le week-end regia di Roger Michell Francia, Gran Bretagna 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

le week-end (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LE WEEK-END

Titolo Originale: LE WEEK-END

RegiaRoger Michell

InterpretiLindsay Duncan, Jim Broadbent, Sophie-Charlotte Husson, Jeff Goldblum, Olly Alexander, Judith Davis

Durata: h 1.33
NazionalitàFrancia, Gran Bretagna 2013
Generecommedia
Al cinema nel Giugno 2014

•  Altri film di Roger Michell

Trama del film Le week-end

Nick e Meg sono una coppia inglese di ultracinquantenni: lui professo re universitario, lei insegnante di liceo. Decidono di festeggiare il loro trentesimo anniversario di matrimonio tornando per un weekend a Parigi, dove avevano trascorso la loro luna di miele. L'incontro inaspettato con un vecchio amico, Morgan, riuscirà a far capire a Nick tutto quello a cui tiene davvero nella vita, e nel suo matrimonio con Meg.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,80 / 10 (5 voti)6,80Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Le week-end, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

eruyomè  @  19/06/2015 21:16:14
   7 / 10
Interpretazione enorme da parte della coppia, due attori straordinari al servizio di due personaggi a loro modo memorabili.
Un film strano, che passa dalla brillantezza e il divertimento iniziale (ma mai del tutto abbandonato) ad un ritmo più blando e dalle atmosfere intime e raccolte, spesso stralunate, fino ad una riflessione più cupa e malinconica, senza però mai essere veramente triste. Anzi, forse il tutto è solo filtrato da un'ottica magari cinica ma decisamente realista, senza più illusioni o perbenismi di sorta. Che, ha quell'età, probabilmente si ha quantomeno il coraggio di superare del tutto, in favore di una sincera libertà, almeno mentale.

topsecret  @  03/06/2015 15:29:07
   6½ / 10
Amore e crisi intellettuali di una coppia inglese non più giovanissima in trasferta a Parigi alla ricerca di se stessi.
I dialoghi sono ben costruiti e sono l'asse portante di tutta la pellicola che poggia sulle interpretazioni di un duo di attori (più Goldblum) che sanno come mostrare carisma e passionalità, elevando tutta la storia che può però sembrare un po' verbosa ma che alla lunga riesce a coinvolgere pur senza mostrare una originalità nei temi trattati.
Film brillante quasi discreto.

tarax  @  31/10/2014 20:07:46
   7½ / 10
Bella sorpresa! L'ho trovato delizioso. Personaggi non scontati e simpaticissimi, storia originale, colonna sonora elegante e .. Parigi! Prima parte molto frizzante, seconda parte più lenta e riflessiva. Voto 7,5

markos  @  13/10/2014 11:13:03
   6 / 10
Sono rimasto un pò spiazzato da come me l'ho immaginavo, credevo fosse la storiella romantica d'amore e invece...
Non annoia la visione, protagonisti divertenti e un pò pazzi, ma sicuramente non lo rivedrò più e cadrà nel dimenticatoio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  20/06/2014 02:47:43
   7 / 10
Non so se sara' ricordato negli anni, dopotutto ilbtema non e' nuovissimo e nemmeno basta la crisi culturale degli anni Zero - in tutti i sensi - a renderlo attuale. Ma c'e' qualcosa in questo film - per come e' girato, per i dialoghi, per gli interpreti, che lo rende a modo suo Speciale. Non e' la banale fuga d'amore di una coppia anziana in crisi, qui tanto permeabile
Nella loro quotidiana trasferta Parigina. Non e' il solito Satie a scontare sonorita' fin troppo
ovvie come espediente romantico. Il viaggio e' triste e alieno come tutti quei sopravvissuti che hanno sfruttato male le loro ambizioni o virtu' o si avvalgono della facolta' di credere che sarebbe stato comunque uno sforzo inutile. La presenza di Goldblum fa pensare al Grande freddo di Kasdan, ma dietro la porta esistono decenni di resistenze rubate alla felicita' e alla realizzazione di se stessi, fedelta' sprecate o disilluse, tradimenti dubbi e un recidivo fatalismo di sentimenti smarriti. E' il film manifesto di un reducismo che coltiba lo spirito del 68" come un carnevale di gioventu' perduta davanti a un mondo dove la bellezza
Si paga, sempre. E dove il carnet degli intelletti assomiglia a una parata di fantasmi che nemmeno piu' reclamano la loro specificita'. Il mondo ormai e' questo, a Parigi, figuriamoci nel resto dell'Europa...l'omaggio finale a Godard e' la deriva di un gusto "eccentrico" dove poter scardinare la propira cultura, ma gli anni passano e non e' piu' il Louvre l'oggetto di sfida ma i corridoi di un sontuoso albergo, le cucine di un ristorante. Appuntamento e anniversario che sfocia nel minimalismo di codici vietati, abdicando il lusso che travolge tutto, anche la fauna dei ricordi. Un colpo al cuore l'epilogo fra le note di Nick Drake. In definitiva un piccolo grande film che Osa trasmettere quel colpo d'ala a cui molti di noi hanno rinunciato. E il freddo e' tangibile piu' dei tempi del capolavoro di Kasdan

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettoeasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunno
 NEW
la vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethe new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001642 commenti su 43203 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net