nativity regia di Catherine Hardwicke USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

nativity (2006)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NATIVITY

Titolo Originale: NATIVITY

RegiaCatherine Hardwicke

InterpretiShohreh Aghdashloo, Keisha Castle-Hughes, Eriq Ebouaney, Ciarán Hinds, Oscar Isaac, Matt Patresi, Ted Rusoff

Durata: h 1.30
NazionalitàUSA 2006
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2006

•  Altri film di Catherine Hardwicke

•  Link al sito di NATIVITY

Trama del film Nativity

In una piccola città, una ragazza di una modesta famiglia viveva la sua adolescenza lavorando per dare un aiuto alla sua famiglia. Un giorno, tornando a casa, le viene data la notizia che dovrà fidanzarsi con un uomo della sua stessa città. Mentre comincia ad abituarsi all'idea dell'imminente matrimonio, le accade un avvenimento ancora più sconvolgente: la visitazione di un angelo. L'angelo le annuncia che partorirà un bimbo, il figlio di Dio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,44 / 10 (16 voti)6,44Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Nativity, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

desertoceano  @  03/04/2012 08:16:49
   6 / 10
Film discreto che parla della natività di Cristo e può tornare utile a scopi didattici. La scenografia, i colori e la musica sono veramente belli. Non metto un voto più alto perché il film non é riuscito a coinvolgermi particolarmente. Mi aspettavo di commuovermi e di emozionarmi ma non é successo.

gemellino86  @  31/08/2010 10:12:18
   5 / 10
Non mi ha dato nessuna emozione. La storia della nascita di Cristo è troppo dolce e a volte melensa. Per il resto niente di nuovo.

topsecret  @  22/01/2010 15:10:16
   7 / 10
La storia della natività di Cristo vista dagli occhi di Maria e di suo marito Giuseppe. Discreto ritmo narrativo e buonissima interpretazione della giovane Keisha Castle-Hughes, già ammirata ed apprezzata nello struggente LA RAGAZZA DELLE BALENE.
Ottima anche la fotografia e storia che si lascia guardare senza risultare banale.

Invia una mail all'autore del commento GuderianH  @  24/12/2007 00:39:08
   6½ / 10
..dire che il film è uno stereotipo è banale!!! Riproduce una storia nota (narrativamente parlando..)! A me non è piaciuto molto.. Comunque guardabile!!! La sufficenza c'è!!!

Invia una mail all'autore del commento Andrix84  @  04/12/2007 13:35:29
   7½ / 10
Bel film,ottima ambientazione!Sarebbe stato interpretato da attori maggiormente famosi avrebbe avuto più successo!Da vedere!

iosper  @  23/03/2007 09:13:10
   4 / 10
Sono d'accordo con gli aggettivi usati precedentemente: scontato e stereotipato.
A tratti molto dolce però.

forza roma  @  19/01/2007 09:17:55
   10 / 10
è un film molto bello... da non perdere assolutamente... la storia di Gesù è impostata molto bene da un punto di vista storico.

shiatsuka  @  02/01/2007 18:48:50
   4 / 10
Decisamente da sconsigliare. La storia è conosciuta, si sa, ma questo filmetto è davvero scontato!!!

jackz  @  02/01/2007 16:18:58
   4 / 10
La parola giusta per 'sto film è: STEREOTIPO
sembra di vedere un presepio stile occidentale, non c'è nulla che faccia pensare alla palestina, a me sono venuti in mente tutti i clichè legati al presepio: a momenti mi aspettavo di vedere il piedistallo sotto i pastori!!!!

mentre lo vedevo ho rimpianto il bel film di zeffirelli, molto più realistico e meglio recitato.

Ma il top l'ha raggiunta la personificazione dell'angelo: non rappresentato da una luce come in zeffirelli, ma in carne ed ossa (mancavano solo le ali) con una bella chioma ricciuta modello fricchettone-spacciatore anni '70.

Un consiglio? andate a vedere una mostra di presepi, spenderete meglio i vostri soldi.

dgarofalo  @  02/01/2007 01:35:40
   7½ / 10
film che ripercorre tutta la storia per la nascita di gesù nn ti annoi per niente
1h 30m passano in un niente
molto toccanti alcune scene da vedere
nn date brutti voti che e un bel film

Invia una mail all'autore del commento Michylino  @  27/12/2006 13:34:12
   5 / 10
Da un film mi aspetto emozioni e pathos. Dov'erano in questo film?!? Se poi vogliamo definirlo un documentario, posso anche dare un otto.

fiorefrutta  @  26/12/2006 14:58:41
   6 / 10
...poteva essere un film migliore,visto l'argomento!

super zik  @  25/12/2006 17:14:54
   6½ / 10
Un film sul concepimento di cristo più "normale" non si poteva fare. Nessun attore buca lo schermo come caratterizzazione. Il film non propone spunti di riflessione particolari.

Vedere questo film è come vedere in immagini una storia già perfettamente conosciuta. E non emoziona nemmeno più di tanto...

Nemmeno gli attori riescono a far emergere la loro bravuta: maria ha una perenne espressione preoccupata, come praticamente tutti i personaggi del film.

Forse spicca Giuseppe... forse.

primociak  @  17/12/2006 03:24:30
   9 / 10
Film molto bello, a tratti noioso ma mai ripetitivo.
La storia è sviluppata nei minimi dettagli.
Un film da vedere assolutamente.

giumig  @  06/12/2006 17:24:27
   7 / 10
Il film è piacevole, molto pacato, senza alcun tipo di "visione altra", come ormai ci hanno abituati a sentire e vedere ultimamente, con una regia sobria, attori bravi (soprattutto la Hughes, bravissima nella difficilissima sequenza del parto), bellissime location (finalmente una Betlemme che non sia Matera).
Qualche perplessità la nutro sui Re Magi, che qui sembrano relegati alla parte di "comici" di cui usufruire per spezzara la drammaticità degli eventi, e sulla figura di Erode, che non mi sembra (ma sbagliero') attinente a quelle che sono le varie Scritture in merito.
Sicuramente un film che farà piacere alla Chiesa, poiche' segue la visione piu tradizionale e "natalizia" della nascita del Cristo, e che puo' essere visto senza problemi da tutta la famiglia, anzi, questo film sembra proprio tagliato per i piu piccoli...

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/12/2006 18.50.32
Visualizza / Rispondi al commento
frangipani79  @  03/12/2006 11:46:02
   8 / 10
Confesso di aver dato un mezzo punto in più a questo film se non altro perché, nonostante sia il primo a commentarlo, prevedo ci saranno detrattori feroci che "drogheranno" il voto finale.
Il film è gradevole, non ho notato incongruenze storiche evidenti e mi sembra sia stato girato con modestia, in senso positivo. Nessuna opulenza di costumi o scene catastrofiche, ma la sobrietà di una storia che resiste imperterrita da duemila anni e ancora fa riflettere.
Molto toccanti le sequenze della nascita e della fuga in Egitto, un po' troppo carnevaleschi i Re Magi, Nativity comunque coniuga l'impegno col disimpegno.
Chi ha avuto la fortuna di vedere il bellissimo "La ragazza delle balene" re-incontrerà la piccola Keisha, ora un po' più cresciuta, ma tutto il cast sembra a proprio agio e si distingue.
Né troppo lungo, né troppo violento, è adatto anche ad un pubblico di giovanissimi.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/12/2006 10.49.19
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008796 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net