutti molto belli e importanti) sono un ponte fra la tradizione e le nuove potiche anni sessanta e settanta.
Non a caso, nel suo primo vero film (un capolavoro assoluto, per inciso), Peckinpah utilizzerà la maschera tragica di Randolph Scott nella sua ultima interpretazione per dare vita ad un eroe che "si è distratto un momento", forse lo ha distratto il decennio, ma che si incammina verso il tramonto riprendendo coscienza di sé e ricordandosi che gli eroi portano sino in fondo il proprio fardello:
vero canto del cigno di un'epoca della quale Boetticher fu poeta e interprete.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  13/11/2007 09:55:53
   9 / 10
"La valle dei Mohicani" è l'ultimo film di Bud Boetticher, ed è interpretato dal suo attore preferito Randolph Scott. E' un film asciuttissimo scritto da Burt Kennedy, meno classico e un po' diverso rispetto ai precedenti, alcuni dei queli dei film memorabili), ma altrettanto riuscito.

In Dvd da noi di Boetticher è uscito solo il capolavoro "I SETTE ASSASSINI", peraltro solo in lingua originale e "il traditore di forte Alamo" con Glenn Ford, ma in italia sono comunque arrivati altri filmoni come "L'albero della vendetta" (uno dei western + belli del decennio) , "Decisione al tramonto" e "la valle dei Mohicani".

Ricordato soppratutto per aver militato nella serie B, e quindi meno conosciuto di noti come Anthony Mann, in realtà Budd Boetticher era un vero maestro.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitalijudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaytrash - la leggenda della piramide magicatua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroeswonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016274 commenti su 45275 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net