napoli milionaria (1962) regia di Eduardo De Filippo Italia 1962
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

napoli milionaria (1962)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NAPOLI MILIONARIA (1962)

Titolo Originale: NAPOLI MILIONARIA

RegiaEduardo De Filippo

InterpretiElena Tilena, Carlo Lima, Eduardo De Filippo, Regina Bianchi, Antonio Casagrande

Durata: h 2.06
NazionalitàItalia 1962
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 1962

•  Altri film di Eduardo De Filippo

Trama del film Napoli milionaria (1962)

Versione televisiva della celebre commedia di Eduardo, fa parte del primo ciclo delle sue opere trasmesso dalla Rai nel 1962.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   9,50 / 10 (6 voti)9,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Napoli milionaria (1962), 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Romi  @  11/01/2019 15:19:28
   10 / 10
La paura della miseria, conseguenza della guerra, che guasta gli animi, che distrugge le famiglie. La lotta per la sopravvivenza che indurisce il cuore verso il bisognoso. L'unico a riportare alla ragione, alla realta' della vita e' solo Gennaro, scampato agli orrori della guerra: "Adda' passa' a nuttata!"

topsecret  @  31/08/2016 18:33:14
   9 / 10
Una delle commedie più amare di Eduardo dove la comicità degli inizi man mano si mescola alla drammaticità degli eventi raccontati, e dove si possono trovare spunti, più o meno marcati, di critica politica e sociale, autocritica nei confronti della propria città, del modo che si sceglie di essere, volenti o nolenti, insidiati ed irretiti dalla guerra e dal commercio nero che essa genera.
Una tragicommedia scoppiettante, amara ma anche orgogliosa, come sempre magistralmente diretta e interpretata dal maestro partenopeo e da tutto il cast che lo assiste, capace di regalare emozioni a palate al pubblico che non può fare altro che applaudire a scena aperta.
Un'opera magistrale che invito tutti a vedere.

massapucci  @  08/01/2015 03:11:18
   9 / 10
"Adda passa' 'a nuttata!"
Magnifico lavoro di Eduardo. Sempre e per sempre attuale.
Brutta realtà la guerra.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  05/04/2013 19:13:24
   9 / 10
'A guerra nun è fernuta...
Finita la guerra mondiale il protagonista si accorge che questa non ha distrutto solo le case, ha distrutto anche i rapporti umani, ha portato una mutazione antropologica, la prospettiva di denaro facile ha corrotto quasi tutti.
La bambina sempre nominata e mai mostrata, è quel futuro messo in pericolo dalla meschinità umana, quel futuro che non si vede ma a cui tutto finisce per girare attorno.
L'opera è una sorta di viaggio al termine della notte, "Adda passa' 'a nuttata". Si scava nelle miserie umane e il finale è amaro ma aperto, si può ancora sperare...
Opera enorme di Eduardo, imperdibile!

bucho  @  14/03/2013 02:36:06
   10 / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  07/01/2012 10:16:50
   10 / 10
"No. Pecché... Siccomme 'o paese nuosto nun porta na bon' annummenata... Che vuo' fa'? È na disgrazia... Appena sentono : «napoletano», già se mettono in guardia. Pecché è stato sempe accussì.
Quanno succede nu furto di abilità, di astuzia dint' 'a n'atu paese d' 'o munno, pure si è ammentato pe' fa' ridere, se dà pe' certo, e se dice ca s'è fatto a Napule. «Nun sapite niente? A Napule è sparito nu piroscafo cu tutto 'o carico». E nun è vero, brigadie'. Nun po' essere overo. Chi ci crede è in malafede. Ma scusate, come sparisce nu piroscafo? Ch'è fatto, nu portamonete? E po' pure si è overo, allora io po' dico n'ata cosa... Logicamente, si 'o fatto è overo, vuol dire ca stu mariuolo napulitano s'ha avuto pe' forza mettere d'accordo cu n'atu mariuolo, ca nun è napulitano... Si no comme spariva stu piroscafo? 'E camion, sì. Ma si è nu camion, se dice ca ne so' sparite ciento... Perciò... tu ca si' giovane, avariss' 'a da' 'o buono esempio... accussì quanno te truove e siente ca parlano male d' 'o paese tuio, tu, cu tutt' 'a cuscienza, può dicere: - «Va bene, ma ce stanno 'e mariuole e 'a gente onesta, comme a dint' 'a tutt' 'e paise d' 'o munno»".



"No! Vuie ve sbagliate... 'A guerra nun è fernuta... E nun è fernuto niente!"




La ricerca di un lumicino in una notte che non finisce mai ma che "deve passare". Scritto sulle macerie di una Napoli devastata, commosse il pubblico dei teatri di beneficenza e poi quello di tutta Italia, un capolavoro assoluto del teatro nei suoi 3 atti perfetti che passano dalla tragicommedia al dramma più nero.
Ma cosa abbiamo combinato noi uomini, caro Eduardo, e te n'eri accorto nei tuoi ultimi anni? Non abbiamo avuto la forza di ricostruire le vere macerie. La guerra non è ancora finita, la notte non passa più.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004761 commenti su 43482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net