lupo solitario regia di Sean Penn USA 1991
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lupo solitario (1991)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LUPO SOLITARIO

Titolo Originale: THE INDIAN RUNNER

RegiaSean Penn

InterpretiDavid Morse, Viggo Mortensen, Charles Bronson, Sandy Dennis, Valeria Golino, Dennis Hopper

Durata: h 2.07
NazionalitàUSA 1991
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 1991

•  Altri film di Sean Penn

Trama del film Lupo solitario

Joe Roberts Ŕ un poliziotto di Plattsmouth, Nebraska, felicemente sposato con una ragazza messicana. Il lavoro gli dÓ meno felicitÓ visto che Ŕ stato costretto a uccidere un uomo per legittima difesa...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,66 / 10 (16 voti)6,66Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lupo solitario, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  10/03/2019 13:24:30
   6½ / 10
Un film può essere ispirato da molte cose: un evento storico, un fatto di cronaca, un libro, una favola, un videogioco, un racconto. Sean Penn trae ispirazione per il suo debutto alla regia da una canzone di Bruce Springsteen, Highway Patrolman, del 1982. Si racconta la storia di due fratelli, completamente diversi tra loro, lontani nel modo di pensare, di agire e di intendere la vita. Una sorta di bene e male fusi insieme dove l'uno tenta di attrarre l'altro in un gioco di luci e ombre, senza che nessuno riesca a prendere il sopravvento.
La storia non mi è sembrata nulla di particolare, lontano dal proporre qualcosa di nuovo, e anche i dialoghi, in alcuni momenti, mi sono sembrati macchinosi, soprattutto vista la natura dei personaggi in questione. La prova attoriale invece è convincente e nonostante si sfiorino le due ore di durata, il ritmo narrativo riesce a mantenersi su livelli accettabili, tanto basta per garantire una visione discreta e con qualche scena di forte impatto.
Nulla di memorabile, ma come esordio va più che bene.

VincVega  @  24/10/2018 23:52:35
   6½ / 10
Prima regia di Sean Penn, che cura anche la sceneggiatura di "Lupo Solitario". Che dire, un esordio dal potenziale elevato, non del tutto espresso sul grande schermo, probabilmente a causa della poca esperienza di Sean Penn, che non riesce a far coinvolgere come vorrebbe. A mio avviso, la pellicola porta a casa il risultato, però certi rallentamenti pesano sul giudizio finale. Bella prova di un giovane Viggo Mortensen.

wicker  @  28/11/2017 18:58:45
   7½ / 10
Buon film di Penn , scuro , sporco e disilluso il protagonista vaga in cerca di una
redenzione che non otterrà mai. Maiuscoli Mortensen e Morse , bene anche la Golino . Ultima mezz'ora veramente intensa e drammatica , soprattutto il finale è bello , carico di disperazione e rassegnazione .

pak7  @  08/03/2016 15:14:58
   7 / 10
L'esordio in regia di Sean Penn è più che discreto e già lascia intravdere alcune tematiche poi ripresentate, con maggior successo, in "Into the wild", come la voglia di libertà. In realtà qui c'è un bisogno di ribellione, portato fuori dagli schemi in alcune occasioni, ma comunque abbastanza convincente. Bello il finale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/06/2014 19:33:12
   6½ / 10
La solidità del cast di attori, l'ottima caratterizzazione dei personaggi sono il piatto forte dell'esordio di Penn. La sequenza iniziale offre tutto sommato l'andamento della pellicola stessa, un girare intorno ai nervi scoperti di una nazione, della sua provincia divisa tra l'accontentarsi di tirare avanti ed una ribellione senza costrutto e autolesionista. Nel Frank dell'ottimo Mortensen ci sono già gli elementi del successivo Into the Wild. Per il resto un discreto esordio che paga a mio parere una durata eccessiva.

BlueBlaster  @  23/09/2012 01:04:30
   5½ / 10
Ispirato da una canzone di Bruce Springsteen e con un cast del genere...pensavo di trovarmi di fronte ad uno semisconosciuto capolavoro ed invece mi ha annoiato a morte! Oltretutto la trama non è nulla di nuovo o particolare...due ore di silenzi, musiche ed un continuo filosofare! E' il terzo film di Sean Penn come regista che vedo e posso dire che questo è il suo modo di far Cinema, da molto spazio alle pause e alle immagini ed è prolisso...il tutto può diventare pensante!
Comunque tecnicamente è un buon film e Viggo Mortensen ancora una volta molto bravo...
Un paio di scene, in particolare il parto, non sono per tutti...

Fratuck89  @  01/12/2011 23:38:56
   9 / 10
un film che mi è piaciuto parecchio, probabilmente a causa dell'ambientazione, la trama vivace e la guerra psicologica che combatte il protagonista, mi sembra un film sottovalutato.

lukef  @  05/10/2011 18:11:26
   5½ / 10
C'era qualcosa di buono in questo film: forse l'ambientazione, forse certe atmosfere, certe caratterizzazioni così folcloristiche... Ciò non è tuttavia sufficiente per salvare questa storia gestita in maniera tremendamente noiosa e che sa di già visto.

dobel  @  29/10/2010 16:50:56
   6½ / 10
Molta carne al fuoco...(forse troppa!) per il debutto alla regia di Sean Penn. Si tratta della trasposizione cinematografica della splendida ballata 'Higway petrolman' tratta dall'album 'Nebraska' di Bruce Springsteen (all'epoca cognato di Penn). La storia è molto intrigante, e la poetica da provincia americana popolata da perdenti, diseredati, uomini che faticano a portare avanti la carretta è il cuore della cultura pop statunitense. Da questo contesto nasce tutta l'arte più matura del quinto continente: le splendide ballate folk-rock di Springsteen ne sono l'esempio. Questo film vorrebbe essere testimone e rappresentante di quanto detto, ma non riesce a radunare e a mettere a fuoco completamente le tante tematiche che una situazione simile comporta e richiede. Tutto è svolto con grande professionalità, anche se non vi sono particolari alzate d'ingegno, ma non decolla mai realmente. Una storia come questa avrebbe richiesto maggior esperienza registica... oggi Penn farebbe certamente un film migliore.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/11/2010 17.06.11
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  04/09/2010 16:58:04
   6 / 10
La storia, messa in scena con taglio molto reale, è interessante, e la contrapposizione tra gli stili di vita dei due fratelli (un tranquillo Morse e un violento Mortensen) è ben caratterizzata e approfondita. Purtroppo (quasi inspiegabilmente, visto il potenziale), lo sviluppo della vicenda non è abbastanza coinvolgente, e la regia monotona, sebbene affascinante e maledetta, rende il film spesso lento e noioso. E' inutile negarlo: alla fine, malgrado qualche scena forte (tra cui il parto in diretta della Arquette), qualche dialogo tagiente, e la bravura indubbia di tutti gli attori, il film non cattura, non "morde", e sembra non andare mai da nessuna parte (cosa confermata nel finale semi-aperto), lasciando lo spettatore perplesso ed indifferente per gran parte della durata. Penn, al suo debutto da regista, aveva tutte le carte in tavola per realizzare un'ottimo film. Forse, se avesse osato di più (come farà nelle sue opere successive, vedere l'eccellente "La Promessa") ne sarebbe potuto venir fuori un piccolo cult. Invece, tutto quello che rimane a visione terminata è una triste sensazione di occasione mancata. Un buon film, ma niente di più.

Sprecati Bronson e Hopper.

inferiore  @  01/08/2009 06:56:47
   8½ / 10
''Man turns his back on his family well he just ain't no good'' (Highway Patrolman)

Sean Penn all'esordio alla regia analizza e mette su pellicola il fantastico brano di Springsteen ''Highway Patrolman'' (letteralmente: polizziotto della stradale) contenuto nell'album Nebraska, primo album del Boss eseguito in mancanza della consueta E street band.
Il film riporta passo passo il testo della canzone, ampliandolo ma mantenendone sempre la stessa ambientazione.
Penn debutta dietro la macchina da presa affidandosi ad un cast di tutto rispetto, con giovani e promettenti attori, ad esempio Viggo Mortensen, e con ormai già qualificati interpreti, ovvero Charles Bronson e Dannis Hopper che svolge un piccolo ma significativo cameo.
Le immagini mostrate spesso sono forti e i temi trattati importanti e complicati. Per queste ragioni il film non vanta un gran successo di pubblico e tutt'oggi rimane sconosciuto ai più.
Però ciò non significa che la qualità della pellicola non sia ottima, anzi, il rapporto di conflitto fra fratelli viene esaminato in maniera impeccabile, la regia osa parecchio e i risultati si notano. Forse qualche taglio di qua e di la per rendere meno lunga la durata non avrebbe danneggiato ma comunque lo svolgimento non ne risente e non si concede intoppi. Fantastico e malinconico il finale.
Consigliato, magari prima ascoltatevi la canzone con tanto di testo.

'' Quella sera sono tornato a casa, ho innaffiato il giardino, ho baciato mio figlio e ho tenuto stretta mia moglie fino al mattino. La vita è bella, mio caro Frank''

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento wega  @  22/05/2009 19:24:11
   7 / 10
Ragazzi è questo l' esordio di Penn, possibile che nessuno lo sapesse (me compreso) nel commentare "Into The Wild". Buon debutto ufficiale del più bravo (non il più grande) attore di tutti i tempi, e considerando che questo film ha quasi venti anni, non mi aspettavo di meglio da un giovane attore. Una regia che va' a pari passo con la colonna sonora per una storia che contrappone le due distinte caratterizzazioni dei due rispettivi fratelli. Ottimo cast e Mortensen è bravo, c' è poco da fare.

sweetyy  @  03/02/2009 03:08:12
   6 / 10
Niente male, ma Sean Penn alla regia sa fare di meglio.

Efylove  @  10/04/2008 19:45:55
   6½ / 10
film tratto da "Highway Patrolman" di Bruce Springsteen
premesso che la canzone risulta più efficace del film, l'ho trovato comunque godibile
buona la prova di Viggo Mortensen
per il resto, un po' deludente: si poteva osare (e ottenere) qualcosa di più

fio81  @  28/06/2007 22:49:26
   6 / 10
Devastante ritratto del rapporto tra due fratelli diversi in tutto: uno pacifista e amante della famiglia, l'altro irrequieto, violento e mentalmente instabile; uno poliziotto, l'altro criminale. Il film regge totalmente sui due uomini e sulle loro diversità, ma non riesce mai a decollare, e anche nelle scene particolarmente violente o forti, non riesce mai a coinvolgere pienamente, folse anche per la regia molto lenta. Buona comunque la prova degli attori, e se comunque sono convinto del fatto che si poteva tirar fuori molto di più dalla storia, anch'io do una piena sufficienza al film, che, nonostante tutto se la merita.

Constantine  @  06/06/2006 18:05:41
   6 / 10
Film ormai del 91 per la buona regia di Penn, con un grande cast perfetto per la pellicola ed un ottima atmosfera. Il problema che i messaggi sono confusi, alcuni tratti poco chiari, la colonna sonora altalenante, non gli consentono di varcare i limiti della sufficenza strameritata. Grande Bronson, bravo Mortensen, ottimo Morse e comparsata di un giovanissimo Del Toro.

" La vita è bella Frank..."

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/08/2009 06.25.51
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagie
 NEW
aspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywood
 NEW
cetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosi
 NEW
countdown (2019)deep - un'avventura in fondo al mare
 NEW
depeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovane
 NEW
light of my lifelou von salome'
 NEW
l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
ploipupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmi
 NEW
storia di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttapposto
 NEW
tutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994514 commenti su 42433 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net