macbeth (2016) regia di Justin Kurzel Gran Bretagna 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

macbeth (2016) (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MACBETH (2016)

Titolo Originale: MACBETH

RegiaJustin Kurzel

InterpretiMichael Fassbender, Marion Cotillard, Elizabeth Debicki, David Thewlis, Paddy Considine, Jack Reynor, Sean Harris, David Hayman, James Michael Rankin

Durata: h 1.53
NazionalitàGran Bretagna 2015
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 2016

•  Altri film di Justin Kurzel

Trama del film Macbeth (2016)

Macbeth, Barone di Glamis, valoroso e fedele generale dell'esercito del re Duncan di Scozia, ha ucciso il traditore Macdonwald a capo delle forze ribelli in una sanguinosa battaglia. Percorrendo il campo di battaglia insieme al suo compagno Banquo, Macbeth incontra tre donne che gli predicono che lui diverrà signore di Cawdor e re di Scozia, mentre Banquo sarà il capostipite di una dinastia di re. Entrambi gli uomini sono scossi dalle profezie ricevute dalle tre donne, sebbene sul momento non gli diano eccessivamente peso. Angus e Ross, due nobili scozzesi, raggiungono il campo di battaglia per trasmettere a Macbeth i ringraziamenti del Re per il coraggio dimostrato in battaglia e per conferirgli il titolo di Barone di Cawdor: colui che deteneva prima il titolo è stato ucciso per tradimento contro la corona. Quando Macbeth va a rendere omaggio al re Duncan, questi gli dice che ha preso accordi per visitare la sua casa a Inverness e festeggiare insieme la vittoria. A Inverness, Lady Macbeth riceve una lettera dal marito che la informa della profezia. Lady Macbeth non vede il marito da anni a causa della guerra ed è in lutto per la perdita del loro unico figlio. Un'idea si fa strada nella sua mente: escogita un piano per uccidere il re Duncan e assicurare così il trono al marito...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,45 / 10 (33 voti)6,45Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Macbeth (2016), 33 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  28/01/2019 19:41:53
   2 / 10
Arrivare alla fine è stata un'Odissea, tanto per stare in tema letterario. Non conoscevo la storia di Macbeth e non ho mai visto i precedenti film, ma così no, leggevo su wikipedia il tutto ed era meglio. Un film deve essere un film, non un'opera teatrale o la recitazione del testo originale di Shakespeare. Potrà piacere a chi ha letto il libro, per me è ai limiti del guardabile! Aggiungo la bocciatura del cast in toto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  16/09/2018 17:01:59
   6½ / 10
Mah... Nì...
Visivamente sfarzoso, una bella atmosfera onirica, ma incapace di suscitare sentimenti.
Personaggi per cui non si prova empatia: Fassbender ha fatto decisamente di meglio ma almeno si salva con una sufficienza, la Cotillard è in assoluto tra le mie attrici preferite ma in questo caso non mi è piaciuta.

Non ho visto la versione di Polanski ma quella di Kurosawa è almeno tre spanne sopra.

mauro84  @  07/01/2018 00:07:23
   7 / 10
I film del periodo, feste, si conclude in grande epocale stile, semplicemente Macbeth, una grande trasposizione dall'opera teatrale, drammatico, a tinte forti, cruento, violento... parole che dettano legge nel film fino alla fine. Ambientazione, fotografia e costumi ben fatti. Tutto meritevole di visione.

Micheal Fassbender, grande personalità, interpretazione, fascino, top.
Marion Cotillard (lady), attrice a me personalmente nuova, piace, bella, si ritaglia il suo angolo, recita da eterna co-primaria.

Resto del cast, piacevole, all'altezza di tutto il film. Ottime scelte.

Il regista, torna su una delle opere inglesi che hanno fatto parte della loro storia, la ripropone in grande stile, lo ammetto, coinvolto, lo ha reso cupo, violento, ha dato il giusto spazio visivo e narrativo alle parole, il giusto taglio fotografico agli eventi, le giuste ambientazioni medievali e dell'alto Regno Unito. Si è fatto piacere in gran parte della sua ricostruzione teatrale, non facile, ma riuscita a livello cinematografico. Ottimo, promosso!

Film da vedere, consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Burdie  @  06/01/2018 23:26:05
   6 / 10
...super polpettone!

DarkRareMirko  @  03/10/2017 02:21:55
   8 / 10
Fedele trasposizione da Shakespeare ed ennesima versione filmica; vale per l'eleganza formale e per gli attori, con un Fassbender sempre perfetto.

Dialoghi complicati, scene maestose e più di un pregio.

Si poteva magari facilitare comprensione/sequenze per il pubblico medio mainstream, visto che così è un buon film semi-arty e ricercato.

Comunque consigliato ma non abbordabilissimo.

Grandi meriti fotografici in un film (più film che teatro, 'stavolta) non facilissimo.

Macs  @  01/09/2017 22:21:51
   7 / 10
Kurzel trasporta il teatro al cinema e ci regala un Macbeth realistico, con due attori protagonisti perfetti nelle parti. Fassbender assolutamente credibile, già con la sua spontanea aria regale che lo rende adattissimo al ruolo. Brava anche Cotillard, che mette a nudo quella componente di crudeltà che ho sempre sospettato possedesse. Qualche cambiamento, più o meno efficace, rispetto alla trama shakesperiana si fa comunque apprezzare, specialmente nell'epica scena finale immersa nel rosso sangue dell'incendio frutto di un colpo di genio della sceneggiatura. Più discutibile magari la scelta di far accompagnare le sorelle fatali da pargoli di varia età, ma tutto sommato un peccato veniale. Sublime il realismo delle ambientazioni quasi tutte in esterna e dei costumi, e una colonna sonora minimal assolutamente perfetta per lo scopo. In fondo siamo nell'Alto MedioEvo, non avrebbero senso sfarzo e orpelli. Una fotografia che nobilita e incupisce i paesaggi algidi delle mie amate highlands scozzesi. Il linguaggio poetico e teatrale talvolta appesantisce la visione, ma il baratro della noia e dell'assopimento è tenuto a distanza di sicurezza da una messa in scena sempre efficace e che realizza il miracolo di trasportare non solo con la mente lo spettatore in un'epoca lontana, che diventa presente e viva, realistica e immersiva.

wicker  @  20/06/2016 19:58:17
   5 / 10
Mattone devastante per quella che è una sceneggiatura già ampiamente usurpata e dalla quale almeno mi aspetterei un minimo di originalità.
Recitato in prosa come a teatro ,fa proprio della teatralità dei gesti il punto cardine ,ma pecca in evocazione delle emozioni tagliando nei passaggi cruciali,su lunghe vedute paesaggistiche di forte impatto scenico.
Bella quindi la fotografia ,giocata ora su chiaro scuri,ora su contrasti fortissimi.
Fassbender e la Cotillard dimostrano di saper recitare ,ma il Klinsky di Polansky era un altro paio di maniche!

ZanoDenis  @  28/05/2016 19:41:35
   6 / 10
Nulla di straordinario, e poco fedele all'opera da cui è tratto, ovviamente perde di parecchio il confronto con le altre due grandi trasposizioni di Macbeth (Welles e Polanski).
Troppi colori caldi, fotografia sgargiante e quasi da pugno nell'occhio, una buona ricostruzione e delle ottime interpretazioni, tuttavia è rivedibile in molti aspetti.

Alex22g  @  22/04/2016 10:41:30
   10 / 10
Davvero un capolavoro questo MacBeth. Regia,fotografia ed interpreti di altissimo livello ed il film risulta il modo per me più godbile di godere di un autore come Shakespeare. Tutto funziona e resituisce la complessità dell'opera originaria quanto meglio potrebbe fare un film. Davvero sbalorditivo,ma attenti a non aspettarvi un film alla "300" :) .

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  16/02/2016 22:11:06
   7 / 10
Fotografia pazzesca. Secondo me però si poteva fare un po' meglio nell'adattamento del finale. Poche le scene fuori luogo. Non è un film per tutti comunque.

JohnRambo  @  08/02/2016 22:45:01
   7 / 10
Bello pesantuccio, cupo ed onirico, una buona rappresentazione del famoso dramma shakespeariano. I personaggi sono guidati da una follia allucinata, in un'ambizione che esige il versare fiumi di sangue. Bravi tutti i protagonisti; ho trovato particolarmente attraente la luciferina Lady Macbeth, dominatrice della scena assieme allo spietato consorte.

marlin  @  07/02/2016 21:58:35
   1 / 10
Uno dei film più brutti che abbia mai visto....
Noioso noioso noioso...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  06/02/2016 22:39:34
   5½ / 10
Trasporre il Machbeth su grande schermo sconta inevitabilmente il confronto con illustri predecessori, non nomi qualsiasi, ma registi del calibro di Welles, Kurosawa e Polanski. Kurziel ha firmato un ottimo esordio come Snowtown e qui punta molto, forse troppo sull'aspetto visivo, attraverso una ricerca estetica ai limiti dell'esasperante. Una cornice curata in tutti i particolari che lascia il campo ad un'altrettanta freddezza nella rappresentazione dove neanche nomi del calibro di Fassbender e Cotillard riescono, veramente a fatica, ad emergere. Se Fassbender comunque possiede fisicità nell'esprimere un animo in fondo buono ma inghiottito nella follia della sua stessa ambizione istigato sapientemente dalla regina, è la Cotillard stessa a soffrire un ruolo che probabilmentele le si addice poco. Più efficace quando la follia si impadronisce del suo spirito rispetto al demone perfido e luciferino, vero motore delle ambizioni del marito. Una trasposizione che malgrado la ricercatezza estetica, rimane in fondo fine a se stessa e che non mi ha lasciato segno.

BrundleFly  @  31/01/2016 16:19:15
   7 / 10
Un po' pesante, ma del resto me lo aspettavo e sono andato al cinema preparato.
Nulla da dire invece sulla messa in scena, davvero sublime, e sull'interpretazione di Fassbender.

suzuki71  @  28/01/2016 01:05:37
   8½ / 10
Sublime trasposizione del capolavoro del più sublime degli scrittori, con un plauso particolare alla fotografia e a Fassbender, assolutamente degni di nota. Ci fosse stata Angelina Jolie come Lady Macbeth!!

Invia una mail all'autore del commento dollydolly  @  27/01/2016 20:53:59
   6½ / 10
Un po' "malloppone", ma ovviamente uno se lo aspetta, visto il genere. è trasposto molto fedelmente, dialoghi compresi. comunque una bella storia, bei costumi, visivamente di impatto, e marion cotillard sembra diventare sempre più bella!

marcogiannelli  @  24/01/2016 18:33:48
   6 / 10
film per cui è difficile lasciare un commento
è chiaramente preso e trasposto come la tragedia di Shakespeare è stata scritta, certo che è una visione pesantuccia a partire dalla seconda ora
Bravissimo Fassbender, impalpabile la Cotillard, un capitolo della sua carriera da dimenticare presto
ottima fotografia, così come tutto l'aspetto tecnico
Polanski batte questo Macbeth 4-0, con una visione più cruda e comprensibile

Invia una mail all'autore del commento AeFiOoNt  @  22/01/2016 19:37:08
   10 / 10
Fantastico film, unico. Se voi siete ignoranti non potete dare voti bassi. Fatevi un cultura su Shakespeare...
Michael Fassbender doveva essere preso in considerazione in questo film alla nomina agli oscar. Straordinario!!!

TheLegend  @  22/01/2016 00:26:05
   5 / 10
Un film difficile,che mi sentirei di consigliare solo agli amanti di Shakespeare.
Visione davvero pesante.

3 risposte al commento
Ultima risposta 22/01/2016 15.59.32
Visualizza / Rispondi al commento
Giovans91  @  19/01/2016 18:05:29
   8 / 10
Macbeth è un film assolutamente epico. Justin Kurzel ha realizzato una trasposizione cinematografica quasi totalmente fedele all'originale.
Le interpretazioni sono eccellenti, Michael Fassbender su tutti. Credo che il valore di questo film sia la sua atmosfera epica e cupa, ricreata abilmente con sequenze ricche di pathos e grazie ad una scenografia naturalistica particolarmente suggestiva. La sequenza finale del combattimento tra Macbeth e Macduff è splendida: i due sembrano fronteggiarsi in un inferno, mentre assumono la carica e la potenza degli eroi greci. Poi la fotografia è potentissima!
Bisogna dire che non è un film per tutti e rileggere l'opera di Shakespeare è consigliabile per riuscire a seguire meglio i dialoghi e il filo della storia.
Un'opera potente e assolutamente da vedere.

Trixter  @  17/01/2016 14:34:31
   7 / 10
Senza ombra di dubbio Macbeth è, tecnicamente, un ottimo film: poche ma suggestive location, convincenti la fotografia e l'ambientazione così come di buonissimo livello le interpretazioni: avvolgente Fassbender e di apprezzabile impatto emotivo la Cotillard.
Kurzel, però, dimentica che una cosa è il cinema altra il teatro. Tradurre su celluloide un'opera teatrale tanto complessa, senza discostarsi nè dai dialoghi nè dal ritmo, può comportare una visione affannosa e difficile, tanto che alcuni passaggi appaiono, scientemente, col freno a mano tirato. Il che, da un punto di vista cinematografico, può costituire un difetto più che un pregio.
Ad ogni modo, Macbeth è un film piacevole ed interessante.

romrom  @  15/01/2016 16:52:18
   7 / 10
Mi è piaciuto , Fassbender molto bravo, un po' meno convincente la Cotillard, ottima l'ambientazione , certo qualche passaggio specie nella seconda parte è parecchio lento, ma decisamente un bel film . Da godere al cinema a mio parere

Norgoth  @  14/01/2016 22:28:03
   9 / 10
Macbeth, pur non essendo il mio genere preferito, è un film eccellente. Il ritmo, soprattutto nella parte iniziale, è decisamente lento ma poi ci si abitua. Tragico e drammatico come doveva essere, grazie anche alla fantastica atmosfera, agli attori perfetti in tutto e ad una azzeccata colonna sonora. Davvero ottimo.

Schmitt  @  12/01/2016 00:27:40
   4 / 10
Ottima, originale, ardua e non semplice prova cinematografica di Sir fassbender e di madame cotillard, ma il film non convince putroppo. Capisco la trasposizione cinematografica di SHAKESPEARE sia ampia di monologhi, ma la regia si e´rilevata un mattone grosso quanto un asteroide.... Avrei gradito maggior sequenze d´azione, piuttosto di limitarne le scene...

Mi ha lasciato di stucco invece la fotografia e la presenza delle numerose splendide luci per dare maggior risalto alle ambientazioni storiche.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

venetoplus  @  11/01/2016 10:41:14
   6 / 10
Sufficienza solo per la sontuosa fotografia, i costumi e la prova di Fassbender. Per il resto se pensate a una versione 2.0 dell'opera di Shakespeare rifugiatevi altrove, l'offerta non manca... Se come il sottoscritto avete la presunzione di poter "affrontar" quasi due ore in prosa.. beh.. entrare a vostro rischio e pericolo.

Sepuldeath  @  10/01/2016 14:09:14
   4½ / 10
Poco convincente e noioso

ValeGo  @  10/01/2016 11:09:23
   5½ / 10
La trasposizione cinematografica dell'opera shakespeariana non convince. Avrei preferito una reinterpretazione in chiave moderna piuttosto che una fedele copia della versione teatrale. Il tutto risulta pesante e fuori luogo. Probabilmente il lingua originale l'effetto è migliore perché è possibile apprezzare la bravura dei due protagonisti ma la versione tradotta è davvero insostenibile.

Larry Filmaiolo  @  09/01/2016 12:33:00
   5½ / 10
qualcuno dovrebbe spiegare a kurzel che cinema e teatro non sono esattamente la stessa cosa.
bypassando sulla discutibile decisione di adattare i dialoghi direttamente da shakespeare con una fedeltà incomprensibile e fuori luogo (come era stato già detto da altri: pedissequa) e che il doppiaggio italiano rende ancora meno sopportabile, sono alcune scelte che vanno invece a discostarsi da questa fedeltà a rendere il tutto ancora più sgradevole. scelte francamente risibili

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
..della serie , come se si fosse scelto di attenersi alla tragedia per gli aspetti cui meno conveniva attenersi, e si fossero privilegiati momenti di attualizzazione(?)novità(?) spettacolo(?) come l'inutile dispiegamento di forze, ralenti e velocizzazioni nelle (poche, comunque) scene di battaglia.
nulla da dire sulla bravura degli interpreti, ma in tutto questo grossolano esercizio di stile (dove comunque a farla da padrone e a risultare maggiormente degna di nota è la fotografia, in ogni caso ibridata da valhalla rising e dal macbeth di polanski qui immancabilmente e spudoratamente citato in una particolare sequenza) si perdono insieme la magia del cinema e il senso della tragedia.
colonna sonora "minimale" in sordina e decisamente inefficace, non fa il suo dovere nemmeno quando dovrebbe e si limita ad affacciarsi timidamente in questo esperimento che a dispetto di un comparto tecnico di un certo rispetto non posso che giudicare fallito. cioè, per capirci, l'inquadratura fissa di dieci minuti o più di monologo sulla cotillard-lady macbeth non ze po vvedè. sapevo che sarei finito a dirlo, e so che è inutile dirlo, ma POLANSKI ERA UN'ARTRA STORIA. COMPLETAMENTE. fatalmente incomprensibili i movimenti a c.azzo della telecamera in alcune scene, girate principalmente in esterni (cos'è? era per imitare a c.azzo von trier o per dare l'idea del vento nella brughiera???) qui si contrappone la già citata estrema fissità di altre inquadrature.
'na palla.

Rollo Tommasi  @  08/01/2016 17:19:47
   8 / 10
Potente, evocativo, fedele alla poetica di W.S., ed impreziosito dalla recitazione struggente di Fassbender (Macbeth), Marion Cotillard (Lady Macbeth) e Sean Harris (Mcduff).
Si può criticare la pedissequa aderenza ai dialoghi dell'opera, ma non manca di originalità e spunti personali.
Ad esempio, l'intreccio è solo in parte tributario di Shakespeare, in quanto il Fato domina la scena forse più delle passioni umane; la versione di Kurzel è più femminista di quanto non sia l'orginale, e si nota dallo sguardo compassionevole con cui è stato dipinto lo struggimento di Lady Macbeth al confronto con la sfrenata sete di sangue del marito, come a volere ribadire che la donna incarna pur sempre amore, mentre l'uomo l'arte indomita della guerra.
Gli sfondi sono cupi e malsani come una pestilenza: ed infatti il film esordisce con il funerale dell'unico figlio di Macbeth, sicuramente ucciso da un morbo.
Fuoco e sangue si coagulano nelle mani e si compenetrano nelle vesti dei protagonisti come una cicatrice indelebile, segno della colpa che non si può espiare se non con un altro tributo di morte; le Sorelle fatali sono lugubri non meno che i presagi ed i fantasmi che popolano il delirio di Macbeth; che dire dello strepitoso scontro finale con Macduff.
Se a Fassbender non danno la candidatura per questa parte è perchè intendono già premiare (finalmente) uno tra Di Caprio (Revenant) e Keaton (Il Caso Spotlight).
Imperdibile.
Menzione speciale per la somiglianza pazzesca tra Sean Harris e Paolo Bonolis.. mi si conceda...per alleggerire i toni .

stallo  @  08/01/2016 15:58:41
   7 / 10
bellissima fotografia... bravissimi attori... ovviamente non bisogna mai distrarsi durante la visione.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  07/01/2016 23:32:09
   6 / 10
Un genere che non rientra nelle mie corde e questo probabilmente influisce sul mio giudizio, ma mi è sembrata una rappresentazione stanca e priva di originalità, soprattutto nella scrittura.

Fassbender bravissimo, Cotillard un po' meno. Fotografia da 10.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento williamdollace  @  07/01/2016 01:30:10
   7½ / 10
Rumore e furia, in una scenografia possente che strapazza ogni orizzonte sferoidandolo di sangue e terra bagnata. Cinema che si desta e deraglia nei dettagli della carne trapassata e del cielo di spada forgiato.

gringo80pt  @  06/01/2016 18:10:04
   7 / 10
Sicuramente tornano in mente e rinfrescano gli studi sulla letteratura inglese: moltissimi monologhi di qualche secondo dei protagonisti, che a lungo andare appisolano parzialmente lo spettatore. Senza dubbio la trama è in linea con quanto si conosca di Macbeth, ma i monologhi ed il linguaggio orlato affaticano qualsiasi palpebra, senza mai addormentare però. Bellissime scene all'inizio del film (slow motion di gran effetto). La seconda parte della visione rasenta la sufficienza. Anche la colonna sonora non è di livello; paesaggi ed ambientazione piuttosto attraente.

IMPEGNATIVO

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
doll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1000798 commenti su 43091 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net