rocco regia di Thierry Demaizière, Alban Teurlai Francia 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rocco (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ROCCO

Titolo Originale: ROCCO

RegiaThierry Demaizière, Alban Teurlai

InterpretiRocco Siffredi, James Deen, John Stagliano, Abella Danger, Kelly Stafford

Durata: h 1.45
NazionalitàFrancia 2016
Generedocumentario
Al cinema nell'Ottobre 2016

•  Altri film di Thierry Demaizière
•  Altri film di Alban Teurlai

Trama del film Rocco

Rocco Siffredi, vera e propria leggenda vivente del mondo dell'hard, sta alla pornografia come Mike Tyson sta al pugilato o Mick Jagger al rock'n'roll. Sua madre desiderava divenisse prete ma poi, con la sua benedizione, è diventato un attore porno che ha dedicato la sua vita al solo dio desiderio. Per la prima volta, Siffredi si racconta andando oltre il mito e rivelando la sua vera storia, gli inizi, la carriera, il rapporto con la moglie e i figli, offrendo inoltre un'inaspettata confessione che cambierà per sempre la sua esistenza.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (2 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rocco, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

lukef  @  24/10/2017 19:09:11
   8 / 10
L'ho trovato per caso tra i titoli di Netflix e ci ho dato un'occhiata. Pensavo che forse avrei chiuso dopo i primi dieci minuti, magari trovandomi davanti al classico soft core inutile, che ammiccava agli adolescenti eccitati o alle ragazzine della serie "50 sfumature 2.0"... invece devo ammettere che mi ha sorpreso.
Molte sequenze son davvero belle, la fotografia è raffinata e la colonna sonora avvolgente; osa dove deve osare.. non censura e non ostenta.
Ne esce il ritratto di un personaggio sensibile, che nella vita ha dovuto tirarsi su le maniche, portandosi comunque dentro i suoi traumi e i suoi dilemmi. Dalla morte prematura del fratello, al rapporto morboso con la madre, Rocco cerca delle risposte o forse solo un modo per espiare le sue colpe, vere o falsulle che siano. Infatti da queste immagini ne vien fuori una brava persona, semplice, umana, che si porta dietro questo suo cugino che è come un ragazzino, e lo tratta male come si fa con le persone a cui si vuol bene.
Poi ci sono le ragazze, tutte molto diverse tra loro. Dalle ochette con la risata isterica, alle ninfomani scatenate (Abella), sino a quelle determinate ed intelligenti (Kelly)... e con tutte deve "funzionare" allo stesso modo, senza esitazioni o implicazioni emotive, e tuttavia offrendo sempre una buona dose di passione e sensibilità (a parte le doti naturali, credo ci voglia un grandissimo autocontrollo per raggiungere un risultato del genere).
Non so quanto realmente ci sia di sincero in questa descrizione, ma sicuramente il regista è riuscito a cogliere, se non ad accrescere, tutta la poesia che ci potesse essere dietro a quest'uomo e al suo lavoro. Il risultato è ottimo e originale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/09/2016 23:27:21
   7 / 10
E' interessante questo documentario su Rocco Siffredi, uno dei rari esempi di divo ormai sdoganato dalla ghettizzazione operata verso l'ambiente del porno. La prima immagine è ovviamente emblematica, quel divolo fra le gambe che sono stati la gloria e la colpa di Siffredi che si mostra a tutto tondo con pochi filtri, ma con qualche omissione. Il lavoro non è certo un'agiografia o un riassunto della carriera di Siffredi, quanto avere uno sgurdo più umano dietro la facciata divistica. dove impera senza dubbio la figura della madre, adorata ai limiti della venerazione, mentre la figura paterna viene un po' colpevolmente omessa, rimossa si può dire dall'immaginario dell'attore come una figura di secondo o terzo piano irrilevante.
Uno dei pochi attori inoltre ad aver formato una solida famiglia a cui è legato in maniera altrettanto solida, ma malgrado questo emerge il lato oscuro della colpa verso il proprio mestiere. Non c'è una figura in particolare che inneschi questo meccanismo se non Rocco stesso e non se ne capisce il perchè, considerando che nessuno, fra entourage e famiglia, gli rimproveri alcunchè del suo lavoro. Questo senso di colpa opprimente si intuisce nella quotidianeità del proprio lavoro ("Ragazze voi siete giovani e belle. Dovreste far l'amore con mio figlio, non con me"), ma noviene mai esplicita la sua causa scatenante. La religione è un'aspetto in cui il documentario glissa, tenendo conto anche del fatto che da giovane la madre avrebbe gradito la carriera ecclesiastica, anche se al contempo non ha mai ostacolato il figlio in alcun modo nella carriera di pornoattore. Aspetti che proabilmente sono lasciati volutamente all'oscuro di un film tutto sommato buono che si conclude con l'ultime scene da backstage del suo ultimo film prima del ritiro dalle scene.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

addio fottuti musi verdiagadahamerican assassinamori che non sanno stare al mondoassassinio sull'orient express (2017)auguri per la tua mortebad moms 2 - mamme molto più cattiveborg mcenroecaccia al tesorocapitan mutanda: il filmcento annichiamami col tuo nomecold grounddaddy's home 2death ward 13detroitdirectionsdue sotto il burqaearth - one amazing dayegon schielefinche' c'e' prosecco c'e' speranzaflatliners - linea mortalefree firegeostormgifted - il dono del talentogli asteroidigli eroi del natalegli sdraiatihappy end (2017)housewifei love... marco ferreriil culto di chuckyil domani tra di noiil figlio sospesoil libro di henryil mio godardil premio - non basta vincerlo devi anche ritirarloil senso della bellezzai'm - infinita come lo spaziojohnny gruesome
 HOT
justice leaguekeep watchingla botta grossala casa di famiglia
 NEW
la poltrona del padre
 NEW
la ruota delle meravigliela signora dello zoo di varsavia
 NEW
l'arte viva di julian schnabel
 NEW
l'assoluto presentelbjl'esodol'eta' imperfettalezione di pittural'insultolovelessl'ultimo sole della nottel'uomo dal cuore di ferromalarazzamazinga z - infinitymistero a crooked housemr. ovemusemy little pony - il filmmy name is emily
 NEW
natale da chefnever ending man - hayao miyazakinon c'e' camponut job - tutto molto divertenteogni tuo respiro
 NEW
once upon a time at christmaspaddington 2patti cake$pipì, pupù e rosmarina in il mistero delle note rapitepokemon: scelgo te!
 NEW
poveri ma ricchissimiprince- sign o' the timesriccardo va all'infernosami bloodsaw: legacyseven sisterssingularityslumber - il demone del sonnosmetto quando voglio: ad honorem
 NEW
star wars: gli ultimi jedisuburbicon
 NEW
super vacanze di natalethe big sickthe broken keythe night watchmenthe paris operathe placethe square (2017)the void - il vuotothe wicked giftthor: ragnarokuna questione privata (2017)una scomoda verita' 2vasco modena park - il filmwe are x

965414 commenti su 38488 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net