north face - una storia vera regia di Philipp St÷lzl Germania, Svizzera, Austria 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

north face - una storia vera (2008)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film NORTH FACE - UNA STORIA VERA

Titolo Originale: NORDWAND

RegiaPhilipp St÷lzl

InterpretiBenno FŘrmann, Florian Lukas, Johanna Wokalek, Georg Friedrich, Simon Schwarz

Durata: h 2.01
NazionalitàGermania, Svizzera, Austria 2008
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 2010

•  Altri film di Philipp St÷lzl

Trama del film North face - una storia vera

Tony Kurz e Andi Hinterstoisser sognano, con una scalata, di vincere una medaglia olimpica. Ma non Ŕ una scalata qualunque. Devono vincere uno dei pi¨ terribili mostri sacri dell'alpinismo: la parete Nord dell'Eiger, che ha giÓ portato diversi scalatori alla morte. Un destino che, purtroppo, attende anche loro.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,48 / 10 (32 voti)7,48Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su North face - una storia vera, 32 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

markos  @  19/12/2021 21:10:03
   7 / 10
Che angoscia!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  16/01/2019 17:50:27
   7 / 10
Buon film che ha il pregio di ritrarre una memorabile impresa fallimentare dell'alpinismo, contestualizzandola nel clima socio-politico dell'epoca.
Pellicola angosciosa che mantiene alta la tensione e regale immagini di grande impatto visivo. Imperdibile per gli amanti dell'alpinismo e godibile per chiunque.

Invia una mail all'autore del commento eddiguff  @  06/10/2018 16:10:44
   8 / 10
Film crudo e realistico. La "nota rosa" impersonata dalla ragazza non stona affatto, non è invadente. Per chi dice che il film è troppo lungo e annoia, tengo a sottolineare che la montagna la si scala un piede alla volta e quindi qualche tempo di pellicola dilatato serve proprio a rendere il tutto più vero. Ottimo film.

Giovans91  @  13/01/2016 11:37:56
   8 / 10
Un film passato troppo inosservato. Questo "North Face", narra le vere gesta di due coppie di scalatori, che proveranno a scalare il famigerato versante nord dell'Eiger (parete alta 3970m, che ha causando da sempre numerose vittime, dovuto in particolar modo a problemi di natura ambientale). Oltre alla drammatica scalata, lo spettatore viene coinvolto da una toccante storia d'amore che farà provare delle emozioni incredibili.
Se vi piace la montagna, non potete non vedere questo piccolo gioiello; e grazie alla forza delle immagini, della fotografia, della sensazione di estremo che si respira per tutta la durata, questo film difficilmente vi si scrollerà di dosso!

canepazzotanner  @  24/01/2015 20:00:04
   8½ / 10
Veramente un ottimo film basato su una storia vera
da non perdere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  28/08/2014 19:48:45
   8 / 10
..Ottimo film basato sui tristi eventi del 1936
Regia solida che non si perde in melodrammi e lungaggini varie.
Attori bravi che interpretano bene la drammaticità degli eventi.
Storia fedele all'originale ben realizzata sia come costumi che come equippagiamento da alpinismo..

Cliffangher era un'invenzione ..questa è verità...

Alla fine pensate questo!!

pernice89  @  23/09/2013 14:15:33
   7½ / 10
Film che racconta un tema poco sfruttato nel cinema: i pericoli delle montagne. La trama è leggermente romanzata, ma rende chiara la differenza tra gli anni Trenta e oggi, in cui la probabilità di morire in montagna era ancora più alta che nei giorni nostri. Crude e abbastanza realistiche alcune scene sulle disavventure durante la scalata, anche se c'è stato un piccolo strafalcione verso la fine.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/08/2014 19.51.54
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  02/01/2013 13:22:32
   7 / 10
Il film racconta di uno dei vari tentativi falliti di scalata del temibile monte Eiger.
La Germania Nazista aveva bisogno di un'impresa per far vedere al Mondo la propria razza dominante e i casi da accettare erano due...o il trionfo o la morte coraggiosa!
La pellicola segue fedelmente gli eventi e forse doveva fermarsi li...la presenza ingombrante della Donna aggiunge quel tocco di dolcificante piuttosto inutile.
Bel film

Eliza  @  25/09/2012 23:48:34
   7½ / 10
probabilmente il miglior fil del suo genere che abbia mai visto.

C.Spaulding  @  11/08/2012 12:36:58
   8 / 10
Ottimo film ispirato ad una storia vera. Tecnicamente è fatto benissimo, ottima regia e ottima recitazione. La storia è molto bella, coinvolge in pieno e non annoia nonostante la durata. Bellissimo il paesaggio. Un film spettacolare neanche troppo lento che regala momenti davvero indimenticabili.......per me è da vedere.

Jumpy  @  07/08/2012 21:30:39
   7½ / 10
Regia perfetta e calibrata, posata e misurata nei momenti in cui era necessario che la storia parlasse da sé, più incisiva (e un filino retorica) all'incalzare degli eventi verso il finale.
Ambientazioni perfette e di fortissimo impatto visivo.

xymox  @  16/02/2012 18:47:24
   8½ / 10
Ottima ricostruzione di questa vicenda svoltasi sulla famosa parete nord dell'Eiger. Per chi è un amante della montagna e storia dell'alpinismo come sono io, questo film è sicuramente inperdibile.

Hyspaniko9  @  27/12/2011 23:13:27
   8½ / 10
Bellissima storia e bellissimo film, molto commovente ed emozionante, sembra di essere tra le montagne.. magnifico!

Bellinidj  @  21/11/2011 23:12:17
   8 / 10
Otto pieno per un capolavoro sull'alpinismo, una ricostruzione assolutamente realistica della tragica vicenda attraverso una fotografia impeccabile ed un paesaggio spaventosamente...freddo...
Un film che tiene con il fiato sospeso fino alla fine e che lascia l'amaro in bocca, ma che aiuta a non dimenticare che spesso sfidare la natura può risultare estremamente pericoloso. Consigliato agli scalatori della domenica che sfidano il pericolo alla Rambo..

Gastone  @  15/09/2011 23:35:34
   8½ / 10
piace la montagna?
fotografia super e decisamente realistico

da vedere.

76eric  @  05/06/2011 13:42:39
   8½ / 10
Eccellente trasposizione di uno dei drammi più famosi riguardanti la storia dell' alpinismo.
Considerata di livello impossibile, fu così che negli anni '30 si decise di levare questo appellativo alla terribile facciata nord dell' Eiger e numerosi scalatori del tempo provenienti dalle più svariate parti d' Europa scelsero di cimentarsi nell' impresa.
Non bisogna dimenticare in quel periodo la forte ascesa del nazional-socialismo in Germania con le sue ideologie a sostegno delle teorie di Nietschze ( al quale si rifece pure D' Annunzio), con l' uomo che doveva riuscire ad andare oltre i propri limiti.
La pellicola ripropone il tentativo di scalata di Toni Kurz e Andreas Hinterstoisser, che in seguito alla morte di un ' altra cordata tedesca l' anno prima, decisero di sfidare la sorte. A loro si unì una cordata austriaca.
Ottime le ricostruzioni del periodo con l' importanza, l' eco che il regime tedesco diede al tentativo di scalata dei protagonisti. Alle gelide immagini di scalata vengono infatti alternate quelle più rassicuranti dei magnati grassoni e dei curiosi che si trovano nell' albergo sottostante per seguire l' impresa.
Un' impresa che a poche centinaia di metri dalla vetta fallirà per le condizioni critiche di uno scalatore e che, a causa di tutte le condizioni sfavorevoli della "maledetta" facciata nord, sfocierà in tragedia.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Personalmente l' ho trovato ben confezionato, la visione non mi ha mai annoiato, e come già detto delle ottime ricostruzioni mi ha fatto molta tenerezza vedere gli scalatori con le grezze attrezzature del tempo senza nemmeno le dovute protezioni, e lo dico da persona che non sa nemmeno un H di alpinismo.

La mitica parete nord è sempre lì, sembra come un demone un qualcosa di malefico, si staglia imponente ed è perennemente dominata dall' ombra con la sua particolare forma concava e con la sua conformazione rocciosa instabile, come a voler dire "Sono qua!", e a detta di molti con i suoi 4000 m. di altezza viene definita la montagna per eccellenza, e che ancora oggi è teatro di tragedie.

"Nel 1938 l' ultimo grosso problema delle Alpi venne definitavemente risolto."

sandrone65  @  29/05/2011 15:15:13
   8 / 10
Uno dei migliori film sull'alpinismo mai realizzati. Perchè non lasciare l'originale titolo tedesco, più evocativo di "North Face"? E' un film abbastanza lento, ma è una lentezza funzionale all'intento descrittivo della vicenda, quindi non annoia.

sestogrado  @  05/02/2011 11:10:46
   7½ / 10
La parete nord dell'Eiger ha rappresentato un ostacolo e una sfida per l'alpinismo del secolo scorso. I 900 metri di muro che si stagliano sulla valle di Grindelwald rappresentano certamente uno degli spettacoli mozzafiato delle Alpi. La storia è ambientata negli anni trenta e trae spunto dalla vera ascesa che Andreas Hinterstoisser e Toni Kurz, due talentuosi alpinisti tedeschi, compìrono nel luglio del '36 trovando la morte in uno dei punti chiave della via: quello che oggi si chiama proprio traverso Hinterstoisser. Il film mostra immagini superbe della montagna ed è girato con grande cura, tuttavia lo svolgimento dei fatti è troppo romanzato e si perde un po' il sapore dell'impresa e della sfida. Di contro la drammaticità di alcune immagini ci catapulta subito nel cuore di quella parete difficilissima e intrigante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  25/01/2011 15:54:28
   7½ / 10
L'eterna sfida lanciata dall'uomo alla natura raccontata attraverso l'emozionante resoconto del tentativo di scalata della terrificante parete nord dell'Eiger,montagna svizzera che nell'estate del '36 divenne obiettivo di molti temerari alpinisti.Tra loro i tedeschi Toni Kurz e Andreas Hinterstoisser,sospinti nell'impresa dalla propaganda nazista ma in realtÓ mossi da motivazioni vincolate all'istintiva ambizione di conoscere ed oltrepassare i propri limiti in una competizione estrema,dove la limitatezza dell'uomo diventa movente di confronto con elementi apparentemente proibitivi.
E mentre omuncoli senza dignitÓ si crogiolano nel tepore dell'albergo posto alle pendici dell'imponente montagna in attesa di notizie che possano esaltare la reputazione del Reich o tragicamente accendere l'interesse dell'opinione pubblica,l'ascesa alla vetta prende il via senza alcuna pompositÓ,avvincente e priva di eccessi celebrativi nella definizione di personaggi semplicemente umani,dirozzati delle qualitÓ supereroistiche tanto care al cinema pi¨ commerciale e rimpiccioliti a figure coraggiose ma profanatrici di un Olimpo indifferente al prestigio dell'impresa.
Stolzl evidenzia le difficoltÓ oggettive imposte da una simile scalata,si sofferma sui particolari per rendere chiari i passaggi anche ai profani e sostiene valori come la lealtÓ e l'amicizia nel rispetto di un codice montano che tra alpinisti Ŕ prassi soprattutto nei momenti pi¨ critici.Non mancano immagini spettacolari e drammatiche,perfette nell' immortalare la furia degli agenti atmosferici e l'impotenza umana.La crudezza dell'episodio lascia poco spazio a divagazioni pertinenti il rapporto tra Toni e la giornalista Louise o al quadro storico,tutto Ŕ spazzato dall'impetuoso vento gelido e domato dall'inospitale conformazione di pareti verticali perennemente ghiacciate.


Oskarsson88  @  05/01/2011 15:12:27
   6½ / 10
triste questo film, bella la fotografia. poteva durare una mezz'oretta in meno ed era meglio

Clint Eastwood  @  12/12/2010 17:31:55
   7 / 10
Film tedesco di ottima fattura, classico, caratterizzato da una bella fotografia sul piano tecnico oltre che paesaggistico. Tra Vertical Limit di Campbell e The Eiger Sanction di Eastwood sfrutta bene l'azione di questi due inoltre ci infila una storia vera quanto tragica dei due alpinisti tedeschi e altri due austriaci tutti poco pi¨ che ventenni a scalare la parte nord dell'Eiger. Ispiratissimo nella prima parte e ben curato. Nella seconda si dilunga troppo verso il finale Ŕ per questo diventa ripetitivo/noioso ma sommando una parte all'altra Ŕ un buon film da salotto da vedere alla domenica. 7//7.5

TheLegend  @  30/10/2010 21:31:48
   5½ / 10
Sicuramente un prodotto ben confezionato nel complesso,tecnicamente molto valido.
Resta però il fatto che se un film annoia pesantemente proprio nelle parti in cui non dovrebbe allora non può arrivare alla sufficienza.
Nell'ultima mezz'ora non vedevo l'ora che finisse,molto meglio la prima parte.

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  13/10/2010 23:56:07
   6½ / 10
il film si lascia vedere...ben recitato...ambientazioni abbastanza in linea con le sensazione che il film voleva trasmettere, il tema è stato già ampiamente sfruttato dal cinema, ma questo è tutto sommato un prodotto che non sfigura davvero dinanzi ad altri esemplari della stessa specie

luporaro  @  11/10/2010 22:57:43
   8 / 10
Il film è senz'altro uno dei migliori film di alpinismo mai visti....anche se a tratti un pò lento....Decisamente realistico su tutti ifronti....delle tecniche di arrampicata al drammatico epilogo....scena madre del film...:la corda che lentamente scivola dal moschettone...sembra la mano di una madre che lascia lentamente quella di un figlio al proprio destino....
ottima anche la scelta di non appesantire troppo il film con il contorno politico che nella realtà fu molto più pesante...soprattutto nel confronti degli alpinisti...
peccato che in sala l'hanno passato un giorno solo in un cinema di frati...

rob.k  @  10/10/2010 16:01:26
   5 / 10
Sorge spontanea la domanda: perchè un film con un titolo tedesco è stato tradotto in italiano con "north face"? Quando la smetteremo di dare titoli americaneggianti a ogni cosa, anche ciò che americano non è? Parete Nord faceva schifo?

A parte questo, è difficile riuscire a fare un film su un'impresa alpinistica che riesca a non annoiare, e purtroppo questo film non ci riesce. Un buon pounto di partenza sarebbe non farlo durare due ore. Nonostante un inizio molto dinamico, il film si arena definitivamente appena inizia la tempesta di neve ed arrivare alla fine è un'agonia anche per lo spettatore, oltre che per i protagonisti. Inoltre, durante tutta la tempesta di neve le scene sono confuse al punto che si stenta a distinguere i protagonisti uno dall'altro.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  29/09/2010 11:25:57
   6½ / 10
Film interessante anche se a tratti piuttosto lento.
Belle le scene delle scalate, finale molto drammatico.
Film adatto agli appassionati di montagna ma giuardabile anche per chi, come me, non ne capisce praticamente nulla.

AMERICANFREE  @  27/09/2010 19:15:30
   7½ / 10
davvero un bel film bellissime le scene della scalata e finale molto drammatico...mi sono commosso alla fine.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  25/09/2010 14:53:30
   6½ / 10
Non male, forse però si poteva fare qualcosina in più. Finale veramente drammatico.

Febrisio  @  19/09/2010 23:10:47
   8 / 10
Presentato sotto il cielo stellato del festival di Locarno, Nordwand, che trova meritatamente una traduzione italiana, inizia con una lunga introduzione. Porrà le basi, aiutandoci a collocare tempo e realtà della vicenda. Dopodichè sarà una lunga scalata di emozioni. Non eroico, ma talmente coraggioso che non potrà che farci sperare in un buon finale.

Uninvited79  @  19/09/2010 13:09:28
   9 / 10
Una fatica per trovare una sala che lo proiettasse! E come supponevo è veramente bello. Per gli amanti della montagna è un obbligo, per i non amanti aiuta a capire che gli scalatori non sono pazzi. Le arrampicate non sono solo uno sport estremo!

nick9001  @  13/09/2010 19:10:18
   8 / 10
marfsime  @  21/05/2010 01:03:10
   6½ / 10
Nordwand (letteralmente "parete nord") è un film che racconta della disavventura accaduta a quattro alpinisti (due tedeschi e due austriaci) che tentarono l'impresa della scalata dell'Eiger. Impresa però che non riuscirà ed anzi il tutto si concluderà in maniera drammatica. Complessivamente mi aspettavo qualcosa di più da questo film che tuttavia rimane guardabile.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorecallas - parigi, 1958
 NEW
casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zerocomandante (2023)
 NEW
con la grazia di un diodark harvest
 NEW
diabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)
 NEW
doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?enzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famiglia
 NEW
godzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholiday
 NEW
home education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpente
 NEW
i limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibile
 NEW
il cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioniil meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agosto
 NEW
il paese del melodrammail pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testain fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimerala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscotto
 NEW
la guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanotteme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspain hustlers - il business del dolore
 NEW
palazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!quiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myself
 NEW
silent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creator
 NEW
the holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'
 NEW
the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insieme
 NEW
un anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1045025 commenti su 50079 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

EL CUCOKILLING GAZAMIRANDA'S VICTIMNEXT SOHEEOOP SAGASI SALVI CHI PUO'!THE MARSH KING'S DAUGHTERTHE SOUND OF SUMMERTHIS IS MY LANDů HEBRONWHERE THE DEVIL ROAMS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net