la valle della morte regia di Dick Richards USA 1981
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la valle della morte (1981)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA VALLE DELLA MORTE

Titolo Originale: DEATH VALLEY

RegiaDick Richards

InterpretiStephen McHattie, Peter Billingsley

Durata: h 1.28
NazionalitàUSA 1981
Generethriller
Al cinema nel Luglio 1981

•  Altri film di Dick Richards

Trama del film La valle della morte

In vacanza in Arizona con la madre, il giovane Billy si scontra con un maniaco omicida.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,60 / 10 (5 voti)5,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La valle della morte, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  07/09/2017 20:18:27
   6 / 10
Una pellicola piuttosto rara tutto sommato decente,più simile al giallo/thriller che allo slasher che imperversava negli anni 80.
Storia piuttosto semplice ma gradevole,recitazione più o meno soddisfacente.
Non del tutto malvagia anche la regia che nonostante non si faccia ricordare (troppo televisiva per i miei gusti) sfrutta almeno discretamente la buona location.
Non imprescindibile ma tranquillamente guardabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  29/04/2017 13:28:30
   6 / 10
Inutile nascondere che il voto positivo scaturisca da un tenero protagonista e, soprattutto, dal felice connubio fra la sfera intima della famigliola "rimodellata" e quella più macabra e violenta tipica del thriller quale è, appunto, la pellicola.
Non ci sono sussulti né guizzi particolari durante la visione; assenti anche ulteriori chiavi di lettura che possano dare profondità alla vicenda narrata.
Stiamo parlando di un thriller all'acqua di rose con il solo obiettivo di intrattenere senza particolari pretese.
Gradevole per staccare la spina, chiaramente con la consapevolezza di sapere cosa si andrà a guardare.

ferzbox  @  18/07/2016 19:29:00
   5½ / 10
Slasherino anni 80 ancora abbastanza condizionato dal cinema anni 70 nella regia e nella fotografia.
Di horror slasher in realtà c'è ben poco, si tratta di un thriller dalla regia televisiva con qualche scena da cardiopalma verso il finale, ma la narrazione non mi è dispiaciuta tutto sommato, nel suo piccolo funziona benino.
Soluzione finale che ho capito dopo 25 minuti grazie ad un ragionamento fatto su un indizio trovato dal ragazzino protagonista, tra l'altro non antipatico nonostante apparentemente sembrasse il classico bambino rompiminchìa.....
Va bhè, è un filmettino simpatico che si lascia guardare ma molto modesto e poco pretenzioso; da vedere al limite a tempo perso.....

BlueBlaster  @  13/05/2014 15:48:07
   5 / 10
Negli anni di maggior sviluppo del genere slasher nasce questo thriller molto più classico e dal respiro anni 70 che per certi versi trae spunto dal grandissimo "Duel" di Spielberg per via delle sabbiose ambientazioni on the road e di alcune sequenze tipo quella all'interno della tavola calda.
Non ricordo dove ma avevo sentito dir bene di questo filmetto sconosciuto ma posso affermare che in realtà non è assolutamente un film imprescindibile ma anzi è molto basilare ed essenziale sia nella sceneggiatura che nella messa in scena di tale Dick Richards (regista che doveva girare "Tootsie") che appare poco professionale, spesso confusa e ancor più spesso ingenua e pedante nel voler seguire gli schemi del Cinema di Genere!
Nel cast una manciata di caratteristi che diverranno più o meno noti come una Catherine Hicks esordiente (sarà poi la mamma in "La bambola assassina" o nel telefilm "Settimo Cielo"), un glaciale Stephen McHattie, il baffuto Wilford Brimley ed una particina per Edward Herrmann (il papà in "Richie rich").
Il vero protagonista sarebbero le location in quel della DEATH VALLEY che sono sufficientemente utilizzate ma non al massimo come da titolo...ma poi ahimè c'è l'altro giovane protagonista ossia il bambino biondino ed occhialuto interpretato dal bambino prodigio Peter Billingsley, personalmente lo avrei preso a calci nel didietro perché incompetente ed irritante ma era un bambino e perdoniamolo.
E' un film davvero molto ordinario ma non è neanche bruttissimo per via di qualche sequenza splatter ed un paio di momenti riusciti, ma non fate affidamento sulla genialità della trama o sulle capacità del piccolo attore!

JOKER1926  @  07/10/2010 17:10:28
   5½ / 10
"La valle della morte", lo si apprende subito, è un Thriller di serie "B", in linea globale lo spettatore, sotto determinati aspetti, potrebbe gradirlo, ma è un gradimento prettamente relativo e limitato.

Il film di Dick Richards propone una trama abbastanza semplice e assai scontata, pellicola quasi sempre piatta che incuriosisce solo per il piccolo protagonista che riesce ad essere molto simpatico e caratteristico.
"La valle della morte" inoltre presenta un cast non eccellente e in linea di massima i pregi sul piano tecnico non sono immensi.
Il finale di pellicola riaccende un po' gli animi con un pizzico di tensione ma in fin dei conti è davvero pochino.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001083 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net