ridere per ridere regia di John Landis USA 1977
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ridere per ridere (1977)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film RIDERE PER RIDERE

Titolo Originale: THE KENTUCKY FRIED MOVIE

RegiaJohn Landis

InterpretiGeorge Lazenby, Donald Sutherland, Bill Bixby, Evan Kim

Durata: h 1.18
NazionalitàUSA 1977
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 1977

•  Altri film di John Landis

Trama del film Ridere per ridere

John Landis infila una serie di irresistibili sketch, con intento di parodiare il palinsesto televisivo americano: telefilm, telegiornali, dibattiti, fiction tutte all'insegna di un umorismo sfacciato e senza nessun riguardo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,04 / 10 (14 voti)7,04Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ridere per ridere, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  11/07/2020 11:25:26
   6½ / 10
Come suggerisce il titolo italiano è un film comico da prendere così, ridendo per gli sketch più o meno elaborati che propone e che seguono un canovaccio di satira di stampo prevalentemente televisivo / cinematografico. Più che di Landis è una pellicola da attribuire all'estro già abbastanza brillante di un gruppo di sceneggiatori ( Zucker - Abrahams - Zucker ) qui all'esordio ma che da lì a poco avrebbe dominato le commedie demenziali americane anni '80. Come sempre in questi casi ci sono degli alti e dei bassi; il film però si lascia vedere tranquillamente.

ferzbox  @  18/05/2016 19:16:15
   6 / 10
Proseguendo sullo stesso filone demenziale già presentato con Slok (dove tra l'altro si vede la locandina su una scenetta di questo film), John Landis impacchetta tutta una serie di sketch satirici sulla quotidianità americana e sul mondo del cinema e della televisione in generale.
A caratterizzare il tutto c'è la presenza di alcuni attori famosi come Bill Bixby, Donald Sutherland e George Lazenby che si prestano a fare dei piccoli cameo di routine....
Il film non è tanto accio, alcune gag risultano abbastanza riuscite; sicuramente più brillante dello stesso slok che ho ritenuto un pò squallido e triste....
Per approfondire la filmografia di John Landis è essenziale, ma nonostante alcune cose mi siano risultate simpatiche non è il tipo di demenzialità che mi piace, delle volte un pochino stomachevole secondo me.....ma sono gusti, l'ironia e la comicità sono molto soggettive.....
....divertente....ma fino ad un certo punto; se fosse durato 20 minuti di più mi avrebbe stancato....

dagon  @  21/09/2014 14:43:22
   7 / 10
Uno dei primi esperimenti di un certo cinema demenziale, questo KFM è un frullato (sgangherato) di sketch di qualità incostante, in cui alcuni vanno letteralmente a vuoto, mentre altri centrano il bersaglio. Bellissimi i fake trailer e la parodia "per un pugno di yen", se avete fresche nella mente le immagini de "i 3 dell'operazione drago" coglierete lo spoof nei minimi dettagli e di fatto è una specie di prova generale per i futuri film ZAZ (in primis "airplane!"). Doppiaggio un po' balordo.
Amo il robottino.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  11/06/2012 19:08:54
   5 / 10
Pessima commedia demenziale. Non metto in dubbio le doti di Landis che ha sfornato diversi gioiellini,ma questo film non è niente di speciale, oltretutto in alcuni punti è molto noioso e pesante.
Qualche sketch geniale e divertente c'è, ma la maggior parte non mi sono piaciuti.
Nel complesso il film è decisamente mediocre, volgare e poco divertente. Il 5 è solo per il rispetto che nutro verso Landis, che è un'ottimo regista.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Pierre Bezuchov  @  02/08/2011 11:48:11
   6½ / 10
Non annoia mai, ma nemmeno mi ha fatto sbellicare. La satira televisiva di Landis è puntuale e divertente, peccato per la parodia demenziale de 'il furore della cina colpisce ancora' che non ci azzecca molto. Molto utile comunque per farsi le ossa in attesa del connubio con Belushi.

baskettaro00  @  07/12/2010 17:02:27
   7 / 10
Landis dirige una commedia che bersaglia pubblicità, telegiornali e tutto ciò che ha a che fare col mondo della televisione, non annoiando mai ed esclusione dell'episodio sul kung- fu.
Demenziale e frizzante, un cult nel suo genere che merita d'esser visto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  06/10/2010 15:14:11
   6½ / 10
Commedia demenziale volgarotta ma divertente, specie nello sketch di Bruce Lee e in quello della scena di sesso finale. Dirige Landis (che esploderà definitivamente di lì a poco), ma l'aria che si respira per tutto il film, è Zucker al 100%. Facilmente visionabile nei canali regionali, che la passano praticamente una volta a settimana.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  16/06/2010 11:54:10
   7½ / 10
Una serie di divertenti sketch firmati Landis. Il regista John, al massimo della sua forma, ci regala questo bel film, che non annoia mai.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  16/06/2010 11:40:16
   5 / 10
Forse visto in lingua originale sarebbe stato meglio, ma così come l'ho visto io non posso dire raggiunga la sufficienza. Ci sono, è vero, un sacco di battute divertenti. Ma il ritmo non sempre regge e, anzi, ci sono lunghi momenti dove si ride poco e niente. Non ai livelli di Airplane o Naked Gun, insomma. Fantastico Bixby!

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  08/02/2009 16:11:03
   7 / 10
Divertente mix di demezialità, parodismo e tanto, tanto "paraculismo". Un concentrato di idiozia che fa il verso all'idiozia dilagante della società americana (ma il discorso si può oggi allargare a quella, in senso lato, occidentale), sempre più istupidita dal mass-media più imperante degli ultimi quarant'anni: la Televisione. Una sequela di episodi ridicoli e assurdi, che si susseguono freneticamente fino a culminare nell'ultimo più significativo (e forse più spassoso): una coppia che comincia a fornicare solo dopo aver acceso la Tv, e che viene inaspettatamente scrutata dal giornalista (e poi dai vari operatori) di un programma di informazione: segno di una Televisone sempre più invasiva che non si limita più a essere soltanto l'oggetto passivo della visione altrui, ma che arriva a financo penetrare nelle case dei suoi inconsapevoli spettatori, controllandoli e condizionandoli.
Fa da filo conduttore dei vari episodi il giornale di un'emittente televisiva, che dispensa una serie informazioni completamente inutili e prive di senso.

Torghinarbet  @  28/12/2007 04:09:16
   10 / 10
John Landis è un c4zz0 di genio!!!

Gruppo COLLABORATORI matteoscarface  @  12/11/2007 00:44:32
   8 / 10
assolutamente esilarante, pazzesco! si ride per tutto il corso della pellicola, con delle trovate geniali (anche di satira corrosiva a volte) tipiche del trio ZAZ, qui in veste anche di attori. Dai finti trailer si evince che Grindhouse non ha inventato nulla! Da morire la scena del tribunale, con delle gag geniali che si susseguono una dopo l'altra. Apparentemente slegato e caotico, ma forse è proprio un pregio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  04/05/2007 13:53:39
   8½ / 10
Fa parte di quei film demenziali che quando capita l'occasione riguardi sempre volentieri, cogliendo ogni volta un particolare che presenta i crismi della genialità comica. Tanti episodi, uno più divertente dell'altro, con il culmine della parodia dei film di arti marziali tanto in voga negli anni '70, una parodia "di ben straordinario calibro" (vedere per capire).

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/05/2007 00.52.38
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  23/04/2007 00:17:42
   8 / 10
Prendete una piccola "Domenica in" versione demenziale-americana e ne verrà fuori questo film imperdibile a tutti coloro a cui piace il genere comico demenziale. Sceneggiato dal trio Zucker-Abrahams-Zucker (qui anche in veste di attori) con la regia di John Landis, è un film divertente dall'inizio alla fine, con alcuni sketch da antologia (i trailer di Samuel L. Bronkowitz).
Nota dolente purtroppo il doppiaggio, anche se condiziona in maniera relativa la buona visione del film.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007150 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net