non e' piu' tempo di eroi regia di Robert Aldrich USA 1970
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

non e' piu' tempo di eroi (1970)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NON E' PIU' TEMPO DI EROI

Titolo Originale: TOO LATE THE HERO

RegiaRobert Aldrich

InterpretiHenry Fonda, Michael Caine, Cliff Robertson, Percy Herbert, Ronald Fraser, Patrick Jordan, Sam Kydd, Ian Bannen

Durata: h 2.13
NazionalitàUSA 1970
Genereguerra
Al cinema nel Novembre 1970

•  Altri film di Robert Aldrich

Trama del film Non e' piu' tempo di eroi

Nel 1942 tenente americano è aggregato a un reparto inglese che, in un'isola delle Ebridi, deve distruggere una stazione radio giapponese. Lunga, pericolosa fuga finale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,56 / 10 (8 voti)7,56Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Non e' piu' tempo di eroi, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  03/01/2016 20:25:14
   7 / 10
Titolo più esemplificativo possibile sul contenuto del film: gli eroi non esistono più, nè contro il nemico nè tra i commilitoni, ognuno pensa a salvare la propria pellaccia e basta; "è cretino e criminale morire in guerra" dice il tenente americano al capitano inglese, una presa di coscienza collettiva che spinge a non guardarsi indietro nemmeno quando a soccombere è colui che magari abbiamo considerato, oltre che un compagno, anche un amico.

Vagamente più teso rispetto a "Quella Sporca Dozzina" (di cui questo sembrerebbe il gemello cattivo) dato che mentre lì i canaglieschi protagonisti trovavano man mano una decisa solidarietà reciproca qui regna l'impassibilità (lecita?) più totale, un cinismo che metterà a dura prova le illusioni dello spettatore magari facendolo ricredere su un suo presunto eventuale eroismo in una situazione del genere. Degna di nota l'interpretazione di un giovane Michael Caine.

Nel complesso un buon intrattenimento bellico, tutt'altro che perfetto ma sicuramente tra i lavori meno pesanti girati dal regista, almeno se lo si valuta anche in rapporto alla durata (i film di Aldrich hanno la tendenza, spesso inopportuna, a sforare ben oltre le due ore).

DogDayAfternoon  @  20/01/2014 20:53:28
   7 / 10
Il film parte abbastanza lento, ma pian piano carbura sempre di più e si rende via via più interessante. Per alcuni aspetti mi ha ricordato un po' "I guerrieri della palude silenziosa" anche se qui mancano un po' la suspense e l'angoscia del film di Hill; è un film di guerra abbastanza atipico, ambientato in uno scenario che potrebbe appartenere più alla guerra del Vietnam che alla seconda guerra mondiale, ma dove soprattutto (e lo dice già il titolo) manca l'eroe di turno pronto a sacrificarsi e a rischiare la vita per gli altri: d'altronde sono convinto anch'io che in situazioni così sia più naturale pensare a salvare la propria pelle che quella degli altri.

Film di guerra ne sono stati fatti parecchi e anche di migliori rispetto a questo, ma comunque vale la pena riscoprirlo: non ci sono scene particolarmente memorabili ma non riesco nemmeno a trovare qualche difetto a questo film.

Bellissima l'immagine della bandiera che si sbriciola nei titoli di testa. Buone anche le musiche e tutto il cast.

daniele64  @  18/11/2013 13:00:45
   7½ / 10
Già dai titoli di testa,con le 3 bandiere che pian piano si sporcano e si lacerano,si comprende dove andrà a parare il film. Un tenentino americano imboscato ed un incapace capitano inglese guidano uno scalcinato plotone di soldati nella classica missione quasi suicida nella giungla. Aldrich racconta la guerra in maniera nuda e cruda ,senza fasulli romanticismi e con il suo proverbiale cinismo.Bella anche la marcetta che fa da tema conduttore al film. Molto valido ed adatto il cast.

"Morire in guerra è cretino e crudele".

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  11/05/2013 11:07:16
   8 / 10
Una sporca dozzina al negativo, anzi forse proprio una vera sporca dozzina dall'inizio alla fine, senza eroismo appunto. Nella logica perversa della guerra colpisce proprio la mancanza di riscatto e di redenzione, sia a livello individuale che a livello di gruppo. Salvare la pelle, mors tua vita mea con tanti saluti a Di0, amore e patria che vengono fatti a brandelli come le bandiere degli splendidi titoli di testa.
E' un film da riscoprire, forse poco ricordato all'interno della sua filmografia, ma nella cinica lucidità il regista americano firma una delle sue migliori opere della maturità.

Neurotico  @  12/06/2012 18:18:02
   8½ / 10
Due ore di film che passano velocissime. Aldrich riprende il tema di quel suo capolavoro che è Attack! relativamente alla testardaggine inetta e presuntuosa dei capitani dell'esercito che guidano i propri soldati in missioni suicide. Grande prova di Michael Caine. Aldrich era un maestro di cinema, le sue opere devono essere assolutamente riscoperte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  05/03/2010 20:27:27
   7 / 10
Un buonissimo film di guerra, buona ambientazione, buon ritmo, buona interpretazione degli attori si insomma ci sta.
Se devo essere un pò critico direi che in alcuni tratti (per di più nella parte finale) ci sono state certe scelte che non mi sono piaciute (sulla realizzazione del film), mi aspettavo di assistere a qualcosa di più scontato di più semplice, invece si cerca di sorpendere con qualcosa di inaspettato che personalmente non mi è piaciuto.
Comunque più di tante critiche non si possono certamente fare su questo film, per il resto tranne qualche mia frivolezza nei confronti di alcune decisioni per mandare andare avanti il film, la realizzazione e comunque soddisficente, e seppur duri due ore, non ci sia annoia.
Un film che consiglio di vedere per qualsiasi amante del genere.

LoSpaccone  @  01/04/2009 13:07:27
   7½ / 10
Grande film, avvincente e divertente. Come al solito Aldrich non va tanto per il sottile, non cerca intellettualismi, il suo è un cinema semplice, non privo di ingenuità, forse rozzo, ma efficace e ricco di scene memorabili. Bellissima la scena finale.

Dick  @  12/11/2007 15:40:26
   8 / 10
Cinico film di guerra che si fa via via più coinvolgente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 23/06/2014 16.03.13
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001270 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net