melissa p. regia di Luca Guadagnino Italia 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

melissa p. (2005)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MELISSA P.

Titolo Originale: MELISSA P.

RegiaLuca Guadagnino

InterpretiGeraldine Chaplin, Maria Valverde, Letizia Ciampa, Fabrizia Sacchi, Primo Reggiani, Marcello Mazzarella, Claudio Santamaria, Elio Germano

Durata: h 1.45
NazionalitàItalia 2005
Generedrammatico
Tratto dal libro "Melissa P." di Melissa Panarello
Al cinema nel Novembre 2005

•  Altri film di Luca Guadagnino

•  Link al sito di MELISSA P.

Trama del film Melissa p.

Una ragazza siciliana di 16 anni, Melissa, scopre il mondo della perversione sessuale a causa delle delusioni patite per il ragazzo che le piaceva. L'unico modo per uscire dal tunnel in cui sta cadendo sembra essere l'affetto e l'affinitÓ con la nonna paterna.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   3,37 / 10 (259 voti)3,37Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Melissa p., 259 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

Qwertyuiop  @  12/08/2017 15:21:04
   5 / 10
Non arriva alla sufficienza, ma sicuramente al mondo c'è di peggio. La protagonista non è nemmeno scadente come attrice: il problema sono gli attori maschi, sopratutto Daniele: se fossi donna mi farebbe schifo. E a recitare non ci siamo. La madre poi non si capisce se venga interpretata come una stupida o se, ancora una volta, ci sono problemi recitativi. Però in linea di massima si guarda, anche per curiosità. Si tratta certamente di una storia in cui purtroppo prevale la logica del marketing e dell'utilizzo del nome piuttosto che dei contenuti.

lucio marchini  @  12/01/2016 10:54:58
   4½ / 10
ne capo ne coda! una storiella irritante come tante! beata li che scopa con tutti senza nessun problema ahahah

alex94  @  04/02/2015 14:59:26
   4 / 10
Pessimo film,diretto da Luca Guadagnino nel 2005.
La trama non è particolarmente interessante e viene per di più sviluppata in modo noioso e ridicolo,finendo così per risultare solo squallida ed irritante.
Mediocre la regia,pessima la recitazione.
Da evitare,fa abbastanza schifo.

francescog91  @  14/04/2014 02:21:58
   6 / 10
Non ho mai visto il film prima di oggi, proprio perché ho sempre ascoltato pareri disprezzanti che lo definivamo come uno schifo, un obrobrio e via dicendo.
Poi mi è capitato per puro caso in TV e mi sono detto: "Mah, perché non vederlo?"
Beh devo dire che non mi trovo per niente d'accordo con la media dei commenti che lo definiscono banale... anzi io considero banali quei commenti. Ridurre il tutto a "Melissa P. è solo una p****a" è estremamente banale di per sé.
Trovo invece che il film, tratto da un libro autobiografico, racconti quelle che possono essere e sono reali situazioni di instabilità psicologica dovuta a una situazione familiare difficile: madre presa dai suoi impegni e dalla sua vita quotidiana che si dimentica della vita della propria figlia; padre che se ne va e si dimentica dei suoi doveri di padre; nonna malata che è l'unica persona che cerca di stabilire un reale contatto con Melissa e proprio lei viene allontanata dalla madre della protagonista privandola di quell'unica ancora di salvezza rimasta. Questa storia racconta insomma cosa può comportare la totale assenza di amore umano e dove si può arrivare quando si rimane soli con se stessi senza alcuna guida morale e alcun esempio da seguire.
Si, si sarebbe potuto fare un lavoro migliore, ma non lo trovo terrificante come sembrano dire tutti. La recitazione non è neanche male, forse il difetto più grosso è l'eccessiva lentezza di molte scene e qui si sarebbe potuto fare meglio e alcuni passaggi si sarebbero potuti affrontare in maniera un po' più profonda e meno superficiale. Comunque penso che ci sia un messaggio ben preciso dietro questa storia e anche molto profondo, non è un film fine a sé stesso.
Non l'ho trovato neppure così volgare...

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/04/2014 10.51.10
Visualizza / Rispondi al commento
BenRichard  @  20/01/2014 15:57:11
   2 / 10
Commento molto breve anche perchè già mi trovo pienamente d'accordo con tutti i voti bassi dati a questa porcata:
ma per carità, evitatelo assolutamente

Oh Dae-su  @  08/11/2013 13:13:58
   3½ / 10
Dopo la mossa paracula di un libro sconcio, pubblicizzato allo sfinimento, hanno ben pensato di lucrare anche a livello cinematografico.
Ma qui di cinematografico non c'è nulla, è tutto tristemente vuoto e deprimente.
Una storia squallida, che racconta le vicende di persone superficiali, oltretutto il livello di recitazione è svilente, noioso e tutto forzatamente legato all'unico fattore di interesse, il sesso.
Mi spiace troppo per Germano, a cui consiglio di togliere questo titolo dalla sua filmografia.

horror83  @  31/07/2013 16:15:08
   1½ / 10
in una parola ORRENDO! ho letto il libro (ahimè) qualche anno fa e fa leggermente schifo! il film è ancora peggio! cioè questa è diventata ricca e famosa perchè faceva la BIPPPPPPPPP (ci siamo capiti).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

MonkeyIsland  @  24/06/2013 14:05:07
   1½ / 10
Nella top 5 dei film più brutti che abbia mai visto.
Non ho letto il libro e non ci tengo ma qui siamo di fronte allo sfracello più totale, messa in scena ridicola, recitazione da oratorio e psicologia dei personaggi improponibile.
Mezzo punto in più solo per la nonna rochettara.
Forse solo Panarea di Pipolo si è spinto oltre a livello di bruttura.

prof.donhoffman  @  28/11/2012 14:34:07
   1½ / 10
Molto peggio del libro che già di per se non è che sia ...
Procede in maniera insignificante sino al finale ignobilmente moralista.
Guardatevi la Liceale, vende lo stesso prodotto ma almeno non vi ci scrive sotto che "nuoce gravemente alla salute".
Lo chiamano autorato questo!!

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  19/09/2012 00:16:03
   4 / 10
Un film vicino al mondo.
Il libro non l'ho letto e non posso fare paragoni e riferimenti.
Il film non rappresenta nulla. Buona l'interpretazione. IL regista si rifarà... dai.

Wally  @  18/09/2012 23:52:36
   1 / 10
Certi film dovrebbero bandirli... non tanto per le scene di erotismo ma per la meschinezza della trama e dei personaggi! Melissa P. cioè MELISSA PRINCIPATO è una cagna! la classica ragazza che anzichè prendere in mano una penna e scrivere un libro doveva continuare a prendere in mano dell altro!!!

Mi dispiace per Primo Reggiani, che ho avuto il piacere di conoscerlo di persona assieme a quella gran gnocca di Martina Stella, ma questo film è una mer.da! e pure lui in questo film è pessimo quanto tutti gli altri...

Meno male che Elio Germano e Santamaria sono usciti da questo genere di film... E la Chaplin! COSA CI FAI IN QUESTO FILM??? che insulto al suo sangue!!!

NO NO E NO!

Hakeem  @  08/04/2012 16:26:05
   3 / 10
Non che da una fonte letteraria del genere ci si potesse aspettare un capolavoro, ma qui siamo dinanzi a un film di una superficialità e di una banalità disarmante. Nulla è approfondito, tutto è stereotipato all'inverosimile, tanto da sconfinare inevitabilmente, a tratti, nella comicità involontaria. Se a questo aggiungiamo una trama risibile e delle recitazioni canine, ecco servito il perfetto esempio di obbrobrio cinematografico sul mondo dei giovani, rigorosamente made in Italy, che tanto va di moda negli ultimi anni. Mi chiedo cosa ci faccia Geraldine Chaplin lì in mezzo.

gemellino86  @  31/03/2012 23:04:42
   3½ / 10
Moralmente diseducativo e con una storia idiota ma che più idiota non si può. Vergognoso il modo in cui il regista abbia avuto tanta lussuria per attirare più uomini possibili al cinema. Mi ha lasciato solo il seno della ragazza ben stampato nella mente. Comunque da un brutto libro non poteva che nascere un film brutto.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  30/03/2012 23:38:45
   1 / 10
Osceno oltre ogni limite concepibile, il libro non era malvagio ma questa trasposizione è con ogni probabilita' il peggior film italiano di sempre ( GRazie padre pio non lo reputo nemmeno un film, e troppo belli SI è meglio di questo).

Inconcepibile un qualsiasi altro voto diverso dall' UNO.

aztsn38  @  30/03/2012 23:29:56
   3 / 10
Fifý  @  28/03/2012 18:10:44
   1 / 10
Ah si... Ho capito... Quindi in sostanza fare la put.ta.na è giusto e scop.pare tutta la città è ancora più giusto... Ok ora lo dico a mia figlia...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  22/03/2012 19:10:44
   5½ / 10
Da un bestseller che non sarà mai ricordato negli anni, un film recitato, vero, male e dotato di dialoghi francamente risibili. Eppure il film non è affatto malvagio, nel suo genere. A tratti, riesce persino a rendere efficamente il difficile cammino dell'odiosa protagonista, nonostante la prova francamente discutibile dell'interprete. Insolita la presenza della rediviva Geraldine Chaplin, figlia del mitico Charlie

James_Ford89  @  22/03/2012 03:49:03
   2½ / 10
Dio ce ne liberi!
Apprezzata qualche scena, ma veramente diseducativo, come già detto da altri, ma in fondo il romanzo è quello.
Dobbiamo prendercela con l'Italia.

antoeboli  @  22/03/2012 02:00:04
   6 / 10
filmetto appena sufficiente con un ottima cura registica e mi riferisco sopra di tutto alla fotografia e in alcuni momenti alle luci utlizzate nelle varie scene . L' attrice spagnola che fa la parte di Melissa e in effetti piu carina dell autrice originale del famoso diario e non se la cava male. recitazione che in generale arriva alla sufficienza anche se la migliore rimane la Chaplin che si vede è un attrice di esperienza .
Certo molti hanno messo voti bassi dovuti alle scene piu da film erotico che da quello drammatico , e che anche film scoop sembra esserci cascata .
Scene come quella nei sotteranei sono da bollino rosso e vietato ai minori di 18 mentre il film stasera su italia 1 in seconda serata era solo vietato ai quattordicenni .

Sbrillo  @  28/11/2011 03:03:20
   1½ / 10
se hai delusioni amorose, inizia pure a fare la maiala.....magari scrivi un libro e diventi famosa, magari ti fanno anche un film...... è questa l'Italia....!!!!

Diseducativo, irritante, pessimo....ah..,,inguardabile....

lukef  @  30/09/2011 13:51:44
   5 / 10
Fa un po' schifo, non approfondisce ed è infarcito di stereotipi ovunque. Tra i tanti filmetti adolescenziali all'italiana tuttavia, penso di averne visti (purtroppo) di peggiori. La trama "diseducativa" risulta comunque interessante ed in un modo o nell'altro riesce a farsi guardare.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  04/09/2011 23:32:56
   3 / 10
Lessi il libro durante la mia adolescenza e mi piacque molto. La Panarello scrive bene e il romanzo ha una sua profondità e un suo spessore, anche stilistico.
Il film invece è una merd@ta colossale.
L'unica nota positiva è la Valverde, la quale mi farei pesantemente, ma che ha uno suo perchè anche nella recitazione.
Cast stellare per un film insulso e imbarazzante, quasi come la foto della Chaplin (inspiegabile la sua presenza nel film) ritoccata con photoshop.

Bellinidj  @  19/07/2011 17:58:10
   1 / 10
Fa solo inca**are e disgusta, sembra che al giorno d'oggi fare la ******** sia una giustificabile alternativa alle delusioni sentimentali. Diseducativo, irritante, pessimo.

kako  @  12/05/2011 00:32:10
   2 / 10
una pagliacciata estrema!!! patetico, insulso, per niente intrigante.

giraldiro  @  17/03/2011 19:56:08
   6 / 10
Storiella di un'adolescente che scopre il piacevole e spregiudicato mondo del sesso in alternativa all'amore.

Guardabile.

paride_86  @  26/02/2011 01:59:53
   4½ / 10
Superficiale come ritratto di un'adolescente, patetico come scavo dei sentimenti e della sessualità, "Melissa P." è un film sicuramente ben costruito dal punto di vista estetico. Tutto il resto è noia e stupidità.
Comunque brava l'attrice protagonista.

Oskarsson88  @  24/02/2011 19:25:07
   3½ / 10
una vaccata, in tutti i sensi

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  20/02/2011 01:35:14
   3 / 10
L'unica pretesa è quella commerciale. Fallisce nella veridicità della trasgressione mentre il suo moralismo di fondo non fà altro che irritare. La giovane Valverde sembra avere la faccia giusta ma Guadagnino proprio non la evidenzia.

Project Mayhem  @  01/02/2011 10:12:11
   2 / 10
alessiog88  @  15/01/2011 18:31:07
   4½ / 10
il film non è niente di che....pero qualcosa di buono ce l'ha....mi ha fatto ingrifare molto ...e quindi a qualcosa serve

7219415  @  07/12/2010 12:36:23
   4 / 10
Mah...ricostruzione della famosa storia di questa Mai...ala...abbastanza noioso...

ValeGo  @  21/11/2010 17:22:13
   1 / 10
Ma questo film ha pure la media del 3.40? Per il profondo messaggio che trasmette che se nessuno ti fila allora perchè non fare la maiala?mah..lascia allibiti..e disgustati

Invia una mail all'autore del commento polamidone  @  16/11/2010 16:04:49
   2½ / 10
orribile.
ruolo e dialoghi della nonna sono buoni però

BraineaterS  @  06/09/2010 22:17:58
   1½ / 10
Film inutile tratto da un libro inutile.
Veramente inutile.
Scena topica del film:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il mezzo punto in più del voto è perchè il tizio con cui si mette alla fine (Nilo Mur), è uguale identico spiaccicato ad un nostro amico Andrea (ciao!) ed è l'unico pezzo del film in cui ci siamo davvero divertiti a vedere quello li che gli assomiglia.

dave90  @  23/05/2010 12:02:18
   2 / 10
è un film idiota

krypton  @  16/05/2010 00:02:17
   2 / 10
Beh il voto dei visitatori dice già tutto! Penso che sia la protagonista più cretina che abbia mai visto...

MAH!

YourBestEnemy  @  15/05/2010 18:34:54
   1 / 10
Che tristezza questo film. Ho avuto la sfortuna di vederlo e di leggere il libro e devo dire che 1 è un voto già alto per questa sottospecie di...film? Cast osceno e anche la regia. Da evitare!!!!

BlackNight90  @  15/05/2010 17:10:20
   1½ / 10
Non so che dire, ho visto l'ultima ora di questa roba ed è davvero imbarazzante: non per cosa tratta ovviamente (non ho letto il libro, ma chi ci ha visto un dramma generazionale fa abbastanza ridere) ma per tutto quanto di cinematografico dovrebbe esserci: una regia da dilettante con delle riprese traballanti che sembrano fatte da uno col Parkinson, una fotografia inguardabile peggiore di certe fiction televisive, attori pure inguardabili, forse solo la protagonista si impegna, ecc.ecc.
Dello stesso livello meglio vedersi, che almeno sono fatte meglio, le serie Deepthroat this! e, soprattutto quella con me protagonista, Once you go Black you never come back :)

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/05/2010 17.23.15
Visualizza / Rispondi al commento
Parsifal  @  09/02/2010 22:51:26
   6 / 10
Visto per caso sulla pay tv mi ha colpito per la sua concreta vicinanza alla realtà giovanile dove molti valori sono sovvertiti e dove la totale colpevole assenza dei genitori peggiora la situazione....dagli sms a internet tutte le deformazione dei teen del XXI secolo.Crudo,real un pò hot ma guardabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  12/01/2010 17:49:09
   1 / 10
volgare e pessimo. mi vergogno di essermici imbattuto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  06/01/2010 17:34:41
   3 / 10
Al di là della controversa storia dietro il libro e di conseguenza il film l'ho trovato fatto male,poco interessante e incredibilmente banale anche nelle scene di sesso che poi dovevano essere molto più interessanti e trasgressive. è abbastanza vuoto come film,con interpretazioni dimenticabili ma forse la colpa non è tanto del regista ma dello stesso libro da cui è tratto ma su questo non mi pronuncio più di tanto perché non l'ho letto.
Comunque l'ho trovato brutto,molto brutto.

Risa  @  06/01/2010 16:18:15
   7½ / 10
Ma dai!! Una media cosi bassa?!?!
E un bel film invece, nonostante sia italiano. Tocca temi importanti ed è fatto molto bene. Consigliato se volete vedere un film un pò hot. xD

ultraspezia  @  02/12/2009 13:27:32
   3 / 10
ERA UN FILM?

Se amate il genere e volete qualcosa di meglio, basta andare su

YOU PORN

kierkegaard1000  @  29/11/2009 02:08:22
   3 / 10
Parto dal presupposto che, pur sapendo a cosa andavo in contro prima di vedere il film, ero molto affascinato dal tipo di storia e dall'esuberanza sessuale della ragazzina, che intrigano molto, e che a mio parere sono stati gli unici fattori della riuscita commerciale di libro e film, entrambi dal valore artistico inesistente...
Aggiungo che il libro l'ho letto una sera in aeroporto, non sapendo cosa fare, e non c'è modo di parlarne bene...con il film il cerchio si chiude, io lo sconsiglio fermamente.

LionelCosgrove  @  14/11/2009 15:49:35
   3 / 10
Non capisco perchè bisogna stravolgere completamente un libro...
Attenetevi ai fatti narrati e non cambiate tutto.

E' uscito uno schifo questo film, peccato... perchè gli spunti per un ottimo film psicologico e complesso c'erano tutti.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2009 19.23.13
Visualizza / Rispondi al commento
Mancini23  @  03/11/2009 21:56:22
   1 / 10
Una cazz.ata disgustosa e consiglio a tutti di non vedere sto "film" ( tra virgolette perche' e' talmente una schifezza che non puo' essere definito tale). Non guardatelo, fa' pena...osceno...

Guy Picciotto  @  20/10/2009 17:21:24
   1½ / 10
Io penso una cosa sopratutto: che chi guarda film come questi aspettandosi il f.o.t.t.t.u.t.o messaggio (nocivo di per se tra l'altro anche se fosse un capolavoro di Eizenstein) allora non è che stia meglio di chi ha partorito questo cumulo di macerie della società occidentale femministoide. Così come non bisogna porsi in termini di "bene" e "male" di fronte a filmati come questi, bisogna solamente porsi come malati rispetto alla norma senza implicazioni di valore. La ragazzina rin********ta che vuole scopare col piu "fico", comprarsi abiti di ***** costosi e fare la ******* mini-cagna-vip è la norma...più ti allontani dallo stereotipo medio e più sei incline alla malattia, alla deformazione intellettuale. Non c'e altro davvero che valga la pena sottolineare di fronte ad un mero prodotto di marketing che fa leva sul modello ormai consolidato dell'adolescente medio italico

5 risposte al commento
Ultima risposta 21/10/2009 09.28.33
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI atticus  @  25/09/2009 23:43:37
   1 / 10
Il film (?) più ridicolo degli ultimi anni, una sequela di assurdità in confezione patinata e ammiccante che non dice nulla di nulla ne su societa ne sui giovani. Semplicemente patetico.

edmond90  @  20/09/2009 08:05:04
   3 / 10
Bah,film sconclusionato e assolutamente privo di mordente.è girato male,i dialoghi sono indecenti e annoia dal primo all'ultimo minuto

TheLegend  @  17/09/2009 20:10:33
   4 / 10
Per gli amanti del genere consiglio vivamente "Mucchio selvaggio"....sicuramente più interessante di questo ;-)

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/12/2009 15.53.40
Visualizza / Rispondi al commento
ReginaDiCuori  @  17/09/2009 18:47:35
   6 / 10
Mi ero sempre rifiutata di vederlo...avendo letto il libro e sapendo quanto sia penosa questa storia. Tuttavia il film non è malissimo...certo la storia è quella e non si può cambiare e devo ammettere che alcune scene sono un pò troppo "calcate" però si guarda in assoluta tranquillità...e in fin dei conti, forse proprio per l'esageriazione, non è la solita solfa...

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/09/2009 19.09.50
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento faxx  @  04/09/2009 20:48:12
   3½ / 10
veramente indecente sto film che parla di una ragazzina che per un ragazzo sbagliato,inizia a farsi fott.ere da tutti.Non ho letto il libro,capisco da chi ha commentato sul sito,è a pari merito con il film.Scena bruttissima quando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.Penoso.

Tony yogurteria  @  29/08/2009 16:55:41
   3 / 10
un film su un diario di una tr... ma si pu˛?? pessima!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento RadicalGrinder  @  27/07/2009 02:36:57
   3 / 10
"Ma perchè i ragazzi cercano solo questo da noi donne?"

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  23/06/2009 17:40:13
   2 / 10
Per qualcosa sullo stesso genere ma con molta più raffinatezza ed eleganza (ri)guardatevi Deep Throat.

chry2403  @  29/04/2009 23:32:49
   2½ / 10
Classico esempio di film che cerca di sfruttare il successo di qualcosa (un libro in questo caso) e ne esce un pastrocchio terribile. Più che tratto da un best-seller (difatti l’autrice del libro ha disconosciuto il film) questo scempio si avvicina più ad un soft-core e non tratta dei problemi sessuali dei giovani, con il seno dell’attrice spagnola Valverde sempre in bella vista.

Alla fine del film poi ho letto che la sceneggiatura è stata scritta da quella vecchia babbiona e pazza scatenata della Barbara Alberti, nota più per andare come opinionista nei reality e sparare a tutto e tutti che per i suoi libri.

Niente da dire sugli attori, penso solo che siano braccia rubate all’agricoltura, salvo solo la protagonista, non è stata così malvagia ed è il motivo per cui non dò 1.

Úowyn_3  @  28/04/2009 19:51:45
   4 / 10
parto dalla considerazione che di norma un film tratto da un libro è peggiore del libro stesso, e che in questo caso specifico già il libro era una discreta schifezza. Inutile dire che la versione cinematografica è effettivamente un bidone pure rispetto al libro.
Le parti scabrose sono state tranquillamente depennate per lasciare più spazio ad altri tratti della storia e forse rendere la stessa più cinematografica o accessibile a un pubblico più ampio. A parte questa differenza, il succo rimane quello: inconcludente e immaturo. Si tenta[ma neanche tanto] di raccontare una storia di crescita e formazione senza gran successo.

HATEBREEDER  @  22/04/2009 14:16:42
   1 / 10
Spacciato per l'ennesimo presunto ritratto generazionale, è in realtà la storia di una ragazzina a cui piace particolarmente la fava.
Esistono centinaia di migliaia di pellicole che trattano il medesimo argomento in modo più efficace ed approfondito, alcune delle quali acquistabili a pochi euri dallo scaffale interno del vostro edicolante di fiducia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/06/2009 01.34.44
Visualizza / Rispondi al commento
leonida94  @  20/04/2009 17:02:19
   2 / 10
Volevo vedere un bel film sull'adolescenza e le sue paure.. ma questo film non c'entra proprio un emerito caz... Si passa da grandi dialoghi come :
"Vuoi baciarmi??"
"Si"
"Allora baciami il *****"
per arrivare a scene di una banalità inaudita, con una sceneggiatura a dir poco squallida,con una fotografia fatta coi piedi e anche la protagonista cozza...
Insensato e vergognoso questo film non rispecchia minimamente la realtà, e a mio avviso si dovevano approfondire molti aspetti che qui non vengono neppure sfiorati... Inoltre è presente anche la nonna che molti ritengono una grande, ma è surreale e quasi irritante. Potrei trovarvi un botto di altri aspetti negativi, ma mi fermo qua a insultare la storia di una vera P...

werther  @  24/03/2009 11:20:10
   3 / 10
Non ho letto il libro ma il film è veramente uno scandalo,scontato e banale ma soprattutto noioso,manco a dire che tenga l'attenzione su di se,una noia mortale.Qualche messaggio positivo lo dà ma è veramente troppo troppo poco,quasi niente.Non lo consiglio.

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  07/03/2009 13:40:27
   5 / 10
Basta che un libro venda qualche copia in più ed ecco pronto il film..fatto solo per i soldi,non certo per creare qualcosa di buono o rimanere nella storia del cinema..che poi nel film si cerca di far passare Melissa per vittima,mentre dal libro si capisce che lei era consapevole di quello che faceva e ci provava gusto!

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/09/2009 01.28.14
Visualizza / Rispondi al commento
HeathLedger9  @  15/02/2009 23:09:24
   1½ / 10
un filmaccio, non vedetelo !!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/07/2009 02.13.05
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  18/01/2009 12:39:40
   4 / 10
Con il libro non c'entra quasi niente.

Anche se molto teen il libro aveva il suo perché.

Qui si parla di una emerita sdrajac@zzi strappona e pure cozza che assaggia vari falli non raccontando quasi niente della storia originale.

Film girato con volgarità e presunzione che non lascia proprio niente

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/01/2009 13.31.23
Visualizza / Rispondi al commento
francyna  @  06/01/2009 19:14:49
   7 / 10
Film che per quanto sia crudo e spero irreale,descive molto bene il disagio di un'adolescente dipendente dall'estremo bisogno di amore,che si concretizza nella corsa irrefrenabile di raggiungerlo mediante il sesso,unico mezzo che la protagonista ha per legare a sè gli uomini della sua vita.Nonostante sia un mezzo è però anche uno sfogo,un gioco,una scoperta continua.Film a mio avviso degno di nota.

Ciaby  @  24/12/2008 13:20:45
   6 / 10
merita di meno, ma metto 6 per...

1- premio il film perchè è uno dei pochi teen-movie in cui gli attori non hanno una pronuncia dialettale e incomprensibile, ma parlano correttamente italiano

2- la fotografia e la regia sono molto suggestive

3- ci sono un paio di citazioni cinefile davvero intriganti

4- la scena del ***** è davvero ben fatta e non volgare

5- la nonna è troppo un genio! E nel romanzo non c'è

marfsime  @  17/12/2008 14:51:48
   5 / 10
Premetto che non ho letto il libro e quindi non posso confrontarlo con il film..altra premessa da fare è "come lo valutiamo"? E soprattutto cosa voleva realmente il regista? L'impressione principale è che Guadagnino più che voler scavare nella psiche di Melissa abbia preferito girare un film al limite del morboso..che creasse scandalo e sbigottimento nello spettatore..fatto per una pura operazione commerciale insomma..impresa francamente non riuscita almeno per quanto mi riguarda. E secondo me è quì che sta la pecca principale del film..il regista secondo me non fa quello che avrebbe dovuto fare..approfondire e inspessire il personaggio di Melissa..che viene mostrata solo per il suo aspetto di "zoccola" di turno incurante di tutto e di tutti..priva di rispetto per se stessa e per il suo corpo..a mio giudizio s'è persa invece la possibilità di girare un film che andasse ad approfondire alcuni temi scottanti come il disagio giovanile dovuto al rapporto conflittuale con la madre..ad una serie di amicizie sbagliate..alle prime pulsioni sessuali che portano a compiere azioni che con un po' più di maturità non si sarebbero compiute. Insomma..il regista ha sorvolato quasi del tutto su questi aspetti concentrandosi sul fattore scandalo..ed è quì che a mio giudizio ha sbagliato. Passando all'aspetto tecnico la regia non m'è sembrata sempre all'altezza..anche se non è stata completamente da buttare..brava secondo me la Valverde..molto immersa nel personaggio e soprattutto molto adatta al ruolo..non è la stra*iga di turno ma la classica ragazza della porta accanto con il suo aspetto fisico non propriamente da fotomodella..in questo film serviva una protagonista che esprimesse erotismo e sensualità ed almeno per quello secondo me c'è riuscita pienamente. In definitiva il film è stato girato nel modo sbagliato secondo me..ma non è tutto da buttare..perciò nonostante non mi sia piaciuta la scelta del regista non lo crocifiggo perchè comunque gli spunti per farne un film interessante c'erano tutti.

Cuoreimpavido  @  28/11/2008 19:33:13
   2 / 10
vi prego.. non vedetelo -.-

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/07/2009 02.08.27
Visualizza / Rispondi al commento
Hyspaniko9  @  11/11/2008 19:37:46
   3 / 10
che brutto film !!! evitatelo

Invia una mail all'autore del commento iron klad  @  10/11/2008 18:45:46
   7 / 10
Forse dopo questo commento mi fucilerete ma.... a me sinceramente è piaciuto.
Rispecchia, purtroppo, quelle ragazzine che si fanno agganciare da ragazzi più grandi per i loro scopi.
Un incubo senza fine per Melissa che troppo curiosa entra in un brutto giro di "amicizie".
Nonostante cercasse di uscirne fuori viene costretta a continuare...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

genki91  @  05/11/2008 19:42:48
   4 / 10
Un obrobrio.
E basta.

3 risposte al commento
Ultima risposta 06/11/2008 10.02.37
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  24/10/2008 11:49:52
   4 / 10
Abbastanza pessimo sotto molteplici punti di vista.
Si poteva fare di meglio senza dubbio.

valerio1989  @  06/09/2008 16:33:02
   4½ / 10
Un commento su questo film? Fa cadere le braccia. Se vogliamo scherzare possiamo dire che è un film fico che tratta argomenti interessanti e che è perfetto da vedere in compagnia tra ragazzi. Se vogliamo dire le cose come stanno questo film è una porcata; un cattivo esempio di condotta che molte ragazzine sarebbero disposte ad imitare e con la sottotrama riguardante la nonna che è estremamente patetica e falsamente moralista. Ci sono anche degli aspetti positivi come la regia, la fotografia e le prove degli attori (in particolar modo quella di Mellissa “Kate Winslet” P. ), ma tutto questo va a farsi friggere davanti ad una sceneggiatura del genere.

manganellate  @  02/09/2008 19:32:20
   6 / 10
meriterebbe 2,forse 2 e mezzo...ma mi sento di premiarlo per il coraggio di questa ragazzina!!e poi la sicilia mi piace un sacco!!

somberlain  @  30/08/2008 11:55:05
   3 / 10
Fosse da valutare solo regia e interpretazione degli attori secondo me ci starebbe pienamente la sufficienza.
Ciò che fa crollare drasticamente il voto è la storia che viene narrata, tratta dal famoso libro che non ho letto e penso mai leggerò.
Si racconta delle vicende di Melissa P, sedicenne morigerata e molto carina che si scopre d'emblée una gran tro.iona, diventando sitanto famosa nella propria scuola che i propri compagni si vedono costretti, ahimè, ad organizzarle dei mega bukkake per consentirle di sfogare liberamente i propri istinti sessofobici.
Messa così sembrerebbe una gradevole trama, degna della più spensierata commedia italiana alla Fiorina La Vacca; lo sarebbe se non fosse per il fatto che, purtroppo, è intrisa della più schifosa retorica e falsa moralità, che rende il film pretestuoso, quanto mai irritante e falsamente moralista (dello stile "lo faccio perchè nessuno mi capisce in questo mondo dimmer.da e voglio dimostrare a tutti qualcosa anche se non so neanch'io cosa").
Lode comunque all'artefice di tutto ciò, ovvero la reale Melissa P (anche se ho qualche dubbio), che ha il merito di aver capito che si guadagna di più prostituendo la propria vita che prostituendo il proprio corpo.
Complimenti.

DarkRareMirko  @  29/08/2008 12:27:37
   4½ / 10
Film quasi mediocre, non pessimo ad ogni modo.


Una volta una persona mi chiese che senso gli potrei dare; io gli risposi che si tratta di un film troppo stereotipato per trovarci un senso.
Sotto questo punto di vista il seppur pessimo libro è meglio.


Attori ok (spiccano la Chaplin, la stessa Valverde tutto sommato, e c'è pure, udite udite, Santamaria a fare da custode del museo!!!), un certo impegno di regia per far emergere qualcosa da questo puriginoso ammasso di morbosetto style salvano il film dalla completa rovina.
Sembra infatti che Guadagnino abbia cercato in tutti i modi, e fino al limite, di cercare ogni minima inquadratura o situazione che permettesse di suscitare un certo morboso interesse dallo spettatore, senza riuscirci!


Da vedere solo per chi ama il libro; il film comunque cambia il finale e certe situazioni rispetto allo stesso.
Ah, per la cronaca, entrambe sono comunque stupide ed esagerate operazioni commerciali per chi ancora non se ne fosse accorto, eh!

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  04/07/2008 19:31:29
   3 / 10
Un film veramente stupido, di vero non c'è assolutamente niente. Alla larga che è meglio!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gambero  @  30/06/2008 16:38:59
   1 / 10
tra i film peggiori che abbia visto negli ultimi tempi..recitazione nulla,trama oscena,regia pessima!!non ho rilenìvato alcuno scandalo in questa pellicola e credo che il libro sia sicuramente qualcosa di quantomeno decente,anche se non l'ho letto!!sono riuscito ad affittarlo ed a riportarlo in videoteca dopo circa un'ora..mi sembra pure che qualcuno di famoso l'abbia finanziato,non capisco per quale motivo!!laciatelo perdere..non guardatelo!!

elmoro87  @  31/05/2008 17:05:34
   5 / 10
insomma... non mi è piaciuto tanto, ma c'è molto di peggio... la sceneggiatura è quella che è, senza particolari richieste se non quelle di dipingere una ragazza che imputtanisce per via di un ragazzo... non è il massimo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/04/2008 14:54:07
   4½ / 10
si poteva sinceramente fare di meglio...intanto scegliendo una protagonista piu indicata e magari un po piu attraente,poi bisognava rendere piu lunga la parte della "conversione" della protagonista che,a mio avviso,è il punto cruciale del film e che andava analizzato molto meglio...
la scrittice si è discostata da questo film...come dargli torto?

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/12/2008 14.41.16
Visualizza / Rispondi al commento
anthony  @  14/04/2008 11:18:46
   1 / 10
Oddio! oddio! oddio! lasciamo perdere per un secondo soltanto il contenuto tanto critiato del film (ma quale contenuto??? preferisco gli scatoloni vuoti con gli scarafaggi)...........ma quanto è fatta di m**da questa pellicola? gli attori dove sono?,il plot dove l'hanno messo? la scenegiatura esiste?l'uso delle musiche?la storia che vuol stare a significare? è tutta fine a stessa...non c'è una spiegazione,la caratterizzazione psicologica dei personaggi è più piatta di un tappeto persiano...Che boiata inutile e dannosa per il nostro cinema (che en proprio non sta)....Forse superiore soltanto a TROPPO BELLI....ma la scelta è dasvero difficile!!! SCHIFO!!!!

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primavere
 NEW
a casa tutti benealla ricerca di van goghbenedetta folliabigfoot junior
 NEW
black pantherc'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinandfinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bami
 NEW
hannahi primitivi - tutta un'altra preistoriail ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giungla
 NEW
la forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianzala vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti straneonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazione
 NEW
san valentino storiesslumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natalethe disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

968944 commenti su 38807 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net